Spal-Reggina 1-3 le pagelle

Di Andrea Baccellieri – Un regalo migliore Luca Gallo non lo poteva ricevere. La sua Reggina esce vittoriosa da Ferrara con una prestazione da Reggina vincendo 1-3 in rimonta, ma soprattutto convincendo ed esprimendo a tratti un bel gioco che non si vedeva da troppo tempo. Iniziano bene gli amaranto scendendo in campo concentrati,  quando improvvisamente arriva la fiammata di Mancosu che fulmina Micai e fa 1-0. Da lì in poi la Reggina prende campo, comincia a macinare kilometri e la butta nel sacco 3 volte con Tumminello (su assist di Giraudo), Bianchi e Galabinov con quest’ultimo che torna al gol dopo 147 giorni. Adesso la Reggina può godersi questi 3 punti e proiettarsi alla gara casalinga contro il Pordenone per confermare quanto di buono fatto in queste due giornate. Di seguito le pagelle del match:

MICAI 6.5: Buona partita del portiere amaranto. Sempre attento nelle uscite aggiungendo una gran parata sulla botta di Mancosu su punizione dalla distanza.

ADJAPONG 6+: Finalmente una buona prova del terzino. Attacca sfiorando anche un gran goal dalla distanza, corre su e giù aiutando tantissimo la fase offensiva e soprattutto quella difensiva.

CIONEK 6.5: Gioca 83 minuti di gran livello, poi si stira ed è costretto al cambio. Sembra in gran ripresa.

LOIACONO 6.5: Come il suo compagno di reparto limita benissimo le azioni offensive dei biancazzurri; spende un giallo in maniera ottima fermando una possibile e pericolosa ripartenza dalla quale poteva nascere un grosso pericolo per la retroguardia amaranto.

DI CHIARA 7: Corre,corre, difende e corre. Questa la partita di Di Chiara che oltre ad un’ottima prestazione aggiunge un cross al bacio da calcio d’angolo per la testa di Bianchi che realizza 1-2.

CRISETIG 6.5: Partita senza infamie ne lodi per il mediano. Smista tanti palloni e prova a lanciare le punte, buon lavoro in fase di interdizione.

BIANCHI 7.5: Una delle sue migliori partite a Reggio Calabria quest’anno. Corre tantissimo, aiuta la squadra e recupera tanti palloni smistandone altrettanti. Nel secondo tempo fa il gol della definitiva rimonta con un colpo di testa da posizione impossibile.

FOLORUNSHO 6.5: Terza partita nel giro di 10 giorni(tutte e 3 giocate 90’minuti) per il centrocampista in maglia 90, ma nonostante ciò continua a lottare ed essere sempre il più presente ed il più cercato in campo abbinando grinta e qualità. E’ lui l’uomo in più di questa Reggina.

GIRAUDO 7: Esordio migliore in Serie B non lo poteva fare questo ragazzo. Ottimo nelle due fasi e si toglie lo sfizio di mettere l’assist per l’1-1 di Tumminello.

CORTINOVIS 7.5: Partita praticamente perfetta del trequartista amaranto condita anche con un assist al bacio per Galabinov. Gioca spesso anche da mezz’ala pura recuperando e smistando tanti palloni serviti poi agli attaccanti. Ha una grossa occasione nel primo tempo ma la sciupa malamente tirando fuori; si accende nel secondo e sfiora un gran goal con un destro a giro che finisce di poco a lato. Che prestazione del 72!

TUMMINELLO 7: Un po’ fuori dal gioco fino al goal che ha dato una scossa a tutta la squadra e dà il la per la rimonta. Prima gioia per lui con la maglia amaranto.

DAL 60’ HETEMAJ 6.5: Entra,corre,si sbatte e si costruisce da solo l’azione che poi porterà Galabinov a fare 1-3. Sempre più in crescita il Finlandese.

DAL 60’ KUPISZ 6: Non spinge praticamente mai ma fa un ottimo lavoro dietro aiutando i 3 centrali in fase difensiva.

DAL 60’ GALABINOV 7: Entra dalla panchina dopo 2 giornate di assenza per un guaio muscolare; gioca 30 minuti tocca pochi palloni  ma sigla il gol che chiude definitivamente il match.

DAL 78’ BELLOMO S.V.

DAL 83’ AMIONE S.V.

STELLONE 7.5: Partita preparata come meglio non poteva. Comincia col 4-4-2 mettendo in campo una squadra che corre e si difende bene. Una volta passato in vantaggio cambia modulo(come contro il Crotone) e passa al 5-3-2 che gli garantisce molto filtro in mezzo e qualche spunto sulle fasce. L’ha vinta lui.

 




Lascia un commento






Send this to a friend