INFARTO (?) IN CAMPO A MOROSINI

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1102
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Sarebbe giusto ed opportuno che Lillo presenzi almeno ai funerali di domani, e sarebbe bello (molto difficile che avvenga però per tanti motivi) vedere anche una delegazione di tifosi reggini.....
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
st4rsky
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 380
Iscritto il: 11/05/2011, 19:42
Località: RC

nick ha scritto:Sarebbe giusto ed opportuno che Lillo presenzi almeno ai funerali di domani, e sarebbe bello (molto difficile che avvenga però per tanti motivi) vedere anche una delegazione di tifosi reggini.....
Era quello che stavo pensando... mi aspettavo qualcosa di più da parte della Reggina che un semplice comunicato da parte di Lillo Foti.. sarebbe bastato anche mettere una sua foto nella home del sito credo.. dopotutto è stato un nostro giocatore per 6 mesi..
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1276
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

st4rsky ha scritto:
nick ha scritto:Sarebbe giusto ed opportuno che Lillo presenzi almeno ai funerali di domani, e sarebbe bello (molto difficile che avvenga però per tanti motivi) vedere anche una delegazione di tifosi reggini.....
Era quello che stavo pensando... mi aspettavo qualcosa di più da parte della Reggina che un semplice comunicato da parte di Lillo Foti.. sarebbe bastato anche mettere una sua foto nella home del sito credo.. dopotutto è stato un nostro giocatore per 6 mesi..
:thumright
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3446
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Ho letto da qualche parte che quando Morosini era a terra, NON è stato usato il defibrillatore, nè dai soccorritori di bordo campo, nè da quelli dell'ambulanza; addirittura nessuno era a conoscenza se il defibrillatore ci fosse oppure no, mi sembra una notizia pazzesca.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Runner
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/05/2011, 18:43

onlyamaranto ha scritto:Ho letto da qualche parte che quando Morosini era a terra, NON è stato usato il defibrillatore, nè dai soccorritori di bordo campo, nè da quelli dell'ambulanza; addirittura nessuno era a conoscenza se il defibrillatore ci fosse oppure no, mi sembra una notizia pazzesca.
In un'intervista rilasciata dal primario del reparto di cardiologia dell'ospedale di Pescara, presente allo stadio il giorno della partita e tra i primi a prestare soccorso a Morosini, prima di usare il defibrillatore va praticato il massaggio cardiaco; inoltre, ha aggiunto che il cuore del povero Morosini non ha mai dato segni di ripresa, nemmeno quando, portato in ospedale, è stato defibrillato e gli è stato applicato un peacemaker.
Il dottore concludeva l'intervista meravigliandosi del fatto che in un giovane atleta, quale era Morosini, il cuore, nonostante le varie manovre praticate, sia rimasto sempre fermo, aggiungendo che di solito quelle manovre riescono a destare il cuore di persone in età avanzata e non allenate.
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

il fatto che il padre è deceduto giovane con un infarto è da prendere in considerazione, dopo aver escluso aneurisma ed infarto e se escluderanno anche qualche problema congenito l'erdeditarietà e da prendere in considerazione e si tratterà di arresto cardiocircolatorio con decesso quasi istantaneo sul campo, Ritornando all'infarto del padre sarebbe interessante clinicamente se l'infarto del padre fosse causato da un problema congenito.
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

onlyamaranto ha scritto:Ho letto da qualche parte che quando Morosini era a terra, NON è stato usato il defibrillatore, nè dai soccorritori di bordo campo, nè da quelli dell'ambulanza; addirittura nessuno era a conoscenza se il defibrillatore ci fosse oppure no, mi sembra una notizia pazzesca.
credo che abbiamo letto lo stesso articolo, ma prima di giudicare io vorrei sapere se quel giornalista invece di cercare gloria capisca qualcosa su un defibrillatore, su come e quando viene usato.
defibrillatori ce ne erano due, uno in campo portato dal massaggiatore del pescara e l'altro sull'ambulanza.
Have a Nice Day
Avatar utente
FataMorgana
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 438
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Morosini, la miocardite tra le ipotesi della morte

http://www.corriere.it/sport/12_maggio_ ... 7a20.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

FataMorgana ha scritto:Morosini, la miocardite tra le ipotesi della morte

http://www.corriere.it/sport/12_maggio_ ... 7a20.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;
Molto improbabile... Nel senso che la miocardite è quasi impossibile che si presenti in quel modo...
Non voglio fare il sapientone o il professorone, ma come ho detto subito dopo aver visto la dinamica, sono convinto che Morisini sia deceduto in seguito ad una fibrillazione ventricolare (dove il ventricolo sinistro ha una velocità di contrazione così elevata da non permetterne il riempimento)...
Tutte queste ipotesi che stanno uscendo fuori, secondo me, sono solo x avere un po di visibilità...
Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

PESCARA - E' stata una cardiomiopatia aritmiogena a stroncare la vita di Piermario Morosini, lo sfortunato centrocampista del Livorno morto in campo allo stadio Adriatico di Pescara lo scorso 14 aprile durante la sfida Pescara-Livorno. E' quanto risulta dalla perizia chiesta dalla Procura di Pescara: si tratta di una malattia di probabile origine genetica che produce aritmie ventricolari.

La cardiomiopatia aritmiogena è considerata la causa più frequente di arresto cardiaco negli sportivi di alto livello: anche il calciatore del Siviglia Puerta, morto nell'agosto del 2007, è infatti deceduto a causa di questa malattia ereditaria. Secondo quanto si è potuto sapere nelle 250 pagine della relazione scritta dal professor Cristian D'Ovidio, incaricato dalla procura di Pescara di far luce sulla tragica morte del calciatore, gli effetti della malformazione erano in fase iniziale.


http://www.repubblica.it/sport/calcio/2 ... ef=HRER2-1" onclick="window.open(this.href);return false;


:sad:
AMOMARANTO LIBERO
Rispondi