Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

doddi ha scritto:Domani sera comizioooooooo :mrgreen: :mrgreen:
Conviene programmare il videoregistratore: pensa a quanti giovedì sera senza poter lamentarsi di come vengono impiegati i propri soldi del canone... :mrgreen:
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

La tv, Annozero e il canone dell’indifferenza
L’indifferenza ha superato il livello di guardia. Il presidente Napolitano ha chiesto agli italiani “una reazione morale”. Per Don Gallo è l’ottavo vizio capitale. L’indifferenza, contagiosa e mutante, non è soltanto quella a cui ha fatto riferimento Napolitano (l’assuefazione alla tragedia dei profughi in cerca di salvezza o di una sopravvivenza meno miserabile), si presenta anche in forme diverse, ad esempio la politica del leghista Borghezio, mimetizzata da difesa della proprietà, del lavoro, di un confine, con un solo obiettivo: colpire gli ultimi.

L’indifferenza è contagiosa e il danno più grave si ha quando avvolge i giovani diventando cultura. La tv ha una grande responsabilità. Chi tradisce principi e valori, per i soldi, per la carriera, per il potere, è raccontato come un furbo che ce l’ha fatta, poco importa se per raggiungere lo scopo i mezzi usati sono la corruzione, la menzogna, la truffa, il tradimento. Per gli ultimi che infrangono le regole c’è il carcere, per i potenti l’impunità.

L’indifferenza è anche omertà. Si gira la testa dall’altra parte pur sapendo che nell’affare economico c’è il rischio di infiltrazioni mafiose, si lascia mescolare la sabbia nel cemento con il quale poi si costruiscono i palazzi, si “dimentica” di installare un pilastro nella Casa dello studente de L’Aquila, si arriva a drogare un compagno di squadra, mettendo a repentaglio la sua vita, per falsificare il risultato di una partita di calcio.

L’indifferenza è anche il mancato rispetto per il voto dell’elettore, passare da una parte politica all’altra in cambio del pagamento del mutuo, della garanzia di essere rieletto o peggio ancora di un ministero, o far finta di credere che la telefonata di B. alla questura di Milano sia servita per evitare una crisi internazionale, pur sapendo che Ruby Rubacuori non era la nipote di Mubarak.

L’indifferenza oggi è sotto gli occhi di tutti, è anche il silenzio dei lavoratori della Rai nei confronti della chiusura di Annozero, che diventa mancanza di rispetto nei confronti di oltre 6 milioni di telespettatori che, pagando il canone, hanno il diritto di continuare a vedere il programma in onda su Rai 2. Anche se l’uscita è avvenuta consensualmente, Santoro è stato regalato alla concorrenza. Il servizio pubblico, senza Annozero in onda, subirà un danno economico e d’immagine. Siamo certi che la giusta conclusione della vicenda sia rappresentata dal commento del sottosegretario Giovanardi: “Ma chissenefrega di Santoro”?

Il Fatto Quotidiano, 8 giugno 2011
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Santoro via dalla Rai, Belpietro esulta: ora è gratis. Ma Libero vive con i milioni pubblici
Annozero chiude è i media vicini al premier applaudono: non dovremo pagarlo noi. In realtà, il giornale dell'editore Angelucci tra il 2006 e il 2007 ha incassato q5 milioni di euro di denaro pubblico
Che scandalo, questi giornalisti che fanno i tribuni con i soldi pubblici. E’ la vigorosa denuncia di Libero, il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro, che ieri titolava in prima pagina: “Ora Santoro è gratis”, perché qualunque cosa farà fuori dalla Rai “non dovremo pagarlo noi”.

La verità è esattamente opposta: Michele Santoro può piacere o meno, ma con Annozero alla Rai portava profitti. E’ invece proprio Libero a essersi impossessato di parecchi milioni di euro della collettività, facendosi pagare – lui sì – da noi, pur macinando privatissimi profitti a favore del suo editore Antonio Angelucci (che sempre da noi prende un lauto stipendio, visto che è stato piazzato in Parlamento dal Pdl).

Soldi della collettività che, per di più, sarebbero finiti a Libero in violazione della legge, secondo l’Autorità garante per le comunicazioni. Il 9 febbraio di quest’anno, infatti, l’Agcom ha inflitto ad Angelucci una multa di 103.300 euro proprio in relazione ai fondi di sostegno percepiti dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del consiglio.

Fondi che sono finiti sia a Libero che al Riformista, quotidiani notoriamente riconducibili ad Angelucci e alla sua Tosinvest. Solo che la legge vieta allo stesso editore di chiedere i contributi pubblici per più di una testata. Così l’Agcom ha disposto degli accertamenti ed è arrivata alla conclusione che, al di là degli assetti societari formali, Libero e il Riformista appartengono all’imprenditore-parlamentare del Pdl. L’interessato ha pagato la multa, ma ha fatto ricorso al Tar, che dovrebbe decidere il 12 ottobre. L’irregolarità è stata contestata dal 2006 al 2010. Di conseguenza, il 29 marzo il Dipartimento per l’informazione e l’editoria ha messo in moto la procedura per ottenere la restituzione dei soldi. Si parla di una cifra intorno ai 43 milioni di euro, di cui circa la metà effettivamente incassati dalle due testate. Negli anni 2006 e 2007, il giornale oggi diretto da Maurizio Blepietro beneficiò di oltre 15 milioni di euro.

Ben diverso il discorso per Annozero, reduce da una stagione di ascolti record, con punte di share del 24 per cento in prima serata (e una platea tra i cinque e i sette milioni di spettatori), contro una media di Raidue assestata intorno al 10. E questo per la Rai significa soldi, tanti soldi. L’ultima serie della trasmissione di Michele Santoro è costata complessivamente 6,3 milioni di euro, si legge in un approfondito aricolo di Lettera43, e ne ha ricavati 45 milioni in spot pubblicitari. In sintesi: Belpietro festeggia un danno per il contribuente, spacciandolo per un risparmio, dalle colonne di un giornale che al contribuente deve qualche decina di milioni di euro.


ilfatto
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

reggino ha scritto: L’indifferenza oggi è sotto gli occhi di tutti, è anche il silenzio dei lavoratori della Rai nei confronti della chiusura di Annozero, che diventa mancanza di rispetto nei confronti di oltre 6 milioni di telespettatori che, pagando il canone, hanno il diritto di continuare a vedere il programma in onda su Rai 2. Anche se l’uscita è avvenuta consensualmente, Santoro è stato regalato alla concorrenza. Il servizio pubblico, senza Annozero in onda, subirà un danno economico e d’immagine. Siamo certi che la giusta conclusione della vicenda sia rappresentata dal commento del sottosegretario Giovanardi: “Ma chissenefrega di Santoro”?
Partendo dalla certezza di chi fa televisione che il popolo non scenderà mai in piazza per la chiusura di un programma, Santoro si Santoro no, canone qua e là, l'hanno creata loro (il governo) questa situazione tutta italiana, per cui chi se ne frega di Santoro no, non esiste proprio che usino la censura su quello che vogliamo vedere o meno :see:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]
suonatore Jones

peccato che i vari doddi, leo...pensiero non vogliano spiegarmi che queste scelte della rai siano fatte per il bene dell'azienda e che, uno forte in economia come larsson, che è sempre stato del partito "non voglio pagare santoro", si sia esiliato dal forum proprio in questo frangente.

bona, regà
Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

suonatore Jones ha scritto: leo...pensiero
Chi? :oo: Ho riletto tutti i post non ha scritto questo nick :ooh:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]
suonatore Jones

Miranda ha scritto:
suonatore Jones ha scritto: leo...pensiero
Chi? :oo: Ho riletto tutti i post non ha scritto questo nick :ooh:

eh eh, iddu sapi. non si parla da oggi, delle scelte volte ad aumentare i profitti della rai. 8-)
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

suonatore Jones ha scritto:peccato che i vari doddi, leo...pensiero non vogliano spiegarmi che queste scelte della rai siano fatte per il bene dell'azienda e che, uno forte in economia come larsson, che è sempre stato del partito "non voglio pagare santoro", si sia esiliato dal forum proprio in questo frangente.

bona, regà

Ma chi 'boi? :scrolleye:

Chi ha mai parlato di profitti o di canone?

Io ho solo sempre affermato che è indecente il suo utilizzo personalistico dello strumento pubblico. Ammesso che te ne debba render conto ...

Se cambia "canale" tornerò a vedere cosa passa raidue il giovedì sera altrimenti continuerò come da mesi a questa parte, non mi mori u 'ceddu :fifi: :fifi:

Muore San Toro ? ... Ora ma tagghju :beer:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
suonatore Jones

doddi ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:peccato che i vari doddi, leo...pensiero non vogliano spiegarmi che queste scelte della rai siano fatte per il bene dell'azienda e che, uno forte in economia come larsson, che è sempre stato del partito "non voglio pagare santoro", si sia esiliato dal forum proprio in questo frangente.

bona, regà

Ma chi 'boi? :scrolleye:

Chi ha mai parlato di profitti o di canone?

Io ho solo sempre affermato che è indecente il suo utilizzo personalistico dello strumento pubblico. Ammesso che te ne debba render conto ...

Se cambia "canale" tornerò a vedere cosa passa raidue il giovedì sera altrimenti continuerò come da mesi a questa parte, non mi mori u 'ceddu :fifi: :fifi:

Muore San Toro ? ... Ora ma tagghju :beer:

eh certo, peccato non ci sia più gr, ma tant'è. hai fatto ammenda, lo apprezzo.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:

Ma chi 'boi? :scrolleye:

Chi ha mai parlato di profitti o di canone?

Io ho solo sempre affermato che è indecente il suo utilizzo personalistico dello strumento pubblico. Ammesso che te ne debba render conto ...

Se cambia "canale" tornerò a vedere cosa passa raidue il giovedì sera altrimenti continuerò come da mesi a questa parte, non mi mori u 'ceddu :fifi: :fifi:

Muore San Toro ? ... Ora ma tagghju :beer:

eh certo, peccato non ci sia più gr, ma tant'è. hai fatto ammenda, lo apprezzo.

Perdonami forse non ho ben capito ma....... mi stai dando del bugiardo? :fifi:

Ed ancora, forse non ci hai capito granchè, ... ma ammenda de che? :scrolleye:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

doddi ha scritto:
Io ho solo sempre affermato che è indecente il suo utilizzo personalistico dello strumento pubblico. Ammesso che te ne debba render conto ...
Sicuramente apprezzerai lo stile indipendente ed obiettivo del "servo libero", magari è più congeniale al tuo modo di pensare:

http://www.repubblica.it/politica/2011/ ... ref=search" onclick="window.open(this.href);return false;
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:
Io ho solo sempre affermato che è indecente il suo utilizzo personalistico dello strumento pubblico. Ammesso che te ne debba render conto ...
Sicuramente apprezzerai lo stile indipendente ed obiettivo del "servo libero", magari è più congeniale al tuo modo di pensare:

http://www.repubblica.it/politica/2011/ ... ref=search" onclick="window.open(this.href);return false;

Sinceramente non apprezzo ne l'uno ne l'altro atteggiamento.

Non credo che al centrodestra debba servire una contraerea ... ma fatti di scelte poltiche e governative.
La propaganda è altro ed è innanzitutto mancanza di rispetto verso i cittadini. Quasi al pari del voto comprato, perchè spesso se non sempre creata con notizie modificate tagliate o già celebrate in una realtà che non è fattuale.

Mi citi una trasmissione politica, di approfondimento, di demonizzazione "dell'avversario" effettuata dalle reti mediaset?

... giustamente e sicuramente potrai dirmi che manca l'avversario :mrgreen: ... e su questo concordo pienamente :beer:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

doddi ha scritto:

Sinceramente non apprezzo ne l'uno ne l'altro atteggiamento.

Non credo che al centrodestra debba servire una contraerea ... ma fatti di scelte poltiche e governative.
La propaganda è altro ed è innanzitutto mancanza di rispetto verso i cittadini. Quasi al pari del voto comprato, perchè spesso se non sempre creata con notizie modificate tagliate o già celebrate in una realtà che non è fattuale.

Mi citi una trasmissione politica, di approfondimento, di demonizzazione "dell'avversario" effettuata dalle reti mediaset?

... giustamente e sicuramente potrai dirmi che manca l'avversario :mrgreen: ... e su questo concordo pienamente :beer:

Vero. La propaganda è utilizzare il TG1, TG2, TG4, Studio Aperto per trasmettere una intervista senza contraddittorio al capo del governo con tanto di simbolo di partito alle spalle in pieno periodo elettorale. E' il TG1 e TG2 che sbagliano appositamente la data dei referendum. E' introdurre Berlusca a Matrix presentandolo come "colui che porta la luce". Su questo concordiamo senza dubbio.


Alla tua domanda su Mediaset che dire? Se non te ne rendi conto da solo non ho che farti. Semplicemente non vuoi vedere o fai finta di non vedere. Problemi tuoi, non miei.
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
suonatore Jones

mediaset non ha bisogno di una trasmissione per demonizzare l'avversario.

chi vota a sinistra è un coglione

chi vota a sinistra è senza cervello

i comunisti quà

il pentagono rosso

la dittatura dei giudici di sinistra

tutti meno liberi con i comunisti al potere

con queste chiavi di ricerca, ti renderai conto, googleando, che non serve la trasmissione tv.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:

Sinceramente non apprezzo ne l'uno ne l'altro atteggiamento.

Non credo che al centrodestra debba servire una contraerea ... ma fatti di scelte poltiche e governative.
La propaganda è altro ed è innanzitutto mancanza di rispetto verso i cittadini. Quasi al pari del voto comprato, perchè spesso se non sempre creata con notizie modificate tagliate o già celebrate in una realtà che non è fattuale.

Mi citi una trasmissione politica, di approfondimento, di demonizzazione "dell'avversario" effettuata dalle reti mediaset?

... giustamente e sicuramente potrai dirmi che manca l'avversario :mrgreen: ... e su questo concordo pienamente :beer:

Vero. La propaganda è utilizzare il TG1, TG2, TG4, Studio Aperto per trasmettere una intervista senza contraddittorio al capo del governo con tanto di simbolo di partito alle spalle in pieno periodo elettorale. E' il TG1 e TG2 che sbagliano appositamente la data dei referendum. E' introdurre Berlusca a Matrix presentandolo come "colui che porta la luce". Su questo concordiamo senza dubbio.


Alla tua domanda su Mediaset che dire? Se non te ne rendi conto da solo non ho che farti. Semplicemente non vuoi vedere o fai finta di non vedere. Problemi tuoi, non miei.

Oltre il paranormale ed il subliminale, l'immaginifico e il pensato me la citi una trasmissione?


p.s.: chissà se schiatta live, m'è cascato testè lo zapping :D :D
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

doddi ha scritto:
Oltre il paranormale ed il subliminale, l'immaginifico e il pensato me la citi una trasmissione?


p.s.: chissà se schiatta live, m'è cascato testè lo zapping :D :D

se t'è cascato ora lo zapping, dovresti essere concorde con tutto ciò che ha detto ;)
Have a Nice Day
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

doddi ha scritto: Oltre il paranormale ed il subliminale, l'immaginifico e il pensato me la citi una trasmissione?


p.s.: chissà se schiatta live, m'è cascato testè lo zapping :D :D

E che te la cito a fare?
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Mitico Santoro.Dieci spanne sopra a questa massa di politici ignoranti e delinquenti di questa maggioranza. :okok:
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

La marea di minkiate sparate da Castelli e Brunetta avrebbero fatto scaseddare pure il Dalai Lama.
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto: Oltre il paranormale ed il subliminale, l'immaginifico e il pensato me la citi una trasmissione?


p.s.: chissà se schiatta live, m'è cascato testè lo zapping :D :D

E che te la cito a fare?
Affinchè possa capacitarmene, per cos'altro altrimenti?

... il nome plis :salut
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi