Mercoledì, 21 Febbraio 2018
Modifica le dimensioni del carattere

 

Dopo anni di dispiaceri continui, oggi per tutti noi è un giorno di festa. Finalmente ci siamo ripresi quello che non avevano mai perso sul campo, ma che ci era stato tolto dalle cattive gestioni passate.

Di questo, dobbiamo ringraziare la società per tutto quello che ha fatto, che sta facendo e che farà in futuro per dare continuità ai nostri colori. Alla nostra Reggina.

Però, adesso tocca a noi. La città intera in tutti i ruoli, deve stringersi intorno a questa squadra e remare tutti dalla stessa parte per poter raggiungere traguardi importanti.

Per quanto riguarda noi tifosi, è doveroso adesso abbonarsi in massa affinché lo stadio Granillo torni ad essere quella bolgia che tutti i nostri avversari hanno temuto e rispettato durante gli anni migliori. Tornando ad essere il 12° uomo in campo.





Partners