Reggina-Pordenone 2-0 le pagelle

Di Andrea Baccellieri – Nel segno di Menez e Di Chiara la Reggina trova la terza vittoria consecutiva in campionato contro il Pordenone continuando la striscia positiva di risultati. Non inzia benissimo il pomeriggio degli amaranto che nel primo tempo sembrano un po’ spenti rispetto alla partita di Ferrara e faticano ad arrivare alla porta difesa da Perisan. Nel secondo invece cambia tutto e le due giocate illuminanti di Menez (che scarta difensore e portiere per poi depositare in rete) e Di Chiara (goal bellissimo su punizione) decidono il match proiettando la Reggina a 32 punti in classifica(da capire ancora se saranno inflitti i 2 punti di penalizzazione). Adesso gli amaranto voleranno a Frosinone e affronteranno il primo vero big match da quando Stellone è sulla panchina della Reggina.

TURATI 6: Il Pordenone ci prova tanto ma nel complesso il 63 non è mai impegnato se non nel finale con 2 conclusioni centrali.

LOIACONO 6.5: Le giornate passano ma lui non cambia mai, difensore totale.Sbarra la strada a tutti gli attaccanti che passano di lì e sventa 2 tiri pericolosi da fuori. Un Muro.

AMIONE 6.5: La prima da titolare non si dimentica mai e l’argentino oggi non ha sfigurato, anzi, sembra un veterano. Interventi precisi e puliti, forse ancora impreciso in fase di possesso ma questo ragazzo può crescere tanto.

DI CHIARA 7.5: Gioca da terzo di sinistra e non sfigura tirando fuori una prestazione praticamente perfetta condita con il super goal su calcio di punizione.

KUPISZ 5.5: Un po’ più opaco rispetto alle prime uscite. Aiuta la squadra dando corsa e sostanza; un po’ impreciso in fase di costruzione.

CRISETIG 6+: Bene oggi il numero 8 che pian piano si sta riprendendo questa Reggina.

HETEMAJ 6.5: Su Hetemaj potremmo scrivere sempre la solita pagella, precisissimo e preziosissimo in fase di interdizione ma ancora impreciso in quella di costruzione. Rischia qualcosina con un uscita non perfetta ma tutto sommato la prova è molto positiva.

GIRAUDO 6+: Sempre tanta grinta come a Ferrara ma oggi leggermente più opaco, un solo cross pericoloso in area per Montalto e niente più.

FOLORUNSHO 6+: Tanta corsa (come sempre) per il giocatore in maglia 90,negli ultimi minuti è sembrato sulle gambe ma ha lottato fino alla fine. Prende un giallo che gli farà saltare la gara di Frosinone.

MENEZ 7: Finalmente Houdini, colpi di tacco, sponde, movimenti e tante giocate.Sul cioccolatino di Montalto si fa trovare pronto scartando difensore e portiere avversari mettendo in porta un goal che forse sigla la sua rinascita.

MONTALTO 6.5:Non arriva praticamente mai in zona goal ma lotta su tutti i palloni e ne smista parecchi, in più mette Menez davanti alla porta con una giocata da numero 10. Partita di sacrificio totale.

DAL 60’ CORTINOVIS 6: Gestisce qualche pallone aggiungendo corsa.

DAL 60’ ADJAPONG 6:Sgasa e contiene, inserito per dare una mano alla difesa.

DAL 69’ GALABINOV 6: Tiene tantissimi palloni e si concede anche qualche giocata.

DAL 69’ BELLOMO 6:Si piazza tra le linee e rimpolpa il centrocampo.

DAL 81’ BIANCHI S.V.

STELLONE 7.5: Partita preparata molto bene dal punto di vista tattico con un 3-5-2 molto offensivo. Non ha brillato come con la SPAL la sua Reggina, ma i risultati dicono 3 vittorie nelle ultime 3.




Lascia un commento





Send this to a friend