"Scopelliti come sindaco era consapevole"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

"Scopelliti come sindaco era consapevole"
così strilla il Quotidiano della Calabria in prima pagina e a pag. 13
... " "Ed 'è per questo che i magistrati a conclusione sul caso Fallara, trascorsi i 20 giorni previsti per legge a garanzia dell'indagato,
ne chiederanno il rinvio a giudizio"

Questa è una notizia, non è un un'opinione.
:salut

P.S.
eroica la Gazzetta del Sud, ... eroica e sbadata.
Sarà perchè è eroica che nasconde la notizia o è perchè è sbadata?
:o.o:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

aquamoon ha scritto:"Scopelliti come sindaco era consapevole"
così strilla il Quotidiano della Calabria in prima pagina e a pag. 13
... " "Ed 'è per questo che i magistrati a conclusione sul caso Fallara, trascorsi i 20 giorni previsti per legge a garanzia dell'indagato,
ne chiederanno il rinvio a giudizio"

Questa è una notizia, non è un un'opinione.
:salut

P.S.
eroica la Gazzetta del Sud, ... eroica e sbadata.
Sarà perchè è eroica che nasconde la notizia o è perchè è sbadata?
:o.o:

ti chiedo scusa...senza entrare in merito alla "notizia" ma questa potrebbe anche essere considerata un'opinione o se vuoi una speranza...a meno che non venga supportata da lettura degli incartamenti ...
o il virgolettato presuppone che già sanno? :scratch
sicuramente tu ne saprai più di me..e senza polemica(spero mi crederai) mi potresti dare delucidazioni in merito?
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

hanno scoperto l'acqua calda...

sul caso Fallara oltre a eventuali responsabilità penali-amministrative, ha delle responsabilità politiche... :salut
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

cozzina1 ha scritto:


ti chiedo scusa...senza entrare in merito alla "notizia" ma questa potrebbe anche essere considerata un'opinione o se vuoi una speranza...a meno che non venga supportata da lettura degli incartamenti ...
o il virgolettato presuppone che già sanno? :scratch
sicuramente tu ne saprai più di me..e senza polemica(spero mi crederai) mi potresti dare delucidazioni in merito?
Comprendo il tuo gnorrismo, fossi (politicamente) innamorato del principale protagonista del sacco di Reggio ... forse, ma molto forse ...
avrei lo stesso atteggiamento.
Ciò precisato, mi duole confessarti che non ho nè le carte processuali nè la palla di cristallo e quindi non posso darti ulteriori notizie.
D'altra parte, cosa ancora aspettiamo?
Abbiamo una morta, tre revisori dei conti indagati, una commissione d'accesso e una Procura che hanno "certificato" un buco di almeno 150-160 milioni di euro ... oltre, naturalmente, ai cinque sensi che, se usati, aiutano ad osservare e non solamente guardare.
Che cosa si vorrebbe ancora?
Una confessione?
Un Video?

A me basta che la Legge faccia il suo corso e personalmente sono convinto lo farà, magari non ci restituirà questi dieci anni perduti a difendere o contrastare le "follie" di scopelliti,
ridarà però certamente un senso definito del "modello Reggio" ovvero a quel coacervo di annunci/dichiarazioni/inaugurazioni ... derubricandolo a fuffa.
Più o meno quanto sosteniamo (muccusi, arteriosclerotici, giapponesi, costipati cronici, ecc.) dal 2004.
Non è la Felicità, è la Verità.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

scusa aqua, ma se poi non si avvera il grassettato?
voglio dire, sull' operato di scopelliti condivido più di un dubbio, ma la notizia non deve essere certa prima di chiamarla tale?
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Vieni avanti, imbecille!
di Montecristo
Share on facebookShare on twitterShare on linkedinShare on emailShare on printMore Sharing Services - A + Questa volta ha ragione Peppe Scopelliti. Secondo quanto riporta l'Agi, a Cosenza il governatore ha detto: «Non c'è nessun avviso di garanzia. È qualche giornale e qualche giornalista imbecille che scrive questo. È solo la chiusura d'indagine di un vecchio procedimento che quindi la Procura ti notifica». Così, Scopelliti ha inteso commentare, citiamo sempre l'Agi, «quanto riportato dalla stampa sul suo coinvolgimento nel caso Fallara in qualità di ex sindaco di Reggio Calabria».
Noi che invece non siamo tra gli “imbecilli”, avendo deciso il democraticissimo, tollerantissimo e delicatissimo ac reverendissimo governatore di inserirci nella categoria dei “cialtroni”, proviamo a spiegare i motivi per i quali Scopelliti ha ragione: confondere un avviso di chiusura indagine per un avviso di garanzia è un errore gravissimo. L'avviso di garanzia è un atto dovuto che si spedisce a tutela della persona indagata non appena si inizia ad indagare sul suo conto, il che lascia aperta la speranza (per la persona indagata) di poter vedere chiarita la sua estraneità alle ipotesi accusatorie e quindi la possibile archiviazione dell'indagine.
Ben più grave, invece, è l'avviso di chiusura indagine, perché, come dice la parola, arriva quando i magistrati inquirenti hanno finito il loro lavoro e, ritenendo fondate le accuse, non intendono andare verso l'archiviazione bensì verso una richiesta di rinvio a giudizio. Prima di farlo offrono all'indagato la possibilità di visionare gli atti e, se lo ritiene, proporre nuovi accertamenti per evitare di finire a giudizio.
Insomma Scopelliti non ha ricevuto un avviso di garanzia, con riferimento al “caso Fallara”, quello lo aveva già avuto da diversi mesi sotto la forma di mandato di comparizione (convocazione della persona indagata perché, assistita da un avvocato, renda interrogatorio ai magistrati che la indagano). Gli è stato notificato, invece, l'avviso che le indagini a suo carico sono finite e che per lui sta per essere richiesto il rinvio a giudizio.
Chiarito questo, c'è da chiedersi se l'aver delineato per il governatore una posizione meno grave di quella che effettivamente viene postulata dall'avviso di chiusura indagine, meritasse un ringraziamento o un insulto. Scopelliti preferisce sempre l'insulto, così al giornalista anonimo finito nel mirino invece di un grazie è toccato un “imbecille!”.


http://www.corrieredellacalabria.it/sto ... imbecille/" onclick="window.open(this.href);return false;
Have a Nice Day
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

rca ha scritto:scusa aqua, ma se poi non si avvera il grassettato?
voglio dire, sull' operato di scopelliti condivido più di un dubbio, ma la notizia non deve essere certa prima di chiamarla tale?
Nel senso che si deve aspettare cosa?
Ho riportato una notizia del Quotidiano di oggi, se dobbiamo aspettare il finale del campionato per poter argomentare di calcio ... è inutile guardare pure le partite.
Probabilmente ti riferisci al rinvio a giudizio e probabilmente da un punto di vista tecnico hai pure ragione ma la Politica ha tempi diversi da quelli che richiede la Magistratura
e tacere o glissare aspettando magari una sentenza passata in giudicato è un lasso di tempo che nessuno si può permettere, nemmeno gli scopelliti-boys.
Dal Quotidiano emerge pure che i bilanci 2008 e 2009 sono falsi e se ciò fosse provato comporterebbe la perdita del posto di lavoro di scopelliti ... vale a dire, tra tre o quattro anni,
con una sentenza definitiva si stabilirebbe che scopelliti non poteva nè doveva fare il governatore.
L'unico problema è che il mandato sarebbe già finito da qualche anno.
Non è un problema penale o procedurale, è un problema politico.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

rca ha scritto:scusa aqua, ma se poi non si avvera il grassettato?
voglio dire, sull' operato di scopelliti condivido più di un dubbio, ma la notizia non deve essere certa prima di chiamarla tale?
Che vuoi che sia... figurati, sono anni che andiamo avanti così in Italia, e per fortuna il risultato è sempre lo stesso, ed ancora non sà scaddaru.
Rinvio a giudizio, avviso di garanzia, chiacchiere dei pentiti o di personaggi poco chiari equivalgono ad una sentenza di ergastolo per parte dell'opinione pubblica, come detto prima, sempre e tutt'ora minoritaria, ma sono come piccole dosi di eroina per evitare le crisi di astinenza.
Quando e se ci saranno condanne, elementi, fatti certi, responsabilità acclarate allora sì che sarà possibile mettere da pare chi ha sbagliato, il dubbio (...e poi che genere di dubbio) il venticello di per sè non è sufficiente, soprattutto se provocato da mantici instancabili.

Riguardo la questione Gazzetta, il giornale non ha bisogno di sparare titoloni in prima pagina per fare gossip, raccontare ripetere ovvietà e vendere qualche copia in più visto che non ne ha bisogno, e non fà propaganda, nè tantomeno nasconde NOTIZIE o FATTI quando si verificano.
Per il resto ci sono i vari giornaletti tutti ben schierati, ch poi si lamentano e forzano la notizia se non ricevano contributi e pubblicità istituzionali.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

aquamoon ha scritto:.
Non è un problema penale o procedurale, è un problema politico.
:salut
Concordo.
E tu convieni come me se dico che secondo me si perde troppo tempo e danaro nel sistema giudiziario attuale?

@doddi: è un gioco al massacro che mi ha già nauseato abbastanza. Da ambo le parti sembra che l' unico scopo sia averlo (e mostrarlo) più lungo dell' altro. Tanto, chi deve fare i conti finali con le dimensioni non sono loro, ma altri.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

rca ha scritto:
aquamoon ha scritto:.
Non è un problema penale o procedurale, è un problema politico.
:salut
Concordo.
E tu convieni come me se dico che secondo me si perde troppo tempo e danaro nel sistema giudiziario attuale?

@doddi: è un gioco al massacro che mi ha già nauseato abbastanza. Da ambo le parti sembra che l' unico scopo sia averlo (e mostrarlo) più lungo dell' altro. Tanto, chi deve fare i conti finali con le dimensioni non sono loro, ma altri.
Altro che gioco al massacro, sarebbe già qualcosa. Qua è tutto molto peggio, molto più grave a mio avviso.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

doddi ha scritto:
rca ha scritto:
aquamoon ha scritto:.
Non è un problema penale o procedurale, è un problema politico.
:salut
Concordo.
E tu convieni come me se dico che secondo me si perde troppo tempo e danaro nel sistema giudiziario attuale?

@doddi: è un gioco al massacro che mi ha già nauseato abbastanza. Da ambo le parti sembra che l' unico scopo sia averlo (e mostrarlo) più lungo dell' altro. Tanto, chi deve fare i conti finali con le dimensioni non sono loro, ma altri.
Altro che gioco al massacro, sarebbe già qualcosa. Qua è tutto molto peggio, molto più grave a mio avviso.
Doddi, guarda la luna e non il dito.
Il problema non è cosa è questo gico, il problema è che c'è solo questo. Dovunque ti giri.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

...aspettiamo...di sapere se è una casualità che come sindaco venga eventualmente rinviato a giudizio...o ci sono elementi certi che lo coinvolgono. Di certo , a mio avviso, ha grosse responsabilità, prima di tutto politiche, in questo caso. Responsabilità inerenti il suo ruolo di primo cittadino e la gente di cui si è consapevolmente circondato. Il resto lo vedremo più avanti.

Eventualmente come sempre ci saranno i tre gradi di giudizio. Ma uno degli altri problemi è che in generale il vento sta cambiando e che le spalle ad oggi sono più esposte di ieri.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Mariotta ha scritto:...aspettiamo...di sapere se è una casualità che come sindaco venga eventualmente rinviato a giudizio...o ci sono elementi certi che lo coinvolgono. Di certo , a mio avviso, ha grosse responsabilità, prima di tutto politiche, in questo caso. Responsabilità inerenti il suo ruolo di primo cittadino e la gente di cui si è consapevolmente circondato. Il resto lo vedremo più avanti.

Eventualmente come sempre ci saranno i tre gradi di giudizio. Ma uno degli altri problemi è che in generale il vento sta cambiando e che le spalle ad oggi sono più esposte di ieri.
Peccato che non sia andata così visto che fino all'altro ieri c'era il solito vento che ha seguito l'indagine e dato corso agli interrogatori e formulato gli avvisi di garanzia per tutti gli interessati.
L'unica colpa dell'ex Procuratore Capo in trenta e passa anni di onorata, celebrata e proficua carriera investigativa sarebbe dunque quella di non averVI messo fuori gioco Scopelliti per meritarsi tutto ciò ?
Mah ... peccato che dopo Falcone e Borsellino è probabilmente colui che ha ottenuto i risultati migliori per la serietà delle sue indagini e degli apparati accusatori che presentava ai vari giudici che hanno pressochè tradotto il tutto in provvedimenti senza ridimensionamenti e flop assortiti nei vari gradi di giudizio.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

doddi ha scritto: Peccato che non sia andata così visto che fino all'altro ieri c'era il solito vento che ha seguito l'indagine e dato corso agli interrogatori e formulato gli avvisi di garanzia per tutti gli interessati.
L'unica colpa dell'ex Procuratore Capo in trenta e passa anni di onorata, celebrata e proficua carriera investigativa sarebbe dunque quella di non averVI messo fuori gioco Scopelliti per meritarsi tutto ciò ?
Mah ... peccato che dopo Falcone e Borsellino è probabilmente colui che ha ottenuto i risultati migliori per la serietà delle sue indagini e degli apparati accusatori che presentava ai vari giudici che hanno pressochè tradotto il tutto in provvedimenti senza ridimensionamenti e flop assortiti nei vari gradi di giudizio.
Cercasi traduttore o interprete.
:oo:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

NinoMed ha scritto:Vieni avanti, imbecille!
di Montecristo
Share on facebookShare on twitterShare on linkedinShare on emailShare on printMore Sharing Services - A + Questa volta ha ragione Peppe Scopelliti. Secondo quanto riporta l'Agi, a Cosenza il governatore ha detto: «Non c'è nessun avviso di garanzia. È qualche giornale e qualche giornalista imbecille che scrive questo. È solo la chiusura d'indagine di un vecchio procedimento che quindi la Procura ti notifica». Così, Scopelliti ha inteso commentare, citiamo sempre l'Agi, «quanto riportato dalla stampa sul suo coinvolgimento nel caso Fallara in qualità di ex sindaco di Reggio Calabria».
Noi che invece non siamo tra gli “imbecilli”, avendo deciso il democraticissimo, tollerantissimo e delicatissimo ac reverendissimo governatore di inserirci nella categoria dei “cialtroni”, proviamo a spiegare i motivi per i quali Scopelliti ha ragione: confondere un avviso di chiusura indagine per un avviso di garanzia è un errore gravissimo. L'avviso di garanzia è un atto dovuto che si spedisce a tutela della persona indagata non appena si inizia ad indagare sul suo conto, il che lascia aperta la speranza (per la persona indagata) di poter vedere chiarita la sua estraneità alle ipotesi accusatorie e quindi la possibile archiviazione dell'indagine.
Ben più grave, invece, è l'avviso di chiusura indagine, perché, come dice la parola, arriva quando i magistrati inquirenti hanno finito il loro lavoro e, ritenendo fondate le accuse, non intendono andare verso l'archiviazione bensì verso una richiesta di rinvio a giudizio. Prima di farlo offrono all'indagato la possibilità di visionare gli atti e, se lo ritiene, proporre nuovi accertamenti per evitare di finire a giudizio.
Insomma Scopelliti non ha ricevuto un avviso di garanzia, con riferimento al “caso Fallara”, quello lo aveva già avuto da diversi mesi sotto la forma di mandato di comparizione (convocazione della persona indagata perché, assistita da un avvocato, renda interrogatorio ai magistrati che la indagano). Gli è stato notificato, invece, l'avviso che le indagini a suo carico sono finite e che per lui sta per essere richiesto il rinvio a giudizio.
Chiarito questo, c'è da chiedersi se l'aver delineato per il governatore una posizione meno grave di quella che effettivamente viene postulata dall'avviso di chiusura indagine, meritasse un ringraziamento o un insulto. Scopelliti preferisce sempre l'insulto, così al giornalista anonimo finito nel mirino invece di un grazie è toccato un “imbecille!”.
http://www.corrieredellacalabria.it/sto ... imbecille/
E' il loro modo, arroganza in primis, di porsi che sottointende una visione di vita.
...Se poi li stimoli sono inarrivabili; danno il meglio di se. 8-)
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto: Peccato che non sia andata così visto che fino all'altro ieri c'era il solito vento che ha seguito l'indagine e dato corso agli interrogatori e formulato gli avvisi di garanzia per tutti gli interessati.
L'unica colpa dell'ex Procuratore Capo in trenta e passa anni di onorata, celebrata e proficua carriera investigativa sarebbe dunque quella di non averVI messo fuori gioco Scopelliti per meritarsi tutto ciò ?
Mah ... peccato che dopo Falcone e Borsellino è probabilmente colui che ha ottenuto i risultati migliori per la serietà delle sue indagini e degli apparati accusatori che presentava ai vari giudici che hanno pressochè tradotto il tutto in provvedimenti senza ridimensionamenti e flop assortiti nei vari gradi di giudizio.
Cercasi traduttore o interprete.
:oo:
http://regginalife.com/forum/viewtopic.php?f=9&t=4049" onclick="window.open(this.href);return false;
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto: Peccato che non sia andata così visto che fino all'altro ieri c'era il solito vento che ha seguito l'indagine e dato corso agli interrogatori e formulato gli avvisi di garanzia per tutti gli interessati.
L'unica colpa dell'ex Procuratore Capo in trenta e passa anni di onorata, celebrata e proficua carriera investigativa sarebbe dunque quella di non averVI messo fuori gioco Scopelliti per meritarsi tutto ciò ?
Mah ... peccato che dopo Falcone e Borsellino è probabilmente colui che ha ottenuto i risultati migliori per la serietà delle sue indagini e degli apparati accusatori che presentava ai vari giudici che hanno pressochè tradotto il tutto in provvedimenti senza ridimensionamenti e flop assortiti nei vari gradi di giudizio.
Cercasi traduttore o interprete.
:oo:
Provo ad azionare il mio. :wink

Niente de chè.
Mariotta si riferiva anche al cambiamento di governo e Il "maestro di giornata", tenendo conto che Mariotta è molto critica sull'operato di Pignatone sul fronte politico, si è fermato solo al vento della Procura.
Naturalmente lascio a Mariotta il compito di verificare se il mio decoder ha funzionato.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

rca ha scritto:
aquamoon ha scritto:.
Non è un problema penale o procedurale, è un problema politico.
:salut
Concordo.
E tu convieni come me se dico che secondo me si perde troppo tempo e danaro nel sistema giudiziario attuale?

@doddi: è un gioco al massacro che mi ha già nauseato abbastanza. Da ambo le parti sembra che l' unico scopo sia averlo (e mostrarlo) più lungo dell' altro. Tanto, chi deve fare i conti finali con le dimensioni non sono loro, ma altri.
Cero che convengo sulla "lentezza".
Convenendo però mi chiedo di chi sia la colpa e, visto e considerato che le Leggi che regolano i tempi della Giustizia sono esclusiva competenza e responsabilità del Governo e del Parlamento, non posso non esimermi dal fatto che evidentemente chi si lamenta a livello politico o è arrivato in Italia ieri l'altro o ci fà.
Se in Italia ci vogliono anni se non decenni per arrivare ad una sentenza definitiva, la colpa non è dei giudici ma delle Leggi che permettono simili tempi.
Piuttosto che applicarsi,
come abbiamo fatto negli ultimi dieci anni a "garantire" l'imputato con Cirielli, falso in bilancio, prescrizioni, lodi di tutti i tipi, ecc.,
ci si fosse applicati per snellire la Giustizia per "garantire" la Società Civile, dotando, per esempio, l'apparato giudiziario di mezzi, tecnologie e assegnando TEMPI e LEGGI a misura d'uomo e non di presidente del consiglio...
oggi parleremmo d'altro.
Invece, si voglia o no, il dibattito è sempre lo stesso e un settantacinquenne, mentre va a processo per prostituzione minorile e concussione,
continua a dettare l'agenda politica.
E' colpa dei giudici, della lentezza o è colpa nostra?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

aquamoon ha scritto:[quote

Cero che convengo sulla "lentezza".
Convenendo però mi chiedo di chi sia la colpa e, visto e considerato che le Leggi che regolano i tempi della Giustizia sono esclusiva competenza e responsabilità del Governo e del Parlamento, non posso non esimermi dal fatto che evidentemente chi si lamenta a livello politico o è arrivato in Italia ieri l'altro o ci fà.
Se in Italia ci vogliono anni se non decenni per arrivare ad una sentenza definitiva, la colpa non è dei giudici ma delle Leggi che permettono simili tempi.
Piuttosto che applicarsi,
come abbiamo fatto negli ultimi dieci anni a "garantire" l'imputato con Cirielli, falso in bilancio, prescrizioni, lodi di tutti i tipi, ecc.,
ci si fosse applicati per snellire la Giustizia per "garantire" la Società Civile, dotando, per esempio, l'apparato giudiziario di mezzi, tecnologie e assegnando TEMPI e LEGGI a misura d'uomo e non di presidente del consiglio...
oggi parleremmo d'altro.
Invece, si voglia o no, il dibattito è sempre lo stesso e un settantacinquenne, mentre va a processo per prostituzione minorile e concussione,
continua a dettare l'agenda politica.

E' colpa dei giudici, della lentezza o è colpa nostra?
:salut

il problema è che la giustizia fa schifo,perchè questo tema è affidato nelle mani di inquisiti e condannati.Che motivazioni avrebbe un delinquente affinchè la giustizia migliori??noi abbiamo le carceri piene di poveracci che hanno rubato il pacco di biscotti per fame,o l'omogenizzato per i propri figli,di immigrati clandestini,o di gente che si è fumato uno spinello,e poi devo vedermi nelle istituzioni politici salvati dalla prescrizioni da reati gravissimi,o peggio ancora inquisiti o condannati magari in via definitiva(come nel caso di dell'utri per frode fiscale),quando magari in Paesi Sudamericani ci si dimette solo per aver ricevuto un avviso di garanzia.Io se devo essere sincero quando Pannella dice che bisogna svuotare la carceri attraverso l'amnistia,visto che dentro ci stanno i poveri disgraziati,perchè i ricchi tra prescrizioni,leggi ad hoc,ed avvocati,riescono a farla franca,non dice una cosa sbagliata,certo mi piacerebbe che il problema delle carceri e della giustizia si affrontasse in ben altro modo,non con misure di questo genere,secondo me andrebbero adottate leggi dure e severe contro corruzione,evasione(nelle nostri carcere non si riesce a trovare uno che abbia evaso il fisco,eppure noi siamo il Paese in cui l'evasione fiscale è alle stelle),crimine organizzato,e contro la classe politica(visto che non esitono leggi morali,andrebbe fatta una legge in cui si stabilisca che chi ha ricevuto un avviso di garanzia,deve stare fuori dalle istituzioni,perchè io devo affidare il mio futuro,le mie speranza,e i miei soldi ad una persona su cui non via sia la massima certezza di onestà,trasparenza e serietà??),e depenalizzato tutti i reti stupidi,come quello di immigrazione clandestina,così i magistrati si concentrano seriamente solo sui reati gravi,lasciando perdere le cazzate,meglio ancora se facilitati nel proprio lavoro da leggi serie,e il problema si risolve.Il cavolo è che le riforme a partire da quella dell'università,per passare a quella della giustizia,se si vuole le si possono fare senza soldi,bastano l'onestà e la volontà,requisiti che ad oggi la nostra classe politica non ha.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

doddi ha scritto:
Mariotta ha scritto:...aspettiamo...di sapere se è una casualità che come sindaco venga eventualmente rinviato a giudizio...o ci sono elementi certi che lo coinvolgono. Di certo , a mio avviso, ha grosse responsabilità, prima di tutto politiche, in questo caso. Responsabilità inerenti il suo ruolo di primo cittadino e la gente di cui si è consapevolmente circondato. Il resto lo vedremo più avanti.

Eventualmente come sempre ci saranno i tre gradi di giudizio. Ma uno degli altri problemi è che in generale il vento sta cambiando e che le spalle ad oggi sono più esposte di ieri.
Peccato che non sia andata così visto che fino all'altro ieri c'era il solito vento che ha seguito l'indagine e dato corso agli interrogatori e formulato gli avvisi di garanzia per tutti gli interessati.
L'unica colpa dell'ex Procuratore Capo in trenta e passa anni di onorata, celebrata e proficua carriera investigativa sarebbe dunque quella di non averVI messo fuori gioco Scopelliti per meritarsi tutto ciò ?
Mah ... peccato che dopo Falcone e Borsellino è probabilmente colui che ha ottenuto i risultati migliori per la serietà delle sue indagini e degli apparati accusatori che presentava ai vari giudici che hanno pressochè tradotto il tutto in provvedimenti senza ridimensionamenti e flop assortiti nei vari gradi di giudizio.

non mi riferivo alla procura nello specifico ma al Governo centrale...e al fatto che gli sprechi nell'amministrazione della cosa pubblica verranno credo ancora di più mal tollerati.
Capisco che visto i miei commenti sull'ex procuratore si potesse male interpretare e saltare a conclusioni affrettate. Accetto però che il discorso possa vertere anche su Pignatone. Dopo Falcone e Borsellino che sia stato lui ad ottenere in termini di risultati e sia sul podio ancora non lo so. Per me al momento no...Falcone e Borsellino i loro più grandi problemi li hanno avuti quando sono andati oltre i malandrini toccando pesci più grossi. Consentimi un vedremo...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Rispondi