CALCIOMERCATO 2012

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

il fair play finanziario è una stronzata....ovviamente quelli con lo sponsor ripianano i debiti senza ricapitalizzare....easy ... sarebbe stato meglio mettere un tetto massimo di investimenti l'anno a seconda delle competizioni alle quali si partecipa..
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Lilleuro ha scritto: COME EVITARE LE SANZIONI - Il progetto di Michel Platini è chiaro e graduale. Dal 2013 al 2015 si accetterà un passivo di al massimo 45 milioni di euro, dal 2015 al 2018 di 30. Il tempo, in sostanza, non manca. Anche perché gli introiti del PSG stanno crescendo esponenzialmente da un anno a questa parte. Il Parco dei Principi è divenuto lo stadio di Francia con la miglior media spettatori (41921, battuto il Velodrome di Marsiglia fermo a 40183) e ha aumentato le presenze del 55% rispetto alla stagione precedente (14947 spettatori di media in più). Gli introiti da stadio aumenteranno, dunque. E lo faranno ancora di più quando il PSG si trasferirà allo Stade Denis per i lavori di ampliamento del vecchio impianto, che verrà restituito con una capienza maggiore. Le entrate, però, cresceranno verticalmente grazie all'ingresso in Champions League, che frutterà dai 20 ai 30 milioni di euro a stagione. Già così, in sostanza, si sfonderà il muro dei 100 milioni di introiti che permetterà al club di entrare tra i 10 più ricchi d'Europa. Il resto, poi, lo faranno la ricerca di nuovi mercati nei quali promuovere il marchio del PSG, un club praticamente sconosciuto a livello internazionale e che quindi ha tutto da guadagnare, e qualche soluzione in stile Manchester City. Ricordate la sponsorizzazione della Etihad Airways che tanto fece storcere il naso gli altri club? Gli sceicchi potrebbero pensare a qualcosa di simile anche per il club parigino, che nel 2014 vedrà l'accordo con la Emirates (negoziato dalla dirigenza precedente) andare in scadenza. Un escamotage molto semplice che permette una sorta di rifinanziamento occulto. Anziché avere un presidente che ripiana il passivo direttamente - cosa non permessa dal fair play finanziario - basta che il numero uno del club sponsorizzi la squadra con una delle tante società amiche. E il giochino è fatto. Alla faccia di Platini e dei nostri club.
Eurosport



Appunto

Appunto, non possono i prorpietari o le società di gestione non possono più rifinanziare i club, ma portare attività, ricapitalizzando o appunto sponsorizzando.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

_naka ha scritto:x ninomed....berlusconi mette i soldi di tasca sua dal 1986 ....dopo 25 anni se un anno vuole pareggiare il buco di bilancio con 2 cessioni credo che il tifoso del milan può anche accettarlo senza rompere troppo le scatole....a mio parere non reinvestirà tutti i soldi ma prenderà dei giovani di valore e forse farà solo un grande acquisto(tipo dzeko o tevez)....di certo in questo momento sono anche sotto l'inter e poco sopra la roma..
ps foti invece di tasca sua nn ha mai messo nulla, si è fregato soldi dalla società e negli ultimi anni nn ha pensato all'obiettivo sportivo...io vorrei che tornasse il presidente foti dei primi anni del 2000... questo non mi rappresenta + .
stai facendo l'esempio su cosa il fair play finanziario non permette più di fare.

Berlusconi avrà sicuramente ricapitalizzato in questi anni, ma anche rifinanziato il Milan tramite la Fininvest, soldi che poi risultavano passività per il Milan stesso diventando ratei finanziari passivi.

a me fa piacere quell oche sta facendo ora il milan, fissare tetto ingaggi, chi ci sta bene, chi no può cambiare strada, investire nei giovani prendere scommesse, prendere parametri zero, azzerare e ripartire.
Have a Nice Day
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

NinoMed ha scritto:
Lilleuro ha scritto: COME EVITARE LE SANZIONI - Il progetto di Michel Platini è chiaro e graduale. Dal 2013 al 2015 si accetterà un passivo di al massimo 45 milioni di euro, dal 2015 al 2018 di 30. Il tempo, in sostanza, non manca. Anche perché gli introiti del PSG stanno crescendo esponenzialmente da un anno a questa parte. Il Parco dei Principi è divenuto lo stadio di Francia con la miglior media spettatori (41921, battuto il Velodrome di Marsiglia fermo a 40183) e ha aumentato le presenze del 55% rispetto alla stagione precedente (14947 spettatori di media in più). Gli introiti da stadio aumenteranno, dunque. E lo faranno ancora di più quando il PSG si trasferirà allo Stade Denis per i lavori di ampliamento del vecchio impianto, che verrà restituito con una capienza maggiore. Le entrate, però, cresceranno verticalmente grazie all'ingresso in Champions League, che frutterà dai 20 ai 30 milioni di euro a stagione. Già così, in sostanza, si sfonderà il muro dei 100 milioni di introiti che permetterà al club di entrare tra i 10 più ricchi d'Europa. Il resto, poi, lo faranno la ricerca di nuovi mercati nei quali promuovere il marchio del PSG, un club praticamente sconosciuto a livello internazionale e che quindi ha tutto da guadagnare, e qualche soluzione in stile Manchester City. Ricordate la sponsorizzazione della Etihad Airways che tanto fece storcere il naso gli altri club? Gli sceicchi potrebbero pensare a qualcosa di simile anche per il club parigino, che nel 2014 vedrà l'accordo con la Emirates (negoziato dalla dirigenza precedente) andare in scadenza. Un escamotage molto semplice che permette una sorta di rifinanziamento occulto. Anziché avere un presidente che ripiana il passivo direttamente - cosa non permessa dal fair play finanziario - basta che il numero uno del club sponsorizzi la squadra con una delle tante società amiche. E il giochino è fatto. Alla faccia di Platini e dei nostri club.
Eurosport



Appunto

Appunto, non possono i prorpietari o le società di gestione non possono più rifinanziare i club, ma portare attività, ricapitalizzando o appunto sponsorizzando.
Tutto corretto, ma...come le porti le attività e gli sponsor se non presenti loro un prodotto competitivo, in grado di ben figurare?
Per esempio, fino all' altro giorno, in italia bastava arrivare terzi per avere i milioni dell' uefa. adesso che la minna si è stretta, perchè hai presentato squadre INDECENTi, sei costretto a fare una squadra che arrivi almeno seconda e che arrivi almeno in semifinale per introitare le risorse serie, insieme a quelle delle tv.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9515
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

NinoMed ha scritto:
Appunto, non possono i prorpietari o le società di gestione non possono più rifinanziare i club, ma portare attività, ricapitalizzando o appunto sponsorizzando.
Eh? :scratch
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Lilleuro ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Appunto, non possono i prorpietari o le società di gestione non possono più rifinanziare i club, ma portare attività, ricapitalizzando o appunto sponsorizzando.
Eh? :scratch
Minchia che sei difficile!!!
NinoMed ha scritto:
Appunto, i proprietari, o le società di gestione, non possono più rifinanziare i club ma portare attività, ricapitalizzando o appunto sponsorizzando.
:mrgreen:
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

NinoMed ha scritto:
stai facendo l'esempio su cosa il fair play finanziario non permette più di fare.

Berlusconi avrà sicuramente ricapitalizzato in questi anni, ma anche rifinanziato il Milan tramite la Fininvest, soldi che poi risultavano passività per il Milan stesso diventando ratei finanziari passivi.

a me fa piacere quell oche sta facendo ora il milan, fissare tetto ingaggi, chi ci sta bene, chi no può cambiare strada, investire nei giovani prendere scommesse, prendere parametri zero, azzerare e ripartire.
ma lui non lo fa mica x il fair play finanziario...non lo fa xkè quest'anno non gli va di scucire un euro x il milan....ma i 25 anni precedenti ha avuto un tale successo da potergli permettere almeno x 1,2 anni di non investire........ps i tifosi del milan lo contestano quando vedono che nn investe sul milan, nn xkè gli ha fatto vincere tanto stanno in silenzio.....
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9515
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Per il sostituto di Ibrahimovic si fa insistentemente il nome di Tevez...ma solo io penso che l'argentino non c'entra niente con Ibra?
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

iei il corriere ha svelato i restroscena dell'affare ibra - thiago.

A quanto pare il 25 maggio ibra con l'uscita "il milna nn ha più soldi per comrpare 4-5 campioni" ha irritato mr galliani e miss berlusconi.
Il Milan a quel punto, forte anche di alcune lamentele dello spogliatoio, decide di sbolognarlo.
A chi vuole Thiago dice: se lo volete vi dovete prendere anche Mr Ibra altrimenti nn se ne fa nulla.
Il City rinuncia, il Psg anche, all'inizio, e infatti sembra non si faccia nulla ma poi ritorna all'attacco e decide di prenderlo.
Raiola vola in svezia e dice a ibra: il milan non ti vuole ti conviene accettare il psg.
Ibra è furioso e chiama via turati per cazziarli a più non posso.
Lui per non rompere le e scatole si impunta e decide di chiedere di più infatti arriverà a 14,5 milioni di euro netti l'anno.
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

Lilleuro ha scritto:Per il sostituto di Ibrahimovic si fa insistentemente il nome di Tevez...ma solo io penso che l'argentino non c'entra niente con Ibra?
No, non sei solo. Per ora siamo in due.
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Lilleuro ha scritto:Per il sostituto di Ibrahimovic si fa insistentemente il nome di Tevez...ma solo io penso che l'argentino non c'entra niente con Ibra?
Infatti allegri spinge per dzeko, così da poter giocare cn lanci lunghi e pedalare.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9515
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

rca ha scritto:Infatti allegri spinge per dzeko, così da poter giocare cn lanci lunghi e pedalare.

Dzeko sarebbe ottimo come sostituto di Ibra, è veramente forte
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Lilleuro ha scritto:
rca ha scritto:Infatti allegri spinge per dzeko, così da poter giocare cn lanci lunghi e pedalare.

Dzeko sarebbe ottimo come sostituto di Ibra, è veramente forte
e poi credo abbia ancora 26-27 anni
Andy
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 874
Iscritto il: 11/05/2011, 13:45

Lilleuro ha scritto:
rca ha scritto:Infatti allegri spinge per dzeko, così da poter giocare cn lanci lunghi e pedalare.

Dzeko sarebbe ottimo come sostituto di Ibra, è veramente forte
Dzeko ha dimostrato in Germania di essere un giocatore di livello assoluto, ma in Inghilterra ha fatto 16 gol in una stagione e 3/4 (arrivò al City a gennaio 2011), Un po'pochino per colmare la partenza dello svedese. Il problema è che tolti i due mostri sacri di Barca e Real, nel globo non credo ci sia qualcuno capace di non far rimpiangere lo svedese.
Tutti dicono che tra Ibra e Thiago Silva quello che non si può sostituire è il secondo e probabilmente è vero, ma secondo me non ci si rende conto di cosa ha rappresentato lo svedese in questi due anni, e di quante lacune dei rossoneri abbia colmato con le sue giocate e i suoi gol.
Malaca
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 612
Iscritto il: 14/05/2011, 9:57

http://www.calciomercato.com/prima-pagi ... go--701662

Trovate le differenze:



14 giugno 'Thiago Silva resta. Grazie Berlusconi' 14 luglio 'Thiago Silva al Psg'


Dal sito ufficiale del Milan, addì 14 giugno 2012, comunicato della società:

"Silvio Berlusconi, il nostro presidente, ha deciso: "Thiago Silva resta al Milan!". Una decisione importante, presa in tempi difficili e di fronte ad una proposta di carattere economico unica nel suo genere. Ma è la decisione di sempre, con l'amore di sempre e l'apertura d'animo di sempre.

Thiago Silva non è semplicemente un campione che contrasta e recupera palloni, che, con i suoi compagni, vince, pareggia o perde le partite. Thiago Silva incarna su di sè la classe e lo stile del Milan, il carisma di un Club che ama il risultato ma soprattutto il gioco e il comportamento. E' per questo che la sua permanenza in rossonero, decisa dal presidente Berlusconi, preserva l'identità milanista.

Buona notte a tutti i Milanisti.

E buona notte, da tutti i Milanisti, al Rossonero più Rossonero di tutti: Silvio Berlusconi."

Dal sito ufficiale del Milan, addì 14 luglio 2012, comunicato della società:

"Ac Milan comunica di avere ceduto al Psg Thiago Silva".

Senza commento.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9515
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Andy ha scritto: Dzeko ha dimostrato in Germania di essere un giocatore di livello assoluto, ma in Inghilterra ha fatto 16 gol in una stagione e 3/4 (arrivò al City a gennaio 2011), Un po'pochino per colmare la partenza dello svedese. Il problema è che tolti i due mostri sacri di Barca e Real, nel globo non credo ci sia qualcuno capace di non far rimpiangere lo svedese.
Tutti dicono che tra Ibra e Thiago Silva quello che non si può sostituire è il secondo e probabilmente è vero, ma secondo me non ci si rende conto di cosa ha rappresentato lo svedese in questi due anni, e di quante lacune dei rossoneri abbia colmato con le sue giocate e i suoi gol.
Diciamo pure che Ibra è sempre stato il punto di riferimento nell'attacco del Milan, mentre Dzeko spesso ha dovuto dividere il posto di prima punta con Balotelli...la situazione è un pochino diversa

Al di là di questo comunque, ho visto Dzeko in azione parecchie volte e davvero credo che difficilmente il Milan potrebbe trovare un'alternativa migliore...Dzeko può reggere da solo il peso dell'attacco, è forte fisicamente e anche tecnicamente, difende benissimo la palla, apre parecchi spazi in avanti ed è molto concreto...giocando da punta di riferimento, penso che in Italia 20 gol li fa tranquillamente
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Dzeko ha fatto 16 goal con ain squadra Tevez, Balotelli e Aguero!
Avatar utente
hawtin
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1632
Iscritto il: 11/05/2011, 12:42

Lilleuro ha scritto:

Dzeko sarebbe ottimo come sostituto di Ibra, è veramente forte
:thumright
Non tifo per gli squadroni tifo per Te.
Andy
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 874
Iscritto il: 11/05/2011, 13:45

Lilleuro ha scritto:
Andy ha scritto: Dzeko ha dimostrato in Germania di essere un giocatore di livello assoluto, ma in Inghilterra ha fatto 16 gol in una stagione e 3/4 (arrivò al City a gennaio 2011), Un po'pochino per colmare la partenza dello svedese. Il problema è che tolti i due mostri sacri di Barca e Real, nel globo non credo ci sia qualcuno capace di non far rimpiangere lo svedese.
Tutti dicono che tra Ibra e Thiago Silva quello che non si può sostituire è il secondo e probabilmente è vero, ma secondo me non ci si rende conto di cosa ha rappresentato lo svedese in questi due anni, e di quante lacune dei rossoneri abbia colmato con le sue giocate e i suoi gol.
Diciamo pure che Ibra è sempre stato il punto di riferimento nell'attacco del Milan, mentre Dzeko spesso ha dovuto dividere il posto di prima punta con Balotelli...la situazione è un pochino diversa

Al di là di questo comunque, ho visto Dzeko in azione parecchie volte e davvero credo che difficilmente il Milan potrebbe trovare un'alternativa migliore...Dzeko può reggere da solo il peso dell'attacco, è forte fisicamente e anche tecnicamente, difende benissimo la palla, apre parecchi spazi in avanti ed è molto concreto...giocando da punta di riferimento, penso che in Italia 20 gol li fa tranquillamente
Dzeko è senza dubbio un ottimo giocatore: io personalmente non lo reputo in grado di fare 20 gol in Italia, ma ognuno ha la sua opinione, come è giusto che sia :wink
Il Milan deve anche tenere in considerazione che Ibra era anche un eccellente uomo assist: i 10 gol di Nocerino vengono tutti o quasi da assist dello svedese.
In ogni caso Allegri è atteso da una bella sfida:considerando gli addii di Nesta, Seedorf, Gattuso, Ibra e Thiago Silva il Milan 2012/2013 è di fatto all'anno zero.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9515
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Andy ha scritto: Dzeko è senza dubbio un ottimo giocatore: io personalmente non lo reputo in grado di fare 20 gol in Italia, ma ognuno ha la sua opinione, come è giusto che sia :wink
Ci mancherebbe...personalmente non ho grossi motivi per dubitare, in Germania (come attaccante di riferimento) ha segnato 85 gol in poco più di 3 anni, una media altissima...al Milan, con gente come Cassano, Robinho e El Shaarawi a fornigli assist, potrà fare molto bene

Comunque vedremo, alla fine non è manco detto che arriverà lui
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi