Il governo dice 317

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

stefano ha scritto:
doddi ha scritto:Record assoluto dal dopo Giantulliano Gianburrasca, oramai perso di vista dai più, mentre si invoca la catastrofe tra frizzi lazzi e ricchi cotiGLIONS con cocktails referendari ed amministrativi

:fifi:
beh, ma sbaglio o e' stato SB e la sua maggioranza a dare alle amministrative e ai referendum un valore politico pro o contro il suo governo?
Silvio disse (so che e' complicato ricordarsi, visto che ne spara ogni giorno) se vinciamo anche le amministrative sono cazzi dei giudici, o qualcosa che aveva quel significato.
Quindi, nessuna sorpresa nel vedere la controparte esultare dopo aver vinto amministrative e referendum.
E quale sarebbe la sorpresa nel vedere che in parlamento c'e` la fiducia?
Dovevamo pensare che una pletora di intrallazzoni dicesse "Oddio, forse non abbiamo piu' il sostegno del popolo, eticamente sarebbe corretto andare a votare, cosi non riesco ad andare avanti?"
Come diceva giustamente pellarorc,questo termine dal vocabolario dei Berlusconiani,da qualche settimana a questa parte è scomparso chissà come mai. :fifi: :fifi: :fifi:
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

SB è sceso in campo per le amministrative di napoli e milano, convinto di dare un valore aggiunto ai candidati
già forti del pdl.
Il narcisismo e la megalomania fregano spesso i grandi leader.

Sul referendum non sono d'accordo. Non ha fatto campagna elettorale sull'astensione, nonostante c'era di mezzo
anche il suo illeggittimo impedimento.
L'Italia è già sottoosservazione, non ha bisogno di cadute di governo che indebolirebbero la nostra stabilità
agli occhi degli investitori.
Non capisco perchè continuare con questa storia. 2012 0 2013 non cambia nulla.
Silvio ha già perso.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Pickwick ha scritto:SB è sceso in campo per le amministrative di napoli e milano, convinto di dare un valore aggiunto ai candidati
già forti del pdl.
Il narcisismo e la megalomania fregano spesso i grandi leader.

Sul referendum non sono d'accordo. Non ha fatto campagna elettorale sull'astensione, nonostante c'era di mezzo
anche il suo illeggittimo impedimento.
L'Italia è già sottoosservazione, non ha bisogno di cadute di governo che indebolirebbero la nostra stabilità
agli occhi degli investitori.
Non capisco perchè continuare con questa storia. 2012 0 2013 non cambia nulla.
Silvio ha già perso.

317,318,319,320


bingoooooooooo :yaho:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 260
Iscritto il: 11/05/2011, 13:52

ridendo e scherzando dal maxiemendamento sullo Sviluppo viene eliminato il punto del credito d'imposta alle aziende al Sud...
qualcuno ha ancora dei dubbi su quanto e' antimeridionale questo governo?
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
http://www.regno.fm" onclick="window.open(this.href);return false;
suonatore Jones

comunque, considerando la formazione del parlamento il giorno dopo le elezioni, questo 317 vale come lo scudetto dell'inter sancito dalla doppietta di pazzini a roma.
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1102
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

E' tutta una farsa, lo avevo scritto anche sei mesi fa sul vecchio forum, anche se la maggioranza non c'è piu' non interessa a nessuno la caduta del governo neanche a gran parte della sinistra, altrimenti come si fa a maturare il vitalizio previsto alla fine della legislatura :?: :fifi:
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

NinoMed ha scritto:
Regmi ha scritto: Quelli non costituiscono un serio problema.
Un piatto di lenticchie e qualche strisciata di "roba" buona e il gioco è fatto.
Invece l'Umberto ha finalmente raggiunto la posizione che ha sempre auspicato (l'essere decisivo o l'ago della bilancia degli equilibri politici) e, da questa posizione di forza, gioca al rialzo come sempre ha fatto dalle sue origini.
Più semplicemente butta la palla avanti alla viva il parroco e sta guardare cosa succede (raccoglie nel nostro caso)

Ripeto
Il tema cruciale sono sempre le manette che altrove sarebbero già scattate ai polsi del corruttore.
il problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
Il problema che tu poni sta a monte.
Quando si fa una legge elettorale che di fatto prevede, attraverso la candidatura, non l’elezione ma la nomina dei parlamentari
gli stessi non rispondono più al territorio dove sono stati eletti ma a chi li ha nominati.

E varrebbe pure la pena ricordare chi quella legge l’ha proposta, votata e i suoi perché.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Regmi ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Regmi ha scritto: Quelli non costituiscono un serio problema.
Un piatto di lenticchie e qualche strisciata di "roba" buona e il gioco è fatto.
Invece l'Umberto ha finalmente raggiunto la posizione che ha sempre auspicato (l'essere decisivo o l'ago della bilancia degli equilibri politici) e, da questa posizione di forza, gioca al rialzo come sempre ha fatto dalle sue origini.
Più semplicemente butta la palla avanti alla viva il parroco e sta guardare cosa succede (raccoglie nel nostro caso)

Ripeto
Il tema cruciale sono sempre le manette che altrove sarebbero già scattate ai polsi del corruttore.
il problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
Il problema che tu poni sta a monte.
Quando si fa una legge elettorale che di fatto prevede, attraverso la candidatura, non l’elezione ma la nomina dei parlamentari
gli stessi non rispondono più al territorio dove sono stati eletti ma a chi li ha nominati.

E varrebbe pure la pena ricordare chi quella legge l’ha proposta, votata e i suoi perché.
Però è anche vero che il csx ha governato per due anni,e aveva tutto il tempo, per cancellare questa legge elettorale,e farne una nuova,così come aveva tutto il tempo per fare una legge sul conflitto d'interessi,una riforma sulla giustizia seria,e una riforma sulla rai.Non ci hanno pensato?risultato:tutti i media in mano al presidente del consiglio,leggine ad personam a gò gò,e una legge elettorale antidemocratica.Io da Berlusconi non mi aspetto nulla,mi aspetto invece qualcosa da chi vuol essere alternativo a lui,e questo qualcosa nei due anni di governo non è avvenuto.Ergo:le cause di questo scempio-legge elettorale inclusa-non sono attribuibili solo a questo governo,ma anche a chi nel passato (e aggiungo anche nel presente)non ha fatto nulla per essere " diverso".
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

reggino ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Regmi ha scritto:
il problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
Il problema che tu poni sta a monte.
Quando si fa una legge elettorale che di fatto prevede, attraverso la candidatura, non l’elezione ma la nomina dei parlamentari
gli stessi non rispondono più al territorio dove sono stati eletti ma a chi li ha nominati.

E varrebbe pure la pena ricordare chi quella legge l’ha proposta, votata e i suoi perché.
Però è anche vero che il csx ha governato per due anni,e aveva tutto il tempo, per cancellare questa legge elettorale,e farne una nuova,così come aveva tutto il tempo per fare una legge sul conflitto d'interessi,una riforma sulla giustizia seria,e una riforma sulla rai.Non ci hanno pensato?risultato:tutti i media in mano al presidente del consiglio,leggine ad personam a gò gò,e una legge elettorale antidemocratica.Io da Berlusconi non mi aspetto nulla,mi aspetto invece qualcosa da chi vuol essere alternativo a lui,e questo qualcosa nei due anni di governo non è avvenuto.Ergo:le cause di questo scempio-legge elettorale inclusa-non sono attribuibili solo a questo governo,ma anche a chi nel passato (e aggiungo anche nel presente)non ha fatto nulla per essere " diverso".
Anche se le manchevolezze, con esclusione della legge elettorale che è stata varata successivamente,
io le attribuirei alla tredicesima legislatura (1999- 2001) e non al secondo governo Prodi che, non dimentichiamolo,
si reggeva su un solo voto di scarto al Senato e che di fatto ha potuto governare giusto il tempo per varare la finanziaria e qualche “lenzuolata” di Bersani
per poi impantanarsi sui vari Turigliatto e Mastella ,
non mi pare che qualcuno abbia mai negato le manchevolezze o, se vogliamo, colpe che tu hai elencato.
Il senso critico al popolo al quale apparteniamo, e pure feroce al punto di sfiorare il deleterio, non difetta certamente.

Quello che mi sembra eccessivo è il voler veicolare un messaggio che tende a sottointendere che le nefandezze, le magagne e i cumuli di macerie
che questa compagine governativa ci lascerà siano equamente da distribuire tra i due schieramenti.
Ancor più chiaramente credo che quelli che sono stati, e sono, i citati errori del csx non possono e non devono essere utilizzati come schermo protettivo
per far andare sottotraccia l’operato e gli interessi (principalmente di uno soltanto) che in questi anni sono stati portati avanti a discapito del Paese.
:salut

PS – il significato di quel diverso virgolettato andrebbe pragmaticamente approfondito.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

NinoMed ha scritto: il problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
La risposta ce l'hai già nel titolo del topic
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Regmi ha scritto:
reggino ha scritto:[quote="NinoMed

il problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
Il problema che tu poni sta a monte.
Quando si fa una legge elettorale che di fatto prevede, attraverso la candidatura, non l’elezione ma la nomina dei parlamentari
gli stessi non rispondono più al territorio dove sono stati eletti ma a chi li ha nominati.

E varrebbe pure la pena ricordare chi quella legge l’ha proposta, votata e i suoi perché.
Però è anche vero che il csx ha governato per due anni,e aveva tutto il tempo, per cancellare questa legge elettorale,e farne una nuova,così come aveva tutto il tempo per fare una legge sul conflitto d'interessi,una riforma sulla giustizia seria,e una riforma sulla rai.Non ci hanno pensato?risultato:tutti i media in mano al presidente del consiglio,leggine ad personam a gò gò,e una legge elettorale antidemocratica.Io da Berlusconi non mi aspetto nulla,mi aspetto invece qualcosa da chi vuol essere alternativo a lui,e questo qualcosa nei due anni di governo non è avvenuto.Ergo:le cause di questo scempio-legge elettorale inclusa-non sono attribuibili solo a questo governo,ma anche a chi nel passato (e aggiungo anche nel presente)non ha fatto nulla per essere " diverso".[/quote]

Anche se le manchevolezze, con esclusione della legge elettorale che è stata varata successivamente,
io le attribuirei alla tredicesima legislatura (1999- 2001) e non al secondo governo Prodi che, non dimentichiamolo,
si reggeva su un solo voto di scarto al Senato e che di fatto ha potuto governare giusto il tempo per varare la finanziaria e qualche “lenzuolata” di Bersani
per poi impantanarsi sui vari Turigliatto e Mastella ,
non mi pare che qualcuno abbia mai negato le manchevolezze o, se vogliamo, colpe che tu hai elencato.
Il senso critico al popolo al quale apparteniamo, e pure feroce al punto di sfiorare il deleterio, non difetta certamente.

Quello che mi sembra eccessivo è il voler veicolare un messaggio che tende a sottointendere che le nefandezze, le magagne e i cumuli di macerie
che questa compagine governativa ci lascerà siano equamente da distribuire tra i due schieramenti.
Ancor più chiaramente credo che quelli che sono stati, e sono, i citati errori del csx non possono e non devono essere utilizzati come schermo protettivo
per far andare sottotraccia l’operato e gli interessi (principalmente di uno soltanto) che in questi anni sono stati portati avanti a discapito del Paese.
:salut

PS – il significato di quel diverso virgolettato andrebbe pragmaticamente approfondito.[/quote]

Ecco,quello era un altro contesto storico in cui il csx,poteva operare meglio.D'Alema è stato un buon ministro degli esteri,ma come Presidente Del consiglio,ha toppato alla grande.Nell'ultimo Ulivo, lotta all'evasione fiscale,a parte,abbiamo avuto un governo che su alcuni temi come la giustizia non è stato capace di intraprendere una linea seria,il massimo che ha fatto è stato un indulto votato in modo bipartisan.Una legge elettorale,decente, per quanto risicata fosse la maggioranza si poteva benissimo realizzare,si poteva trovare un accordo anche con alcune forze dell'opposizione come l'udc.E' chiaro,palese,che nei governi di csx sono stati commessi degli errori,e questi errori non vanno più fatti,mi è piaciuto molto l'intervento di Di Pietro,che ha fatto in parlamento,ieri, con cui ha sfidato bersani a costruire un'alternative credibile che metta al centro dei temi importanti come la politica estera e il lavoro.E il pd anzichè' incazzarsi per
ciò che ha detto ieri Di pietro,dovrebbe incominciare a darsi una mossa,chiamare tutti i partiti(mi auguro non il terzo polo) con i quali intende costruire un'alleanza contro questa maggioranza,e mettersi d'accordo su cosa fare,non più è possibile continuare ad aspettare per l'eternità.Bisogna già da adesso,dire al popolo cosa vuole offrire questo csx(occhio che se in politica estera,lavoro,giustizia-a me non basta che il il csx non faccia leggi ad personam,voglio che si faccia una riforma, seria, che aiuti la magistratura-non emerge una divergenza NETTA col pdl,credo che chances il popolo al csx non ne dà più),e bisogna farlo alla svelta,tra 24 mesi ci stanno le elezioni politiche,non si può affrontare,questo evento,in modo impreparato.

ps sul diverso Regmi,devi incominciare ad intraprendere una politica diversa da Berlusconi,se vuoi essere alternativo a lui.

Politica estera:stop ai bombardamenti.
Lavoro:basta pacchetti treu, lasciare fottere Ichino,e come ha suggerito Vendola adottare una politica contro il precariato,sarebbe il massimo se si incominciasse ad eliminare la legge biagi.
Immigrazione:adottare una politica sotto questo versante seria,e non come è stato fatto in passato con la legge turco-napolitano.
Giustizia:basta indulti,riforma seria che migliori le carceri,depenalizzi reati inutili,metta in condizione la magistratura di contrastare,effiicacemente, la criminalità organizzata.
Questione morale:basta appoggiare chi "puzza" di Mafia...

Bisogna essere alternativi,solo così si può essere diversi da questa maggioranza.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

per quale motivo gente ben pagata che magari sono alla seconda legislatura e prenderanno una buona pensione perchè devono fare cadere berlusconi che magari gli da pure il "fuori busta" mancu i fissa,
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
nosacciu
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 841
Iscritto il: 11/05/2011, 20:44

Paolo_Padano ha scritto:per quale motivo gente ben pagata che magari sono alla seconda legislatura e prenderanno una buona pensione perchè devono fare cadere berlusconi che magari gli da pure il "fuori busta" mancu i fissa,
apparte che questa caduta non conviene
- alla lega perchè si metterebbe contro parte dei suoi elettori rimasti ancora berlusconiani,
- alla sinistra perchè ancora non ha una formazione stabile
- e in fondo in fondo neanche a fini che sta cercando un'entrata importante nel terzo polo
Pickwick ha scritto:La percentuale di scemi del movimento 5 stelle supera anche il grande sud di Miccichè...
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Ad ottobre scade il termine ultimo per la pensione degli stupidi servi ... sospendiamo il giudizio sul 317voltesì visto che la causa oramai è per tutti arcinota.

Si potrebbe ragionevolmente affermare che tra 4 mesi circa il governo cadrà. Prepariamoci ai caroselli :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Regmi ha scritto:[quote="regginoil problema non sono le manette, ma il senso civico dei nostri parlamentari e il loro attaccamento alla poltrona.

il 317 arrivato ieri è ottenuto grazie al voto di fiducia, ciò significa che se non c'è fiducia saltano le poltrone. mi chiedo in questo paese le leggi le fa il parlamento o il governo?

quanti deputati ieri hanno votato sapendo cosa votavano?

quanti elettori sanno cosa c'è nel decreto sviluppo votato ieri? qualche giornale o telegiornale ne ha parlato? o ci interessano solo i numeri?

Lo sapete che nel decreto di ieri è stato aumentato il limite che rende un tasso usuraio, quindi i tassi che le banche possono applicare sui mutui o sui prestiti aumentano?
Un esempio: “ Per il trimestre in corso, la rilevazione Bankitalia del tasso medio applicato ai mutui variabili è pari al 2,79 %. La soglia d’usura attuale è del 4,185 %. La nuova soglia salirebbe al 7,4875 per cento, con un aumento del 78,9 percento rispetto all’attuale” (Adusbef).
Il problema che tu poni sta a monte.
Quando si fa una legge elettorale che di fatto prevede, attraverso la candidatura, non l’elezione ma la nomina dei parlamentari
gli stessi non rispondono più al territorio dove sono stati eletti ma a chi li ha nominati.

E varrebbe pure la pena ricordare chi quella legge l’ha proposta, votata e i suoi perché.[/quote]

Però è anche vero che il csx ha governato per due anni,e aveva tutto il tempo, per cancellare questa legge elettorale,e farne una nuova,così come aveva tutto il tempo per fare una legge sul conflitto d'interessi,una riforma sulla giustizia seria,e una riforma sulla rai.Non ci hanno pensato?risultato:tutti i media in mano al presidente del consiglio,leggine ad personam a gò gò,e una legge elettorale antidemocratica.Io da Berlusconi non mi aspetto nulla,mi aspetto invece qualcosa da chi vuol essere alternativo a lui,e questo qualcosa nei due anni di governo non è avvenuto.Ergo:le cause di questo scempio-legge elettorale inclusa-non sono attribuibili solo a questo governo,ma anche a chi nel passato (e aggiungo anche nel presente)non ha fatto nulla per essere " diverso".[/quote]

Anche se le manchevolezze, con esclusione della legge elettorale che è stata varata successivamente,
io le attribuirei alla tredicesima legislatura (1999- 2001) e non al secondo governo Prodi che, non dimentichiamolo,
si reggeva su un solo voto di scarto al Senato e che di fatto ha potuto governare giusto il tempo per varare la finanziaria e qualche “lenzuolata” di Bersani
per poi impantanarsi sui vari Turigliatto e Mastella ,
non mi pare che qualcuno abbia mai negato le manchevolezze o, se vogliamo, colpe che tu hai elencato.
Il senso critico al popolo al quale apparteniamo, e pure feroce al punto di sfiorare il deleterio, non difetta certamente.

Quello che mi sembra eccessivo è il voler veicolare un messaggio che tende a sottointendere che le nefandezze, le magagne e i cumuli di macerie
che questa compagine governativa ci lascerà siano equamente da distribuire tra i due schieramenti.
Ancor più chiaramente credo che quelli che sono stati, e sono, i citati errori del csx non possono e non devono essere utilizzati come schermo protettivo
per far andare sottotraccia l’operato e gli interessi (principalmente di uno soltanto) che in questi anni sono stati portati avanti a discapito del Paese.
:salut

PS – il significato di quel diverso virgolettato andrebbe pragmaticamente approfondito.[/quote]


Hai letto le dichiarazioni del leader del pd??(Bersani è solo il portavoce,un pò come Capezzone con Berlusconi)


'Il governo Prodi - ricorda D'Alema - aveva presentato un disegno di legge equilibrato(si riferisce al ddl Mastella,legge bavaglio). Il governo Berlusconi lo ha scartato, puntando su una proposta che mirava a limitare l'uso delle intercettazioni. Oggi c'e'una valanga di intercettazioni di nessun rilievo penale. Ma l'assenza di una norma a chi va imputata se non all'attuale governo?'.

Persino nella giustizia il pd ha la stessa posizione del pdl.

Devono scomparire TUTTI,ma TUTTI.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

E poi a stabilire la rilevanza penale di un'intercettazione non deve essere nè l'inciucionemangiacrostateatradimento,nè Alfano,ma la magistratura.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi