Dopo le tasse i tagli?

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

goldenboy ha scritto:Mi aspettavo molto da questo decreto taglia spese,alla fine siamo ai soliti tagli lineari che colpiscono pensionati e lavoratori,mentre i privilegi rimangono intatti :salut
non per nulla il taglio delle proince è stato annunciato ma forse slitterà.
strano!
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

La rivoluzione è partita, speriamo sia ben fatta e mirata sull'inefficenza e le ruberie.

http://www.corriere.it/economia/12_lugl ... 894f.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;


spending review - i tagli del governo

Dipendenti pubblici: addio posto e stipendio fisso, potrà andare mobilità obbligatoria

Lo statale da garantito in tutto e per tutto diventerà un po' più simile ad un lavoratore del privato. A casa il 10% dei ministeriali


ROMA - C'è una buona notizia per i dipendenti pubblici: non saranno più obbligati ad andare in vacanza nella settimana di Ferragosto e in quella tra Natale e Capodanno. Le «ferie coatte», previste nella prima bozza del decreto sulla spending review, sono state cancellate nell'ultima versione discussa giovedì sera. E c'è anche il sostanziale rinvio della riforma Fornero delle pensioni. Ma le buone notizie, per gli statali, finiscono qui. Quelle settanta pagine intaccano due principi finora inviolabili per i travet di casa nostra: il posto fisso e lo stipendio fisso. In modo parziale, certo. Ma la sostanza è che il ministeriale potrà essere messo in mobilità obbligatoria, prendere l'80% dello stipendio base (molto più basso di quello che porta a casa ogni mese) e anche essere licenziato. Da garantito in tutto e per tutto diventerà un po' più simile ad un lavoratore del settore privato.

Cosa succederà esattamente? Entro la fine di ottobre sarà tagliata la pianta organica dei ministeri e degli enti pubblici non economici. La riduzione complessiva sarà del 20% per i dirigenti e del 10% per tutti gli altri dipendenti ma con livelli diversi a seconda delle singole amministrazioni. L'obiettivo è riequilibrare un esercito con troppi generali e pochi soldati semplici, e far scendere i 3 milioni e 250 mila dipendenti pubblici italiani sotto la soglia psicologica dei 3 milioni. Per rispettare il taglio della pianta organica ogni amministrazione avrà due strumenti a disposizione: i prepensionamenti e la mobilità. Per i prepensionamenti si partirà dai lavoratori che entro il 2014 matureranno i requisiti fissati prima della riforma Fornero. Così entro la fine di quest'anno dovrebbero andar via 6/7 mila persone. E forse anche di più visto che, tra freni al turn over e blocco dei concorsi, i dipendenti pubblici italiani sono piuttosto anziani: età media 48 anni, solo il 9% ne ha meno di 35.

Il secondo strumento è la mobilità, con un percorso simile allo stato di crisi per le aziende private. E qui il colpo è più duro. Prima di tutto perché arriva subito la riduzione dello stipendio, l'80% della busta paga base senza straordinari e indennità. È vero che un recente studio della Banca d'Italia ha dimostrato che i dipendenti pubblici guadagnano in media più di quelli privati: del 14% per le donne, del 4% per gli uomini. Ma il taglio della voce «netto a pagare» è per lo statale una novità assoluta. Non l'unica per chi andrà in mobilità visto che dopo due anni potrà arrivare anche il licenziamento. Ipotesi che potrà scattare solo se nel frattempo non avrà trovato un altro posto, è vero. Ma con il dimagrimento imposto al settore e il cattivo andamento generale dell'economia saranno in pochissimi a poter usare questo salvagente.

Il nodo della discussione in consiglio dei ministri ha riguardato l'estensione dei tagli delle piante organiche alle Regioni e agli enti locali. La proposta del ministro Filippo Patroni Griffi era di rendere questa riduzione facoltativa offrendo in cambio un incentivo non da poco, e cioè l'utilizzo dei prepensionamenti e della mobilità. Ma il ministero dell'Economia ha pensato un meccanismo diverso, che parte dal cosiddetto «parametro di virtuosità», un indicatore che tiene conto dalla media del personale rispetto alla popolazione. Gli enti locali che superano del 20% questa soglia avranno il blocco delle assunzioni. Quelli che la sforano del 40% dovranno applicare lo stesso taglio del 10 e del 20% previsto per i ministeri. Un obbligo imposto dall'alto che potrebbe portare a più di un ricorso da parte delle Regioni. Ma alla fine la soluzione scelta è stata proprio questa.

Lorenzo Salvia
6 luglio 2012 | 13:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Ai dipendenti pubblici che ancora si lamentano proporrei di fare a cambio con i lavoratori privati, sarebbe divertente.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Noto con piacere l'entusiasmo con cui molti salutano l'arrivo di queste norme "Taglia posto fisso".Quando poi la gente non avrà soldi per far vivere il figlio disoccupato,quando il figlio disoccupato non troverà lavoro perchè i concorsi sono bloccati o non arriverà alla pensione perchè non ha mai lavorato,voglio vedere come tira avanti lo stato italiano.Perchè nella mente dell' uomo di destra chi si fotte 30.000 euro al mese è un lavoratore,chi prende 1000 al mese e manda avanti 4 persone è da mandare a casa.Avanti cosi'!
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

CALABRESE ha scritto:Noto con piacere l'entusiasmo con cui molti salutano l'arrivo di queste norme "Taglia posto fisso".Quando poi la gente non avrà soldi per far vivere il figlio disoccupato,quando il figlio disoccupato non troverà lavoro perchè i concorsi sono bloccati o non arriverà alla pensione perchè non ha mai lavorato,voglio vedere come tira avanti lo stato italiano.Perchè nella mente dell' uomo di destra chi si fotte 30.000 euro al mese è un lavoratore,chi prende 1000 al mese e manda avanti 4 persone è da mandare a casa.Avanti cosi'!
ignoranza allo stato brado
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

ethan ha scritto:
CALABRESE ha scritto:Noto con piacere l'entusiasmo con cui molti salutano l'arrivo di queste norme "Taglia posto fisso".Quando poi la gente non avrà soldi per far vivere il figlio disoccupato,quando il figlio disoccupato non troverà lavoro perchè i concorsi sono bloccati o non arriverà alla pensione perchè non ha mai lavorato,voglio vedere come tira avanti lo stato italiano.Perchè nella mente dell' uomo di destra chi si fotte 30.000 euro al mese è un lavoratore,chi prende 1000 al mese e manda avanti 4 persone è da mandare a casa.Avanti cosi'!
ignoranza allo stato brado

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

CALABRESE ha scritto:
ethan ha scritto:
CALABRESE ha scritto:Noto con piacere l'entusiasmo con cui molti salutano l'arrivo di queste norme "Taglia posto fisso".Quando poi la gente non avrà soldi per far vivere il figlio disoccupato,quando il figlio disoccupato non troverà lavoro perchè i concorsi sono bloccati o non arriverà alla pensione perchè non ha mai lavorato,voglio vedere come tira avanti lo stato italiano.Perchè nella mente dell' uomo di destra chi si fotte 30.000 euro al mese è un lavoratore,chi prende 1000 al mese e manda avanti 4 persone è da mandare a casa.Avanti cosi'!
ignoranza allo stato brado

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...

e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

ignoranza allo stato brado[/quote]


Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...[/quote]


e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.[/quote]


Io del funzionamento della pubblica amministrazione me ne frego altissimamente,io penso a quella gente che sarà spedita in mobilità o licenziata.Vivere dignitosamente è un diritto,alle poste non ci sono postini e quelli che ci sono vengono assunti con contratti di 3 mesi,cosi' si vive?Si,si vive cosi' nel Congo,dove ci sta mandando il governo Monti guidato dall' Europa,contenti voi...
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

CALABRESE ha scritto:ignoranza allo stato brado

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...[/quote]


e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.[/quote]


Io del funzionamento della pubblica amministrazione me ne frego altissimamente,io penso a quella gente che sarà spedita in mobilità o licenziata.Vivere dignitosamente è un diritto,alle poste non ci sono postini e quelli che ci sono vengono assunti con contratti di 3 mesi,cosi' si vive?Si,si vive cosi' nel Congo,dove ci sta mandando il governo Monti guidato dall' Europa,contenti voi...[/quote]

Proprio per questo siamo combinati cosi adesso, le colpe che si sono aggiunte negli anni le paghiamo adesso.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

ethan ha scritto:
CALABRESE ha scritto:ignoranza allo stato brado

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...

e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.[/quote]


Io del funzionamento della pubblica amministrazione me ne frego altissimamente,io penso a quella gente che sarà spedita in mobilità o licenziata.Vivere dignitosamente è un diritto,alle poste non ci sono postini e quelli che ci sono vengono assunti con contratti di 3 mesi,cosi' si vive?Si,si vive cosi' nel Congo,dove ci sta mandando il governo Monti guidato dall' Europa,contenti voi...[/quote]

Proprio per questo siamo combinati cosi adesso, le colpe che si sono aggiunte negli anni le paghiamo adesso.[/quote]


Te lo ripeto,il problema è il dipendente da 1000 euro al mese :salut
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

CALABRESE ha scritto:
ethan ha scritto:
CALABRESE ha scritto:ignoranza allo stato brado

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...

e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.

Io del funzionamento della pubblica amministrazione me ne frego altissimamente,io penso a quella gente che sarà spedita in mobilità o licenziata.Vivere dignitosamente è un diritto,alle poste non ci sono postini e quelli che ci sono vengono assunti con contratti di 3 mesi,cosi' si vive?Si,si vive cosi' nel Congo,dove ci sta mandando il governo Monti guidato dall' Europa,contenti voi...[/quote]

Proprio per questo siamo combinati cosi adesso, le colpe che si sono aggiunte negli anni le paghiamo adesso.[/quote]


Te lo ripeto,il problema è il dipendente da 1000 euro al mese :salut[/quote]

Si anche chi si fotte 1000€ al mese è un grosso problema.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Puoi venire a insegnarmi tu invece la realtà.Sai,in questa merda di crisi,sai quanta gente vive con pensione di nonni o stipendio di mamma e papà?O magari conosci qualche metodo per far comprare casa ai giovani,magari in banca con contratto a tempo determinato danno mutui o peggio ancora,disoccupati.Illuminami tu,scienziato e non dico altro...[/quote]


e quindi cosa vuol dire?cosa centra il funzionamento della pubblica amministrazione con la funzione di "ammortizzatori sociali" che i genitori/nonni fanno con i figli/nipoti?
La verità è che abbiamo servizi degni del Congo Nero, con una discreta percentuale di gente fancazzista/ignorante/maleducata entrata con raccomadazioni clamorose, potrei scrivere un libro su come si veniva assunti alle Poste quando erano ancora totalmente statali (naturalmente vale anche negli altri settori pubblici) gente che ha avuto la fortuna di avere un posto fisso retribuito senza dare nulla in cambio alla società, che andrebbe presa a calci nel sedere, cosa che purtroppo non avverrà mai, e peggio ancora ci fanno pure le filippiche...
il 10% e mi tengo basso dei dipendenti pubblici sarebbe da mandare a casa.[/quote]


Io del funzionamento della pubblica amministrazione me ne frego altissimamente,io penso a quella gente che sarà spedita in mobilità o licenziata.Vivere dignitosamente è un diritto,alle poste non ci sono postini e quelli che ci sono vengono assunti con contratti di 3 mesi,cosi' si vive?Si,si vive cosi' nel Congo,dove ci sta mandando il governo Monti guidato dall' Europa,contenti voi...[/quote]

Proprio per questo siamo combinati cosi adesso, le colpe che si sono aggiunte negli anni le paghiamo adesso.[/quote]


Te lo ripeto,il problema è il dipendente da 1000 euro al mese :salut[/quote]

Si anche chi si fotte 1000€ al mese è un grosso problema.[/quote]


Ok,avrai la risposta tra una decina di anni,la POVERTA' che ci sarà in Italia ti farà cambiare idea.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Adesso che sappiamo che i 3,5 milioni di dipendenti pubblici mandano avanti il sistema Italia e ne rappresentano l'unica ancora di salvezza per le sorti dell'intera economia possiamo stare piu' sereni.

Girarla a guerra tra poveri per mero corporativismo e per preoccupazione di perdere la poltrona o sgabellino che sia e' atteggiamento ipocrita e riduttivo.
Milioni di persone hanno perso tutto e qua si sottilizza quasi per un buono pasto mentre gli altri fanno la fila alle mense della caritas.
Esiste un problema grave, mancanza di risorse, ed uno fino ad oggi sottovalutato perche' i soldi in qualche modo si trovavano, la minna pubblica.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Si scopre che la minna pubblica non c'è più.Il lavoro pubblico,brutto,dove si annidano fannulloni,che non fanno girare l'economia,che si tengono i soldi per sè.Invece meglio il privato italiano,fatto di contratti 3 mesi,di incertezza,con stipendi da fame.Meglio cosi',avanti i Marchionne,produttori di ricchezza per sè stessi e di povertà per gli altri,avanti cosi'.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

doddi ha scritto:Adesso che sappiamo che i 3,5 milioni di dipendenti pubblici mandano avanti il sistema Italia e ne rappresentano l'unica ancora di salvezza per le sorti dell'intera economia possiamo stare piu' sereni.

.
Sicuramente non mandano avanti la finanza italiana
ma secondo te il dissesto finanziario attuale è stato causato da questi 3,5 milioni di persone?
AMOMARANTO LIBERO
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

doddi ha scritto:Adesso che sappiamo che i 3,5 milioni di dipendenti pubblici mandano avanti il sistema Italia e ne rappresentano l'unica ancora di salvezza per le sorti dell'intera economia possiamo stare piu' sereni.

Girarla a guerra tra poveri per mero corporativismo e per preoccupazione di perdere la poltrona o sgabellino che sia e' atteggiamento ipocrita e riduttivo.
Milioni di persone hanno perso tutto e qua si sottilizza quasi per un buono pasto mentre gli altri fanno la fila alle mense della caritas.
Esiste un problema grave, mancanza di risorse, ed uno fino ad oggi sottovalutato perche' i soldi in qualche modo si trovavano, la minna pubblica.

si ma non confondetevi, si parla di 10% di tagli nei posti pubblici, ma nessuno sarà licenziato.
il taglio del 10% dei posti pubblici riguarda le piante organiche e non i lavoratori.

i giornali fanno i titoloni e fanno "terrorismo mediatico", esempio il corriere.it titola "A casa il 10% dei ministeriali"

poi leggi l'articolo..............Cosa succederà esattamente? Entro la fine di ottobre sarà tagliata la pianta organica dei ministeri e degli enti pubblici non economici. La riduzione complessiva sarà del 20% per i dirigenti e del 10% per tutti gli altri dipendenti ma con livelli diversi a seconda delle singole amministrazioni
Have a Nice Day
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

NinoMed ha scritto:
doddi ha scritto:Adesso che sappiamo che i 3,5 milioni di dipendenti pubblici mandano avanti il sistema Italia e ne rappresentano l'unica ancora di salvezza per le sorti dell'intera economia possiamo stare piu' sereni.

Girarla a guerra tra poveri per mero corporativismo e per preoccupazione di perdere la poltrona o sgabellino che sia e' atteggiamento ipocrita e riduttivo.
Milioni di persone hanno perso tutto e qua si sottilizza quasi per un buono pasto mentre gli altri fanno la fila alle mense della caritas.
Esiste un problema grave, mancanza di risorse, ed uno fino ad oggi sottovalutato perche' i soldi in qualche modo si trovavano, la minna pubblica.

si ma non confondetevi, si parla di 10% di tagli nei posti pubblici, ma nessuno sarà licenziato.
il taglio del 10% dei posti pubblici riguarda le piante organiche e non i lavoratori.

i giornali fanno i titoloni e fanno "terrorismo mediatico", esempio il corriere.it titola "A casa il 10% dei ministeriali"

poi leggi l'articolo..............Cosa succederà esattamente? Entro la fine di ottobre sarà tagliata la pianta organica dei ministeri e degli enti pubblici non economici. La riduzione complessiva sarà del 20% per i dirigenti e del 10% per tutti gli altri dipendenti ma con livelli diversi a seconda delle singole amministrazioni
ridicolo, da destra e sinistra affermazioni a piacere, soprattutto i telegiornali, che sono i più schierati, fanno a gara per confondere le acque. "Aboliti i buoni pasto", ma quando? "Tolti i finanziamenti alla scuola pubblica", ma dove? Una riduzione della pianta organica (nell'ultimo posto pubblico dove ho lavorato a contratto determinate figure professionali erano così tante che lavoravano a turno, un giorno si e uno no) passa per licenziamento indiscriminato, i partiti di fronte alla malafigura per cui bastava FARE le cose, non ci voleva tutto sto genio, mentre loro hanno campato ventanni nell'immobilismo , cercano di buttare fumo negli occhi. Io mi terrei monti a vita, stile libia di gheddafi, altro che cazzi...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

ethan ha scritto:[quote="

Si anche chi si fotte 1000€ al mese è un grosso problema.
Premesso che io sono dell'idea che i tagliano vadano fatti e al sud in modo prevalente,anzi ti dirò di più fossi ministro dell'economia farei una tabella all'interno della quale scriverei per ogni comune,per ogni provincia,per ogni regione,in proporzione del numero di abitanti quanti dipendenti pubblici ci debbano essere,e incomincerei ad eliminare a tappeto il numero di dipendenti pubblici che ogni singolo ente ha sforato.Tuttavia penso che se ce le prandessimo,giustamente, con il dipendente pubblico in più che il singolo ente ha,allo stesso modo con quei politici(anch'essi dipendenti pubblici)che prendono 20.000 euro al mese,come il Presidente della Provincia di Bolzano,più di Obama,o con i parlamentari(anch'essi dipendenti pubblici)che ne pigliano 15.000,o con i presidenti delle regioni che quello che guadagna di meno piglia 6-7000 euro al mese,oltre a prendercela con quei politici(dipendenti pubblici) che rubano e che sono collusi col crimine organizzato,molto probabilmente avremmo più risorse,un'economia in ripresa,e una classe dirigente più pulita,e dici niente??
Ultima modifica di reggino il 07/07/2012, 12:06, modificato 2 volte in totale.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

mohammed ha scritto:[quote="

ridicolo, da destra e sinistra affermazioni a piacere, soprattutto i telegiornali, che sono i più schierati, fanno a gara per confondere le acque. "Aboliti i buoni pasto", ma quando? "Tolti i finanziamenti alla scuola pubblica", ma dove? Una riduzione della pianta organica (nell'ultimo posto pubblico dove ho lavorato a contratto determinate figure professionali erano così tante che lavoravano a turno, un giorno si e uno no) passa per licenziamento indiscriminato, i partiti di fronte alla malafigura per cui bastava FARE le cose, non ci voleva tutto sto genio, mentre loro hanno campato ventanni nell'immobilismo , cercano di buttare fumo negli occhi. Io mi terrei monti a vita, stile libia di gheddafi, altro che cazzi...
Meglio del 90% degli ultimi presidenti del consiglio che abbiamo avuto è di certo,penso ai vari:craxi,dini,d'alema,berlusconi,però preferisco altro se devo essere sincero,già prodi è meglio...
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

reggino ha scritto:
ethan ha scritto:[quote="

Si anche chi si fotte 1000€ al mese è un grosso problema.
Premesso che io sono dell'idea che i tagliano vadano fatti e al sud in modo prevalente,anzi ti dirò di più fossi ministro dell'economia farei una tabella all'interno della quale scriverei per ogni comune,per ogni provincia,per ogni regione,in proporzione del numero di abitanti quanti dipendenti pubblici ci debbano essere,e incomincerei ad eliminare a tappeto il numero di dipendenti pubblici che ogni singolo ente ha sforato.Tuttavia penso che se ce le prandessimo,giustamente, con il dipendente pubblico in più che il singolo ente ha,allo stesso modo con quei politici(anch'essi dipendenti pubblici)che prendono 20.000 euro al mese,come il Presidente della Provincia di Bolzano,più di Obama,o con i parlamentari(anch'essi dipendenti pubblici)che ne pigliano 15.000,o con i presidenti delle regioni che quello che guadagna di meno piglia 6-7000 euro al mese,oltre a prendercela con quei politici(dipendenti pubblici) che rubano e che sono collusi col crimine organizzato,molto probabilmente avremmo più risorse,un'economia in ripresa,e una classe dirigente più pulita,e dici niente??
Sono d'accordo, la pulizia dev'essere totale da chi ne fotte 50.000€ a chi ne fotte 1.000€, in sicilia hanno più dipendenti del governo inglese, ma non zanniamu
Rispondi