Tragedia, crolla il palco di Laura Pausini!!

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

mohammed ha scritto:
colpoinfernaleomicid ha scritto:La cosa che noto é la tendenza del reggino a emettere facili sentenze sul cattivo stato di manutenzione del Palasport (che diciamolo senza offesa per nessuno, ma in questo caso non cintra nenti) e sul fatto che il parquet non abbia retto ad un carico accidentale ampiamente fuori specifica per quelli che sono i parametri progettuali del parquet! Il parquet é un parquet non é un fondoscavo di sbancamento su cui poggiare magrone e fondazioni...hanno funzioni completamente differenti! Il parquet ha giustamente ceduto perché non é assolutissimamente concepito per questa funzione, se non si vuole capire questo e si insiste sul dire che il palasport é tutta fuffa e aparenza che cela un castello di sabbia allora siamo tutti ingegneri strutturisti. Chi ha autorizzato con troppa superficialità il posizionamento di quel pilastro in quel punto li é il responsabile non il parterre o il palasport, sarebbe bastato che chi di dovere si fosse procurata una pianta delle carpenterie di finitura che sicuramente son depositate al genio civile e sicuramente avremme notato che il parterre del palasport ha struttura a sandwich con orditura primaria su strato di allettamento e orditura secondaria su cui poggia il tavolato del parterre, quindi con dei vuoti tecnici normalissimi (non é che i vuoti si son creati per incuria e cattiva manutenzione) é uno schema costruttivo. I responsabili sono i tecnici del comune che hanno espresso parere favorevole al Sindaco o Prefetto per concedere l'assenso alla realizzazione della struttura del palco. Se poi, ma non credo proprio, l'autorizzazione conteneva delle indicazioni e linee guida da seguire per il piazzamento dei pilastri che la ditta ha disatteso, la responsabilità passa alla ditta che ha montato quel casotto di struttura reticolara. Ma il palasport, il progettista del palasport, chi lo ha realizzato, i materiali impiegati e tutto il resto non centrano niente!!!! Speriamo sia chiara questa cosa
ma infatti, questa solita divisione pro e contro è come sempre una minchiata. Anche avesse ceduto il pavimento, come si dice sul sole 24ore e come qualcuno mormora, sempre considerando che delle voci non si può affermare con sicurezza l'attendibilità, bisognerebbe capire chi ha sbagliato. può darsi che non fosse adatto a reggere il peso, semplicemente, non per errori di costruzione o cattiva manutenzione, così come può essere il contrario, affermare con certezza ipotesi allo stato attuale è da presuntuosi...

precisimo che personalmente non sono nè pro nè contro ma mi indispettisce un pò che si salti a conclusioni affrettate in maniera superficiale...addirittura qualcuno ha tirato in ballo la Multiservizi che fa la manutenzione. Come se il concerto della Pausini e l'ambaradan dipendessero da questo...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

se il crollo è dipeso dalla manutenzione o no lo decideranno gli esperti e il processo...in ogni caso è vergognoso che tutte le strutture sportive siano praticamente abbandonate(quando non vengono regalate a privati...)
il palapentimele era il fiore all'occhiello della citta e ora è pieno di buchi sul tetto, invaso da topi ecc ecc
ci ho giocato diverse volte a basket e il parchet in molti punti era vuoto sotto...si sentiva dal rumore della palla
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1276
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

ho parlato di manutenzione del Palazzetto per fare un discorso più ampio ( in riferimento a quanto scritto nella nota dell'Amm. Comunale) e per sottolineare un problema che affligge questa struttura ormai da anni ( un intervento che esula dal caso specifico del concerto e dell'incidente ) siccome la frequento spesso è deprimente vedere lo stato in cui versa tutto qui !
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

personalmente non mi azzardo nemmeno lontanamente a dare una parte di responsabilità a chi fa la manutenzione del palazzetto...d'altronde se il parquet esternamente è in buone condizioni ma sotto la base su cui poggia è fradicia non lo si vede dall'esterno..percui...
iocupocumajocu
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 152
Iscritto il: 16/05/2011, 16:15

non ho idea di cosa possa aver causato il crollo e non ho notizie da "addetti ai lavori", ne tantomeno intendo sostituirmi al lavoro degli inquirenti. dico solo una cosa. è da due anni, prima dei lavori per il pattinaggio a rotelle di settembre, proprio in quel punto del parquet (come in altri due punti), d'avanti al parterre uscita spogliatoi lato tribuna stampa, si stava con due belle bacinelle che raccoglievano l'acqua che scolava copiosa dal soffitto quando fuori pioveva...
Avatar utente
Demy182rc
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:03

doddi ha scritto: Condivido, ma le decine di concerti con relativi palchi in passato che sarebbero? Solo questione di culo in precedenza?
riflettendoci su è una domanda che fa venire i brividi!
Un Mito Non Muore Mai!

Foti su Tedesco: “Nessuna umiliazione, pensi di meno al ritorno economico”

dove c***o sta la vostra fantomatica rivoluzione liberale? la verità è che da 17 anni siete stati solo ed esclusivamente tanti M'BUCCALAPUNI
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3446
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Ma scusate...io mi chiedo, ma tutti i palchi anche di dimensioni maggiori di quello della Pausini, che sono stati montati in questi anni, come mai non hanno ceduto?
Delle due l'una, o è stata questione di culo (ma ovviamente non è stato così), oppure un qualcosa in questi anni è successo sotto al parquet che ha provocato un cedimento strutturale...dando ovviamente per scontato che non c'è stato nessun errore in fase di montaggio del palco (cavi tiranti, posizionamento dei pilastri di sostegno, ecc)

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

onlyamaranto ha scritto:Ma scusate...io mi chiedo, ma tutti i palchi anche di dimensioni maggiori di quello della Pausini, che sono stati montati in questi anni, come mai non hanno ceduto?
Delle due l'una, o è stata questione di culo (ma ovviamente non è stato così), oppure un qualcosa in questi anni è successo sotto al parquet che ha provocato un cedimento strutturale...dando ovviamente per scontato che non c'è stato nessun errore in fase di montaggio del palco (cavi tiranti, posizionamento dei pilastri di sostegno, ecc)
certo che a me un dubbio viene, è possibile che pachi di questo tipo vengano montati con tanta fretta e tanto ritardo?
cioè la sera c'è il concerto e la notte ancora stanno montando la struttura?
Have a Nice Day
Ale85
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 501
Iscritto il: 15/05/2011, 18:33

Avete vista la foto del parquet spaccato, la colpa è della struttura del palasport e non del palco, il palco non reggeva il parquet rovinato.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Ale85 ha scritto:Avete vista la foto del parquet spaccato, la colpa è della struttura del palasport e non del palco, il palco non reggeva il parquet rovinato.
Volevi dire che il parquet non reggeva il palco?
:scratch
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Ragazzi il palazzetto non c'entra nulla.
Il pilastro non era stato messo temporaneamente in sicurezza.
I palchi non possono essere aggangiati al parquet perchè altrimenti diventerebbe una gruviera.
Il pilastro reticolare finchè non è aggangiato all'altro pilastro tramite un'architrave non sta su da solo.
I calcoli vengono fatti sulla struttura nel suo complesso, quindi il discorso che sia scarico non ha senso.
Avrebbe senso sapere se il pilastro fosse stato assicurato con dei tiranti o per la fretta è stata commessa
qualche negligenza.
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

un altro morto sul lavoro.

Questi sono i risultati provocati dalle condizioni di lavoro precarie e sottopagate, o lavori così (ore e ore di fila senza pausa) o non lavori. (se fu errore dei tecnici)
Questi sono i risultati provocati da chi da le autorizzazioni, dai comparati vari, e da chi firma carte senza neanche leggerle. (se fu cedimento del parquet)


:salut
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Kuroata, l'errore umano da te non è contemplato?
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Pickwick ha scritto:Kuroata, l'errore umano da te non è contemplato?
certo pickwick, è contemplato nella prima frase, quello intendevo dire.
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Ale85
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 501
Iscritto il: 15/05/2011, 18:33

Immagine
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Ale85 ha scritto:Avete vista la foto del parquet spaccato, la colpa è della struttura del palasport e non del palco, il palco non reggeva il parquet rovinato.
io più le guardo le immagini più non vedo sto cedimento del paquet, ma vedo un buco su una struttura in legno provvisoria, di quelle che si montano per distribuire i pesi, come spiegato anche da doddi.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Su quanto accaduto a Reggio è intervenuto anche Ruggero Pegna, storico promoter calabrese e dirigente nazionale di Assomusica, l'associazione italiana dei produttori ed organizzatori di spettacoli dal vivo, fortemente scosso: ''la mia opinione - dice Pegna - è semplice: basta con produzioni e allestimenti che neanche entrano nei palasport, buone solo ad aumentare rischi per la sicurezza e la stessa vita di chi lavora (e ancora non Š successo nulla che abbia coinvolto gli spettatori), turni assurdi di lavoro, danni alle strutture ospitanti e, spesso, anche sprechi economici! Il nonsenso, la megalomania, lo strabismo all'americana, stanno diventando la regola di molti artisti e delle loro produzioni. Per fare musica, ci vogliono i musicisti; il resto deve essere contenuto nei limiti del buon senso e della misura! Al di là delle ragioni degli specifici accadimenti, che dovranno essere accertate da chi di competenza, Š arrivato il momento che alcuni artisti siano i primi a dire basta all'inutile gigantomania!''.
http://www.strill.it/index.php?option=c ... d=1:ultime" onclick="window.open(this.href);return false;
:salut
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Reggio, crollo palco Pausini, Senese: ''Stava andando tutto bene, poi la catastrofe''
Lunedì 05 Marzo 2012 14:37

''Stava andando tutto bene, poi, all'improvviso, la catastrofe. Non riesco a capire il perche'''. Lo ha detto all'Ansa l'organizzatore locale del concerto di Laura Pausini, Maurizio Senese della Esse Emme musica di Catanzaro. ''Laura - ha aggiunto - non l'ho sentita ma non credo che oggi ci sentiremo. Oggi e' il momento della riflessione e nient'altro''. ''Avevamo iniziato a montare il palco sabato - ha aggiunto - e siamo andati avanti ininterrottamente fino alla notte scorsa. Tra l'altro, dopo l'incidente di Trieste al palco di Jovanotti, quella di Reggio era una copertura di ultima generazione, adeguata alle normative di sicurezza. Era la prima volta che si montava e per stare ulteriormente tranquilli, i miei ingegneri avevano previsto un peso di otto volte inferiore alla normativa''. ''Non so darmi una spiegazione - ha detto Senese - posso solo ipotizzare che essendo una struttura molto rigida, la presenza degli operai che installavano le luci possa avere fatto ondeggiare la struttura facendola piegare su un lato. Ma si tratta solo di un mera ipotesi''. Il palco del concerto reggino di Laura Pausini era largo 30 metri e profondo 36, con un'altezza di 20 metri. Tra l'altro, rispetto ai concerti fatti a Milano, Roma ed Ancona, la struttura era piu' piccola, tanto che sono stati necessari otto tir in meno per trasportarla. In ogni caso, per il trasporto della struttura sono stati comunque necessari 15 tir.

http://www.strill.it/index.php?option=c ... d=1:ultime" onclick="window.open(this.href);return false;
Have a Nice Day
InGinocchioSi
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 852
Iscritto il: 12/05/2011, 13:14

Io non capisco proprio come si possa dar la colpa dell'incidente alla struttura del parquet del palazzetto.
Fosse il 1° concerto che fanno...ma solo io ricordo i palchi dei concerti di sting, zucchero o jovanotti (solo per citarne alcuni)???
Non mi pare fossero propriamente dei "palchetti", anzi....ma in quelle occasioni non successe niente.
Poi se qualcuno solo per il fatto di aver visto una foto in rete si sente tanto sicuro da sparare sentenze...la logica ed i precedenti però dicono ben altro!!
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

NinoMed ha scritto: Reggio, crollo palco Pausini, Senese: (...) "e siamo andati avanti ininterrottamente fino alla notte scorsa.." (...)
bravo.. continua ad andare avanti ininterrottamente ti raccomando...
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi