Il padrone Lotito: "Beretta conta zero, Carpi in A rovinoso"

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5438
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Il padrone Lotito: "Beretta conta zero, Carpi in A rovinoso"
L'incredibile conversazione con Iodice dg dell'Ischia: "Ecco l'audio delle sue pressioni"

http://www.repubblica.it/sport/calcio/2 ... 107190374/

C'È UNA telefonata che da giorni agita il calcio italiano. Risale al 28 gennaio. A un capo del filo, Claudio Lotito. All'altro, Pino Iodice, direttore generale dell'Ischia Isolaverde. Iodice, 49 anni, un lungo passato nel Napoli, rappresenta in Lega Pro uno dei club che hanno sfiduciato il presidente Mario Macalli, che è anche numero 2 della Figc. Lotito, patron della Salernitana, lavora per restituire a Macalli la maggioranza nell'assemblea del 16 febbraio. E si presenta come il vero deus ex machina del calcio italiano. Comanda, dice, nelle leghe e in Figc. A lui, dice, tutti si rivolgono per avere un'idea, risolvere grane, trovare fondi. Iodice lo chiama e a insaputa di Lotito registra la telefonata. Ora la fa ascoltare a Repubblica. "Ecco qui, sentite, ho registrato tutto. Lotito fa pressioni: l'Ischia deve sostenere il suo programma o non avremo contributi. Io rappresento una piccola società, lui è un uomo potente: ho registrato per cautelarmi".
Calcio, il potere secondo Lotito: "Con Carpi e Frosinone in A non guadagniamo nulla"

Chi decide davvero. Iodice vuole silurare Macalli. Lotito lo invita a ragionare: "Ho un programma, in sei mesi incrementerò i ricavi, porterò uno sponsor al campionato e i soldi dello streaming. Ho parlato con quello che ha portato 1,2 miliardi alla Lega di A e 14 milioni in più di Rcs alla Figc". Il riferimento è all'advisor Infront. "Ti faccio un discorso: secondo te in Lega di A decide Maurizio Beretta? Sai cosa decide? Zero. E allora: il presidente (Macalli, ndr) fra un anno e mezzo va a casa da solo, l'accompagno io, e rappresenta zero. Viene fatta una commissione strategica, tre presidenti, uno del Nord, uno del Centro, uno del Sud, e ogni 20 giorni vedono l'attuazione del programma. Il direttivo viene tolto, Pitrolo (vicepresidente di Lega, ndr), quello, tutti. Chi viene eletto va lì a lavorare. E vi tranquillizzo, io non sono candidato a niente, non m'interessa,
voglio salvare la Lega Pro. Se la Lega Pro nel giro di dieci giorni non trova un gruppo di maggioranza che io in questo momento ho su questo progetto che ti ho detto, ti spiego che succede. Il 16 abbiamo l'assemblea, a me non cambia, ho preso 100mila euro, ma 4 milioni l'anno ci metto nella Salernitana. Se non si risolve 'sto problema, il 16 non arrivano i soldi, perché non ci sono".


:o.o:
Have a Nice Day
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8416
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Lillino giustamente appoggia chi comanda :mrgreen:

Su Lotito evito di spendere parole...
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Poteri forti e Menzogne :muro:
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8416
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

La versione di Claudio Lotito: quarantasette minuti di monologo per spiegarsi. Dopo la bufera scatenata dalla registrazione della telefonata tra il presidente della Lazio e il dg dell'Ischia Pino Iodice, in cui Lotito parla di Carpi dannoso in A e Beretta senza poteri, arriva la difesa. All'assemblea di Lega, a Milano, Lotito ha spiegato: "Vorrei un sistema trasparente, è impensabile non sapere chi siano gli acquirenti di un club. Fino a oggi nessuno sa quanti soldi prendere e quando. Lo streaming della Lega Pro produce zero - dice il n.1 della Lazio -. Io propongo di metterlo a pagamento, a poco, anche un euro a partita".

CARPI E FROSINONE — Tra i passaggi più discussi della conversazione con Iodice, c'è la riflessione sulla B ("Il Carpi non può salire") e Lotito la spiega così: "Il sistema calcio, così com'è, sta per saltare, io voglio trasparenza: se il Parma oggi non paga le scadenze, lunedì salta. Questo è un sistema che non regge Carpi e Frosinone, a chi vendo i diritti con loro? Così facendo arriveranno in A certe squadre dai dilettanti. Lo dico pubblicamente: fra tre anni, come farà la Lega di A a vendere i diritti se ci sono squadre con al massimo 2 mila spettatori? Che ricavi arriverebbero? Il sistema incassa 100 e spende 150 - continua Lotito -. Se il sistema continua così, salta. Il sistema richiede una riduzione a 18 squadre per ciascun campionato".

NIENTE CARICHE — Poi, la difesa dalle accuse del dg dell'Ischia, che ha sollevato il caso: "Iodice? Andate a vedere chi è... Porterà pure sfiga... Nocerina fallita, Pro Patria fallita, Taranto fallito... Io non ho fini personali, voglio fare pulizia. Ditemi, che vantaggi ho? Mia moglie mi dice: chi te lo fa fare, ti sputano pure addosso! La vita è un set di un film. Lo vogliamo cambiare? Altrimenti si arriva al capolinea e si spegne la macchina. A me delle cariche non interessa, non faccio favori. Ho cercato di aiutare tutti con consigli e suggerimenti. Il sistema è alla deriva. Ora di finirla con sta gente che non mette i soldi e non conosce la materia. Le società devono essere gestite in maniera corretta".

ABODI E BERETTA — "Abodi può dire quel che vuole, ditegli se mi chiama per fare queste cose... Abodi è deluso perché non si possono coltivare relazioni con persone che hanno fini personali. Beretta? Non si è preoccupato. Beretta conta zero non perché lui conti zero, ma perché il programma lo decide l'insieme dei 20 presidenti di A. Non comando tutto io, nell'intercettazione dico che c'è una condivisione in maggioranza sul programma".

RISORSE — Per Lotito, il problema sta nelle risorse che vengono a mancare: "Il Coni ha tolto 25 milioni di risorse. C'era un accordo scritto di valorizzazione di settore giovanili: 9 milioni alla B, 10 alla Lega Pro e gli altri a pioggia. Macalli ci ha chiesto una mano: anticipiamo come cassa l'approvazione dei progetti della Fondazione. È una scelta politica per poter sostenere un momento di difficoltà. Voglio rimettere al centro i presidenti, chi mette i soldi".

http://www.gazzetta.it/Calcio/13-02-201 ... 9499.shtml
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8416
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Il Carpi F.C. 1909 S.r.l. ha letto, con INCREDULITÀ E VIVA INDIGNAZIONE, la conversazione divulgata questa mattina dai mezzi di informazione, peraltro supportata da un file audio, apparentemente originale ed autentico, pubblicato sulla homepage del sito ufficiale di uno dei principali quotidiani nazionali.

Ove confermate, le affermazioni del legale rappresentante di un Club di massima serie appaiono, a tacer d'altro, del tutto inopportune, fuori luogo, nonchè offensive della dignità e onorabilità della scrivente società, dei giocatori, dello staff tecnico, dei dirigenti, della storia che questi rappresentano e, soprattutto, della tifoseria che, con serietà, correttezza e lealtà, segue da sempre le sorti della propria squadra. A maggior ragione ove si consideri che colui che avrebbe espresso tali giudizi ricopre anche la carica di Consigliere Federale e membro del Comitato di Presidenza della F.I.G.C..

Altrettanto inquietante, per non dire INACCETTABILE, è che un Presidente di Serie A, Consigliere Federale e componente del Comitato di Presidenza della F.I.G.C. esprima valutazioni di tal genere al cospetto del Presidente della nostra Associazione di categoria, la Lega Nazionale Professionisti Serie B, Andrea Abodi, alla quale è completamente estraneo, in quanto privo di qualsivoglia ruolo al suo interno, per giunta auspicando risultati sportivi ed esiti finali dei Campionati a cui partecipa il Carpi F.C. 1909 S.r.l., a questa avversi, motivati con le assurde argomentazioni che sono sotto gli occhi di tutti.

Forse è anche vero, come si legge sui media oggi e si sente chiaramente nella registrazione audio, che qualcuno non sappia "manco che esiste….il Carpi". Noi, però, che piaccia o no, ESISTIAMO, e siamo, che piaccia o meno, una società, sì di provincia, ma che ha vinto 4 campionati in 5 stagioni, partendo dai dilettanti e, nell'attuale torneo, a 17 giornate dal termine, si trova solitaria in vetta, avendo maturato 10 punti di vantaggio sulla terza in classifica.

Quindi, MERITIAMO RISPETTO, da parte di tutti, così come noi, per primi, rispettiamo tutti, siano essi avversari, presidenti, dirigenti, tifosi, arbitri e ogni soggetto operante all'interno del movimento sportivo di cui facciamo parte.

PRETENDIAMO, quindi, che tale comportamento venga tenuto anche nei nostri confronti, nei confronti della meravigliosa città che ci onoriamo di rappresentare, della nostra magnifica tifoseria, fatta di giovani supporter e tante donne, nonché di tutti gli addetti che collaborano con il Club, anche quelli meno conosciuti e visibili che, per pura passione, credono nella nostra mission e nel nostro lavoro. Il Campionato di Serie B è una manifestazione stupenda, che esprime valori unici ed inimitabili, di esempio anche per le altre realtà del panorama calcistico professionistico italiano, nel quale crediamo fermamente perché tale fiducia è stata pienamente meritata nel corso del tempo da chi ci guida.

Il Campionato di serie B, inoltre, è e deve rimanere impermeabile rispetto a BIECHE VALUTAZIONI MERCANTILI E DI MERE OPPORTUNITÀ SPECULATIVE, e, al termine dello stesso, deve essere promosso in Serie A chi avrà maturato la classifica migliore e sopravanzato le altre contendenti, non certo chi è in grado di ottenere più abbonamenti alle televisioni pay per view o conseguire audience maggiori. Ci rifiutiamo anche solo di pensare che siffatte logiche possano trovare spazio all'interno della nostra Associazione.

NON E' TOLLERABILE essere definiti, noi del Carpi F.C. 1909 S.r.l., al pari di qualsivoglia altra consorella, quali "squadre che non contano un c….". Il Campionato di Serie B è una manifestazione nella quale lo share, i soldi, i contributi e la mutualità sono sì importanti ma ancora più importanti sono la fiducia, la correttezza e l'onestà che noi proprietari, atleti, tecnici e dirigenti del Carpi F.C. 1909 S.r.l. abbiamo sempre dimostrato di possedere e sapere insegnare a tutti, a partire dai giovani della nostra scuola calcio. Nel perseguimento di questo obiettivo, alla luce dei gravi accadimenti resi pubblici in data di oggi, siamo certi che il Presidente Andrea Abodi, dirigente nel quale sinceramente crediamo ed al quale abbiamo affidato le redini della Lega, ma anche la F.I.G.C. e l'A.I.A. sapranno tutelare le 22 società facenti parte della Lega Nazionale Professionisti Serie B, riservando alle stesse un trattamento assolutamente paritario ed equanime, come hanno sempre fatto sino ad oggi.

Inoltre, nella riconosciuta, piena ed insindacabile autonomia degli organi di giustizia sportiva, riteniamo che i fatti in commento meritino la massima attenzione da parte della Procura Federale per le determinazioni di competenze.

Questo perchè il Campionato di Serie B deve essere preservato da ogni ombra, sospetto o anche semplice considerazione che non sia ispirata all'unico valore che conta nel mondo dello sport: la meritocrazia, in forza della quale vince, le partite ed i campionati, chi ha ottenuto i migliori risultati, si chiami Juventus, Real Madrid, Bayern Monaco o Carpi.
Ci auguriamo che le stesse finalità siano perseguite da ogni componente del nostro movimento, che non può e non deve essere inquinato da comportamenti e rapporti che non hanno nulla a che vedere con i principi fondanti il nostro sport.

LA FAMIGLIA DEL CARPI F.C. 1909 S.R.L.

