Scontro diplomatico India-Italia

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

io sono contento di questa decisione e anzi la auspicavo già a Natale quand'erano rientrati...per una volta facciamo i forti e non sottostiamo ad altri
pensate che Francia, Germania, USA e qualunque altra nazione non avrebbe fatto lo stesso?
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

onlyamaranto ha scritto:Facciamo due pesi e due misure, quando i militari americani che hanno causato una strage in Italia se ne sono tornati a casa abbiamo gridato (giustamente) allo scandalo perchè volevamo processarli noi, adesso che due nostri militari hanno ammazzato due indiani, ci scandalizziamo se l'India vuole processarli.
Non sono due eroi, non mi sento rappresentato da loro, hanno sbagliato e l'India deve giudicarli.
i fatti sono da accertare, i militari non erano in India ma su una nave Italiana, secondo me qualche differenza tra i due casi c'è. :thumright
Have a Nice Day
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3445
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

NinoMed ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Facciamo due pesi e due misure, quando i militari americani che hanno causato una strage in Italia se ne sono tornati a casa abbiamo gridato (giustamente) allo scandalo perchè volevamo processarli noi, adesso che due nostri militari hanno ammazzato due indiani, ci scandalizziamo se l'India vuole processarli.
Non sono due eroi, non mi sento rappresentato da loro, hanno sbagliato e l'India deve giudicarli.
i fatti sono da accertare, i militari non erano in India ma su una nave Italiana, secondo me qualche differenza tra i due casi c'è. :thumright

Mah, non ne sono convinto, non ho ovviamente tutti i dati della situazione, ma certamente non mi è piaciuto per niente quel minimizzare il fatto che sono state ammazzate due persone...quel dire è stato un errore, quell'esaltazione dei nostri militari in questa tragica occasione (addiruttura c'è stato chi voleva candidarli alle elezioni!), come se sparare addosso alla gente inerme si potesse derubricare a uno spiacevole errore...e la vita di quei pescatori e delle loro famiglie?

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Faccio un altro esempio per i due pesi e due misure.Quando muore un militare o uno delle forze dell'ordine,se ha famiglia quasi sempre dando la notizia si dice che lascia moglie e figli.Quando muoiono altri (che so,magari un operaio in nero da un'impalcatura)tutti scapoli?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9516
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

onlyamaranto ha scritto:Non sono due eroi, non mi sento rappresentato da loro, hanno sbagliato e l'India deve giudicarli.
Non saranno degli eroi, ma direi che attualmente non ci sono gli elementi per dire "hanno sbagliato"...devono ancora essere giudicati e ci sono parecchie cose che non convincono, per esempio la perizia balistica ha evidenziato che il calibro utilizzato per uccidere i pescatori non equivale a quello delle armi italiane

In secondo luogo, in base a cosa deve essere l'India a giudicarli? l'episodio è avvenuto in acque internazionali e l'India ha ignorato gli obblighi di diritto esistenti, per cui non è certo l'Italia ad essere in torto (tra l'altro è stata anche data la disponibilità a trovare una soluzione attraverso un arbitrato internazionale)
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

sicuramente dispiace per i due pescatori .....ma non capisco tutta questa polemica.

trattatasi di un incidente ... è se questa tragedia è avvenuta in aque internazionali ... le autorità indiane non so se abbiano tutta questà facoltà.

stando alle versioni riportate , sarebbero stati lanciati vari ALT al "peschereccio" ...risultati inutili. ovvio che non sappiamo come sono andati i fatti ...ma l'ipotesi piu' logica è l'incidente. in india non so se esiste ancora la pena capitale...
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Lilleuro ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Non sono due eroi, non mi sento rappresentato da loro, hanno sbagliato e l'India deve giudicarli.
Non saranno degli eroi, ma direi che attualmente non ci sono gli elementi per dire "hanno sbagliato"...devono ancora essere giudicati e ci sono parecchie cose che non convincono, per esempio la perizia balistica ha evidenziato che il calibro utilizzato per uccidere i pescatori non equivale a quello delle armi italiane

In secondo luogo, in base a cosa deve essere l'India a giudicarli? l'episodio è avvenuto in acque internazionali e l'India ha ignorato gli obblighi di diritto esistenti, per cui non è certo l'Italia ad essere in torto (tra l'altro è stata anche data la disponibilità a trovare una soluzione attraverso un arbitrato internazionale)

Vige sempre la legge del piu' forte e non la legge.Per il Cermis i piu' forti erano gli USA,in questo caso noi in quanto NATO
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Secondo me l'India è d'accordo per questa soluzione che permette a tutti di salvare la faccia. Secondo voi è normale che concedano un mese di permesso agli imputati per tornare a votare?
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

rorschach ha scritto:Secondo me l'India è d'accordo per questa soluzione che permette a tutti di salvare la faccia. Secondo voi è normale che concedano un mese di permesso agli imputati per tornare a votare?
E come si giustificano di fronte alla loro opinione pubblica?Soprattutto se non vi e' nessun tipo di ritorsione
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

mubald ha scritto:
rorschach ha scritto:Secondo me l'India è d'accordo per questa soluzione che permette a tutti di salvare la faccia. Secondo voi è normale che concedano un mese di permesso agli imputati per tornare a votare?
E come si giustificano di fronte alla loro opinione pubblica?Soprattutto se non vi e' nessun tipo di ritorsione
Lasciano cadere la cosa nel dimenticatoio, tanto le elezioni non ci sono più da loro per un po'. Anche noi ci abbiamo messo una pietra sopra sulla vergogna del Cermis.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

rorschach ha scritto:
mubald ha scritto:
rorschach ha scritto:Secondo me l'India è d'accordo per questa soluzione che permette a tutti di salvare la faccia. Secondo voi è normale che concedano un mese di permesso agli imputati per tornare a votare?
E come si giustificano di fronte alla loro opinione pubblica?Soprattutto se non vi e' nessun tipo di ritorsione
Lasciano cadere la cosa nel dimenticatoio, tanto le elezioni non ci sono più da loro per un po'. Anche noi ci abbiamo messo una pietra sopra sulla vergogna del Cermis.
Altrimenti detta "Ragione di Stato" ovvero import/export.
:thumright
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

onlyamaranto ha scritto:
Mah, non ne sono convinto, non ho ovviamente tutti i dati della situazione, ma certamente non mi è piaciuto per niente quel minimizzare il fatto che sono state ammazzate due persone...quel dire è stato un errore, quell'esaltazione dei nostri militari in questa tragica occasione (addiruttura c'è stato chi voleva candidarli alle elezioni!), come se sparare addosso alla gente inerme si potesse derubricare a uno spiacevole errore...e la vita di quei pescatori e delle loro famiglie?
non sapendo bene i fatti stiamo parlando di errore e di gente innocente morta, ma in operazioni "militari" tutto è relativo.
leggendo da esperti di diritto internazionale apprendo che in questa situaione son ostati commessi degli errori
Il fatto è avvenuto in acque internazionali. In tal caso, quindi, avrebbe dovuto vigere l’applicazione delle norme dello Stato di cui la nave batte bandiera. Ma il comandante o l’armatore - o chi per loro - ha dato l’ordine di abbandonare le acque internazionali per entrare in quelle indiane. Questo è stato il primo grande errore.
Il secondo l’ha compiuto il comandante; disponeva, sulla nave, dei più ampi poteri e della più grandi responsabilità e non avrebbe mai dovuto consentire alle autorità di polizia di salire e prendere in consegna i due marò.
Invece il capitano si sarebbe potuto opporre perchè esistono le norme del diritto internazionale vanno fatte rispettare.
In base ai principi del diritto internazionale, di natura convenzionale e consuetudinaria, gli appartenenti a una forza armata, quando si trovano all’estero, sono sottoposti alla giurisdizione dello Stato di provenienza. Solo lo Stato italiano può giudicare i reati compiuti dai propri militari. E anche questo è un principio ben consacrato a livello internazionale. Ma è evidente che si sono accumulati una serie di errori tali per cui ci siamo andati a consegnare nella mani dello Stato indiano.
Have a Nice Day
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4069
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Revocata dall'India l'immunita' diplomatica al nostro ambasciatore.A questo punto la sua famiglia dovrebbe mandare un messaggio di "complimenti vivissimi" al nostro Presidente della Repubblica e al nostro governo per averlo reso ostaggio in nome della lobby dei militari CHE VANNO ALL'ESTERO SOLO PER SOLDI E NON CERTO PER LA PACE.A questo ora chi lo riporta casa?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

mubald ha scritto:Revocata dall'India l'immunita' diplomatica al nostro ambasciatore.A questo punto la sua famiglia dovrebbe mandare un messaggio di "complimenti vivissimi" al nostro Presidente della Repubblica e al nostro governo per averlo reso ostaggio in nome della lobby dei militari CHE VANNO ALL'ESTERO SOLO PER SOLDI E NON CERTO PER LA PACE.A questo ora chi lo riporta casa?
Non credo che l'ambasciatore Mancini corra grossi rischi.
E' la solita storia del dentifricio, facilissimo da far uscire, quasi impossibile se lo si vuole fare rientrare.
Gli italiani hanno agito secondo contratto, gli indiani del Kerala sono, per ragioni politico elettorali, in cerca di visibilità ed hanno usato il caso dei due marò col grilletto facile,
per mercanteggiare la cessione EVIDENTE di sovranità (i marinai uccisi sono indiani e sulle coordinate dell'ingaggio c'è una contestazione in termini di Diritto Internazionale),
in cambio di qualche ritorno d'immagine.
In termini "morali" abbiamo torto marcio,
in termini di accordi internazionali, ce la possiamo giocare.
Il problema è che la partita è fuori casa, pensavamo di poterla fotescamente comprarla e abbiamo trovato una squadra che invece se la vuole giocare.
Comunque andasse sarebbe una tragedia, serve una soluzione diplomatica perchè gli affari sono affari e i 12 elicotteri dell'Augusta non possono più attendere.
:salut

P.S. ma come è possibile, da una nave, (radar, gps, strumenti vari e binocoli) scambiare una barca di pescatori per pirati e sparargli addosso per non essere abbordati?
Un "alto la' chi va la'"...
niente...
:o.o:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 974
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

E meno male che avevamo acquisito, con il governicchio Monti, una grande considerazione internazionale :redface
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

avevo parlato troppo presto...
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Che figura di melma...
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

non capisco perchè sarebbero degli eroi... per davvero non lo capisco.
non capisco perchè "liberate i marò" che insulsi quegli striscioni spuntati in città qualche tempo fa.

qualcuno me lo spiega?
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

kurohata ha scritto:non capisco perchè sarebbero degli eroi... per davvero non lo capisco.
non capisco perchè "liberate i marò" che insulsi quegli striscioni spuntati in città qualche tempo fa.

qualcuno me lo spiega?
Io dico solo che il diritto internazionale è uguale per tutti meno che per l'Italia... eroi non li ho mai chiamati, ma in acque internazionali, con nave battente bandiera italiana... credo debbano essere giudicati da una corte italiana....

Oltretutto, visto che in India vi è la pena di morte e in Italia no, per semplice dettato Costituzionale dovrebbero avere il diritto di essere giudicati nel paese che da loro una pena minore....

Potrebbero più facilmente prendere la cittadinanza nigeriana e poi tornare in italia come rifugiati politici visto che il nostro paese è governato da tecnici messi li abusivamente e senza essere stati votati che decidono ogni giorno in un modo differente ed hanno fatto capire che la vita(ricatto illegale dell'india rispetto all'immunità di un ambasciatore) di un diplomatico vale più di quella di due militari, arrestati illegalmente, che poi abbiano più o meno fatto quello che hanno fatto (avranno umanamente sbagliato, ma non mi pare che un professionista, oltretutto italiano, faccia il rambo sparando a tutto quello che incontra, quello lo fanno gli americani, vedi il caso Calipari), ciò non giustifica il nostro lecchinaggio nei confronti di un paese quale l'india... Credo che Terzi abbia molti amici che avevano paura di perdere appalti in quel paese....

E non si dimette...
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

ah bhè.. quindi non sono degli eroi come dice qualche fanatico esaltato, bisogna aver fatto qualcosa di eroico per essere degli eroi. Comunque a mio avviso non centra niente il fatto che facciano parte dell'esercito perchè non stavano lavorando per la patria, ma stavano lavorando per se stessi, erano infatti imbarcati su una nave privata (una petroliera se non sbaglio). Per quanto riguarda la sede del processo lascerei valutare a chi ne ha le competenze (io non le ho), per quando riguarda la pena, io sono assolutamente contrario alla pena di morte, anche per chi uccide volontariamente; per quando riguarda la condanna.. bhè bisogna prima fare un processo.

Quello che mi fa strappare i peli delle ascelle per il nervosismo è ciò che sento in giro: ma cos'è sta forma mentis da colonialisti? l'India è uno stato molto più avanzato della vostra italietta dell'abissinia.
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi