DueEsse Martina Franca - Liomatic Viola RC 1-2 è FINALEEEEE!

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

cugino
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 153
Iscritto il: 12/05/2011, 13:59

colpoinfernaleomicid ha scritto: C'é anche da dire che ieri ha avuto anche un'altro compare di "mollezza" in Coronini...su quel +10 nostro é entrato lui e tra le due palle perse (da lui) e le sue forzature al tiro abbiamo dilapidato un bel gruzzolo da difendere a spada tratta e con le unghie.
io è dalla prima partita che lo dico che questo addormentato non è cosa...
Avatar utente
possanzini78
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 658
Iscritto il: 12/05/2011, 14:26

Hurricane82 ha scritto:Il problema di questa nostra squadra sta tutto nella testa.....tecnicamente e come livello di gioco non siamo secondi a nessuno, anzi!!!....il problema è la "testa", intesa come "decisioni di gioco"...quando siamo lì per lì per dare il colpo di grazia, ci perdiamo!!...facciamo cazzate e facciamo rientrare gli avversari (come ieri sul +10) o buttiamo via una partita che avevamo in pugno (come ieri sul +3 a 2 min dalla fine)...dobbiamo temere le nostre scelte più che l'avversario....noi abbiamo una grande squadra, e non salire con una squadra del genere a mio modesto parere è un delitto bello e buono, solo che purtroppo siamo deficitari in termini di "scelte decisive" (leggasi "momenti chiave")...e questo è ormai un fatto assodato perchè non è la prima volta che capita....è come se si entrasse in confusione e si abbia il "braccino corto"...sbaglierò io...però la sensazione è questa... :roll:
...poi un'altra cosa, che qualcuno si decida a dare una svegliata a Gambolati che in questi play-off sembra la controfigura di se stesso...ieri assolutamente inutile e visto le difficoltà di Agosta doveva essere lui l'alternativa....ed invece niente....è questo è detto da uno che nella scorsa estate fu contentissimo del suo ingaggio, memore di come ci fece il culetto a strisce nei play-off di due anni fa.....che qualcuno gli dia una svegliata!!!
Hurri, mi dispiace, ma non sono assolutamente d'accordo con te sul valore della squadra. Dalle tue parole sembra che siamo la squadra nettamente più forte del girone. Chiaramente, non è così. Agrigento non la vediamo neanche, e questo è un dato di fatto. Per il resto, siamo sul livello di Martina e Roseto, tanto è vero che con entrambe abbiamo perso e vinto lottando fino in fondo in tutte le partite.

Questa squadra, a mio modo di vedere, è stata sempre molto sopravvalutata. Intendiamoci. E' una buonissima squadra, che può lottare per la promozione, ma allo stesso tempo può non farcela, e non perché - come dice qualcuno in questo forum - i giocatori non si impegnino, ma perché il loro valore complessivo è da squadra che può arrivare dal secondo al quarto posto, a seconda di come girano gli episodi, che in questa categoria contano molto. Secondo me, ciò è dovuto al fatto che questa squadra ha pochi giocatori con molti punti nelle mani (Caprari, Paparella, Agosta); gli altri hanno serie difficoltà a realizzare anche coi piedi per terra e smarcati. Quanto detto l'ho visto confermato, da ultimo, nella trasferta di Scauri, dove era chiaro che l'allenatore laziale aveva battezzato Coronini, Grasso, Zampogna, lasciandogli spesso tiri smarcati (puntualmente sbagliati), per concentrare le attenzioni difensive su Caprari e Agosta (Paparella non c'era). Così è andata anche a Rieti. Riassumendo, la pochezza offensiva di buona parte della nostra squadra costituisce un problema importante, perché consente alle squadre avversarie di poter "calibrare" la difesa sugli uomini effettivamente pericolosi; se tale tattica riesce, le speranze di successo si riducono (soprattutto con squadre del valore di martina).
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

devi vincere facilmente gara-2 e poi non fare certi errori soprattutto fatti ieri nel primo quarto,errori al tiro,e allora li fai spaventare....


non sono invincibili,hanno vinto piu x nostri errori..........anzi,solamente........quindi è fattibile....
simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

REGGIOVUNQUE ha scritto:devi vincere facilmente gara-2 e poi non fare certi errori soprattutto fatti ieri nel primo quarto,errori al tiro,e allora li fai spaventare....


non sono invincibili,hanno vinto piu x nostri errori..........anzi,solamente........quindi è fattibile....
possanzini78 ha scritto:
Hurricane82 ha scritto:Il problema di questa nostra squadra sta tutto nella testa.....tecnicamente e come livello di gioco non siamo secondi a nessuno, anzi!!!....il problema è la "testa", intesa come "decisioni di gioco"...quando siamo lì per lì per dare il colpo di grazia, ci perdiamo!!...facciamo cazzate e facciamo rientrare gli avversari (come ieri sul +10) o buttiamo via una partita che avevamo in pugno (come ieri sul +3 a 2 min dalla fine)...dobbiamo temere le nostre scelte più che l'avversario....noi abbiamo una grande squadra, e non salire con una squadra del genere a mio modesto parere è un delitto bello e buono, solo che purtroppo siamo deficitari in termini di "scelte decisive" (leggasi "momenti chiave")...e questo è ormai un fatto assodato perchè non è la prima volta che capita....è come se si entrasse in confusione e si abbia il "braccino corto"...sbaglierò io...però la sensazione è questa... :roll:
...poi un'altra cosa, che qualcuno si decida a dare una svegliata a Gambolati che in questi play-off sembra la controfigura di se stesso...ieri assolutamente inutile e visto le difficoltà di Agosta doveva essere lui l'alternativa....ed invece niente....è questo è detto da uno che nella scorsa estate fu contentissimo del suo ingaggio, memore di come ci fece il culetto a strisce nei play-off di due anni fa.....che qualcuno gli dia una svegliata!!!
Hurri, mi dispiace, ma non sono assolutamente d'accordo con te sul valore della squadra. Dalle tue parole sembra che siamo la squadra nettamente più forte del girone. Chiaramente, non è così. Agrigento non la vediamo neanche, e questo è un dato di fatto. Per il resto, siamo sul livello di Martina e Roseto, tanto è vero che con entrambe abbiamo perso e vinto lottando fino in fondo in tutte le partite.

Questa squadra, a mio modo di vedere, è stata sempre molto sopravvalutata. Intendiamoci. E' una buonissima squadra, che può lottare per la promozione, ma allo stesso tempo può non farcela, e non perché - come dice qualcuno in questo forum - i giocatori non si impegnino, ma perché il loro valore complessivo è da squadra che può arrivare dal secondo al quarto posto, a seconda di come girano gli episodi, che in questa categoria contano molto. Secondo me, ciò è dovuto al fatto che questa squadra ha pochi giocatori con molti punti nelle mani (Caprari, Paparella, Agosta); gli altri hanno serie difficoltà a realizzare anche coi piedi per terra e smarcati. Quanto detto l'ho visto confermato, da ultimo, nella trasferta di Scauri, dove era chiaro che l'allenatore laziale aveva battezzato Coronini, Grasso, Zampogna, lasciandogli spesso tiri smarcati (puntualmente sbagliati), per concentrare le attenzioni difensive su Caprari e Agosta (Paparella non c'era). Così è andata anche a Rieti. Riassumendo, la pochezza offensiva di buona parte della nostra squadra costituisce un problema importante, perché consente alle squadre avversarie di poter "calibrare" la difesa sugli uomini effettivamente pericolosi; se tale tattica riesce, le speranze di successo si riducono (soprattutto con squadre del valore di martina).


Quoto entrambi (a meno delle affrermazioni sulle capacità balistiche di Zampogna: secondo me il tiro ce l'ha, eccome).
Si sta facendo una tragedia su una sconfitta venuta all'ultimo minuto in casa di una squadra del nostro livello. Certo, nessuno è contento. Sì, sarà durissima passare il turno. Dunque? Cosa vi aspettavate dopo un campionato del genere? Siete partiti per i playoff con l'idea della squadra tritasassi come ad inizio campionato? Beh, problemi vostri! Questo non vuol dire che si parte sconfitti in partenza, ma bisogna essere consapevoli che siamo sempre quelli di questa stagione, cioè capace di imprese eccezionali (poche) e minchiate colossali (tante).

Figghioli, siate realisti!

E poi leggo di acquistare titoli di categoria superiore perchè questa non fa per noi, e mi scompiscio dalle risate (grandi capacità di programmazione... per il fallimento)! :roftl: :roftl: :roftl: :roftl:
trentaprile

Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

trentaprile ha scritto:Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
Dici bene; io voglio aggiungere che non mi pare proprio come ha scritto Possanzini ovverosia che Agrigento non la vediamo neanche. Non esageriamo, allora se ci fosse stato CDO dello scorso anno in questo campionato che avrebbe fatto? Il pizzio! Di conseguenza se CDO era più forte di Agrigento ed Agrigento ci surclassa, il nostro roster dello scorso anno era più forte di quello di quest'anno. Mi pare una gran contraddizione. Piuttosto credo sia più verosimile il ragionamento di Trentaprile: Agrigento ha Paparella Mossi e Di Viccaro + Pennisi che fa la montagna umana e segna anche i suoi bei punti, ma il resto della squadra non mi sembra che sia costituito da fenomeni - sono tutti ottimi giocatori - intendiamoci, ma di qui a dire che sono anni luce lontani da noi no! Il loro vantaggio é avere Coach Ciani che evidentemente é un pò come Mourinho sa motivare e tirare fuori il 110% da ogni singolo giocatore e la mentalità del collettivo che a differenza del nostro é ferrea!!! Loro quando vanno sul +10 poi non smettono di giocare come facciamo noi, ma continuano a macinare gioco come dei dannati! Questo é quello che li rende miglori di noi non l'assortimento dei singoli che al più é più profondo del nostro, ma niente di così ldistante dalle nostre potenzialità. A noi manca la mentalità della squadra mai doma, che gioca per vincerle tutte, la mentalità che ha avuto quest'anno la juve! Quando ti senti dire prima della partita che il turno si passa sui 120 minuti ed un eventuale sconfitta in Gara 1 non é un problema perché ci son da giocare gli altri 80 minuti, hai il quadro di quale sia la mentalità con cui si affronta una partita che, invece, é di CAPITALE IMPORTANZA!!! Se tutti i nostri fossero partiti con l'idea che vincere a tutti i costi Gara 1 é l'unica speranza di andare in finale l'avremmo vinta!!! LA testa é quella che conta!!! Non sono tecnica e capacità che mancano a noi, é la mentalità!
simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

colpoinfernaleomicid ha scritto:
trentaprile ha scritto:Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
Dici bene; io voglio aggiungere che non mi pare proprio come ha scritto Possanzini ovverosia che Agrigento non la vediamo neanche. Non esageriamo, allora se ci fosse stato CDO dello scorso anno in questo campionato che avrebbe fatto? Il pizzio! Di conseguenza se CDO era più forte di Agrigento ed Agrigento ci surclassa, il nostro roster dello scorso anno era più forte di quello di quest'anno. Mi pare una gran contraddizione. Piuttosto credo sia più verosimile il ragionamento di Trentaprile: Agrigento ha Paparella Mossi e Di Viccaro + Pennisi che fa la montagna umana e segna anche i suoi bei punti, ma il resto della squadra non mi sembra che sia costituito da fenomeni - sono tutti ottimi giocatori - intendiamoci, ma di qui a dire che sono anni luce lontani da noi no! Il loro vantaggio é avere Coach Ciani che evidentemente é un pò come Mourinho sa motivare e tirare fuori il 110% da ogni singolo giocatore e la mentalità del collettivo che a differenza del nostro é ferrea!!! Loro quando vanno sul +10 poi non smettono di giocare come facciamo noi, ma continuano a macinare gioco come dei dannati! Questo é quello che li rende miglori di noi non l'assortimento dei singoli che al più é più profondo del nostro, ma niente di così ldistante dalle nostre potenzialità. A noi manca la mentalità della squadra mai doma, che gioca per vincerle tutte, la mentalità che ha avuto quest'anno la juve! Quando ti senti dire prima della partita che il turno si passa sui 120 minuti ed un eventuale sconfitta in Gara 1 non é un problema perché ci son da giocare gli altri 80 minuti, hai il quadro di quale sia la mentalità con cui si affronta una partita che, invece, é di CAPITALE IMPORTANZA!!! Se tutti i nostri fossero partiti con l'idea che vincere a tutti i costi Gara 1 é l'unica speranza di andare in finale l'avremmo vinta!!! LA testa é quella che conta!!! Non sono tecnica e capacità che mancano a noi, é la mentalità!

[ironia] Ma come?!? Ma se noi il coach l'abbiamo pure cambiato perchè il problema era lui?!?!?!?!? [/ironia]
Avatar utente
possanzini78
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 658
Iscritto il: 12/05/2011, 14:26

trentaprile ha scritto:Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
Giusto per parlare di numeri (e non di opinioni personali):

Agrigento ha 5 giocatori con una media superiore ai 10 punti a partita (Di Viccaro 20, Mossi 15.1, Chiarastella 12.7, Paparella 10.9, Pennisi 10.3);
Martina 4 (Torresi 15.6, Bazzoli 12.7, Dip 11.4, Maggi 10.6);
Roseto 4 (Gallerini 14.4, Gnaccarini 13.5, Caruso 12.9, Del Brocco 10.3);
Viola 3 (Caprari 15.3, Paparella 15, Gambolati 10.6).
trentaprile

possanzini78 ha scritto:
trentaprile ha scritto:Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
Giusto per parlare di numeri (e non di opinioni personali):

Agrigento ha 5 giocatori con una media superiore ai 10 punti a partita (Di Viccaro 20, Mossi 15.1, Chiarastella 12.7, Paparella 10.9, Pennisi 10.3);
Martina 4 (Torresi 15.6, Bazzoli 12.7, Dip 11.4, Maggi 10.6);
Roseto 4 (Gallerini 14.4, Gnaccarini 13.5, Caruso 12.9, Del Brocco 10.3);
Viola 3 (Caprari 15.3, Paparella 15, Gambolati 10.6).

Agosta 11,7 tralasciando Zampogna a 8,5 che è ottimo per un sesto uomo.

Insomma come ho scritto io,a parte Agrigento che ha statistiche super (ma vorrei vedere molti di questi giocatori senza Ciani) siamo li con le altre senza dimenticare che abbiamo tagliato Grilli (14,4) e nonostante fosse una "bocca da fuoco" la squadra ha girato notevolmente meglio, quindi non sempre creare una squadra con soli cecchini equivale sempre a vittorie certe, perchè nel gioco ci sono tante fasi.

Domenica ad esempio il break importante lo abbiamo creato con la panchina che ha stravinto contro la loro, basti guardare il plus minus per rendersene conto.
Avatar utente
possanzini78
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 658
Iscritto il: 12/05/2011, 14:26

trentaprile ha scritto:
possanzini78 ha scritto:
trentaprile ha scritto:Io non sono d'accordo sul discorso dei giocatori con molti punti nelle mani, anche perchè sia Roseto che Martina stanno come o peggio di noi, ovvero Martina ha Torresi e Maggi e Dip e Roseto ha Gnaccarini,Gallerini e Caruso.

Agrigento ha Paparella, Di Viccaro e Mossi ma è un capitolo a parte perchè il loro vero valore aggiunto è il Coach.
Giusto per parlare di numeri (e non di opinioni personali):

Agrigento ha 5 giocatori con una media superiore ai 10 punti a partita (Di Viccaro 20, Mossi 15.1, Chiarastella 12.7, Paparella 10.9, Pennisi 10.3);
Martina 4 (Torresi 15.6, Bazzoli 12.7, Dip 11.4, Maggi 10.6);
Roseto 4 (Gallerini 14.4, Gnaccarini 13.5, Caruso 12.9, Del Brocco 10.3);
Viola 3 (Caprari 15.3, Paparella 15, Gambolati 10.6).

Agosta 11,7 tralasciando Zampogna a 8,5 che è ottimo per un sesto uomo.

Insomma come ho scritto io,a parte Agrigento che ha statistiche super (ma vorrei vedere molti di questi giocatori senza Ciani) siamo li con le altre senza dimenticare che abbiamo tagliato Grilli (14,4) e nonostante fosse una "bocca da fuoco" la squadra ha girato notevolmente meglio, quindi non sempre creare una squadra con soli cecchini equivale sempre a vittorie certe, perchè nel gioco ci sono tante fasi.

Domenica ad esempio il break importante lo abbiamo creato con la panchina che ha stravinto contro la loro, basti guardare il plus minus per rendersene conto.
Agosta 9 (non 11.7). Comunque, è ovvio che la nostra è una buona squadra, non intendevo certo dire il contrario. Il punto è che - soprattutto dopo la partenza di Grilli (14.4 a partita) - i nostri tiratori realmente affidabili sono diventati pochini. E questo, soprattutto nei finali di partita, può essere un problema. Questo l'ho notato soprattutto a Scauri: eravamo sotto di 3 all'ultimo minuto con palla in mano e la necessità di fare un tiro rapido. Bene: l'unico schema era dare la palla a Caprari, che infatti è stato marcato da 3 uomini di Caprari ed ha sbagliato.

Ciò posto, possiamo tranquillamente farcela, soprattutto se riusciremo a difendere bene come fatto spesso quest'anno. In attacco, dobbiamo sperare nella buona verve di Paparella e Caprari dall'arco e in una ripresa di condizione di Agosta e Gambolati che ultimamente non stanno certo brillando.
trentaprile

possanzini78 ha scritto:


Agosta 9 (non 11.7). Comunque, è ovvio che la nostra è una buona squadra, non intendevo certo dire il contrario. Il punto è che - soprattutto dopo la partenza di Grilli (14.4 a partita) - i nostri tiratori realmente affidabili sono diventati pochini. E questo, soprattutto nei finali di partita, può essere un problema. Questo l'ho notato soprattutto a Scauri: eravamo sotto di 3 all'ultimo minuto con palla in mano e la necessità di fare un tiro rapido. Bene: l'unico schema era dare la palla a Caprari, che infatti è stato marcato da 3 uomini di Caprari ed ha sbagliato.

Ciò posto, possiamo tranquillamente farcela, soprattutto se riusciremo a difendere bene come fatto spesso quest'anno. In attacco, dobbiamo sperare nella buona verve di Paparella e Caprari dall'arco e in una ripresa di condizione di Agosta e Gambolati che ultimamente non stanno certo brillando.
http://dnb.webpont.com/player/A60023/agosta__alessandro" onclick="window.open(this.href);return false;

io ho considerato i dati della regular season,anche perchè altrimenti gambolati non arriverebbe mancu a 5 punti ( :evil: )

Comunque SECONDO ME, nella stessa situazione che descrivi tu, Martina darebbe palla a Torresi, Roseto a Gallerini, i Lakers a Bryant, i Thunder a Durant e via dicendo :mrgreen:

Noi abbiamo Caprari che ovviamente secondo l'allenatore è la soluzione più affidabile, certo se aveva 3 uomini di sopra vuol dire che due dei nostri erano liberi ed è davvero difficile non segnare o perdere palla in una situazione del genere quando basterebbe far girare o ribaltare il gioco.. ma comunque son sempre situazioni particolari, giovedi capiremo molto sul vero valore di Martina.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Io continuo a ribadire che non è un problema di uomini ma solo di testa (non in termini di impegno ovviamente).....stiamo parlando della squadra che ha chiuso la regular season con il secondo miglior attacco, i numeri parlano chiaro. Ripeto, se ci fate caso, in alcune partite buttiamo via la vittoria sempre per il medesimo errore e cioè scelte scriteriate!!...è successo anche domenica (anche se spero di vedere questi ultimi 2 minuti in video per farmi un idea più chiara). A livello di singoli continuo a ribadire che non siamo secondi a nessuno, basta paragonare i nostri singoli giocatori a quello delle altre squadre, credo sia difficile dire che qualcuno li superi...è solo questione di "sapere cosa fare" nei momenti topici del match...ed è qui che casca l'asino (almeno in trasferta), ma anche in casa alcune volte si sono fatte rientrare in partita squadre morte per il medesimo motivo.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola non si smonta
A Martina decisivi gli episodi ma la serie è tutt'altro che finita


Valerio Chinè
Reggio Calabria
Per un'inezia, un millesimo di secondo, un soffio sfortunato. Quel limite sottile che divide la Viola dalla vittoria mozzafiato, quella suffragata da 39' di autorevolezza, con un -10 di grande impatto. Poi la classica gelata, con un'azione iniziata da Raskovic e densa di tutte le infrazioni possibili e immaginabili per un giocatore di pallacanestro terminata nella mani di Bazzoli che sul filo dei 24" scaglia una bomba "di prova" che vuol dire sorpasso.
Lì la Viola ha ceduto. Con i nervi prima che col corpo, lasciandosi sopraffare dalla voglia di ribaltarla, ma anche prendendosi un tiro pulito che solo la fortuna (o sfortuna) ha deciso di richiamare fuori dal canestro. La panchina neroarancio e i tifosi accorsi in Puglia erano già con le braccia alzate alla tripla di Paparella, l'urlo invece rimane strozzato in gola, perché la "granata" schizza fuori. Lì inizia la fine di una match che decreta il primo punto per Martina Franca, che così tira un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo.
Tra i tifosi la rabbia sposta il borsino sul pessimismo; chi l'ha vissuta, chi l'ha giocata, chi l'ha sognata questa sfida è invece pronto a giurare vendetta. E non solo. Perché coloro i quali pensavano che Martina fosse imbattibile sul proprio campo dovrà parzialmente ricredersi, anche perché le condizioni di alcuni neroarancio non potranno che migliorare. Va ricordato che Zampogna ha giocato con cinque punti al pollice della mano, prima della sfida di giovedì (Botteghelle, ore 20,30) finalmente saranno tolti dando al play palmese un po' più di mobilità in fase di palleggio e di tiro. Per il lungo siracusano Agosta i problemini alla schiena, che l'hanno tenuto lontano dal campo di allenamento nella settimana, dovrebbero essere alle spalle, per cui in gara-2 è lecito il riscatto degli uomini di Bolignano.
Tornata a Reggio, da oggi la Viola prepara la rivincita sul proprio parquet, in una sfida che dovrà riaprire i giochi di questa semifinale che si vorrà chiudere alla terza partita. Per riuscire nell'intento serve ancora cuore e tanta pulizia nelle giocate d'attacco. Martina s'è rivelata difesa tosta e aggressiva, in una sfida persa di uno-due canestri sono gli episodi a pesare oltremodo. Che si possono trovare in ogni errore, oppure in ogni situazione avversa, persino casuale.
In questo contesto probabilmente le 17 palle perse contro le 12 di Martina avranno giocato un ruolo determinante per l'esito del match; parimenti i 4 rimbalzi in più dei pugliesi, con ben 5 offensivi di differenza.
Tra i singoli bene Emiliano Paparella, miglior realizzatore reggino con 20 punti, ma soprattutto un immenso Sebi Grasso, davvero stoico sotto le plance, che ha realizzato una "doppia doppia" interessante (14 punti e 10 rimbalzi). Come al solito c'è stato spazio per tutti e dieci i ragazzi a disposizione dello staff tecnico e questo alla lunga potrà pesare, ma adesso l'obiettivo numero uno è incanalare la delusione per una "zingarata" sfumata sul filo del rasoio in una rimonta nella serie che è nelle corde della Liomatic.
«Si può fare – continua a ripetere Bolignano – adesso ne abbiamo la certezza». Ne siamo davvero convinti, in fondo basterà far valere la legge del Botteghelle per ritornare un altro weekend in Puglia e firmare un'impresa possibile.
http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArc ... A=20120522" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

ma io ripeto quanto detto ieri....


"vedendo" la partita sul netcasting come sempre faccio è completamente diverso che sentire la telecronaca (di parte),e da qui subito è balzato un PRIMO QUARTO ASSURDO,x quanto ci riguarda,con tantissimi errori(non x loro merito)

ora,io non sono esperto di basket,ma se riprendete il primo quarto con tutte le statistiche,se è possibile,capirete che NOI l abbiamo persa alla fine,pur facendo tantissimi errori..........

paradossalmente,se vinci facile la seconda e avendo visto ANCHE LORO che rischiavamo di vincerla li,avranno caghetta,secondo me......



:salut :salut :salut
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Io sono dell'idea che Gambolati in questo momento danneggia se stesso e potrebbe non giovare alla squadra, motivo per cui lo farei riposare anche solo per il turno di Giovedì e rimetterei dentro LAganà. Non é una idea strampalata...se ci pensate Laganà un mese addietro nelle poche occasioni in cui é stato buttato nella mischia ha fatto vedere reattività, voglia e anche una bella mano al tiro sia da 2 che da 3 oltre un'ottima tecnica! Io punterei più su Laganà in questo momento, mi pare anche più tonico fisicamente, Gambolati lo vedo troppo smagrito, forse ha avuto qualche problemino fisico ma mi da sempre la sensazione di non riuscire a tenere testa ai suio diretti avversari specie in difesa.
pablyto91
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1056
Iscritto il: 06/12/2011, 22:39

colpoinfernaleomicid ha scritto:Io sono dell'idea che Gambolati in questo momento danneggia se stesso e potrebbe non giovare alla squadra, motivo per cui lo farei riposare anche solo per il turno di Giovedì e rimetterei dentro LAganà. Non é una idea strampalata...se ci pensate Laganà un mese addietro nelle poche occasioni in cui é stato buttato nella mischia ha fatto vedere reattività, voglia e anche una bella mano al tiro sia da 2 che da 3 oltre un'ottima tecnica! Io punterei più su Laganà in questo momento, mi pare anche più tonico fisicamente, Gambolati lo vedo troppo smagrito, forse ha avuto qualche problemino fisico ma mi da sempre la sensazione di non riuscire a tenere testa ai suio diretti avversari specie in difesa.
Il problema è che Bolignano da quello che si può intuire non lo vede come un 4, bensi come un 2-3.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

colpoinfernaleomicid ha scritto:Io sono dell'idea che Gambolati in questo momento danneggia se stesso e potrebbe non giovare alla squadra, motivo per cui lo farei riposare anche solo per il turno di Giovedì e rimetterei dentro LAganà. Non é una idea strampalata...se ci pensate Laganà un mese addietro nelle poche occasioni in cui é stato buttato nella mischia ha fatto vedere reattività, voglia e anche una bella mano al tiro sia da 2 che da 3 oltre un'ottima tecnica! Io punterei più su Laganà in questo momento, mi pare anche più tonico fisicamente, Gambolati lo vedo troppo smagrito, forse ha avuto qualche problemino fisico ma mi da sempre la sensazione di non riuscire a tenere testa ai suio diretti avversari specie in difesa.
bella cazzata!!!...con tutto il rispetto....Laganà i giocatori di Martina se lo mangiano!!....le prestazioni che dici tu le ha fatte contro Giugliano....e ho detto tutto.....se Gambolati si sveglia diventa un fattore...ma è impensabile sostituirlo con Laganà!! non sono comparabili nemmeno.
trentaprile

Piuttosto spero che Grasso parta in quintetto,il capitano è in grandissima forma
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

io utilizzerei di più anche Marengo

mi sembra che da quando è entrato questo qui non ha sbagliato un colpo e allora perchè non aumentargli anche il minutaggio?
pablyto91
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1056
Iscritto il: 06/12/2011, 22:39

Facciamolo giocare Laganà prima di giudicare...Avesse avuto lui i minuti che sono stati dati a Marengo avremmo potuto parlare...purtroppo abbiamo buttato nel cesso (credo) un sicuro ottimo giocatore per la Viola...
Rispondi