Zamparini "Avvilito, medito di lasciare"

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
Asostegno diuna fede
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46
Località: REGGIO CALABRIA

Serie A - Zamparini "Avvilito, medito di lasciare"

All'indomani della sconfitta del Palermo a Napoli il presdiente dei rosanero Maurizio Zamparini si è detto deluso perchè ritiene la sua squadra danneggiata dalle decisioni arbitrali
"Dopo la gara di ieri sera ero avvilito - afferma Zamparini a Radio Radio - Farò certificare da un ex arbitro nazionale e internazionale tutte le partite del Palermo dell'anno scorso e di questa stagione e vedrete cosa è successo. Quest'anno ci hanno stroncato nuovamente l'ascesa in campionato con qualcosa di inverosimile. Ieri sera abbiamo visto un arbitro che condiziona la partita in maniera inverosimile e io penso che ce l'abbiano con me perchè dico troppa verità. Gli arbitraggi e la squalifica (di 12 mesi per operazioni di mercato legate a Pastore ndr) sono la conseguenza di uno che dà fastidio ad un'istituzione che funziona male. Ci mandino arbitri giovani che non hanno la malizia di condizionare un risultato".
"Invece vengono designati fischietti come Gava o De Marco - continua Zamparini - . Sono avvilito per il calcio perchè quando si condiziona così non è calcio. Hanno messo quasi in galera Moggi ma quando mai. Sono le istituzioni che non funzionano. Vengo dipinto come un matto ma non sono matto. Medito di lasciare se non fosse per l'affetto dei palermitani. C'è bisogno di qualcun'altro al Palermo perchè penso ce l'abbiano con me. Da vent'anni combatto e mi becco le squalifiche di 12 mesi. Questo è il sistema ma ai grandi club va bene così perchè certe squadre ci sguazzano. Il rigore di Cannavaro su Ilicic era più grosso rispetto a quello del Napoli".
"Calciopoli? La situazione è peggiorata - continua Zamparini - Quando c'era calciopoli le istituzioni controllavano il sistema arbitrale. Oggi invece il sistema arbitrale è indipendente da qualsiasi controllo. Mutti? Era inorridito così come lo stadio. Detto questo io fra tutte quelle che lottano per la Champions faccio il tifo per il Napoli perchè sono amico di Aurelio De Laurentiis. Facendo così però si danneggia la cultura del calcio. Io penso che questi indirizzi qui arrivino dall'alto. Farò certificare questa roba qua perchè valgano come prova. Un ex arbitro deve dire se un arbitro è in malafede o no. Sono amareggiato perchè il sistema peggiora".
Italpress






:roftl: :lol: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl: :roftl:
Se consideri messi più forte di barillà sei un finto tifoso e "nu jattu niru"!!!
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1276
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

da quanti anni ripete questa tiritera ? :bash:
Avatar utente
Asostegno diuna fede
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46
Località: REGGIO CALABRIA

ma dopo tutti questi proclami si ritiene ancora credibile???

poi il giorno in cui annuncerà l'addio e lascerà davvero, dirà: ho mantenuto la parola :lol: :lol: :lol:
Se consideri messi più forte di barillà sei un finto tifoso e "nu jattu niru"!!!
Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2476
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57
Località: MedazZalaNd

tra lui e lo monaco non saccìu cu esti u megghiu
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

mi metto il lutto
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4077
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

sempre le stesse storie...ma che se ne vada davvero
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Rispondi