CALCIOMERCATO 2012

Tutto sulla Reggina

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
kimba
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1027
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Quasi quasi l amu a priari mi resta.
Ma che venga ceduto immediatamente
che sono 2 anni chi pari chi ndi faci u favuri mi ioca
in attesa della grande squadra perché lui é gicatore.
Fuori dai cogl....
Io spero che venga ceduto o messo fuori rosa
nakaboys
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/05/2011, 21:35

meglio un sarno che 10 ceravolo.
acqua ravanti e ventu d'arretu.
bye bye
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

si si ....prendetevela tutti con ceravolo..... svogliato o no intanto 11 o 12 gol li ha fatti ......figuratevi cosa puo' fare motivato ....

poi se se ne vuole andare ....non penso sia per la zita che sta al nord....... si deve vedere per quale motivo molti giocatori cresciuti nel vivaio preferiscono altre piazze...

missiroli certe volte pure sembrava scontento ..... ma nessuno lo hai mai fatto pesare piu' di tanto... alessio viola tutt'ora non si capisce bene quale sia il suo ruolo in questa squadra.....
Solo amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3501
Iscritto il: 11/05/2011, 16:12

Si si parlate cosi.. Lo rimpiagerete molto presto.. Portera' il Sassuolo in A a suon di gol e assist..
A noi che ci frega abbiamo bambaggi e una penosa B che ci attende
Il cuore oltre l'ostacolo
Avatar utente
SonoAppenaTornato
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 37
Iscritto il: 14/07/2012, 23:33
Località: Pejè - Kosovo

...ma scusate...ma veramente ceravolo è diventato Ronaldo....e nessuno se n'è avveduto!? Sono sicuro che farà bene..in qualsiasi squadra giocherà...ma dire che porterà una squadra in serie A...mi pare esagerato...! La squadra si basa su un Gioco...e x ogni sistema di gioco..ci vogliono i giocatori adatti. se ceravolo è adatto al gioco che ha in mente Dionigi....dico magari..resterà!
Poi se vogliamo pensare che l dirigenza cede un giocatore anche se quest'ultimo è ritenuto fondamentale dalll'allenatore siamo liberi di pensarlo...ma onestamente non credo funzioni cosi. Una società fa delle scelte tecnico-economiche...perchè DEVE farle. Se può avere un giocatore con le caratteristike adatte al gioco dell'allenatore...ad un minor ingaggio rispetto a quello di ceravolo...e in + ci può guardagnare dalla cessione di quest'ultimo...personalmente non la vedo una cosa sbagliata.
Ovviamente il parere dell'allenatore...ed io di DIONIGI MI FIDO A PRIORI...conta!...Penso che la Cessione di ceravolo ci sarà solo se il Mister da il via libera...e se sarà
cosi..sarà perchè abbiamo già pronto un sostituto dal mercato..o magari..già in Rosa.
CERTO CHE POI....essendo la Reggina..e Reggio Calabria una piazza che ha voglia....e che merita di fare campionati da protagonista in positivo...SE QUESTE SCELTE dovessero portare ad un fallimento...allora li è giusto contestare. Iniziare da ora...Non ha senso.

MA CUFFA CHE ERA SVINCOLATO...CHE FINE HA FATTO!^?
"Abbiamo creato molto ma Ceravolo si aggiustava i capelli..."
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Discorsi tutti già affrontati.
Ceravolo non è vicino alla cessione, ed è ancora molto prematuro dire se rimarrà o se ne andrà, senza offerte buone rimane dove è.
L'unica cosa certa è che Dionigi lo vuole tenere fortemente.

Schiattarella se arriva, arriva solo in cambio di Emerson o De Rose, non entrambi.



Tuttosport: la Pro vira su Bonazzoli

Siamo ormai a metà Agosto e la Pro Vercelli è ancora alla ricerca di una punta di peso per completare la rosa che tra 10 giorni esordirà nel nuovo campionato di serie B. Dopo i bomber accostati alla società bianca nelle scorse settimane, tra cui spiccano nomi eccellenti come Tiribocchi, Ghezzal, Forestieri e Maniero, il nome nuovo per l'attacco, secondo il quotidiano TuttoSport, è Emiliano Bonazzoli, centravanti ex Reggina, 33 anni, con trascorsi in serie A e serie B, che probabilmente incarna alla perfezione il profilo di quel che sta cercando la compagine piemontese.

http://www.tuttoprovercelli.com/?action ... tizia=6790" onclick="window.open(this.href);return false;
trentaprile

SonoAppenaTornato ha scritto:...ma scusate...ma veramente ceravolo è diventato Ronaldo....e nessuno se n'è avveduto!? Sono sicuro che farà bene..in qualsiasi squadra giocherà...ma dire che porterà una squadra in serie A...mi pare esagerato...! La squadra si basa su un Gioco...e x ogni sistema di gioco..ci vogliono i giocatori adatti. se ceravolo è adatto al gioco che ha in mente Dionigi....dico magari..resterà!
Poi se vogliamo pensare che l dirigenza cede un giocatore anche se quest'ultimo è ritenuto fondamentale dalll'allenatore siamo liberi di pensarlo...ma onestamente non credo funzioni cosi. Una società fa delle scelte tecnico-economiche...perchè DEVE farle. Se può avere un giocatore con le caratteristike adatte al gioco dell'allenatore...ad un minor ingaggio rispetto a quello di ceravolo...e in + ci può guardagnare dalla cessione di quest'ultimo...personalmente non la vedo una cosa sbagliata.
Ovviamente il parere dell'allenatore...ed io di DIONIGI MI FIDO A PRIORI...conta!...Penso che la Cessione di ceravolo ci sarà solo se il Mister da il via libera...e se sarà
cosi..sarà perchè abbiamo già pronto un sostituto dal mercato..o magari..già in Rosa.
CERTO CHE POI....essendo la Reggina..e Reggio Calabria una piazza che ha voglia....e che merita di fare campionati da protagonista in positivo...SE QUESTE SCELTE dovessero portare ad un fallimento...allora li è giusto contestare. Iniziare da ora...Non ha senso.

MA CUFFA CHE ERA SVINCOLATO...CHE FINE HA FATTO!^?

ragionamento che fila perfettamente se fossimo sul forum di qualunque società che abbia uno straccio di programma (giusto o sbagliato che sia) che riguardi il risultato sportivo.

L'eventuale cessione di Ceravolo confermerà per la milionesima volta che alla dirigenza non frega una cippa di ciò che pensa l'allenatore e di quello che ha in mente, per cui io non mi stupisco se non per il fatto di leggere ancora nel 2012 post del genere dove si parla di ipotetici sostituti già in nostro possesso, ma dove avete vissuto negli ultimi 5 anni?

e poi, ora non si deve contestare perchè è troppo presto, a ottobre neanche perchè tanto i conti si fanno a fine campionato (ogni anno si fanno calcoli e tabelle improponibili), a gennaio manco a dirlo perchè c'è l'ennesimo smantellamento con la nfurnata di figghioleddi in prestito o elemosinati in Lega Pro quindi nuovamente bisogna dare tempo a questi di esprimersi, ad Aprile neanche perchè tanto il campionato dobbiamo finirlo con questi giocatori e vanno lasciati tranquilli e a fine campionato è completamente inutile.. e poi magicamente tutto riparte da capo, resettando lo scempio appena avvenuto.

Per la serie altro giro altra cor$a.
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

nakaboys ha scritto:meglio un sarno che 10 ceravolo.
acqua ravanti e ventu d'arretu.
bye bye
Anche se l'impressione netta e che i due si intendano alla perfezione e assieme procurino non pochi grattacapi agli altri... come accoppiata l'altra sera (e quindi solo per quella posso parlare) mi sono piaciuti davvero tanto
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

SonoAppenaTornato ha scritto:...ma scusate...ma veramente ceravolo è diventato Ronaldo....e nessuno se n'è avveduto!? Sono sicuro che farà bene..in qualsiasi squadra giocherà...ma dire che porterà una squadra in serie A...mi pare esagerato...! La squadra si basa su un Gioco...e x ogni sistema di gioco..ci vogliono i giocatori adatti. se ceravolo è adatto al gioco che ha in mente Dionigi....dico magari..resterà!
Poi se vogliamo pensare che l dirigenza cede un giocatore anche se quest'ultimo è ritenuto fondamentale dalll'allenatore siamo liberi di pensarlo...ma onestamente non credo funzioni cosi. Una società fa delle scelte tecnico-economiche...perchè DEVE farle. Se può avere un giocatore con le caratteristike adatte al gioco dell'allenatore...ad un minor ingaggio rispetto a quello di ceravolo...e in + ci può guardagnare dalla cessione di quest'ultimo...personalmente non la vedo una cosa sbagliata.
Ovviamente il parere dell'allenatore...ed io di DIONIGI MI FIDO A PRIORI...conta!...Penso che la Cessione di ceravolo ci sarà solo se il Mister da il via libera...e se sarà
cosi..sarà perchè abbiamo già pronto un sostituto dal mercato..o magari..già in Rosa.
CERTO CHE POI....essendo la Reggina..e Reggio Calabria una piazza che ha voglia....e che merita di fare campionati da protagonista in positivo...SE QUESTE SCELTE dovessero portare ad un fallimento...allora li è giusto contestare. Iniziare da ora...Non ha senso.

MA CUFFA CHE ERA SVINCOLATO...CHE FINE HA FATTO!^?
ceravolo non è ronaldo ..ma è un giocatore che in serie b ti puo fare la differenza....la dirigenza cede un giocatore anche se l'allenatore non vuole....basta pensare a leon l'anno del -11( sostituito con foggia,però la ceduto) ...... mazzarri si lamentò anche col presidente ...mi ricordo i titoli dei giornali...questo non centra.... se la società sente odore di affari ..lo vende e come..... se vorrebbero comprare gli scaffali del sant'agata a un buon prezzo ...si vende pure quelli.....
nessuno regala niente ..è con la cessione di ceravolo ( se avviane ) ...non puoi spendere nemmeno la metà di quello che hai guadagnato per comprare un altro attaccante ....
io non sto contestando a priori .....aspettiamo il giorno 31 ...quando avremo la situazione piu' chiara , di sicuro cedere ceravolo e non comprare nessuno non è la scelta giusta per riavvicinare il tifoso.....
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

DNAamaranto ha scritto: ceravolo non è ronaldo ..ma è un giocatore che in serie b ti puo fare la differenza....la dirigenza cede un giocatore anche se l'allenatore non vuole....basta pensare a leon l'anno del -11( sostituito con foggia,però la ceduto) ...... mazzarri si lamentò anche col presidente ...mi ricordo i titoli dei giornali...questo non centra.... se la società sente odore di affari ..lo vende e come..... se vorrebbero comprare gli scaffali del sant'agata a un buon prezzo ...si vende pure quelli.....
nessuno regala niente ..è con la cessione di ceravolo ( se avviane ) ...non puoi spendere nemmeno la metà di quello che hai guadagnato per comprare un altro attaccante ....
io non sto contestando a priori .....aspettiamo il giorno 31 ...quando avremo la situazione piu' chiara , di sicuro cedere ceravolo e non comprare nessuno non è la scelta giusta per riavvicinare il tifoso.....
secondo me, Ceravolo è un giocatore di serie B che può fare la differenza, se vuole, e oltretutto è in scadenza di contratto e non sembra molto propenso a rinnovare.
la dirigenza cede un giocatore anche se l'allenatore non vuole, se ci sono determinati presupposti, cioè l'offerta a cui non puoi rinunciare, e secondo me fa bene, pensi che allegri sia contanto per la cessione di Ibra e thiagosilva?
mazzarri si lamentò per altro, quella su leon è una mezza leggenda, tant'è che ricordo che in un Reggina-Empoli di gennaio lo sostituì sfinito al 40' del primo tempo perchè non faceva quello che lui gli chiedeva, e a parte questo, a quel prezzo solo uno sprovveduto non avrebbe ceduto un giocatore che fino all'anno prima faceva panchina in legapro.

se cede Ceravolo non deve andare a comprare un altro ttaccante, visto che ci sono altri due titolari in rosa per sostituirlo degnamente (campagnacci e Fischnaller)
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

trentaprile ha scritto:
ragionamento che fila perfettamente se fossimo sul forum di qualunque società che abbia uno straccio di programma (giusto o sbagliato che sia) che riguardi il risultato sportivo.

L'eventuale cessione di Ceravolo confermerà per la milionesima volta che alla dirigenza non frega una cippa di ciò che pensa l'allenatore e di quello che ha in mente, per cui io non mi stupisco se non per il fatto di leggere ancora nel 2012 post del genere dove si parla di ipotetici sostituti già in nostro possesso, ma dove avete vissuto negli ultimi 5 anni?

e poi, ora non si deve contestare perchè è troppo presto, a ottobre neanche perchè tanto i conti si fanno a fine campionato (ogni anno si fanno calcoli e tabelle improponibili), a gennaio manco a dirlo perchè c'è l'ennesimo smantellamento con la nfurnata di figghioleddi in prestito o elemosinati in Lega Pro quindi nuovamente bisogna dare tempo a questi di esprimersi, ad Aprile neanche perchè tanto il campionato dobbiamo finirlo con questi giocatori e vanno lasciati tranquilli e a fine campionato è completamente inutile.. e poi magicamente tutto riparte da capo, resettando lo scempio appena avvenuto.

Per la serie altro giro altra cor$a.
secondo me il programma è quello di fare meglio possibile nelle condizioni attuali con Dionigi questa stagione, già il contratto di due anni con l'allenatore e fare il mercato per come lui richiede è un bel passo in avanti rispetto agli anni passati.
per quanto riguarda le vendite, mi dici chi ha venduto dal 30 giugno ad ora per fare cassa? io se non sbaglio ho visto il solo Cosenza ceduto, a fronte di molti acquisti.

si sarebbe dovuto contestare nel 2007 dopo il mercato dei vari tullberg e soci, ma ai tempi si festeggiava con panini e satizzu sul lungomare o ricordo male io? acqua ne è passata ma ai tempi quando dicevo che c'era da farsi sentire c'era chi era contento.

qualche figghioleddu di legapro preso tanto per fare numero oggi dopo soli due anni è convocato in nazionale. qualche altro in rosa che potrebbe sostituire Ceravolo se viene ceduto fa già parte delle nazionali giovanili, cosa che ceravolo tanto quanto ceravolo ai tempi.
Have a Nice Day
suonatore Jones

NinoMed ha scritto:
DNAamaranto ha scritto: mazzarri si lamentò per altro, quella su leon è una mezza leggenda, tant'è che ricordo che in un Reggina-Empoli di gennaio lo sostituì sfinito al 40' del primo tempo perchè non faceva quello che lui gli chiedeva,

se non sbaglio, la partita a cui ti riferisci era un reggina empoli 4-1 del 23 dicembre (ricordo che ero sceso per natale proprio quel pomeriggio, ed ero allo stadio con la valigia) in cui la reggina vinceva 4-0 dopo poco più di mezzora. non ricordo la sostituzione, ma ricordo che siamo andati negli spogliatoi con il risultato acquisito (4-0, appunto) e non mi pareva vero.

se la partita di cui parli è la stessa, non credo sia una situazione da prendere in considerazione. se non sbaglio, aveva anche segnato.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Solo amaranto ha scritto: E chi la detto che vuole andarsene lui? E foti che vuole vendere,
Lo scorso anno il sottoscritto pregava che restasse altro che venderlo. In B uno come lui ti da un enorme differenza,
Ha bisogno solo di fiducia.. Lui campa e stuani farebbero 40/45 gol
Ma come al solito dobbiamo accontentarci di qualche mezza cartuccia di 20 anni della C
E poi se la prendono con gli allenatori e li mandano via.. Breda non era bonu! Con una squadra di cessi era sesto.
Il mister non fa il miracolo.. Ci vuole la qualita', solo quella porta alle vittorie.. O cmq quella e' la prima cosa..
lo ha detto lui e lo ha fatto capire più volte, sarà perchè non si trova coinvolto dalla Reggina, sarà perchè attratto da altri contratti come dice il suo agente, sarà perchè non vuole rinnovare, chi lo sa, ma le parole molte volte sono determinanti.

ti faccio un esempio, Ceravolo in scadenza di contratto alla domanda "resti a Reggio" risposta "vedremo"
Sarno in scadenza di contratto, alla stessa domanda risponde, "Il mio futuro? Io sono pronto a restare, l’intesa per il rinnovo del contratto ancora non c’è ma sono fiducioso. Per il momento voglio pensare soltanto a fare bene con questa maglia, poi ci sarà tempo per discutere del contratto”.

quando un giocatore viene ceduto ci sono sempre dei motivi diversi dietro, anche se Ceravolo volesse andare via, stai sicuro che se non arrivano le squadre che il suo agente dice pronte a prendere Fabio e pagano il dovuto, Ceravolo resta a Reggio.
secondo me, la situazione dopo aver letto tutto, e senza giudicare a prescindere, la situazione è che la Reggina ha proposto il rinnovo e lo ha messo al centro del progetto tecnico della squadra, lui non si sente contento del ruolo di esterno e non gli piace la cifra di rinnovo avendo altre squadre pronte ad offrirgli contratti più vantaggiosi (sempre se esistono).
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

suonatore Jones ha scritto:
NinoMed ha scritto:
DNAamaranto ha scritto: mazzarri si lamentò per altro, quella su leon è una mezza leggenda, tant'è che ricordo che in un Reggina-Empoli di gennaio lo sostituì sfinito al 40' del primo tempo perchè non faceva quello che lui gli chiedeva,

se non sbaglio, la partita a cui ti riferisci era un reggina empoli 4-1 del 23 dicembre (ricordo che ero sceso per natale proprio quel pomeriggio, ed ero allo stadio con la valigia) in cui la reggina vinceva 4-0 dopo poco più di mezzora. non ricordo la sostituzione, ma ricordo che siamo andati negli spogliatoi con il risultato acquisito (4-0, appunto) e non mi pareva vero.

se la partita di cui parli è la stessa, non credo sia una situazione da prendere in considerazione. se non sbaglio, aveva anche segnato.

esatto ricordavo male la data, pensavo fosse la partita della befana.
proprio per il tipo di situazione io la prendo in considerazione, la squadra in vantaggio, Leon e Mazzarri che litigano davanti alla partita, e lui che lo sostituisce.
Have a Nice Day
Avatar utente
fabio69
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 165
Iscritto il: 14/05/2011, 9:53
Località: Gioia Tauro

NinoMed ha scritto:
DNAamaranto ha scritto: ceravolo non è ronaldo ..ma è un giocatore che in serie b ti puo fare la differenza....la dirigenza cede un giocatore anche se l'allenatore non vuole....basta pensare a leon l'anno del -11( sostituito con foggia,però la ceduto) ...... mazzarri si lamentò anche col presidente ...mi ricordo i titoli dei giornali...questo non centra.... se la società sente odore di affari ..lo vende e come..... se vorrebbero comprare gli scaffali del sant'agata a un buon prezzo ...si vende pure quelli.....
nessuno regala niente ..è con la cessione di ceravolo ( se avviane ) ...non puoi spendere nemmeno la metà di quello che hai guadagnato per comprare un altro attaccante ....
io non sto contestando a priori .....aspettiamo il giorno 31 ...quando avremo la situazione piu' chiara , di sicuro cedere ceravolo e non comprare nessuno non è la scelta giusta per riavvicinare il tifoso.....
secondo me, Ceravolo è un giocatore di serie B che può fare la differenza, se vuole, e oltretutto è in scadenza di contratto e non sembra molto propenso a rinnovare.
la dirigenza cede un giocatore anche se l'allenatore non vuole, se ci sono determinati presupposti, cioè l'offerta a cui non puoi rinunciare, e secondo me fa bene, pensi che allegri sia contanto per la cessione di Ibra e thiagosilva?mazzarri si lamentò per altro, quella su leon è una mezza leggenda, tant'è che ricordo che in un Reggina-Empoli di gennaio lo sostituì sfinito al 40' del primo tempo perchè non faceva quello che lui gli chiedeva, e a parte questo, a quel prezzo solo uno sprovveduto non avrebbe ceduto un giocatore che fino all'anno prima faceva panchina in legapro.

se cede Ceravolo non deve andare a comprare un altro ttaccante, visto che ci sono altri due titolari in rosa per sostituirlo degnamente (campagnacci e Fischnaller)

...salve, mi vorrete consentire un intromissione. Non capisco perchè continuate a mettere in relazione le cessioni della reggina con le cessioni che ha fatto il Milan :scratch
Chiedo, cortresemente, che qualcuno me lo spieghi...cioè, vorrei capire, paragoniamo la Reggina ad una squadra che ha vinto, mi pare, 7 coppe campioni, scudetti a bizzeffe, coppe intercontinentali nn sò quante ed un'infinità di coppe di minor prestigio.
Secondo me non si può fare il benchè minimo paragone, ora non è che perchè il MIlan ha venduto T.Silva e Ibra, dobbiamo accettare tutto. O meglio, accettare accettiamo tutto, non ci possiamo fare nulla, ma pretendere che i tifosi accettino tutto a cuor leggero senza neanche poter storcere il muso mi sembra un pò troppo... :salut
"ogni giorno che viviamo è un giorno che ci viene concesso di vivere"
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

fabio69 ha scritto: ...salve, mi vorrete consentire un intromissione. Non capisco perchè continuate a mettere in relazione le cessioni della reggina con le cessioni che ha fatto il Milan :scratch
Chiedo, cortresemente, che qualcuno me lo spieghi...cioè, vorrei capire, paragoniamo la Reggina ad una squadra che ha vinto, mi pare, 7 coppe campioni, scudetti a bizzeffe, coppe intercontinentali nn sò quante ed un'infinità di coppe di minor prestigio.
Secondo me non si può fare il benchè minimo paragone, ora non è che perchè il MIlan ha venduto T.Silva e Ibra, dobbiamo accettare tutto. O meglio, accettare accettiamo tutto, non ci possiamo fare nulla, ma pretendere che i tifosi accettino tutto a cuor leggero senza neanche poter storcere il muso mi sembra un pò troppo... :salut
Don Fabio, la sua non è mai un'intromissione, m allo stesso modo mi permetto di sottolineare che si parlava di contentezza dell'allenatore a vedersi ceduti i giocatori importanti.

però prendo il tuo assist per dire che con le giuste proporzioni, se c'è un'offerta giusta qualsiasi società, ai giorni d'oggi, non può solo pensare al risultato sportivo, e allo stesso modo i giocatori dovrebbero capire che il latte della mucca da spremere è quasi finito e dovrebbero comprendere le esigenze finanziarie delle società.

ti faccio un esempio senza scomodare il Milan, mediamente in serie A ci sono introiti per almeno 5 volte di quelle della B, se il Catania rinnova con Barrientos uno dei suoi giocatori migliori a 500 mila euro, allora comprendo meglio il perchè degli stipendi bassi in B e capisco anche perchè Spinelli del Livorno dice che per poter prendere Emerson si dovrebbe ridurre lo stipendio, o come Zizzari pur ricercato in lega pro ha uno stipendio che molte squadre non possono permettersi.
Have a Nice Day
trentaprile

NinoMed ha scritto:
trentaprile ha scritto:
ragionamento che fila perfettamente se fossimo sul forum di qualunque società che abbia uno straccio di programma (giusto o sbagliato che sia) che riguardi il risultato sportivo.

L'eventuale cessione di Ceravolo confermerà per la milionesima volta che alla dirigenza non frega una cippa di ciò che pensa l'allenatore e di quello che ha in mente, per cui io non mi stupisco se non per il fatto di leggere ancora nel 2012 post del genere dove si parla di ipotetici sostituti già in nostro possesso, ma dove avete vissuto negli ultimi 5 anni?

e poi, ora non si deve contestare perchè è troppo presto, a ottobre neanche perchè tanto i conti si fanno a fine campionato (ogni anno si fanno calcoli e tabelle improponibili), a gennaio manco a dirlo perchè c'è l'ennesimo smantellamento con la nfurnata di figghioleddi in prestito o elemosinati in Lega Pro quindi nuovamente bisogna dare tempo a questi di esprimersi, ad Aprile neanche perchè tanto il campionato dobbiamo finirlo con questi giocatori e vanno lasciati tranquilli e a fine campionato è completamente inutile.. e poi magicamente tutto riparte da capo, resettando lo scempio appena avvenuto.

Per la serie altro giro altra cor$a.
secondo me il programma è quello di fare meglio possibile nelle condizioni attuali con Dionigi questa stagione, già il contratto di due anni con l'allenatore e fare il mercato per come lui richiede è un bel passo in avanti rispetto agli anni passati.
per quanto riguarda le vendite, mi dici chi ha venduto dal 30 giugno ad ora per fare cassa? io se non sbaglio ho visto il solo Cosenza ceduto, a fronte di molti acquisti.

si sarebbe dovuto contestare nel 2007 dopo il mercato dei vari tullberg e soci, ma ai tempi si festeggiava con panini e satizzu sul lungomare o ricordo male io? acqua ne è passata ma ai tempi quando dicevo che c'era da farsi sentire c'era chi era contento.

qualche figghioleddu di legapro preso tanto per fare numero oggi dopo soli due anni è convocato in nazionale. qualche altro in rosa che potrebbe sostituire Ceravolo se viene ceduto fa già parte delle nazionali giovanili, cosa che ceravolo tanto quanto ceravolo ai tempi.

Viola non viene conteggiato?

Comunque Dionigi se gli ha dato la fascia di capitano contro la Nocerina sicuramente un segnale l'ha lanciato, al calciatore in primis e alla società in seconda battuta, in ogni caso come scritto in altri topic sono tutti cedibili, se arrivano offerte si vende anche Amoruso Cevoli e Giacchetta, quindi mi spiegate che razza di progetto è se non esistono 2-3 inamovibili su cui basare l'ossatura della squadra?

E' lo stesso discorso di Puggioni l'anno passato, svenduto a neanche la metà del valore del giocatore, quindi figuriamoci un Ceravolo qualunque se non può subire lo stesso trattamento, avoja che Dionigi lancia segnali :wink

Fermo restando che giocatori come Ceravolo Rizzo e Barillà Adejo non mi hanno mai entusiasmato, ma che sicuramente saranno svenduti se dovesse arrivare mezza offerta (e badate bene se non sono andati via finora è perchè nessuno ha offerto nulla)

Nel 2007 ovviamente Lillo godeva di fiducia illimitata dopo il miracolo dello scudetto vinto (vendendo Leon e Pellizzoli a gennaio sempre per restare in tema) però le contestazioni ci furono eccome dato che la squadra tra Ficcadenti e Ulivieri e senza un immenso Amoruso nel girone d'andata avrebbe probabilmente chiuso con una decina di punti, poi tra un investimento importante (Brienza) ed episodi sfacciatamente fortunati (Paci) riuscimmo a salvarci, nonostante le sacrosante contestazioni nell'ultima di campionato a Cagliari.

Per quanto riguarda Acerbi non credo sia una situazione facilmente replicabile dato che la proporzione di campione/bidone è veramente bassa, basti pensare che arrivò assieme a Burzigotti che aveva credenziali addirittura superiori ad Acerbi ma che non ha mai dimostrato. E così come tantissime altre scommessone che sono state perse.

Ps per l'obiettivo stagionale vi ricordo che non ci sono piu Toro e Samp ed il Lecce attualmente è in lega pro, non puntare COME MINIMO ai playoff sarebbe delittuoso dato che certe occasioni capitano una volta ogni 15 anni e siamo senza alcun dubbio tra le società con maggior solidità economica di tutta la B
Ultima modifica di trentaprile il 15/08/2012, 22:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
fabio69
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 165
Iscritto il: 14/05/2011, 9:53
Località: Gioia Tauro

NinoMed ha scritto:
fabio69 ha scritto: ...salve, mi vorrete consentire un intromissione. Non capisco perchè continuate a mettere in relazione le cessioni della reggina con le cessioni che ha fatto il Milan :scratch
Chiedo, cortresemente, che qualcuno me lo spieghi...cioè, vorrei capire, paragoniamo la Reggina ad una squadra che ha vinto, mi pare, 7 coppe campioni, scudetti a bizzeffe, coppe intercontinentali nn sò quante ed un'infinità di coppe di minor prestigio.
Secondo me non si può fare il benchè minimo paragone, ora non è che perchè il MIlan ha venduto T.Silva e Ibra, dobbiamo accettare tutto. O meglio, accettare accettiamo tutto, non ci possiamo fare nulla, ma pretendere che i tifosi accettino tutto a cuor leggero senza neanche poter storcere il muso mi sembra un pò troppo... :salut
Don Fabio, la sua non è mai un'intromissione, m allo stesso modo mi permetto di sottolineare che si parlava di contentezza dell'allenatore a vedersi ceduti i giocatori importanti.

però prendo il tuo assist per dire che con le giuste proporzioni, se c'è un'offerta giusta qualsiasi società, ai giorni d'oggi, non può solo pensare al risultato sportivo, e allo stesso modo i giocatori dovrebbero capire che il latte della mucca da spremere è quasi finito e dovrebbero comprendere le esigenze finanziarie delle società.

ti faccio un esempio senza scomodare il Milan, mediamente in serie A ci sono introiti per almeno 5 volte di quelle della B, se il Catania rinnova con Barrientos uno dei suoi giocatori migliori a 500 mila euro, allora comprendo meglio il perchè degli stipendi bassi in B e capisco anche perchè Spinelli del Livorno dice che per poter prendere Emerson si dovrebbe ridurre lo stipendio, o come Zizzari pur ricercato in lega pro ha uno stipendio che molte squadre non possono permettersi.
...il Don non mi appartiene non sono prete e la mia fedina penale è bianca che più bianca nn si può, a tipu Dash :mrgreen: la tua è una battuta, tale la reputo ad a tale rispondo con un sorriso :lol:
Detto questo, ti dirò condivido ciò che dici, peraltro la crisi la conosco e l'ho sperimentata purtroppo pure personalmente.
Ma ti voglio fare una domanda secca, e vorrei una risposta altrettanto secca: se tu fossi stato il presidente della reggina avresti ceduto l'anno scorso Puggioni al Chievo a quelle cifre sapendo di rimanere in pratica senza portiere???
p.s. non me ne vogliano Marino e Kovacsik
"ogni giorno che viviamo è un giorno che ci viene concesso di vivere"
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

la situazione economica ...in generale è tutta ..quasi "disastrosa" ...se togliamo qualche piazza ...spezia verona ...e qualche altra ..( secondo me tutte le spese che stanno facendo ..le pagheranno nel futuro ,si pentiranno)...

noi per essere una piazza del profondo sud ....diciamo che potremo essere un modello ....siamo ancora in serie b ..con un centro sportivo che nemmeno alcune squadre piu' blasonate del nord possono vantare ..... è nonostante la piazza sia praticamente depressa..... non abbiamo fatto la fine di salernitana ,messina cosenza..avellino ..e tante altre ..questo significa che negli anni nonostante tutto c'è stata una gestione "oculata"....piu' o meno :fifi: ( con tutti gli scongiuri possibili).

il problema sono anche i giocatori sotto contratto ...tanti ,troppi ..in qualche modo deve pure pagarli no? ora chi ci dice che la cessione di qualche pezzo da "90" non serva anche a questo? io penso che la società sappia già le volontà del giocatore (ceravolo)...ora si deve capire se c sono le possibilità di fargli un rinnovo ..di integrarlo in squadra come giocatore fondamentale .... e un sacrificio economico da entrambe le parti . attenzione perchè davvero puo' fare grandi cose quest'anno ceravolo.
se invece la sua volontà è quella di giocare altrove , la società è chiamata a sostituirlo secondo me ...specialmente se parte anche stuani e bonazzoli ....

gli unici che ti danno un minimo di garanzia sono campagnacci ..( che torna a ottobre) ..e sarno. comi e fischnaller sono due incognite come bombagi , speriamo positive ..ma non basta ci vuole un uomo d'aria come ha detto dionigi.

spero che stiamo parlando del nulla......è alla fine uno tra ceravolo e stuani possa rimanere.
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

ANTEPRIMA RNP – Varese su Castiglia

Non solo Nocerina e Vicenza su Ivan Castiglia. Il Varese, alla ricerca di un centrocampista centrale, nelle ultime ore si è fatto sotto in maniera decisa. Possibile un contatto in questi giorni, le due società non hanno ancora intavolato una vera trattativa. L’interesse del Varese è stato ben accolto da Castiglia, il quale ha dato il proprio assenso al trasferimento.



Anche il Vicenza segue da vicino il centrocampista cosentino. Roberto Breda lo riaccoglierebbe volentieri, il club veneto però (ancora in attesa di essere ufficialmente ripescato) lo prenderebbe soltanto gratis, la formula potrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto. Ai margini del progetto tecnico, Castiglia non fa parte del gruppo allenato da Dionigi, la separazione è certa.



http://www.reggionelpallone.it/componen ... -castiglia" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi