“Chi vuole che Reggio sprofondi?”

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

"Fuoco amico":


http://www.corrieredellacalabria.it/sto ... A.facebook" onclick="window.open(this.href);return false;


Alvaro: «Scopelliti debole e poco lucido. Miseri gli attacchi alla stampa»

L'esponente del Pdl reggino accusa il governatore, dopo gli insulti di quest'ultimo ad avversari politici e mass media, di soffrire di «mai sopite nostalgie di cultura autoritaria e totalitaria»

«Non è stato piacevole per nulla l’intervento del governatore al congresso provinciale del Pdl di Reggio Calabria. Si può capire che sentirsi assediati per gli attacchi che si subiscono, ormai senza soluzione di continuità, da molto tempo, può far perdere lucidità, ma scivolare pesantemente, così com’è scivolato, non era proprio il caso». Giovanni Alvaro, membro del coordinamento Grande città del Pdl reggino (già esponente dei “Socialisti uniti – Psi”) stigmatizza quanto affermato da Giuseppe Scopelliti nel corso dell’assise reggina del Popolo della libertà. Secondo l'esponente pidiellino, l’affondo contro avversari politici e media non è stato un «semplice infortunio quanto, piuttosto, l’emergere, dinanzi alle difficoltà del presente, di mai sopite nostalgie di cultura autoritaria e totalitaria di cui ci si è pasciuti in gioventù». Una presa di posizione che «nell’immediato ha potuto ricevere sostegno e applausi» ma che in realtà sarebbe «un’operazione a perdere dinanzi all’opinione pubblica calabrese e nazionale».
La strategia mediatica di Scopelliti non servirebbe a «ridurre la pressione degli avversari contro il governatore e la sua politica, ma solo a riproporre, nella fattispecie, vecchie divisioni tra Reggio e la Calabria, quelle esistenti nella sua stessa città, e quelle presenti all’interno dello stesso Pdl dove non ci sono solo ex militanti di An o nostalgici del vecchio Msi, ma anche forze genuinamente libertarie e democratiche che, a suo tempo, hanno risposto all’appello di Berlusconi, al fine di evitare il pericolo di consegnare il Paese ad una sinistra illiberale». L’atteggiamento del presidente della Regione sarebbe dunque non solo un indice di «debolezza» ma anche di «assenza di lucidità».
«Sbaglia, quindi, platealmente Scopelliti – prosegue Alvaro – quando rispolvera vicende di 40 anni fa con chiavi di lettura di parte. La manifestazione dei 60mila, con la parola d’ordine “Nord e Sud uniti nella lotta” non fu decisa dalla Cgil e dai sindacati di categoria degli edili e dei metalmeccanici di Cgil, Cisl ed Uil, “contro la città di Reggio”, ma a favore della stessa per farla uscire dall’isolamento in cui era stata trascinata dalla cecità dei gruppi dirigenti che, con il motto “boia chi molla”, puntavano a sfruttare la protesta popolare senza offrire alcuno sbocco positivo».
Secondo il dirigente cittadino del Pdl, «da quella manifestazione si è snodato un percorso che ha portato ai grandi movimenti sindacali reggini degli anni ’70, al grandioso movimento per la “vivibilità di Reggio”, e a conquistare quel famoso “decreto Reggio” che ancor oggi produce i suoi effetti, se è vero, come è vero che proprio quel decreto ha permesso alla città di migliorare il suo “status”, e al governatore di costruire il suo iter politico». Per questo, propone di non parlare di “modello Reggio”, bensì più correttamente di “modello decreto Reggio”. Alvaro definisce infine «misera cosa» l’attacco a «qualche giornalista le cui inchieste, oggi, non piacciono. I giornalisti non vanno osannati solo quando fa comodo, né vanno demonizzati quando le loro posizioni non collimano con i propri percorsi. Per prendere le distanze da giornali le cui impostazioni sono lontane dalle nostre scelte c’è un sistema semplicissimo: evitare di finanziarli direttamente o indirettamente e senza, comunque, parlare di complotti tutti da dimostrare».
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

OronzoPugliese ha scritto:"Fuoco amico":


http://www.corrieredellacalabria.it/sto ... A.facebook" onclick="window.open(this.href);return false;


Alvaro: «Scopelliti debole e poco lucido. Miseri gli attacchi alla stampa»

L'esponente del Pdl reggino accusa il governatore, dopo gli insulti di quest'ultimo ad avversari politici e mass media, di soffrire di «mai sopite nostalgie di cultura autoritaria e totalitaria»

«Non è stato piacevole per nulla l’intervento del governatore al congresso provinciale del Pdl di Reggio Calabria. Si può capire che sentirsi assediati per gli attacchi che si subiscono, ormai senza soluzione di continuità, da molto tempo, può far perdere lucidità, ma scivolare pesantemente, così com’è scivolato, non era proprio il caso». Giovanni Alvaro, membro del coordinamento Grande città del Pdl reggino (già esponente dei “Socialisti uniti – Psi”) stigmatizza quanto affermato da Giuseppe Scopelliti nel corso dell’assise reggina del Popolo della libertà. Secondo l'esponente pidiellino, l’affondo contro avversari politici e media non è stato un «semplice infortunio quanto, piuttosto, l’emergere, dinanzi alle difficoltà del presente, di mai sopite nostalgie di cultura autoritaria e totalitaria di cui ci si è pasciuti in gioventù». Una presa di posizione che «nell’immediato ha potuto ricevere sostegno e applausi» ma che in realtà sarebbe «un’operazione a perdere dinanzi all’opinione pubblica calabrese e nazionale».
La strategia mediatica di Scopelliti non servirebbe a «ridurre la pressione degli avversari contro il governatore e la sua politica, ma solo a riproporre, nella fattispecie, vecchie divisioni tra Reggio e la Calabria, quelle esistenti nella sua stessa città, e quelle presenti all’interno dello stesso Pdl dove non ci sono solo ex militanti di An o nostalgici del vecchio Msi, ma anche forze genuinamente libertarie e democratiche che, a suo tempo, hanno risposto all’appello di Berlusconi, al fine di evitare il pericolo di consegnare il Paese ad una sinistra illiberale». L’atteggiamento del presidente della Regione sarebbe dunque non solo un indice di «debolezza» ma anche di «assenza di lucidità».
«Sbaglia, quindi, platealmente Scopelliti – prosegue Alvaro – quando rispolvera vicende di 40 anni fa con chiavi di lettura di parte. La manifestazione dei 60mila, con la parola d’ordine “Nord e Sud uniti nella lotta” non fu decisa dalla Cgil e dai sindacati di categoria degli edili e dei metalmeccanici di Cgil, Cisl ed Uil, “contro la città di Reggio”, ma a favore della stessa per farla uscire dall’isolamento in cui era stata trascinata dalla cecità dei gruppi dirigenti che, con il motto “boia chi molla”, puntavano a sfruttare la protesta popolare senza offrire alcuno sbocco positivo».
Secondo il dirigente cittadino del Pdl, «da quella manifestazione si è snodato un percorso che ha portato ai grandi movimenti sindacali reggini degli anni ’70, al grandioso movimento per la “vivibilità di Reggio”, e a conquistare quel famoso “decreto Reggio” che ancor oggi produce i suoi effetti, se è vero, come è vero che proprio quel decreto ha permesso alla città di migliorare il suo “status”, e al governatore di costruire il suo iter politico». Per questo, propone di non parlare di “modello Reggio”, bensì più correttamente di “modello decreto Reggio”. Alvaro definisce infine «misera cosa» l’attacco a «qualche giornalista le cui inchieste, oggi, non piacciono. I giornalisti non vanno osannati solo quando fa comodo, né vanno demonizzati quando le loro posizioni non collimano con i propri percorsi. Per prendere le distanze da giornali le cui impostazioni sono lontane dalle nostre scelte c’è un sistema semplicissimo: evitare di finanziarli direttamente o indirettamente e senza, comunque, parlare di complotti tutti da dimostrare».


chissà a cosa si riferisce...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Alvaro chi? quello che in precedenti elezioni ha rovinato le facciate di molti palazzi riempiendoli di "Vota Alvaro" scritto a bomboletta dappertutto? La dinastia Alvaro non avrà mai voti dal sottoscritto e qualunque cosa dica per me suona esattamente al contrario.....
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Falko ha scritto:Alvaro chi? quello che in precedenti elezioni ha rovinato le facciate di molti palazzi riempiendoli di "Vota Alvaro" scritto a bomboletta dappertutto? La dinastia Alvaro non avrà mai voti dal sottoscritto e qualunque cosa dica per me suona esattamente al contrario.....
Abiti a San Brunello?
:o.o:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Peppe Scopelliti è professore TITOLARE di cattedra in economia e commercio ?????
Visto che lui è del 1966 e che nel 1995 è divenuto consigliere regionale, questo vuol dire che scopelliti prima di 29 anni era già professore titolare di cattedra in economia e commercio ?????
:zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip:
sognatore82
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 456
Iscritto il: 08/08/2011, 11:20
Località: gerace

pincopallino ha scritto:Peppe Scopelliti è professore TITOLARE di cattedra in economia e commercio ?????
Visto che lui è del 1966 e che nel 1995 è divenuto consigliere regionale, questo vuol dire che scopelliti prima di 29 anni era già professore titolare di cattedra in economia e commercio ?????
:zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip:
pensa che ci sono poliziotti con la laurea che fanno semplicemente i poliziotti
a reggio calabria del comunismo è rimasto solo il pcl

la speranza vera ma misera rimane il 5 stelle !
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

pincopallino ha scritto:Peppe Scopelliti è professore TITOLARE di cattedra in economia e commercio ?????
Visto che lui è del 1966 e che nel 1995 è divenuto consigliere regionale, questo vuol dire che scopelliti prima di 29 anni era già professore titolare di cattedra in economia e commercio ?????
:zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip: :zip:
si a messina...un amico mio ha fatto un esame e lui gli ha fatto anche delle domande....
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Titolare di cattedra??ma siete sicuri??
io sapevo che da giovane fosse assistente..
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

ethan ha scritto:Titolare di cattedra??ma siete sicuri??
io sapevo che da giovane fosse assistente..


peccato, poteva continuare la carriera universitaria...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Megghiu ciangiuti ri cani chi ri cristiani... :roll: :zip:
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Credo che il titolo:
"Chi ha fatto risprofondare Reggio"
sia più appropriato alle circostanze oggettive.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Regmi ha scritto:Credo che il titolo:
"Chi ha fatto risprofondare Reggio"
sia più appropriato alle circostanze oggettive
.
:salut
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Alessandro
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 60
Iscritto il: 17/03/2012, 9:58

goldenboy ha scritto:
Alessandro ha scritto:Chi vuole che Reggio sprofondi? Semplice ! tutti coloro che sono invidiosi di Scopelliti e del suo operato, cioè quattro sfigati frustrati
Benvenuto... spero che sarai capace di argomentare validamente e positivamente, se ti limiti alle offese nessuno ti calcola,ci sono persone qui dentro che difendono a spada tratta il Peppe Show anche andandoci dentro di fantasia...mi raccomando,punto su di te
Poche chiacchiere, non c’è bisogno di tante parole perché sono convinto che anche voi che parlate male del Governatore Scopelliti nella vostra intimità siete consapevoli che è stato un bene per tutti i reggini avere lui come sindaco e adesso lui come Governatore.
Il video di risposta postato da kurohata? non si dovrebbe nemmeno commentare perché è strapieno di falsità. Un esempio su tutti: nel video si dice che Peppe non ha creato neppure un solo posto di lavoro mentre tutti sappiamo che invece ne ha creati a centinaia e centinaia: oltre 300 posti a tempo indeterminato alla Leonia – altrettanti alla Multiservizi – Vigili urbani – Atam – acquereggine – Regione e via dicendo.
I debiti che "chi vuole che Reggio sprofondi" tira sempre in ballo non sono nulla di preoccupante perché oltre al fatto che sono gonfiati, lo stesso sindaco Arena ha più volte spiegato che sono facilmente gestibili e che nella stessa situazione di Reggio si trova il 95% di tutti i Comuni italiani per via della crisi nazionale e internazionale, crisi che però a Reggio percepiamo molto meno delle altre città proprio GRAZIE a Peppe Scopelliti.
Comunque non c’è bisogno che io difenda Peppe perché per lui parlano i fatti, esempio: adesso ha risanato la sanità calabrese con la chiusura degli ospedali vecchi e obsoleti e ne sta facendo costruire 4 nuovi all’avanguardia e farà aumentare ancor di più il turismo in quanto sta facendo costruire migliaia di posti barca in tutta la Calabria e questo vuol dire altre migliaia e migliaia di nuovi posti di lavoro (e scusate se è poco).
SCOPELLITI FOREVER
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Alessandro ha scritto:
goldenboy ha scritto:
Alessandro ha scritto:Chi vuole che Reggio sprofondi? Semplice ! tutti coloro che sono invidiosi di Scopelliti e del suo operato, cioè quattro sfigati frustrati
Benvenuto... spero che sarai capace di argomentare validamente e positivamente, se ti limiti alle offese nessuno ti calcola,ci sono persone qui dentro che difendono a spada tratta il Peppe Show anche andandoci dentro di fantasia...mi raccomando,punto su di te
Poche chiacchiere, non c’è bisogno di tante parole perché sono convinto che anche voi che parlate male del Governatore Scopelliti nella vostra intimità siete consapevoli che è stato un bene per tutti i reggini avere lui come sindaco e adesso lui come Governatore.
Il video di risposta postato da kurohata? non si dovrebbe nemmeno commentare perché è strapieno di falsità. Un esempio su tutti: nel video si dice che Peppe non ha creato neppure un solo posto di lavoro mentre tutti sappiamo che invece ne ha creati a centinaia e centinaia: oltre 300 posti a tempo indeterminato alla Leonia – altrettanti alla Multiservizi – Vigili urbani – Atam – acquereggine – Regione e via dicendo.
I debiti che "chi vuole che Reggio sprofondi" tira sempre in ballo non sono nulla di preoccupante perché oltre al fatto che sono gonfiati, lo stesso sindaco Arena ha più volte spiegato che sono facilmente gestibili e che nella stessa situazione di Reggio si trova il 95% di tutti i Comuni italiani per via della crisi nazionale e internazionale, crisi che però a Reggio percepiamo molto meno delle altre città proprio GRAZIE a Peppe Scopelliti.
Comunque non c’è bisogno che io difenda Peppe perché per lui parlano i fatti, esempio: adesso ha risanato la sanità calabrese con la chiusura degli ospedali vecchi e obsoleti e ne sta facendo costruire 4 nuovi all’avanguardia e farà aumentare ancor di più il turismo in quanto sta facendo costruire migliaia di posti barca in tutta la Calabria e questo vuol dire altre migliaia e migliaia di nuovi posti di lavoro (e scusate se è poco).

Stasera sei a Zelig???
Alessandro
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 60
Iscritto il: 17/03/2012, 9:58

Poco spirito, mi hai chiesto di argomentare validamente e positivamente e l'ho fatto anche se non era necessario perchè a meno che tu non abiti sulla luna vedi benissimo da solo gli enormi benefici che Peppe ha portato alla città intera.
SCOPELLITI FOREVER
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

ci vorrebbe l'emoticon che sta su facebook con l'omino che si mette la mano sulla fronte x la disperazione.....mamma mia !
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Alessandro ha scritto:
goldenboy ha scritto:
Alessandro ha scritto:Chi vuole che Reggio sprofondi? Semplice ! tutti coloro che sono invidiosi di Scopelliti e del suo operato, cioè quattro sfigati frustrati
Benvenuto... spero che sarai capace di argomentare validamente e positivamente, se ti limiti alle offese nessuno ti calcola,ci sono persone qui dentro che difendono a spada tratta il Peppe Show anche andandoci dentro di fantasia...mi raccomando,punto su di te
Poche chiacchiere, non c’è bisogno di tante parole perché sono convinto che anche voi che parlate male del Governatore Scopelliti nella vostra intimità siete consapevoli che è stato un bene per tutti i reggini avere lui come sindaco e adesso lui come Governatore.
Il video di risposta postato da kurohata? non si dovrebbe nemmeno commentare perché è strapieno di falsità. Un esempio su tutti: nel video si dice che Peppe non ha creato neppure un solo posto di lavoro mentre tutti sappiamo che invece ne ha creati a centinaia e centinaia: oltre 300 posti a tempo indeterminato alla Leonia – altrettanti alla Multiservizi – Vigili urbani – Atam – acquereggine – Regione e via dicendo.
I debiti che "chi vuole che Reggio sprofondi" tira sempre in ballo non sono nulla di preoccupante perché oltre al fatto che sono gonfiati, lo stesso sindaco Arena ha più volte spiegato che sono facilmente gestibili e che nella stessa situazione di Reggio si trova il 95% di tutti i Comuni italiani per via della crisi nazionale e internazionale, crisi che però a Reggio percepiamo molto meno delle altre città proprio GRAZIE a Peppe Scopelliti.
Comunque non c’è bisogno che io difenda Peppe perché per lui parlano i fatti, esempio: adesso ha risanato la sanità calabrese con la chiusura degli ospedali vecchi e obsoleti e ne sta facendo costruire 4 nuovi all’avanguardia e farà aumentare ancor di più il turismo in quanto sta facendo costruire migliaia di posti barca in tutta la Calabria e questo vuol dire altre migliaia e migliaia di nuovi posti di lavoro (e scusate se è poco).

intanto quello che faccio nella mia intimità lascialo alla mi intimità, sta mania di guardare nelle mutande della gente... i "posti di lavoro" creati alla multiservizi, alla leonia o all'atam o ai vigili urbani pare siano tutti posti di scambio di favori tra amici e/o parenti.

La sanità calabrese è al collasso, i meriti per i risparmi nella sanità calabrese vanno al nucleo ispettivo che va a controllare che tutto funzioni (e hanno rinunciato alla scorta per risparmiare, nonostante gli tocchi mentre lavorano, guidano loro, e non sono tenuti a farlo)
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Alessandro
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 60
Iscritto il: 17/03/2012, 9:58

kurohata ha scritto: i "posti di lavoro" creati alla multiservizi, alla leonia o all'atam o ai vigili urbani pare siano tutti posti di scambio di favori tra amici e/o parenti.
e che vuol dire? sempre posti di lavoro sono! La cosa importante è che Peppe li abbia creati. Vi rendete conto che con 3000 nuovi posti di lavoro del genere si genera un’economia di oltre 5 milioni di euro al mese in città? riuscite a capire quanto questo sia importante per l’economia e il benessere dell’intera città o non riuscite a capirlo?
Se non ci fosse stato Peppe questa marea di posti di lavoro in città non ci sarebbero mai stati e ne avrebbe risentito l’economia di commercianti e via dicendo.
E’ dunque un bene per tutti che Peppe c’è perché probabilmente creerà ancora altrettanti posti di lavoro a tempo indeterminato, forse i primi saranno quelli che lavorano nei “Nonni a spasso” che si spera possano passare appunto ad essere impiegati a tempo indeterminato (e scusate se è poco!).
SCOPELLITI FOREVER
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

alessandro com è la situazione acqua a rc ?
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Alessandro ha scritto:
kurohata ha scritto: i "posti di lavoro" creati alla multiservizi, alla leonia o all'atam o ai vigili urbani pare siano tutti posti di scambio di favori tra amici e/o parenti.
e che vuol dire? sempre posti di lavoro sono! La cosa importante è che Peppe li abbia creati. Vi rendete conto che con 3000 nuovi posti di lavoro del genere si genera un’economia di oltre 5 milioni di euro al mese in città? riuscite a capire quanto questo sia importante per l’economia e il benessere dell’intera città o non riuscite a capirlo?
Se non ci fosse stato Peppe questa marea di posti di lavoro in città non ci sarebbero mai stati e ne avrebbe risentito l’economia di commercianti e via dicendo.
E’ dunque un bene per tutti che Peppe c’è perché probabilmente creerà ancora altrettanti posti di lavoro a tempo indeterminato, forse i primi saranno quelli che lavorano nei “Nonni a spasso” che si spera possano passare appunto ad essere impiegati a tempo indeterminato (e scusate se è poco!).
Infatti, i 3000 dipendenti cu i paga? Scopelliti dalla sua sacchetta o li paghiamo noi, con l'aumento di tarsu e bollette e con lo schifo che cè in giro che non ci sono soldi per fare niente e la città sta diventando una fogna a cielo aperto... L'economia è na cosa seria non è roba per dilettanti, certe affermazioni qua sopra risparmiatele che il livello è parecchio superiore...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Rispondi