Referendum per la caccia regione Piemonte

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Costerà non meno di 22 milioni di euro (tanto é il mutuo che la regione Piemonte dovrà stipulare per il finanziamento) il Referendum sulla caccia che si terrà il 3 giugno 2012 in tutti i comuni della Regione.

Uno spreco di denaro pubblico inaccettabile, soprattutto se si tiene conto che nelle settimane precedenti già si svolgono in molti comuni della Regione le elezioni amministrative alle quali la consultazione si sarebbe potuta abbinare.

Si è scelta la data del 3 giugno per far fallire il referendum: scelta non nuova, del resto, anche se miseramente fallita nel 2011 quando si votò su acqua e leggi ad personam di berlusconiana memoria.

In questo caso la predisposizione dei seggi coinciderà con un giorno particolare, il 2 giugno: penso si sia voluto, in questa maniera, dare un colpo anche alla Festa che richiama l’Unità nazionale.

Mai si era giunti a tanto: il 2 giugno é una festa che appartiene a tutti gli Italiani e nessuno ha il diritto di andarla ad oscurare con manovre da basso impero.

La questione più importante resta comunque quella dello spreco di denaro pubblico.

In giorni nei quali, a gran voce, si chiede ai partiti politici di fare un passo indietro dopo gli scandali che ultimamente hanno coinvolto Margherita e Lega Nord, rinunciando ai 100 miliardi d’elargizioni previste per luglio per i rimborsi elettorali (che poi rimborsi proprio non sono, ma un mascherato finanziamento già abrogato da un altro referendum) viene da chiedersi in quale mondo viva il presidente della giunta regionale Cota quale rispetto porti per i cittadini, per le difficoltà economiche che stanno vivendo, per gli obblighi fiscali ai quali (gli onesti) soggiacciono.

Si poteva modificare la legge regionale sulla caccia, si poteva far propria la legislazione italiana il che avrebbe annullato il referendum, si poteva accorpare la consultazione alle amministrative del 6 maggio o almeno ai ballottaggi del 20 maggio: le strade erano tante!

Si è preferito individuare una nuova data, tanto per sprecare un po’ di soldi.

Non sono d’accordo e, già come feci a settembre davanti al palazzo della Regione quando nessun assessore né il presidente ebbero il coraggio di uscire e venire in mezzo ad una folla di amministratori pubblici e di disabili, grido “Vergogna!”.

Lo faccio col cuore gonfio, pensando ai soldi che mancano per il sociale, ai centri per disabili privi di finanziamento, ai lavoratori delle cooperative a stipendio ridotto e penso ai seggi vuoti il 3 giugno, ai soldi buttati via ed a quello che sarebbero serviti se si fosse rispettato un po’ di più la gente, i suoi bisogni e le sue aspirazioni e ripeto il mio appello.

Si fermino almeno i versamenti di luglio ai partiti e li si destini al welfare, a quella disabilità grave i cui stanziamenti sono stati azzerati nel maggio 2010 e dei quali nessuno se n’è più occupato… mentre in Piemonte alcuni erano intenti a studiare una data per far fallire un referendum e per gettare fuori dalla finestra almeno 22 milioni di euro.

Lo ripeto: ”Vergognatevi!”.

http://www.targatocn.it/2012/04/15/legg ... lioni.html" onclick="window.open(this.href);return false;
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 643
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

Tra le altre cose, oltre allo spreco di denare pubblico per il referendum, nel caso di vittoria del si la regione piemonte e lo stato italiano avrebbero centinaia di milioni di euro in meno di introiti dovuti alle tasse per il rinnovo di tesserino venatorio, ma anche sanzioni da parte della comunità europea per il mancato rispetto delle norme europee in materia di caccia. Inoltre ci sarà senz'altro un aumento delle richieste, da parte degli agricoltori, di soldi agli enti pubblici per i danni causati dalla selvaggina. Questo è un estratto di un articolo della coldiretti in cui si parla di questi danni: "La Coldiretti è l’unica che è riuscita a fare stime più o meno precise negli ultimi anni, fra le quali spicca quella del 2007 che certificava a 70 milioni di euro i danni in Italia causati dalla fauna. Sempre secondo l’Istituto, negli ultimi dieci anni la popolazione dei selvatici si è decuplicata, passando da 123.000 ad 1.000.000 attuale"

Inoltre, cosa che chi ha proposto il referendum non sa essendo animalista per ideologia e non per aver studiato i comportamenti animali, una riduzione così drastica della pressione venatoria(già bassa di per sè) consentirebbe alle cosidette specie "opportuniste"(gazze, cornacchie, corvi, ect) di andare in sovrannumero causando una dimunizione delle specie più deboli(non oggetto di caccia).
Un'altra cosa importante, che però non viene detta, è che quando una specie aumenta di numero si indebolisce. Vedi il caso dei cervi nel parco nazionale dello stelvio che sono stati attaccati da focolai di paratubercolosi e ne sono morti parecchi ed è stato introdotto un piano di abbattimento selettivo(a carico dello stato essendo parco nazionale, infatti i cacciatori vengono pagati per l'abbattimento) per ridurre la specie. Questo per quanto riguarda le specie stanziali. Perché per quanto riguarda le specie che migrano sarebbe una gran buffonata in quanto tutto intorno si continuerebbe a cacciarle, compresa la civile francia, che addirittura consente la caccia a decine e decine di specie in più dell'italia e per periodi molto più lunghi(lì si caccia da agosto a febbraio, in italia da metà settembre a metà gennaio con molte giornate in meno disponibili per la caccia essendo il martedì e il venerdì silenzio venatorio).

Purtroppo l'animalismo estremizzato è pericoloso. Si fa di tutto per distruggere la caccia quando la prima causa di dimunizione della selvaggina in tutta europa è dovuta alla diminuzione dei territori boschivi, all'utilizzo di pesticidi in agricoltura e all'inquinamento. Si prendessero decisioni in questa direzione più che in altre direzioni per pura ideologia. Ne gioverebbe la natura, la fauna e l'economia.
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Io non mi metto a parlare di caccia perchè onestamente non saprei cosa dire,ma quella cifre buttata dalla finestra dalla Regione Piemonte sono davvero una vergogna,specialmente in questo periodo.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 643
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

CALABRESE ha scritto:Io non mi metto a parlare di caccia perchè onestamente non saprei cosa dire,ma quella cifre buttata dalla finestra dalla Regione Piemonte sono davvero una vergogna,specialmente in questo periodo.

Lo so, sto solo confermando questo enorme spreco insensato da te citato, aggiungendo come potrebbe essere solo l'inizio di un effetto domino che rallenterà l'economia(perché intorno alla caccia c'è un'economia) per un animalismo nisensato che non risolverà nulla, né a favore della natura, né a favore dell'uscita dalla crisi.
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

CALABRESE ha scritto:Io non mi metto a parlare di caccia perchè onestamente non saprei cosa dire,ma quella cifre buttata dalla finestra dalla Regione Piemonte sono davvero una vergogna,specialmente in questo periodo.


inizieremo a Cuneo con l'elezione del sindaco il primo we di maggio, poi sicuramente ballottaggio nel we del 19 e prima settimana di giugno referendum per la caccia...Ma sparatevi, a scuola mi devo pure pagare le fotocopie. :roll:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Purtroppo per trovare queste notizie bisogna leggere certi giornali o scovare su internet,le tv nazionali non ne parlano.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

CALABRESE ha scritto:Purtroppo per trovare queste notizie bisogna leggere certi giornali o scovare su internet,le tv nazionali non ne parlano.


ci sono parecchie polemiche in merito


http://www.torinotoday.it/politica/pd-r ... lioni.html" onclick="window.open(this.href);return false;


è davvero vergognoso.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
suonatore Jones

sapevo poco della caccia. poi, qualche anno fa, zippo mi fece informare. e ho cambiato di molto le mie posizioni.

comunque, referendum senza nessun senso.
Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 643
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

suonatore Jones ha scritto:sapevo poco della caccia. poi, qualche anno fa, zippo mi fece informare. e ho cambiato di molto le mie posizioni.

comunque, referendum senza nessun senso.

Bisogna vedere se le hai cambiate in bene o in male :D Comunque, a parte gli scherzi, mi fa piacere sentire queste cose. Purtroppo siamo bombardati da informazioni a senso unico. Se la gente conoscesse bene la caccia non dico che la approverebbe, ma non sarebbe nemmeno contraria.
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!
Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 643
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

Giusto perché qui si parla di caccia ci tengo a citare il rapporto lipu(quindi fatto da animalisti e non da cacciatori) sulla salute delle specie cacciabili e non in Italia degli ultimi 10 anni uscito in questi giorni. Sapete cosa è risultato?Che le specie oggetto di caccia risultano in ottima salute, anzi sono aumentate con anche picchi del 210% come il colombaccio e 87% della quaglia. Mentre molte specie protette son diminuite. Questo è dovuto, sempre secondo la lipu, all'agricoltura "industriale" che, oltre a togliere spazi ai selvatici, utilizza prodotti chimici letali per molte specie.

Con questo voglio farvi capire quanto la caccia possa incidere su una qualsiasi specie, e anzi di come mantenga in ottima salute quest'ultime attraverso la selezione dei soggetti più forti. I veri problemi della diminuzione dei selvatici sono da ricercare altrove senza colpevolizzare, immotivatamente, chi pratica una passione sana nel rispetto della natura e delle regole.

Per chi non credesse alle mie parole allego il link con un articolo. In basso c'è anche il link per scaricare direttamente il file della lipu(lega italiana protezione uccelli)

http://www.bighunter.it/Home/Editoriale ... fault.aspx" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!
Rispondi