Grasso: "Un premio a Berlusconi"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
kaif
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 15/05/2011, 21:34
Località: 0427

Io darei pure un premio Giustizia a Buscetta.... collabora, no? :roll:
Quando avrete abbattuto l'ultimo albero, quando avrete pescato l'ultimo pesce, quando avrete inquinato l'ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro (toro seduto)

Sono talmente anarchico che mi mangio pure i comunisti!
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

il ministro dell'interno maroni ha fatto il proprio dovere, i politici che oltre ad essere pagati bene hanno diversi benefit estesi anche al loro entourage, devono essere premiati per fare il loro dovere :mrgreen:
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 966
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Regmi ha scritto:
Il punto è che discutere di un qualsiasi argomento pretendendo che lo si affronti settorialmente la considero, ed è,
solo un’operazione di bieca demagogia, quando non caddaresca, volta a distogliere lo sguardo :
- dal contesto nel quale è nato.
- dalle conseguenze che ne sono derivate
- dalle responsabilità (anche personali) che ci sono e anch’esse innegabili
è un’"arte" che mi è praticamente impossibile imparare.

Nello specifico voler parlare dei successi nella lotta alla mafia senza affrontare i punti riportati da Lillo sei uno (intervenuto dopo lunga assenza e prontamente zittito)
ai quali aggiungo l’intenzione, fortunatamente abortita, di limitare le intercettazioni,
è un’operazione nella quale solo gli allocchi e le papere possono cadere.
A leggere certe tesi (?) che,tra l’altro, non sono frutto di una propria autonoma analisi
ma bensì dettate da una scuola di pensiero che come i pali della luce è immobile, non riesco a non replicare a tono.

Me ne scuso con te e con tutti ma gli altrimenti detti “figghiolazzzi” che presuntuosamente si erigono a maître à penser,
dichiarati e non, col vestito buono o puzzolenti che siano e per quello che rappresentano, tranne le mie prime ere di vita, ne reggia mai e,
pur sforzandomi, la necessità di evidenziare la loro pochezza mentale che nel nostro Paese ha prodotto e produce solo morte fame e disperazione,
è esercizio incomprimibile fin che Dio mi sosterrà.
:salut
Ciao regmi, ti ringrazio e ricambio il saluto :salut

Vorrei solo aggiungere che per zittirmi (o per ssicutarmi :lol: ) ci vuole ben altro che gli interventi del nostro buon Doddi :lol:

Il nostro caro amico, dopotutto, è una brava persona ed ormai lo dovresti conoscere bene: è fatto così. Uno, purtroppo, dei milioni di trinariciuti berlusconiani con cui occorre fare i conti e che non perderanno occasione per dimostrarsi "nostalgici" :mrgreen:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Lillo sei uno ha scritto:
Regmi ha scritto:
Il punto è che discutere di un qualsiasi argomento pretendendo che lo si affronti settorialmente la considero, ed è,
solo un’operazione di bieca demagogia, quando non caddaresca, volta a distogliere lo sguardo :
- dal contesto nel quale è nato.
- dalle conseguenze che ne sono derivate
- dalle responsabilità (anche personali) che ci sono e anch’esse innegabili
è un’"arte" che mi è praticamente impossibile imparare.

Nello specifico voler parlare dei successi nella lotta alla mafia senza affrontare i punti riportati da Lillo sei uno (intervenuto dopo lunga assenza e prontamente zittito)
ai quali aggiungo l’intenzione, fortunatamente abortita, di limitare le intercettazioni,
è un’operazione nella quale solo gli allocchi e le papere possono cadere.
A leggere certe tesi (?) che,tra l’altro, non sono frutto di una propria autonoma analisi
ma bensì dettate da una scuola di pensiero che come i pali della luce è immobile, non riesco a non replicare a tono.

Me ne scuso con te e con tutti ma gli altrimenti detti “figghiolazzzi” che presuntuosamente si erigono a maître à penser,
dichiarati e non, col vestito buono o puzzolenti che siano e per quello che rappresentano, tranne le mie prime ere di vita, ne reggia mai e,
pur sforzandomi, la necessità di evidenziare la loro pochezza mentale che nel nostro Paese ha prodotto e produce solo morte fame e disperazione,
è esercizio incomprimibile fin che Dio mi sosterrà.
:salut
Ciao regmi, ti ringrazio e ricambio il saluto :salut

Vorrei solo aggiungere che per zittirmi (o per ssicutarmi :lol: ) ci vuole ben altro che gli interventi del nostro buon Doddi :lol:

Il nostro caro amico, dopotutto, è una brava persona ed ormai lo dovresti conoscere bene: è fatto così. Uno, purtroppo, dei milioni di trinariciuti berlusconiani con cui occorre fare i conti e che non perderanno occasione per dimostrarsi "nostalgici" :mrgreen:
E che vo fà....anche se adulti sempre ragassi sono.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Rispondi