colonnello Giardina traccia lo schema della lobby mafiosa...

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Non sono tipo che s'imbroncia...

E' il solito "dilemma" fango che solidifica e diventa mattone o che si liquefà e torna acqua portando via con sè la sporcizia ?
In quale società preferisci vivere? Dentro la fornace o sotto la cascata?

Se la ritrovo vorrei proporre una bella riflessione che ha postato un mio amico su fb.
All'aria aperta. Libero
Non vedo e non c'è luogo migliore. Credimi

Quella del tuo amico non è di mio interesse.
Una tua valutazione sulle responsabilità politiche, che solitamente non ti esimi a fare, ho chiesto.

...o preferisci recitare un Ave Maria. :scrolleye:
Se non capisci perche' ti ostini a farmi perdere tempo?
Datti le risposte che piu' ti aggradano e non tediarmi...si votasse domani io voterei Peppe.
Piu' chiaro di cosi'...
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

aquamoon ha scritto: Il dubbio non solo è ammesso, è necessario.
Però, stando alle "chiacchiere", agli articoli dei giornali,
(ne cito uno su tutti: "Il sindaco, il fratello, i traditori. Tutti i veleni di Reggio Calabria"
Corriere della Sera di sabato 8 ottobre 2005, pag. 13 firmato Gian Antonio Stella),
alla tragica fine della fallara, a tutto quanto già emerso (sbilancio falso e spaventoso per i numeri, le varie intercettazioni, i suoi consiglieri transitati per le patrie galere, Commissioni d'accesso, indagini della Procura, pentiti già ritenuti credibili per altre vicende che lo tirano dentro...
e ragionando...
una qualche idea la si forma.
A tuo giudizio, quante delle "leggende metropolitane" che da qualche anno girano in Città (compresa quella che racconta di una Leonia in mano alla 'ndrangheta) sono state nel tempo smentite?
Se un episodio rimane isolato... al massimo lo si può ritenere un indizio...
tre indizi però formano una ragionevole prova.
In scopellitilandia quanti "indizi" occorrono perchè un Amministratore smetta di gestire la Cosa Pubblica?
:scratch
quoto in pieno... :salut
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto: E' il solito "dilemma" fango che solidifica e diventa mattone o che si liquefà e torna acqua portando via con sè la sporcizia ?
In quale società preferisci vivere? Dentro la fornace o sotto la cascata?

Se la ritrovo vorrei proporre una bella riflessione che ha postato un mio amico su fb.
Il dubbio non solo è ammesso, è necessario.
Però, stando alle "chiacchiere", agli articoli dei giornali,
(ne cito uno su tutti: "Il sindaco, il fratello, i traditori. Tutti i veleni di Reggio Calabria"
Corriere della Sera di sabato 8 ottobre 2005, pag. 13 firmato Gian Antonio Stella),
alla tragica fine della fallara, a tutto quanto già emerso (sbilancio falso e spaventoso per i numeri, le varie intercettazioni, i suoi consiglieri transitati per le patrie galere, Commissioni d'accesso, indagini della Procura, pentiti già ritenuti credibili per altre vicende che lo tirano dentro...
e ragionando...
una qualche idea la si forma.
A tuo giudizio, quante delle "leggende metropolitane" che da qualche anno girano in Città (compresa quella che racconta di una Leonia in mano alla 'ndrangheta) sono state nel tempo smentite?
Se un episodio rimane isolato... al massimo lo si può ritenere un indizio...
tre indizi però formano una ragionevole prova.
In scopellitilandia quanti "indizi" occorrono perchè un Amministratore smetta di gestire la Cosa Pubblica?

:scratch

sono certa che si dimetterà , leggerà le carte, e una volta dimostrata la sua totale estraneità alle illazioni, tornerà più forte,scortato , e ngellato di prima.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Non sono tipo che s'imbroncia...

E' il solito "dilemma" fango che solidifica e diventa mattone o che si liquefà e torna acqua portando via con sè la sporcizia ?
In quale società preferisci vivere? Dentro la fornace o sotto la cascata?

Se la ritrovo vorrei proporre una bella riflessione che ha postato un mio amico su fb.
All'aria aperta. Libero
Non vedo e non c'è luogo migliore. Credimi

Quella del tuo amico non è di mio interesse.
Una tua valutazione sulle responsabilità politiche, che solitamente non ti esimi a fare, ho chiesto.



...o preferisci recitare un Ave Maria. :scrolleye:
Se non capisci perche' ti ostini a farmi perdere tempo?
Datti le risposte che piu' ti aggradano e non tediarmi...si votasse domani io voterei Peppe.
Piu' chiaro di cosi'...
Questo lo sapevamo e non faceva parte delle richieste.
Le risposte io ce l'ho...ma son mie, quello che chiedevo non era una dichiarazione d'amore ma una valutazione sul piano non giudiziario.
...O sono uguali :oo:

Se dai una sbirciatina allo specchio, fai uno sforzo dai, vedrai che il broncio ancora ti dura. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Mariotta ha scritto:
sono certa che si dimetterà , leggerà le carte, e una volta dimostrata la sua totale estraneità alle illazioni, tornerà più forte,scortato , e ngellato di prima.
sulle carte ha poco da leggere, le stanno raccontando al processo, ma io mi chiedo perchè chiamare un ufficiale dei carabinieri a testimoniare sulle indagini svolte che già trovano posto nel fascicolo processuale, i fatti raccontati da Giardina già c'erano, ma con questa testimonianza ora si conoscono e sono pubblici,ai fini processuali non danno rilievo penale, ma ora che sono pubbliche rilievi morali sicuramente tanto da scomodare tutto il PDL a difesa.

:scratch :zip:
Have a Nice Day
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

NinoMed ha scritto:
Mariotta ha scritto:
sono certa che si dimetterà , leggerà le carte, e una volta dimostrata la sua totale estraneità alle illazioni, tornerà più forte,scortato , e ngellato di prima.
sulle carte ha poco da leggere, le stanno raccontando al processo, ma io mi chiedo perchè chiamare un ufficiale dei carabinieri a testimoniare sulle indagini svolte che già trovano posto nel fascicolo processuale, i fatti raccontati da Giardina già c'erano, ma con questa testimonianza ora si conoscono e sono pubblici,ai fini processuali non danno rilievo penale, ma ora che sono pubbliche rilievi morali sicuramente tanto da scomodare tutto il PDL a difesa.

:scratch :zip:
E dopo che te lo chiedi cosa ti rispondi?
Quali ipotesi ti vengono in mente?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Calabria: "Un patto tra Ndrangheta e Scopelliti per governare la regione". Le accuse del colonnello Giardina

di Silvio Messinetti*

Un altissimo ufficiale dei carabinieri, Valerio Giradina, fa nomi e cognomi di un patto di ferro che esisterebbe tra i clan di Reggio e di San Giovanni e il presidente della Regione calabria Scopelliti.

Peppe & Tino. Da giovani camerati della destra missina a burattinai di una lobby politico mafiosa. Tutto in venti anni di onorata carriera. Illazioni? Boutade campate in aria? Nient'affatto. Dichiarazioni acquisite agli atti di un maxi processo di 'ndrangheta. La bomba è esplosa nell'aula bunker di Reggio Calabria. E a farla deflagrare non è stato un pentito e, nemmeno, un testimone di giustizia, ma un altissimo ufficiale dei carabinieri, il colonnello Valerio Giardina, per un decennio a capo dei Ros della città dello Stretto. Nella sua deposizione al processo «Meta» egli ha descritto nei particolari più scottanti la «lobby affaristico-massonica in cui ci sono i vertici delle cosche e della politica».
Un gruppo di potere di cui, secondo l'ufficiale dei carabinieri, sarebbero parte integrante l'attuale presidente della Regione Peppe Scopelliti e il fratello Consolato detto Tino. «Abbiamo documentato in questi anni i rapporti tra Scopelliti e i vertici delle cosche di Villa San Giovanni e Reggio» ha raccontato. Pezzi da novanta dei clan e professionisti insospettabili, picciotti ed esponenti di quella «zona grigia» che a Reggio maramaldeggia da sempre. In rapporti diretti con la famiglia Scopelliti.
Giardina fa nomi e cognomi. A cominciare da Mimmo Barbieri, imprenditore, già condannato in primo grado per associazione mafiosa. Il 15 ottobre del 2006 Scopelliti, allora sindaco di Reggio, si recò, a bordo di un'auto blindata intestata alla questura di Roma, alla festa per l'anniversario di nozze dei coniugi Barbieri. Un banchetto a cui avrebbero partecipato tra gli altri i fratelli Giuseppe, Cosimo e Totò Alvaro, reggenti dell'omonima cosca. Scopelliti si intrattenne per un bel po' a quel ricevimento sull'Aurelia per poi recarsi allo Stadio Olimpico per Roma-Reggina.
Giardina ha ripercorso le fasi dell'indagine tirando in ballo un altro imprenditore, Franco Labate. Questi in una conversazione intercettata con Mimmo Barbieri definisce Scopelliti «un uomo politico controllato dai De Stefano» che gli avrebbero garantito voti tramite Pino Scaramuzzino, gestore del noto locale L'Oasi, e ritenuto prestanome del clan. E nel «sistema Reggio» un ruolo centrale l'avrebbe avuto Tino Scopelliti «che inquinava la gestione degli appalti pubblici». Secondo Giardina, Tino Scopelliti avrebbe intrattenuto una stretta relazione d'affari con Pasquale Crucitti, alto dirigente dell'ufficio Lavori Pubblici del Comune al fine di pilotare gli appalti e incassare le mazzette.
Un sistema di malaffare di cui era a conoscenza buona parte degli imprenditori tanto da creare persino un «fondo nero» per le tangenti. «I soldi li prende tutti il fratello del sindaco» diceva Barbieri a Labate. Insomma, Giardina (che ha invitato Labate a venire in aula e chiarire il senso di queste affermazioni) ha ricostruito la fitta trama che ha ridotto Reggio in una città a sovranità ndranghetista, in un connubio devastante di mafia e politica.
Scopelliti ha espresso sconcerto e stupore per «un teorema accusatorio con la volontà politica di danneggiarlo». Di certo i guai per il presidente calabrese ormai non si contano più. Dalle indagini a suo carico sul bilancio comunale e la sanità regionale fino alla commissione di accesso antimafia sbarcata a Reggio da qualche settimana.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

army ha scritto:Calabria: "Un patto tra Ndrangheta e Scopelliti per governare la regione". Le accuse del colonnello Giardina

di Silvio Messinetti*

Un altissimo ufficiale dei carabinieri, Valerio Giradina, fa nomi e cognomi di un patto di ferro che esisterebbe tra i clan di Reggio e di San Giovanni e il presidente della Regione calabria Scopelliti.

Peppe & Tino. Da giovani camerati della destra missina a burattinai di una lobby politico mafiosa. Tutto in venti anni di onorata carriera. Illazioni? Boutade campate in aria? Nient'affatto. Dichiarazioni acquisite agli atti di un maxi processo di 'ndrangheta. La bomba è esplosa nell'aula bunker di Reggio Calabria. E a farla deflagrare non è stato un pentito e, nemmeno, un testimone di giustizia, ma un altissimo ufficiale dei carabinieri, il colonnello Valerio Giardina, per un decennio a capo dei Ros della città dello Stretto. Nella sua deposizione al processo «Meta» egli ha descritto nei particolari più scottanti la «lobby affaristico-massonica in cui ci sono i vertici delle cosche e della politica».
Un gruppo di potere di cui, secondo l'ufficiale dei carabinieri, sarebbero parte integrante l'attuale presidente della Regione Peppe Scopelliti e il fratello Consolato detto Tino. ..................
http://isegretidellacasta.blogspot.com/ ... eta-e.html" onclick="window.open(this.href);return false;
questa è il link? fonte il manifesto?
ma chi è Silvio Messinetti? scusate l'ignoranza.

secondo me pigghiau limuni pi lampiuni, la deposizione di Giardina non aggiunge niente a quello che già non si conosceva, descrive, perchè per questo è chiamato a testimoniare, quello che ha svolto durante le indagini.
Have a Nice Day
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 231
Iscritto il: 25/05/2011, 9:23

NinoMed ha scritto:
army ha scritto:Calabria: "Un patto tra Ndrangheta e Scopelliti per governare la regione". Le accuse del colonnello Giardina

di Silvio Messinetti*

Un altissimo ufficiale dei carabinieri, Valerio Giradina, fa nomi e cognomi di un patto di ferro che esisterebbe tra i clan di Reggio e di San Giovanni e il presidente della Regione calabria Scopelliti.

Peppe & Tino. Da giovani camerati della destra missina a burattinai di una lobby politico mafiosa. Tutto in venti anni di onorata carriera. Illazioni? Boutade campate in aria? Nient'affatto. Dichiarazioni acquisite agli atti di un maxi processo di 'ndrangheta. La bomba è esplosa nell'aula bunker di Reggio Calabria. E a farla deflagrare non è stato un pentito e, nemmeno, un testimone di giustizia, ma un altissimo ufficiale dei carabinieri, il colonnello Valerio Giardina, per un decennio a capo dei Ros della città dello Stretto. Nella sua deposizione al processo «Meta» egli ha descritto nei particolari più scottanti la «lobby affaristico-massonica in cui ci sono i vertici delle cosche e della politica».
Un gruppo di potere di cui, secondo l'ufficiale dei carabinieri, sarebbero parte integrante l'attuale presidente della Regione Peppe Scopelliti e il fratello Consolato detto Tino. ..................
http://isegretidellacasta.blogspot.com/ ... eta-e.html" onclick="window.open(this.href);return false;
questa è il link? fonte il manifesto?
ma chi è Silvio Messinetti? scusate l'ignoranza.

secondo me pigghiau limuni pi lampiuni, la deposizione di Giardina non aggiunge niente a quello che già non si conosceva, descrive, perchè per questo è chiamato a testimoniare, quello che ha svolto durante le indagini.

Sì, infatti il problema è in coloro i quali avrebbero dovuto stroncare la carriera politica a sto lestofante e non l'hanno fatto.....perchè?
Siamo talmente combinati male a Reggio che:
1.se parla un pentito (quando lo fa..) non gli crediamo perchè pensiamo vomiti verbali per salvarsi da sicure condanne;
2.se parla un ufficiale dei Ros non gli crediamo neanche perchè pensiamo che dica cose non supportate da fatti (?!?!?!? cchiu fatti chi si mangiaru Riggiu e gli appalti sono sempre in mano agli stessi soggetti).

PS indovinate quanti appalti avevano in corso Labate e i fratelli Barbieri? E se loro sapevano del meccanismo messo in piedi da Tino e avevano gli appalti, per proprietà transitiva.......
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

venerdi il Colonnello sarà di nuovo a testimoniare...
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Interessante l'intervista de "Il Quotidiano" di oggi a Seby Vecchio pag. 22.
"E' un dittatore: sono andato via" titola,
"O gli si dice sempre si o sei finito. Su tutto deve esserci il sigillo dell'imperatore" recita l'occhiello.
Così, mentre un berlusconi sempre più sbarruato, tra un inno e l'altro, dà il via libera alle liste coca-cola,
il presidente del Consiglio Comunale super votato alle ultime elezioni, ex camerata di scopelliti in AN e transitato al PdL...
abbandona la nave per accomodarsi in una scialuppa di salvataggio per approdare all'UDC.
Trematerra, commissario del'UDC, fiutando la polpetta avvelenata, non concede la scaletta di soccorso e lo sbarco è rimandato.
Modelli Reggio ormai in saldo, consiglieri in galera, partecipate sotto la lente d'ingrandimento, Commissioni d'accesso, Colonnelli logorroici,
funzionarie suicide, Berna che rateizza in 72 "comode" rate le ritenute percepite e non versate con il 30% d'interessi (chissà che fine hanno fatto i soldi delle trattenute), bilanci consuntivi di due anni fa ancora da redigere, Mortara ancora da sistemare e amici e parenti pure...
Piovono pietre.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

su Vecchio...mah... :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

cozzina1 ha scritto:su Vecchio...mah... :salut
Sebastiano Vecchio è il TUO pres. del Consiglio Comunale.
Ha preso una barca di voti (credo sia risultato il più votato del PdL) e non ho mai letto una critica (da destra) del suo operato.
Quel "mah" evidentemente sostanzia le sue affermazioni circa il potere di scopelliti, chi lo tocca, muore...
talvolta, a colpi di "mah".
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

aquamoon ha scritto:
cozzina1 ha scritto:su Vecchio...mah... :salut
Sebastiano Vecchio è il TUO pres. del Consiglio Comunale.
Ha preso una barca di voti (credo sia risultato il più votato del PdL) e non ho mai letto una critica (da destra) del suo operato.
Quel "mah" evidentemente sostanzia le sue affermazioni circa il potere di scopelliti, chi lo tocca, muore...
talvolta, a colpi di "mah".
:salut
Scopelliti tende ad egemonizzare tutto, per cui le affermazioni di Vecchio le ritengo veritiere, motivo per il quale è passatto all'UDC, come pare avverrà a breve anche per altri consiglieri.
Fà il Presidente del Consiglio che critica gli si dovrebbe muovere?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

doddi ha scritto:
aquamoon ha scritto:
cozzina1 ha scritto:su Vecchio...mah... :salut
Sebastiano Vecchio è il TUO pres. del Consiglio Comunale.
Ha preso una barca di voti (credo sia risultato il più votato del PdL) e non ho mai letto una critica (da destra) del suo operato.
Quel "mah" evidentemente sostanzia le sue affermazioni circa il potere di scopelliti, chi lo tocca, muore...
talvolta, a colpi di "mah".
:salut
Scopelliti tende ad egemonizzare tutto, per cui le affermazioni di Vecchio le ritengo veritiere, motivo per il quale è passatto all'UDC, come pare avverrà a breve anche per altri consiglieri.
Fà il Presidente del Consiglio che critica gli si dovrebbe muovere?
Non conosco Vecchio e non gli ho mosso alcuna critica.
Ho riportato una pagina de "Il Quotidiano" e un'utente che DOVREBBE conoscerlo si è manifestata con un:
"su Vecchio...mah..."
Cos'è "mah"?
E' un complimento o una critica?
Chi l'ha detto?
Perchè lo chiedi a me e non a cozzina?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto:
aquamoon ha scritto: Sebastiano Vecchio è il TUO pres. del Consiglio Comunale.
Ha preso una barca di voti (credo sia risultato il più votato del PdL) e non ho mai letto una critica (da destra) del suo operato.
Quel "mah" evidentemente sostanzia le sue affermazioni circa il potere di scopelliti, chi lo tocca, muore...
talvolta, a colpi di "mah".
:salut
Scopelliti tende ad egemonizzare tutto, per cui le affermazioni di Vecchio le ritengo veritiere, motivo per il quale è passatto all'UDC, come pare avverrà a breve anche per altri consiglieri.
Fà il Presidente del Consiglio che critica gli si dovrebbe muovere?
Non conosco Vecchio e non gli ho mosso alcuna critica.
Ho riportato una pagina de "Il Quotidiano" e un'utente che DOVREBBE conoscerlo si è manifestata con un:
"su Vecchio...mah..."
Cos'è "mah"?
E' un complimento o una critica?
Chi l'ha detto?
Perchè lo chiedi a me e non a cozzina?
:salut
Tu ti chiedi come mai nessuno (di destra) l'abbia criticato... per cui chiedevo a te.
Per il ruolo che ricopre, ho risposto, che trovo ci sia ben poco da criticare.
Poi le scelte politiche sono personali, non è contento e cambia partito.
L'affermazione dubbiosa, presumo, di cozzina penso riguardi la sua scelta di passare all'udc, mia opinione. Ma sarebbe il caso lo spiegasse lei.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Malaca
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 612
Iscritto il: 14/05/2011, 9:57

ECCO LE INTERCETTAZIONI:

Complimenti vivissimi...


MODELLO CALABRIA style.


http://www.recasi.it/Upload/22022012_cal14.pdf
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

doddi ha scritto:
Tu ti chiedi come mai nessuno (di destra) l'abbia criticato... per cui chiedevo a te.
Per il ruolo che ricopre, ho risposto, che trovo ci sia ben poco da criticare.
Poi le scelte politiche sono personali, non è contento e cambia partito.
L'affermazione dubbiosa, presumo, di cozzina penso riguardi la sua scelta di passare all'udc, mia opinione. Ma sarebbe il caso lo spiegasse lei.
Io non mi sono chiesto un bel niente, ho riportato una notizia.
Poi, dopo il lancio d'agenzia di cozzina, ho chiesto a lei e solamente a lei di arricchire con qualche consonante e qualche vocale,
quell'apodittico "mah".
:salut
Tu ti chiedi come mai nessuno (di destra) l'abbia criticato... per cui chiedevo a te.
Commare avete pisella?
No, andate da quella.
:wink
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

se il dott. Gratteri verrà nominato ( come io spero vivamente ) procuratore capo di RC, allora finalmente scoperchierà il calderone e vedremo quanti politicanti, professinisti, colletti bianchi e reggini bene erano e sono tutt'ora a braccetto con le cosche di questa città...
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto:
Tu ti chiedi come mai nessuno (di destra) l'abbia criticato... per cui chiedevo a te.
Per il ruolo che ricopre, ho risposto, che trovo ci sia ben poco da criticare.
Poi le scelte politiche sono personali, non è contento e cambia partito.
L'affermazione dubbiosa, presumo, di cozzina penso riguardi la sua scelta di passare all'udc, mia opinione. Ma sarebbe il caso lo spiegasse lei.
Io non mi sono chiesto un bel niente, ho riportato una notizia.
Poi, dopo il lancio d'agenzia di cozzina, ho chiesto a lei e solamente a lei di arricchire con qualche consonante e qualche vocale,
quell'apodittico "mah".
:salut
Tu ti chiedi come mai nessuno (di destra) l'abbia criticato... per cui chiedevo a te.
Commare avete pisella?
No, andate da quella.
:wink
Mi riferivo a questo tuo passaggio:
aquamoon ha scritto: ...
Ha preso una barca di voti (credo sia risultato il più votato del PdL) e non ho mai letto una critica (da destra) del suo operato.
...
...e chiedevo.
Tutto qua.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi