CALCIOMERCATO 2012

Tutto sulla Reggina

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
kerouack
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 77
Iscritto il: 03/04/2012, 8:50

Diego87 ha scritto:Cmq ha toccato il fondo..
OK che ogni anno ne faceva sempre meno, ma mai succezzo ZERO OPERAZIONI il 31 di Agosto..
:thumleft
Posso capire se la squadra è completa ma così no....
Si dice che all'ATA Hotel ad un certo punto c'è stato un fuggi fuggi generale. Pare sia stato provocato dal grido "Arriva Lillo, arriva Lillo"...
A parte gli scherzi, penso che se ti fai conoscere come uno che tratta solo alle sue condizioni (ovvere elemosinando ogni centesimo) hai seria difficoltà poi ad intavolare trattative valide.
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

LoZio ha scritto:
rca ha scritto:
LoZio ha scritto:rca, guadagna lillo solo se vende bonazzoli.
altrimenti, conti alla mano, guadagna bonazzoli senza giocare.
caro, seguimi per un attimo

è vero che a fine contratto bonazzoli avrà guadagnato 200.000 € in più, ma avrà "perso" due anni. Già nei primi due anni ci 'mpizza 500.000 puliti puliti (700.000 contro 1.200.000) , dopo il terzo è ancora sotto di 150.000, alla fine del 4 arriva a guadagnarne 200.000. Se ti pare che ci ha guadagnato in ogni caso...
nn sono d'accordo.
propongono di spalmare il contratto. lui accetta. punto
nn ci sono altri discorsi. nn puoi dare x scontato che ha altri due anni di autonomia.
è come se io ti dicessi, si fa i due anni a 600 e poi ci venunu grappoli di emorroidi e nn puo piu giocare.
mi segui? nn si puo sapere e cmq nn è un calcolo empirico.
l'unico discorso possibile è che foti c guadagna se lo vende prima della scadenza naturale del contratto.
ma è chiaro che tutto il discorso, anni di carriera e calcoli compresi, è ante-firma, dopo ci si dovrebbe limitare al rispetto dello stesso.














ops, però ho sentito che uno dei due cerca di negoziarlo al ribasso...di nuovo...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
goodfellow

NinoMed ha scritto:
goodfellow ha scritto: Stai parlando con uno ricercato dalla concorrenza, nel suo ambito...

Io ad un certo punto, fossi in bona, mi romperei altamente i preziosi di continuare a mpizzare soldi firmati e rifirmati...

Sai che farei (tra l'altro arrivato ad un'età in cui ormai nessuno mi darebbe i soldi che ho firmato)?

Mi godrei un posto in tribuna comodo comodo pur di farla pagare a chi mi ha fatto mille promesse mai mantenute, anche se mi continuerebbero a girare i cosiddetti ripensando a quanti soldi ho perso negli ultimi 3 anni stando dietro alle parole di un farabutto!
Bonazzoli è caso a parte lui stesso dice che piuttosto di accettare le proposte che gli sono arrivate potrebbe restare con entusiasmo, potrebbe accordarsi nuovamente con la società - rivela Bonazzoli - perchè ci tengo alla maglia amaranto.

io parlo degli altri Zizzari, Colombo, D'alessandro, & co.

Zizzari non è piú un ragazzino, caxxi di baffaxxi se non accetta di andare all'andria ( all'andria!! :lol: ) perchè preferisce godersi l'ultimo contratto serio...

Quello che non ti entra in testa è che il tuo presidente mette il contratto di pietro marino ( che manco i buoni pasto guadagna ) tra le motivazioni di bilancio in rosso...

Te lo ripeto in italiano: se l'è mangiata con tutta la buccia...
goodfellow

reggina D-I ha scritto:
goodfellow ha scritto:
reggina D-I ha scritto:come processi una lettura arrivando a conclusioni assolutamente fuori contesto? come fai?

:o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o:

E in quello che ho scritto io c'è una sola cosa che faccia intuire che penso che quello che si farebbe evirare saresti tu?
si! che lo hai scritto rispodendomi con tanto di quote! e come affermazione finale del pensiero (che rafforza l'oggettività)!

Ho riletto... No, non l'ho scritto... Poi se hai la coda di paglia mi rifaccio alla mia firma, citando Foti...
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

goodfellow ha scritto:
Zizzari non è piú un ragazzino, caxxi di baffaxxi se non accetta di andare all'andria ( all'andria!! :lol: ) perchè preferisce godersi l'ultimo contratto serio...

Quello che non ti entra in testa è che il tuo presidente mette il contratto di pietro marino ( che manco i buoni pasto guadagna ) tra le motivazioni di bilancio in rosso...

Te lo ripeto in italiano: se l'è mangiata con tutta la buccia...

zizzari ha ancora 30 anni, se lo godesse sto contratto, poi andrà a fare il manovale ;)

non ho letto di bilanci in rosso, ma di contratti che pesano sul bilancio, credo che siano cose diverse, invece di comprare altra gente faranno sacrifici per pagare loro.

per quanto riguarda la buccia, non ci credo, perchè staremmo a parlare di altro, e ricordati che è la sua fonte di guadagno, quindi non se la mangia.
Have a Nice Day
Zappia Goal
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 642
Iscritto il: 11/05/2011, 13:49

NinoMed ha scritto:
goodfellow ha scritto:
Zizzari non è piú un ragazzino, caxxi di baffaxxi se non accetta di andare all'andria ( all'andria!! :lol: ) perchè preferisce godersi l'ultimo contratto serio...

Quello che non ti entra in testa è che il tuo presidente mette il contratto di pietro marino ( che manco i buoni pasto guadagna ) tra le motivazioni di bilancio in rosso...

Te lo ripeto in italiano: se l'è mangiata con tutta la buccia...

zizzari ha ancora 30 anni, se lo godesse sto contratto, poi andrà a fare il manovale ;)

non ho letto di bilanci in rosso, ma di contratti che pesano sul bilancio, credo che siano cose diverse, invece di comprare altra gente faranno sacrifici per pagare loro.

per quanto riguarda la buccia, non ci credo, perchè staremmo a parlare di altro, e ricordati che è la sua fonte di guadagno, quindi non se la mangia.
Ti arrampichi sugli specchi per giustificare sempre e comunque l'operato di questo imbroglione !!!
La squadra andava potenziata e l'alibi dei contratti onerosi ha funzionato solo per chi, come te, crede ancora che FOTI sia il presidente di un tempo !!!
Nn ho stima di questo personaggio da almeno 3 anni ed anche gli spalti desolatamenete vuoti del granillo testimoniano che la sua credibilità è davvero ai minimi storici.
La squadra attuale andava semplicemente ritoccata con un paio di innesti di qualità per renderla competitiva, come peraltro ribadito dall'allenatore e nn da me o da goodfelloW !!!
Nn è stato fatto e pertanto la squadra è da ritenersi incompleta, detto da Diongi ovviamente.
Che poi tu venga qui a ribadire le difficoltà del mercato e cazzate simili, sei ben padronissimo di farlo, ma per dirla alla Larsson di mbuccalapuni nn ndi ristaru tanti !!!!
Saluti.
04/05/1971 - 15/01/2007 punto e a capo.
16/01/2007 .............niente sarà più come prima.
Mi manchi sempre più.
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

NinoMed ha scritto:A - zizzari ha ancora 30 anni, se lo godesse sto contratto
B - poi andrà a fare il manovale ;)
A - suo pieno diritto
B - magari farà il commercialista... dipende tutto dalle specializzazioni che ha

C - se non ci fossero emergenze Zizzari lo terrei custodito gelosamente fino a fine contratto e non lo cederei nel modo più assoluto! In fondo se ricordo bene il primo anno fu da noi e per poco non siamo andati alla finale play off (mannaia a Rigoni), lo scorso fu a Siracusa e facemmo un pessimo campionato
Non avendo praticamente quasi mai giocato ho come la sensazione che sia comunue un ottimo talismano
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
melgio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 132
Iscritto il: 22/06/2012, 15:42

Se arriviamo ci si sente a Gennaio picaamora stuiamundi i mussa,è stato bello grazie a tutti belli e brutti :salut :salut :salut
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Zappia Goal ha scritto:
Ti arrampichi sugli specchi per giustificare sempre e comunque l'operato di questo imbroglione !!!
La squadra andava potenziata e l'alibi dei contratti onerosi ha funzionato solo per chi, come te, crede ancora che FOTI sia il presidente di un tempo !!!
Nn ho stima di questo personaggio da almeno 3 anni ed anche gli spalti desolatamenete vuoti del granillo testimoniano che la sua credibilità è davvero ai minimi storici.
La squadra attuale andava semplicemente ritoccata con un paio di innesti di qualità per renderla competitiva, come peraltro ribadito dall'allenatore e nn da me o da goodfelloW !!!
Nn è stato fatto e pertanto la squadra è da ritenersi incompleta, detto da Diongi ovviamente.
Che poi tu venga qui a ribadire le difficoltà del mercato e cazzate simili, sei ben padronissimo di farlo, ma per dirla alla Larsson di mbuccalapuni nn ndi ristaru tanti !!!!
Saluti.
Come sempre ti sei perso pezzi per strada, non mi sto arrampicando su nessuno specchio, ho giò scritto che la colpa di tali contratti è solo di Foti e ora si ciangi,

ma ormai anche con me a prescindere :D

io sto solo dicendo come sono le cose, se poi nel giudizio dobbiamo fare finta che tutto il resto che ruota intorno a noi non esiste, allora credo che non sarebbe un giudizio oggettivo.

secondo me, la squadra manca di un esterno destro perchè non mi fido di D'Alessandro, manca di un giocatore che potesse fare il 3/4ista o l'attaccante esterno di sinistra, per l'attaccante invece sono contento se rimane Bonazzoli.

per i giudizi globali credo ci sia già un altra discussione.
Have a Nice Day
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

si ma colombo,zizzari,bonazzoli,con l'età che hanno,con al max 1 due anni da giocare nel calcio che conta,dove lo trovano un contratto come ce l'hanno da noi??io penso che alla fine resteranno qui da noi,e la colpa non è loro,ma di chi ha offerto un contratto a quelle condizioni,con gli stipendi a vuoto pagati per i colombo,per i zizzari,i castiglia,i marino,i bonazzoli,si poteva comprare qualche innesto che poteva dare sì un contributo alla squadra.Manco il putiaro sa fare più.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

reggina D-I ha scritto: E' lo stesso discorso che mi ha fatto litigare con mia moglie che la vede esattamente come te... e non è che sia un'eresia quello che dici ed è pure difficile darti torto... ma c'è un'altra visuale che è quella di una gestione societaria che deve guardare al complessivo e a quello che le può permettere di sopravvivere
In linea teorica (sperando di essere quanto meno letto e non mi riferisco a te) Foti, sapendo meglio di chiunque altro come stanno le cose avrebbe dovuto agire, se avesse solo guardato il bilancio in modo opposto: non prendere nessuno (ma nessuno nessuno) se non avesse ceduto gli esuberi. Ci riusciva? bene: solo in quel momento avrebbe dovuto cominciare a pensare alla campagna acquisti. O c'è anche un'altra ipotesi: allargare la platea dei cedibili a tutti (dico proprio a tutti) e vendere se del caso anche sottoprezzo (qualche introito, riduzione del monte contratti). Dopo, con il rimanente, costruire una squadra

Io la vedo così: se Foti l'avesse vista solo da imprenditore ora saremmo con una società a posto ma non ci sarebbe nemeno la B perchè quello che ho detto prima lo doveva già fare appena sceso. Ma, siccome una squadra di calcio non la si può vedere solo così ed è pur sempre in piccolo o in grande rappresentativa di una città, ecco che lui gli acquisti li ha fatti quasi tutti subito (il solo Bergamelli se non ricordo male si è aggregato in ritardo) sperando poi di "aggiustare" con il proseguio del mercato.
Non ci è riuscito e questo mi ha già fatto esprimere in senso negativo sul mercato ma in ogni caso qualcosa deve fare per aggiustare. Solidarietà? Ci mancherebbe anche se non si ratta di gente che campa a 1000 euri al mese, ma come nel citato lui ha delle prerogative e le deve esercitare proprio per la società! Perchè se non lo fa mette a rischio tutto il sistema che, antipatico e meno, è ancora in grado di farci vedere il secondo campionato italiano.
Ora questa situazione mette comunque al riparo la squadra e la possibilità di giocare un buon campionato ma crea difficoltà nella gestione. E se vogliamo non solo per la colpa del padrone ma, anche, per tutti i rifiuti a raffica (è un diritto esercitato a scanso di equivoci) arrivati alle proposte di trasferimento. Non dimentichiamo che Bonazzoli lo avrebbe anche ceduto senza oneri pur di liberarsi di quel contratto.

Di contratti attuali però, permettimi, credo ci sia solo quello di Marino A, mentre tutto il resto come vicinanza è stato fatto ai tempi del primo anno di B (i tempi tanto per intenderci dei Volpi, Buscè, Cacia, Pagano, Brianza, ecc ecc) compreso Castiglia al quale il contratto (anche qua memoria mia aiutami) è stato fatto quando ancora si era in serie A
Innanzitutto, ritieniti coniugalmente fortunato: io ci parlo solo di tende.
Proseguendo. Leggendo la Tua idea di gestione di una società di calcio ho avuto l'impulso inconscio di frugare nelle tasche per cercare qualche spicciolo da destinare alla causa. :mrgreen:
Avrai capito che la vedo molto diversamente: in particolare, non condivido le due strade gestionali che disegni. Il regime adottato (viene da chiedersi se i calciatori "buoni" possano rivolgere la parola ai "cattivi" in orari extra-allenamento, attipu scola) non ha convinto praticamente nessun "esuberante" a fare le valigie, né a ravvedersi sulla via del Sant'Agata (almeno per ora) sulle pretese contrattuali. Bonazzoli magari verrà reintegrato, qualcuno riuscirà a fruire di appendici di mercato, ma per tanti altri la prospettiva sembra essere quella di un anno di tribuna: figuriamoci che risultati avrebbe ottenuto facendoli allenare in prima squadra ad orari umani, senza lo spauracchio dei nuovi acquisti più "a buon mercato". Insomma, credo sia solo una questione di strategia, e che la rappresentatività geografica c'entri poco.
Sulla solidarietà, non ne farei un discorso prettamente economico: è chiaro che mi preoccupa maggiormente la situazione sul Sulcis, ma non dimentichiamo che dietro ogni cognome e numero di maglia ci sono ragazzi, famiglie, futuri, anche ambizioni e sogni.
Se questi calciatori rifiutano varie possibilità di trasferimento, preferendo continuare a vivere ai margini di una squadra di calcio, con la prospettiva concreta di un anno di inattività, è perché questi trasferimenti sono per loro poco vantaggiosi (ricordiamo che giocano a calcio per mestiere) dal punto di vista economico e/o sportivo.
La verità è che, se sei costretto a vendere più calciatori, da te contrattualizzati (anche in tempi recenti - è proprio questione di metodo: non dimentichiamo che Tedesco è arrivato a gennaio del primo anno di B, quando già lottavamo per salvarci, e solo 6 mesi dopo s'è trovato in questa situazione), per rientrare nei costi, significa che hai fatto delle scelte sbagliate. Che, se questa cosa ti capita spesso (diciamo, ogni anno), significa che fai spesso scelte sbagliate. Che, se fai spesso delle scelte sbagliate, significa che non sei (più?) bravo a gestire una squadra di calcio.

Qualora, invece, non si parli di costrizione, significa che 'll'hai a viziu.

In entrambi i casi, è sacrosanto che la gente si rompa i coglioni.
Avatar utente
@ n t o n i o
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 127
Iscritto il: 11/05/2011, 17:54
Contatta:

E mangia sempre lui e mangia sempre lui si chiama Lillo Foti si chiama Lillo Foti e mangia sempre lui
Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Principe Amaranto ha scritto: E' una situazione un pò strana.
Non si sa ancora se il Grosseto ha effettivamente depositato il contratto di Antonazzo, dovrebbe non averlo ancora fatto. Quindi ci sarebbero 10 giorni per fare questo scambio, ma è anche vero che se non lo depositano, Antonazzo con loro non può giocare...

Caro principe mi dispiace dirtelo ma Antonazzo sembra essere la tua kryptonite, è la seconda cantonata epica che prendi: Antonazzo ha già giocato, titolare, col Grosseto sabato scorso nella prima giornata (e oltretutto si fici puru ittari fora)
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

peas! ha scritto:Innanzitutto, ritieniti coniugalmente fortunato: io ci parlo solo di tende.

No, io devo dire che fortunatamente ci litigo su tutto... anche sulle tende! Ma a casa mia tutto è chiaro: lei è Foti e io sono Zizzari

Proseguendo. Leggendo la Tua idea di gestione di una società di calcio ho avuto l'impulso inconscio di frugare nelle tasche per cercare qualche spicciolo da destinare alla causa. :mrgreen:

Infatti non sono un imprenditore ma credo non lo sia nemmeno Foti inteso come "solo imprenditore". Mi ripeto: se fosse stato così ora non ci sarebbero Rizzo, Barillà, Adejo ad esempio

Avrai capito che la vedo molto diversamente: in particolare, non condivido le due strade gestionali che disegni. Il regime adottato (viene da chiedersi se i calciatori "buoni" possano rivolgere la parola ai "cattivi" in orari extra-allenamento, attipu scola) non ha convinto praticamente nessun "esuberante" a fare le valigie, né a ravvedersi sulla via del Sant'Agata (almeno per ora) sulle pretese contrattuali. Bonazzoli magari verrà reintegrato, qualcuno riuscirà a fruire di appendici di mercato, ma per tanti altri la prospettiva sembra essere quella di un anno di tribuna: figuriamoci che risultati avrebbe ottenuto facendoli allenare in prima squadra ad orari umani, senza lo spauracchio dei nuovi acquisti più "a buon mercato". Insomma, credo sia solo una questione di strategia, e che la rappresentatività geografica c'entri poco.
Sulla solidarietà, non ne farei un discorso prettamente economico: è chiaro che mi preoccupa maggiormente la situazione sul Sulcis, ma non dimentichiamo che dietro ogni cognome e numero di maglia ci sono ragazzi, famiglie, futuri, anche ambizioni e sogni.
Se questi calciatori rifiutano varie possibilità di trasferimento, preferendo continuare a vivere ai margini di una squadra di calcio, con la prospettiva concreta di un anno di inattività, è perché questi trasferimenti sono per loro poco vantaggiosi (ricordiamo che giocano a calcio per mestiere) dal punto di vista economico e/o sportivo.

Ma io non divido i buoni dai cattivi, perchè più d'uno si ostina a mettermi sta divisione come mia convinzione? I giocatori seguono un elenco che viene dato alla lega e nel quale rientrano coloro che disputeranno il campionato. Il numero è di 25 (spero sia giusto). I giocatori sotto contratto e in forza alla Reggina al momento sono... 31? 32? comunque sia più di quelli possibilli. Vogliamo mettere dentro quelli che per scelta societaria sono ora fuori? Benissimo! poi prendiamo Rizzato, Sarno, Ceravolo, Barillà, Adejo e Baiocco e fuori rosa ci mettiamo loro... Anche qua è necessario intenderci: stiamo a volere tutti quelli che non sono venuti compresi Malonga e Falconieri, a maledire e sperare che gli esuberi non cedano, che gli facciano sputare tutti i soldi ecc ecc e poi malediamo pure perchè non compra a pacchi?
Mi ripeto e ribadisco anche io: se questi calciatori rifiutano i trasferimenti non fanno nulla di male: a loro non è necessario che freghi qualcosa della società per la quale giocano, ma devono pensare a cosa è più conveniente per loro. Ma... un errore secondo me lo fai: quando associ il vantaggio economico a quello sportivo. ECONOMICO: indubbiamente un vantaggio, su questo non ci piove.. quasi! SPORTIVO: di solito una carriera va fino attorno ai 35 anni (uno più uno meno). Prendiamo Zizzari: mi pare di aver letto abbia un contratto fino al 2014 di 100000 € all'anno lordi e un età, ora di 30 anni. Con questo contratto lui va a casa fra due anni (32) con 200000 euro in tasca. Ottimo, e ottima scelta la sua... ma vediamola in un altro modo. Fra due anni e dopo essere stato fuori dai giochi (mai il suo nome su un tabellino... mai un minimo di visibilità) sarà libero di scegliersi una squadra: quante saranno le società interessate a lui? e nel caso che contratto gli farebbero? Ora mi sembra che lui abbia opposto 3 o 4 rifiuti nonostante Foti lo avrebbe dato senza oneri per la squadra che lo prendeva e quindi con la possibilità di spuntare un ingaggio migliore (migliore non di quelo preso a Reggio ovviamente ma migliore di quanto gli avrebbero potuto dare se ci fossero stati dentro gli oneri d'acquisto). Mettiamo pure che gli avessero proprosto 70000 euri lordi, ma anche una media di 60000 lordi in 5 anni, ma facciamo anche 50000. Non sarebbero stati di più di quanto Zizzari prenderà dalla Reggina? Non solo: ma così queli sono e queli restano, giocando avrebbe certamente frito anche di eventuali bonus come in ogni società vengono previsti. Sempre per non dimenticare che "dietro ogni cognome e numero di maglia ci sono ragazzi, famiglie, futuri, anche ambizioni e sogni"


La verità è che, se sei costretto a vendere più calciatori, da te contrattualizzati (anche in tempi recenti - è proprio questione di metodo: non dimentichiamo che Tedesco è arrivato a gennaio del primo anno di B, quando già lottavamo per salvarci, e solo 6 mesi dopo s'è trovato in questa situazione), per rientrare nei costi, significa che hai fatto delle scelte sbagliate. Che, se questa cosa ti capita spesso (diciamo, ogni anno), significa che fai spesso scelte sbagliate. Che, se fai spesso delle scelte sbagliate, significa che non sei (più?) bravo a gestire una squadra di calcio.

Qualora, invece, non si parli di costrizione, significa che 'll'hai a viziu.

In entrambi i casi, è sacrosanto che la gente si rompa i coglioni.
Sulla rottura di coglioni non è che sia solo di quella parte che non vede di buon occhio il presidente ma credimi che è anche la mia: non ero stato per nulla contento dello scorso mercato e di tutti i tiritera annessi e connessi e non lo sono oggi (gia scritto prima di inizxiare a conversare con te in altro topic con sondaggio)
E sull'anno Tedesco ti confesso un errore di cuore da tifoso fatto quell'anno: io l'anno della retrocessione ero perchè immediatamente Foti si liberasse dei pesi tecnici ed economici (e non sarebbe stato difficile) e tenesse solo ragazzi di prospettiva con qualche innesto di vecchi saggi (magari uno per ruolo). Quando ancora erano voci bestemmmiavo al pensiero che Novellino sarebbe potuto essere allenatore della Reggina (quelli che seguono la RCHF, che non spiego nemmeno cosa è, tra cui il buon Nino potranno tranquillamente confermare e, magari con immane difficoltà, potrei anche tentare di rivangare i miei interventi lì). Poi però allo snocciolare dei nomi acquisiti quell'anno più quelli che restavano mi feci prendere dall'euforia del tifoso semplice pur dicendo che se non si fosse andati in A quell'anno sarebbero stati guai seri! E quell'anno Foti fece una campagna acquisti che mai aveva fatto prima e che, fortunatamente a mio avviso (ma col senno del poi), mai fece dopo! In quell'anno gli ingaggi a Reggio erano superiori non solo all'anno precedente in A ma anche superiori a più di una società di massima serie!

Ultima cosa in questa immane e incredibile prolissitudine (mia): la tua frase (che poi è un sè un motivo di tante discordie che guardando in faccia alla realtà potrebbero anche non esserci)
Che, se fai spesso delle scelte sbagliate, significa che non sei (più?) bravo a gestire una squadra di calcio
Io penso che lui si barcameni alla meno peggio ma sbagliando parecchio più del passato. Ad esempio: sei nei casini (tanti? pochi?) con i soldi? Allora spiegami che ci azzecca l'assunzione di Nicola Amoruso come responsabile del settore tecnico giovanile: mi dirai ci vuole? E allora che ci sta a fare Gaetano Gebbia come coordinatore? cosa hanno di così arduo questi compiti da dover essere gestiti da due responsabili dirigenziali diversi? E vabbè, ma mica basta! Perchè c'è anche il responsabile delle attività di base Salvatore Laiacona (altro dirigente) e tanto per non farci mancare nulla anche lo psicologo giovanile. Che intendiamoci in condizioni normali va pure bene ma non mi risulta che costoro abbiano decine d'anno alle spalle al Snt'Agata. Quindi contratti ulteriori, contratti non certo da semplice dipendente eppure fatti in momenti nei quali pure a queste cose si dovrebbe fare attenzione
Detto sto papello: chi c'è all'orizzonte che potrebbe rilevare questa società? NESSUNO! Perchè se ci fosse stato avrebbe comunque trovato il modo di manifestarsi. E allora, tra uno, Foti, e nessuno, fallimento senza futuro, io sono ancora a preferire l'uno ed eventualmente e con difficoltà anche a difenderlo se posso e riesco.
Perchè, a parte poi le battute e le provocazioni che girano, se si scrive qui è perchè, fondamentalmente, palle rotte o meno si è tifosi della Reggina.

PS - scusami :redface :redface :redface :redface
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
number one
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 178
Iscritto il: 12/05/2011, 14:25

Foti avrebbe bisogno di un direttore sportivo di grandissima esperienza che riesca a portare in porto le trattative, che sappia scegliere i calciatori e fare un mercato oculato. Da quando ha cominciato a fare tutto da solo (forse mi sbaglio ma non credo che Giacchetta faccia molto in questo senso ) non ne ha più azzeccata una. Prende una caterva di giocatorini a quattro soldi , inservibili e ai quali comunque deve pagare l'ingaggio che nel complessivo pesa sulle casse societarie. Giocatori che poi non riesce a piazzare perchè non li vuole nessuno e gli rimangono sul groppone , invece potrebbe prendere uno o due giocatori importanti per far fare il salto di qualità alla squadra. Da un pò di anni è sempre la stessa storia, ad ogni calciomercato è l'unico che non riesce nè a vendere, nè a comprare. :roll:
Avatar utente
melgio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 132
Iscritto il: 22/06/2012, 15:42

Uomini di poca fede ringraziate LiLLo di non aver venduto Ceravolo,Rizzato,Sarno e Barillà altro che acquisti e fuori rosa:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Da domani si riparte o bottadisangu.
Grazie a tutti o voi illusionisti per il tempo dedicato al forum ,beh 200 e passa pagine di belle parole e Nomi ma piffavuri la realtà è ben diversa e ad oggi fate una ragione (me compreso)
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

number one ha scritto:Foti avrebbe bisogno di un direttore sportivo di grandissima esperienza che riesca a portare in porto le trattative, che sappia scegliere i calciatori e fare un mercato oculato. Da quando ha cominciato a fare tutto da solo (forse mi sbaglio ma non credo che Giacchetta faccia molto in questo senso ) non ne ha più azzeccata una. Prende una caterva di giocatorini a quattro soldi , inservibili e ai quali comunque deve pagare l'ingaggio che nel complessivo pesa sulle casse societarie. Giocatori che poi non riesce a piazzare perchè non li vuole nessuno e gli rimangono sul groppone , invece potrebbe prendere uno o due giocatori importanti per far fare il salto di qualità alla squadra. Da un pò di anni è sempre la stessa storia, ad ogni calciomercato è l'unico che non riesce nè a vendere, nè a comprare. :roll:
questo è civilmente e oggettivamente contestabile e fosse questo il guaio sarebbe quello di minor conto
se ci fai caso dei 6 "incasinati" 2 sono sant'agata production (Castiglia e Marino P), 1, colombo, non è certo un giocatorino da 4 soldi almeno nelle attese e nemmeno se vogliamo dirla tutta inservibile, uno è Bonazzoli e non penso ci sia nessun dubbio che nn corrisponde a nessuno di quei parametri, il quinto è Marino A che certo ha deluso ma era pur sempre un giocatore che Foti ha preso dall'Udinese giovane ma non giovanissimo e che è stato titolare quasi sempre lo scorso anno. Quello che corrisponde è Zizzari, non è stato il solo, si potrebbe fare un elenco su questi, ma di converso ci sono state anche tante belle e positive sorprese: quella di giocatori tipo Acerbi, Campagnacci, Rizzato ad esempio e quella direttamente prodotte dal settore giovanile tipo Viola N e Missiroli, tanto per fare due nomi di sicura plusvalenza...
Sul DS invece sono totalmente d'accordo ma ho come l'impressione che per vederne uno dovrebbe prima cambiare il presidente...
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

ancora aspetto le notizie riguardo i giocatori che non anno accettato nuove collocazioni .....nemmeno stamattina c'è niente sul sito.....

per quanto riguarda .....i contratti c'è poco da dire ....anzi non c'è niente da dire ...si firmano sempre in due ...la società fa una proposta ...il giocatore puo'accettarla o meno ....ora troverei al quanto assurdo lamentarsi o trovare scusanti ....... adesso viene il bello perchè la rescissione come la ottieni ?.....
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

REGGINA - Maicon Da Silva, forse ci siamo...
01.09.2012 10.30 di Antonio Paviglianiti per tuttoreggina.com articolo letto 20 volte
Verrebbe da dire: "Finalmente!". Maicon Da Silva, laterale destro classe 1993, di nazionalità brasiliana, dopo una vacanza durata ben tre mesi, sarebbe pronto a ritornare a Reggio di Calabria per aggregarsi al gruppo della Prima squadra. Il calciatore brasiliano ha risolto i problemi burocratici che gli impedivano il ritorno in Europa e dovrebbe ritornare al centro sportivo "Sant'Agata" giorno 10 settembre.

Gli esterni destri, aspettando novità per D'Alessandro da parte del Grosseto, saranno così tre.


http://www.tuttomercatoweb.com/reggina/ ... bS0xMTgzNg" onclick="window.open(this.href);return false;
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

OronzoPugliese ha scritto:
Principe Amaranto ha scritto: E' una situazione un pò strana.
Non si sa ancora se il Grosseto ha effettivamente depositato il contratto di Antonazzo, dovrebbe non averlo ancora fatto. Quindi ci sarebbero 10 giorni per fare questo scambio, ma è anche vero che se non lo depositano, Antonazzo con loro non può giocare...

Caro principe mi dispiace dirtelo ma Antonazzo sembra essere la tua kryptonite, è la seconda cantonata epica che prendi: Antonazzo ha già giocato, titolare, col Grosseto sabato scorso nella prima giornata (e oltretutto si fici puru ittari fora)
E allora è inutile parlarne...
Perché se ha giocato, hanno per forza depositato il suo contratto.

Ah, per quanto riguardava il ruolo, avevo scritto che non ha mai giocato a destra ma volevo scrivere sinistra. Visto che avevate iniziato la discussione dicendo che era possibile metterlo sulla sinistra..

Che poi Antonazzo, teoricamente lo puoi anche mettere al posto di Melara, ma non svolge lo stesso lavoro (Melara che tra l'altro a Ferrara, era molto avanzato era quasi una seconda punta a supporto di Arma...), Antonazzo nasce come terzino destro (ed è anche la cosa che sa fare meglio, io non trovo molto corretta la scelta di far avanzare e far diventare centrocampisti coloro che sono terzini oppure far diventare centrocampisti coloro che sono trequartisti ecc..sono esperimenti rischiosi, e in molti casi non vanno a buon fine, Melara ad esempio che ha subito il processo inverso sembra che stia ben figurando), non è uno che spinge molto e se lo fa rischia di perdere troppo per strada la fase difensiva.
Melara svolge un altro tipo di lavoro, Antonazzo-D'Alessandro era uno scambio alla pari perchè sono due giocatori che si assomigliano molto, visto che anche D'Alessandro non spinge per nulla, però fra Antonazzo e Melara preferisco il secondo. Quantomeno è propositivo, è più giovane ed ha grandi margini di miglioramento, certo dietro fatica un pò, ma se gli da una mano Adejo, non vedo dove possa essere il problema...

Non c'è da stupirsi se gran parte delle nostre azioni da goal passano dalla fascia destra, Rizzato per quanto sgobbi cerca spesso il cross (che non è la sua dote migliore...) e quella diventa sistematicamente una palla per nessuno nella gran parte dei casi, anche perchè c'è il solo Comi, cambia tutto invece se fa il lavoro in stile Melara ovvero, palla a terra, passaggio filtrante e/o scambio veloce con un compagno. Se si gioca così con attaccanti veloci come Sarno, Ceravolo, Campagnacci, Fischnaller e Viola, possiamo mandare i nostri attaccanti in porta facilmente, 1 contro 1 con il portiere..
Ultima modifica di Principe Amaranto il 01/09/2012, 11:10, modificato 1 volta in totale.
Rispondi