Da oggi Castori e il suo Carpi hanno un tifoso in più :salut
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

comunque IODICE è piu parcio di LOTITO........ :salut :salut :salut :salut
suonatore Jones

indipendentemente dall'aspetto legale, un dirigente che solo pensa certe cose andrebbe allontanato.
Che poi, sicuramente, non gli verrà imputato niente. Finchè parla, non può essere colpevole di nulla.
Però che non vada a parlare di sportività ai giovani.
Mai più.
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Forza Carpi!
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Mave ha scritto: Da oggi Castori e il suo Carpi hanno un tifoso in più :salut
:thumleft
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1151
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

ManAGeR78 ha scritto:
Mave ha scritto: Da oggi Castori e il suo Carpi hanno un tifoso in più :salut
:thumleft
:cheers
Je suis Carpigiano
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8416
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Mave ha scritto:Lillino giustamente appoggia chi comanda :mrgreen:
Per l'appunto...

"Lotito viene attaccato per impedire il cambiamento". È quanto afferma il patron della Reggina (Lega pro) Lillo Foti, secondo il quale "ci sono uomini protagonisti, anche con i loro piccoli errori che vogliono cambiare un sistema e renderlo positivo ed adeguato alla realtà, ci sono personaggi subdoli a cui dà fastidio qualsiasi novità ed il loro impegno è coltivare il proprio orticello, mantenere lo status quo, ignorando le difficoltà del sistema tanto la loro poltrona è ben solida. Leggo, in questo attacco al presidente Lotito - aggiunge Foti - la difficoltà di detti personaggi che avvalendosi di comportamenti premeditati, quali telefonate registrate, vogliono impedire il tentativo di cambiamento per ridare un ruolo importante alla Federazione, e a tutto il sistema calcistico nazionale. Credo che sarebbe il caso che invece di polemiche poco utili si parlasse di programmi e di uomini che hanno il coraggio di potarli avanti al servizio di tutti. I miei ventotto anni da dirigente, svolti con passione, per questo sistema parlano così".
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4843
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Solito lecchino opportunista
www.trustviola.it
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Maksimovic-Seck-Tyrtyshnik-Russo-Simonetti-Aguzzoli-Mavric-Binelli-Konteh-Cessel
Coach: F. Cigarini

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 LA VIOLA VIVE
Avatar utente
onlyamaranto
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5081
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Forza Carpi!!!! io già tifavo per loro, adesso sono un fan sfegatato Carpi in serie A!!!!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
goodfellow

Minchia Lilluzzo Foti non ha perso tempo per sfoderare l'arma vincente... La lingua deretan cleaner!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4467
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Ma scusate ma Lotito è Presidente del Real Madrid o della Lazio? cioè di una squadra che ha meno scudetti del Bologna e meno trofei internazionali del Torino? e di una squadra che sugli spalti ha quattro gatti, e che ogni investe poco ed incassa molto? per i parametri Lotitiani, la prima squadra a non stare in A è proprio la Lazio.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4467
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Il presidente di una provinciale contro le provinciali.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4467
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

reggino ha scritto:Ma scusate ma Lotito è Presidente del Real Madrid o della Lazio? cioè di una squadra che ha meno scudetti del Bologna e meno trofei internazionali del Torino? e di una squadra che sugli spalti ha quattro gatti, e che ogni anno investe poco ed incassa molto? per i parametri Lotitiani, la prima squadra a non stare in A è proprio la Lazio.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8416
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

reggino ha scritto:Ma scusate ma Lotito è Presidente del Real Madrid o della Lazio? cioè di una squadra che ha meno scudetti del Bologna e meno trofei internazionali del Torino? e di una squadra che sugli spalti ha quattro gatti, e che ogni investe poco ed incassa molto? per i parametri Lotitiani, la prima squadra a non stare in A è proprio la Lazio.
ma che diiiici! "a prima squadra daaaaa gapitale", "semo nati prima noi daaa riomma" (cit. Lotito ft. caciottari)

standing ovation per reggino! :mrgreen:
Avatar utente
onlyamaranto
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5081
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Non solo il Carpi, ma anche il Frosinone da oggi è in serie A, queste piccole cittadine in serie A sono una cosa bellissima che fanno un gran bene al calcio e allo sport,
a dimostrazione che i risultati dipendono dal sacrificio e dall'impegno e non dai "bacini di utenza"!!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

sarebbero saliti se lotito non avesse esternato quelle frasi infelici :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch



bhoooo...chi lo sa........... :muro: :muro: :muro: :muro: :muro:
Rispondi