colonnello Giardina traccia lo schema della lobby mafiosa...

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

fotina ha scritto:Secondo me ci stiamo allontanando dal punto focale: ma Giardina parla ora perchè Pignatone è andato via?

Se così fosse i problemi sarebbero due: la scomoda presenza di un Presidente di Regione che si sarebbe dovuto dimettere già da un pezzo;
il fatto che se fino ad oggi il predetto Presidente non è stato colpito da provvedimento giudiziario, forse, dico forse, è dipeso da una "inconsapevole" SPONDA dal neo promosso Procuratore.

e io mi chiedo in quale punto di questo film entra in scena Ridge...

Giardina è stato chiamato in aula quindi non parla, ma deve parlare perchè glielo chiedono, e chi è che chiede? un PM? e il Pm da chi dipende dai procuratori? sui problemi non replico :D

secondo me, il punto focale in molti lo stiamo ignorando, Giardina fa dichiarazioni sul suo operato, fa supposizioni investigative basate su intercettazioni, ma mai provate, come risulterebbe da fascicolo a processo, Giardina ha fatto quello che doveva fare, sia da investigatore, sia da testimone.

tutto il resto è creato dai media, dalle strane, quelle si, repliche di Scopelliti, e da tutti i tuttologhi che sono intervenuti a dire la loro, ognuno ad essere depositari della propria verità.

che poi giustamente i CC e la procura non hanno fatto alcuna replica a nessuno importa niente.
Have a Nice Day
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

fotina ha scritto:Secondo me ci stiamo allontanando dal punto focale: ma Giardina parla ora perchè Pignatone è andato via?

Se così fosse i problemi sarebbero due: la scomoda presenza di un Presidente di Regione che si sarebbe dovuto dimettere già da un pezzo;
il fatto che se fino ad oggi il predetto Presidente non è stato colpito da provvedimento giudiziario, forse, dico forse, è dipeso da una "inconsapevole" SPONDA dal neo promosso Procuratore.
Semplicemente perché c’è un processo in corso e i tempi della giustizia non si fanno influenzare di certo dagli accadimenti fuori dallo stesso.

E’ anche vero che quando si fanno delle affermazioni, si producono degli atti, la credibilità di chi li esterna è fondamentale; ma qui ci troviamo di fronte a due eccellenti servitori dello Stato il cui operato, fino a prova contraria, non può essere messo in discussione con così disarmante superficialità.
Credo che, a prescindere dalla valutazione giuridica, l’attenersi ai fatti emersi e, eventualmente, discutere solo di quelli sia il miglior viatico per ringraziarli della loro preziosa opera; altrimenti è solo una riproposizione del deprecabile metodo Boffo che, in quanto tale, non dovrebbe essere replicato da tutte le persone dotate di un minimo di buon senso.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

NinoMed ha scritto:
fotina ha scritto:Secondo me ci stiamo allontanando dal punto focale: ma Giardina parla ora perchè Pignatone è andato via?

Se così fosse i problemi sarebbero due: la scomoda presenza di un Presidente di Regione che si sarebbe dovuto dimettere già da un pezzo;
il fatto che se fino ad oggi il predetto Presidente non è stato colpito da provvedimento giudiziario, forse, dico forse, è dipeso da una "inconsapevole" SPONDA dal neo promosso Procuratore.

e io mi chiedo in quale punto di questo film entra in scena Ridge...

Giardina è stato chiamato in aula quindi non parla, ma deve parlare perchè glielo chiedono, e chi è che chiede? un PM? e il Pm da chi dipende dai procuratori? sui problemi non replico :D

secondo me, il punto focale in molti lo stiamo ignorando, Giardina fa dichiarazioni sul suo operato, fa supposizioni investigative basate su intercettazioni, ma mai provate, come risulterebbe da fascicolo a processo, Giardina ha fatto quello che doveva fare, sia da investigatore, sia da testimone.

tutto il resto è creato dai media, dalle strane, quelle si, repliche di Scopelliti, e da tutti i tuttologhi che sono intervenuti a dire la loro, ognuno ad essere depositari della propria verità.

che poi giustamente i CC e la procura non hanno fatto alcuna replica a nessuno importa niente.
Però è quantomeno singolare che si chieda una deposizione ad un testimone, facendogli leggere delle informative ritenute inutili e non probanti e comunque non suffragate da riscontri oggettivi, su un qualcosa che nulla ha a che fare con il dibattimento in corso su fatti e documenti che non sono stati oggetto di provvedimenti giudiziari.
Che ci cova sotto? :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto: Che ci cova sotto? :fifi:

Stai a vedere che c'è l'uovo?
:o.o:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto: Che ci cova sotto? :fifi:

Stai a vedere che c'è l'uovo?
:o.o:

...di Pasqua magari... con la sorpresa modello twin peaks :D


La conferenza stampa di oggi, è durata poco più di un'ora :

http://www.newz.it/2012/02/22/conferenz ... co/135657/" onclick="window.open(this.href);return false;

il video: http://www.youtube.com/watch?v=XQd_YfBTlvM" onclick="window.open(this.href);return false;
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

doddi ha scritto: ...di Pasqua magari... con la sorpresa modello twin peaks :D


La conferenza stampa di oggi, è durata poco più di un'ora :

http://www.newz.it/2012/02/22/conferenz ... co/135657/" onclick="window.open(this.href);return false;

il video: http://www.youtube.com/watch?v=XQd_YfBTlvM" onclick="window.open(this.href);return false;
come detto, personalemnte credo che Scopelliti avrebbe dovuto evitare di alzare altra polvere su polvere.
Have a Nice Day
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

dopo 7 pagine di commenti più disparati e di voli mentali che a volte a mio parere sfiorano l'inverosimile intervengo

Allora :
a) Come ha già detto Ninomed la testimonianza del Colonnello Giardina si ha in sede di dibattimento, e quindi non vi è possibilità ( e non ne vedo il motivo) da parte del suddetto di rifiutarsi , non ha scelta ma DEVE, che è ben diverso.
b) riguardo al contenuto di quanto testimoniato , si tratta solo di un riportare quanto emerso dalle intercettazioni tra il Labate e il Barbieri in sede di indagini preliminari , e di evidenziare le deduzioni logiche e inevitabili che scaturiscono dai discorsi intercettati . Mi chiedo perchè a suo tempo di fronte ad una serie di informazioni ( vere? chi lo sa!!) emerse che instillavano una serie di dubbi su Scopelliti e sul fratello Tino non si è approfondita la cosa , e badi bene non spetta ai Ros dar mandato ad approfondire , I ros sono polizia giudiziaria, vengono diretti , coordinati sono il braccio esecutivo di quanto disposto dalle sezioni di pg , ossia dalle procure , se il fatto si ritiene abbia rilevanza giuridica è la procura , il pm che dirige le indagini a dover eventualmente interrogare il Labate e il Barbieri in merito ai loro discorsi, o quanto meno delegare l'interrogatorio alla polizia giudiziaria , nel nostro caso i Ros. mi chiedo perchè ciò a suo tempo non fu fatto , però poi se ne chiede conto durante il dibattimento in un processo che nulla a che vedere con i fatti di cui si parla e in cui il governatore non è prima indagato e poi imputato.
c) come ha scritto Nino nelle pagine precedenti le intercettazioni non sono la prova maestra , sono delle fonti di prova , che in dibattimento potrebbero diventare prove se verificate, vagliate ( nel procedimento penale le prove si formano in dibattimento, non in fase di indagini preliminari), si chiamava il Labate e si chiedeva conto di quelle parole , si chiamava il Barbieri e si chiedeva conto poi si confrontavano le due versioni una sorta di esame incrociato, ciò non fu fatto a quanto pare , e quindi? Cosa si chiede a Giardina che siccome ciò non fu fatto e la cosa non fu ritenuta penalmente rilevante da chi di competenza, che dimentichi tutto e non dica nulla neanche se si trova sotto giuramento in fase di deposizione??? Non può, quindi .....
d) ultimo ma non meno importante , io non capisco perchè tutta questa solerzia da parte di Scopelliti nel dare una risposta, ( a quale domanda poi? A Naccari Carlizzi??? ma siii, è politica, è ovvio che il politico di turno su una cosa del genere ragiona stile "piatto ricco mi ci ficco") alla fine non è indagato , non è imputato , ma di cosa si difende???? Se io sono persona estranea ai fatti e su di me escono delle informazioni , fin quando io non vengo iscritto nel registro degli indagati da parte della procura non mi affanno di certo a difendermi ... e da cosa poi??? dalle parole di Giardina che altro non ha fatto se non riferire sul suo operato???

e) Come si chiede Giardina , mi chiedo anche io, ma come faceva il Labate a conoscere il contenuto delle intercettazioni tra Scaramozzino e Amato circa l'appoggio dei De stefano e il ruolo di Fiume??? Questa si che è una cosa gravissima , visto che i procedimenti ( non i processi) ma i procedimenti riguardanti la criminalità e nello specifico le questioni di 'ndrangheta dovrebbero essere secretati.

f) @ Ninomed: Giardina fa il suo dovere e riferisce sul suo operato e in quella sede in cui gli è stato chiesto non potrebbe fare altrimenti, Scopelliti invece esce sul pulpito..... non so a me sta situazione non piace per niente , tutti pronti a scandalizzarsi perchè Giardina ha deposto ( DOVEVA ) ed esposto in merito alle risultanze dell' operato dei Ros , ma nessuno che si scandalizza se un politico ( simpatico si ma sempre un qualunque politico è) che non è indagato e conseguentemente non è stato imputato smentisce e anzi accusa di falsa testimonianza ( mi pare di aver letto anche questo da qualche parte ) un uomo dello Stato .
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto: Che ci cova sotto? :fifi:

Stai a vedere che c'è l'uovo?
:o.o:

...di Pasqua magari... con la sorpresa modello twin peaks :D


La conferenza stampa di oggi, è durata poco più di un'ora :

http://www.newz.it/2012/02/22/conferenz ... co/135657/" onclick="window.open(this.href);return false;

il video: http://www.youtube.com/watch?v=XQd_YfBTlvM" onclick="window.open(this.href);return false;
Un novizio prete di campagna avrebbe fatto decisamente meglio.
Piuttosto, e tanto per stare nella metafora,
tu l'hai seguita in piedi o genuflesso?
:mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119" onclick="window.open(this.href);return false;

Giuseppe Scopelliti convoca urgentemente una conferenza stampa e, come previsto, interviene a tutto tondo sulle deposizioni di Giardina e non solo : ''Non saprei nemmeno le sedi opportune – ha esordito davanti ad una gremita sala ‘’Levato’’ di palazzo Campanella - dove esprimere il mio pensiero, visto che non sono indagato. Ho quindi deciso di convocare questa conferenza stampa per questo motivo, ioè per dimostrare la non rispondenza al vero delle cose dette nel processo''

''C'è una gara per demolire la città e il Modello Reggio: noi abbiamo intenzione di smontare punto per punto queste affermazioni’’.



-Casa ‘’supremo’’

Fatte queste premesse Scopelliti passa al nocciolo della questione per la quale aveva convocato la conferenza stampa di chiarimento, anche se poi la discussione si è inevitabilmente allargata sotto la spinta delle domande della stampa.


Il bene sequestrato alla famiglia Condello: lo stabile sito nel quartiere Archi di Reggio Calabria è stato sequestrato al ‘’supremo’’, il boss della ndrangheta Pasquale Condello. La deposizione del colonnello dei Ros in merito allo stabile accusava l’amministrazione comunale, sindaco Scopelliti in testa, di aver sostanzialmente consentito alla famiglia Condello di vivere all’interno dell’immobile e, anzi, di averlo ristrutturato ad uso e consumo della potente famiglia di ndrangheta durante il corso degli anni.



Scopelliti ha citato il carteggio tra il comune, gli avvocati della famiglia Condello e il Tar, cercando di ripercorrere le sorti burocratiche della vicenda.



‘’Il sequestro – dice il governatore -avviene nel 99, quando io non ero sindaco. Allora il comune decide di destinare il bene ad uso abitativo dei più bisognosi. La famiglia Condello fa dunque un ricorso al Tar, e tale ricorso viene accolto facendo in modo che gli occupanti dello stabile ottenessero la sospensiva del provvedimento. Nel 2003 la mia amministrazione costituisce l’Unità Operativa per i beni confiscati, e si decide di agire (nel 2005), in relazione alla rassegnazione dell’immobile, proponendo una riutilizzazione per fini sociali. Stavolta il ricorso della famiglia Condello non viene accolto: procediamo alle pratiche per lo sgombero e nel 2006 iniziano i lavori di ristrutturazione, per i quali ottenemmo un finanziamento regionale di 2,5 mln, che terminano nel 2009. Questa è, carte alla mano, la storia di quell’immobile. Vorrei ricordare inoltre che lo sfratto l'ha fatto il sindaco della città per primo. I Ros mi pare che nemmeno possano farlo questo tipo di provvedimento amministrativo, quindi le deposizioni del colonnello Giardina, che invece dice che il suo ufficio ha proceduto allo sfratto, non rispondono al vero’’.



‘’E’ evidente – ha concluso Scopelliti – che, se lo sgombero è avvenuto nel 2005 e i lavori solo iniziati nel 2006, non è vero che abbiamo proceduto ai lavori di ristrutturazione con la famiglia Condello ancora dentro la casa’’.


In merito Scopelliti ha inoltre ripercorso la parte ‘’mediatica’’ della vicenda, ricordando che la notizia era uscita inizialmente su un noto quotidiano calabrese. In proposito Scopelliti si è provocatoriamente chiesto: ‘’È il comandante dei Ros che ha dato la notizia al giornale, o viceversa?’’.

''Sono molto sorpreso e rammaricato – ha chiuso il presidente della regione - da questo tipo di affermazioni: chi crede nelle divise e nello Stato come me è sconfortato e amareggiato da questa vicenda. Mi crea motivo di grande tristezza''.



Scopelliti avrebbe chiuso la sua conferenza stampa se non fosse stato per i numerosi stimoli forniti dai giornalisti alla discussione.



-L’anniversario di matrimonio dei Barbieri

Le dichiarazioni del colonnello Valerio Giardina prendono le mosse da un’informativa dei Ros da egli stesso redatta sull’operazione ‘’Meta’’. In essa si racconta, com’è ormai noto, della presenza di scopelliti al 50esimo anniversario di matrimonio dei genitori dei fratelli Barbieri, poi arrestati nell’ambito della medesima operazione.



‘’La storia – dichiara Scopelliti – va così: vengo invitato da un imprenditore reggino, quel Vincenzo Barbieri che non è stato arrestato, all’anniversario di matrimonio dei suoi genitori. Il figlio mi dice che il padre ha lavorato al comune per molti anni e che avrebbe piacere della mia presenza. A quella data, all’impresa dei Barbieri, la prefettura tra l'altro faceva la certificazione antimafia, quindi non c’era alcun motivo per non andare’’.

’’Questa circostanza – ha proseguito l’ex primo cittadino- non era nemmeno nell'ordinanza dell’operazione perché, evidentemente, la procura riteneva totalmente irrilevante che un sindaco partecipasse a un anniversario di matrimonio con altre 250 persone. Se penso a tutti i compleanni di vecchiette centenarie ai quali sono stato, alle decine di matrimoni, alle centinaia di anniversari a cui sono stato, allora, dovrei mettermi le mani ai capelli. Mi sembra normale che un sindaco cerchi di tenersi vicino alla gente’’.



Insomma, secondo la ricostruzione dell’ex sindaco, si tratterebbe di semplice costruzione di consenso.



-Le dichiarazioni dei pentiti



Nuovamente interpellato dalla stampa, Scopelliti ha voluto esprimere la propria posizione in merito ai 5 pentiti di ndrangheta che, nel corso degli anni hanno fatto il suo nome.



Paolo Iannò: ‘’Il signor Iannò deve essere un mago perchè dice di avermi sostenuto nel periodo della sua latitanza come sindaco. Il problema è che lui è stato latitante dal 98 al 200, e io sono sta eletto nel 2002’’.

Nino Lo Giudice: ‘’Non credo che il signor Lo Giudice dica il vero quando dice di avermi sostenuto: non ne avrebbe avuto motivo dato che è stato sfrattato dalla propria abitazione con un provvedimento di sgombero firmato da me. Tra l’altro quello stesso stabile fu oggetto delle ‘’attenzioni’’ di qualcuno che di notte andò a danneggiarlo con una motopala, subito dopo lo sgombero. Non credo che dopo tutto questo il signor Lo Giudice potesse aver voglia di votarmi’’.

Roberto Moio: ‘’Credo proprio che sulle dichiarazioni di Moio ci sia una certa insistenza per arrivare al mio nome’’.


Fiume: ‘’L’unico che conosco: come ho già detto lo conobbi in discoteca. Un rapporto superficiale: in quegli anni di discoteche ce n’erano due, a Reggio. Tra l’altro Fiume ha solo detto di avermi votato perchè gli sembravo una persona perbene, il che mi fa un po’ ridere’’.



Giovanbattista Fracapane: ‘’Secondo i verbali, il signor Fracapane, che non conosco, ha detto di avere sentito fare spesso il mio nome in campagna elettorale. Mi sembra una cosa normale, in periodo precedente alle consultazioni sentire il nome di un candidato’’.


-Tino, il fratello del Governatore



Sul passaggio della deposizione di Giardina nel quale il colonnello accusa Tino Scopelliti di essere, assieme al dirigente dei lavori pubblici del comune di Reggio Pasquale Crucitti, a capo di un sistema di gestione illegale di appalti e mazzette. ‘’La ditta Edilma di Santo Marcianò –ha detto Giardina – ottiene i lavori proprio grazie a Consolato Scopelliti, in combutta con l’ingegner Crucitti’’.

Giuseppe Scopelliti si è parecchio innervosito, in sede di conferenza stampa, con il giornalista che gli aveva chiesto chiarimenti in merito.

‘’Ma dove cazzo vive? – ha sbottato il governatore – Lei davvero crede che un’intercettazione tra due balordi possa rappresentare un qualcosa di vagamente rilevante?’’



-Le conclusioni


‘’Sono, lo ripeto, molto amareggiato – ha concluso il governatore – ma la mia dignità umana, e quella della mia famiglia, viene prima persino del mio ruolo politico. Mi chiedo come sia possibile che un colonnello dei carabinieri concluda una deposizione dicendo, testualmente, ‘’questo è il Modello Reggio’’, come fosse un qualunque esponente politico d’opposizione. Chissà che Giardina non sa candidato alle prossime elezioni nelle file del Pd’’.

‘’Quelli che a questo punto sono non più i nostri avversari, ma i nostri nemici, possono oscurare l'immagine di quello che abbiamo fatto ma non possono demolirlo. Queste accuse sono un’infamia e io non mi fermerò fin quando non otterrò giustizia’’. Succ. >


Ma Scopelliti pensa davvero di difendersi in questo modo?

E poi perchè controbattere sollevando polvere come dice NInoMed?


Mi piacerebbe potergli rivolgere delle domande su alcune questioni che non riesco a comprendere bene dopo aver letto la conferenza.


Caso casa Supremo


Dopo aver ottenuto i fondi dalla regione e ristrutturato l'immobile a suo dire "sgombro" dai Condello...cosa hanno fatto con l'immobile stesso?



Caso pentito Moio

"Credo che ci sia insistenza per farlo arrivare a dire il mio nome"...questo si commenta da solo...il fatto che lui lo creda cosa dimostra?


Caso Edilma Marcianò/Consolato Scopelliti

può mai bastare dire che cazzo dice ad un giornalista (La Russa docet) parlando di intercettazione tra due balordi?


Insomma nulla di concreto a sostegno della sua pseudo difesa, che ripeto trovo fuori luogo come le dichiarazioni di Giardina fin quando non avranno dei riscontri inconfutabili.(Fatto salvo che sono più portata a dar credito al colonnello)

Un gatto che si morde la coda.Se la morde a sangue.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
Stai a vedere che c'è l'uovo?
:o.o:

...di Pasqua magari... con la sorpresa modello twin peaks :D


La conferenza stampa di oggi, è durata poco più di un'ora :

http://www.newz.it/2012/02/22/conferenz ... co/135657/" onclick="window.open(this.href);return false;

il video: http://www.youtube.com/watch?v=XQd_YfBTlvM" onclick="window.open(this.href);return false;
Un novizio prete di campagna avrebbe fatto decisamente meglio.
Piuttosto, e tanto per stare nella metafora,
tu l'hai seguita in piedi o genuflesso?
:mrgreen:
Ho letto solo l'articolo, comodamente sdraiato, ma se m'avanza un'oretta vorrei dare un'occhiata al video.
Hai letto il comunicato di Energia Pulita? :mrgreen:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

ho visto qualche minuto della conferenza e non ho potuto fare a meno di notare per l'ennesima volta la pochezza dei giornalisti reggini...ci fosse stato un Monteleone (per esempio) forse avremmo avuto qualche domanda interessante
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:

...di Pasqua magari... con la sorpresa modello twin peaks :D


La conferenza stampa di oggi, è durata poco più di un'ora :

http://www.newz.it/2012/02/22/conferenz ... co/135657/" onclick="window.open(this.href);return false;

il video: http://www.youtube.com/watch?v=XQd_YfBTlvM" onclick="window.open(this.href);return false;
Un novizio prete di campagna avrebbe fatto decisamente meglio.
Piuttosto, e tanto per stare nella metafora,
tu l'hai seguita in piedi o genuflesso?
:mrgreen:
Ho letto solo l'articolo, comodamente sdraiato, ma se m'avanza un'oretta vorrei dare un'occhiata al video.
Hai letto il comunicato di Energia Pulita? :mrgreen:
Se per puro caso il "novizio" venisse a sapere dell'insolita posizione non vorrei essere nei tuoi panni.

Anch'io mi sono limitato a quella.
D'altronde guardare il video sarebbe equivalso ad un andare incontro ai tuoi mai nascosti desideri di "suicidarmi" e me ne sono tenuto prudentemente alla larga. :mrgreen:

No.
Tutto fa brodo, o brodaglia secondo gli intendimenti
postalo.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

adesso ci mancavano anche le Brigate Rosse, tanto per confondere meglio le idee...

:roll:

http://www.newz.it/2012/02/23/lettera-d ... ti/135806/
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

solo a me non arriva la posta :sad:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

cozzina1 ha scritto:solo a me non arriva la posta :sad:
Tempo 24 ore e quei quattro lofri tragediatori e cialtroni diranno che se l'è mandata da solo (10 giorni prima 8-) ) ... cozzina meglio che non ti arriva senti a me, solo problemi sarebbero
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

doddi ha scritto:
cozzina1 ha scritto:solo a me non arriva la posta :sad:
Tempo 24 ore e quei quattro lofri tragediatori e cialtroni diranno che se l'è mandata da solo (10 giorni prima 8-) ) ... cozzina meglio che non ti arriva senti a me, solo problemi sarebbero
Sbaglio o stai pensando alla bomba trovata nel bagno del municipio nel 2004...
:o.o:
Ah, dimenticavo,
excusatio non petita, accusatio manifesta
oppure per non latinisti,
gallina che canta ha fatto l'uovo.
:wink

:mrgreen:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

doddi ha scritto:
cozzina1 ha scritto:solo a me non arriva la posta :sad:
Tempo 24 ore e quei quattro lofri tragediatori e cialtroni diranno che se l'è mandata da solo (10 giorni prima 8-) ) ... cozzina meglio che non ti arriva senti a me, solo problemi sarebbero

ovviamente diranno che l'ha spedita lui stesso medesimo.... :mrgreen:
sulla posta..mi suddiai..ogni volta devo chiamare io per farmi mandare via email le bollette... :sad:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

cozzina1 ha scritto: ovviamente diranno che l'ha spedita lui stesso medesimo.... :mrgreen:
Questo nella prima fase, poi, visto che sai già cosa accadrà... ce lo anticipi?
:lol:

non vi smovi nenti!
:o.o:

Avete risposto tu e Doddi alla stessa maniera.
Quindi è questa la linea ufficiale?
gomblotto e brigatisti.
L'accendiamo?
:oo:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
suonatore Jones

gooooooooooooooooooool!
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

aquamoon ha scritto:
cozzina1 ha scritto: ovviamente diranno che l'ha spedita lui stesso medesimo.... :mrgreen:
Questo nella prima fase, poi, visto che sai già cosa accadrà... ce lo anticipi?
:lol:

non vi smovi nenti!
:o.o:

Avete risposto tu e Doddi alla stessa maniera.
Quindi è questa la linea ufficiale?
gomblotto e brigatisti.
L'accendiamo?
:oo:
Mi smuoverebbero dei fatti non dei chiacchiericci.
Folle non sono, lo conosco da circa 25 anni ha un caratteraccio ma non è delinquente per quanto ne sò e ne sapevo.

Il tuo Vecchio dice:

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio, Presidente Vecchio: "Scopelliti è una persona perbene"
Giovedì 23 Febbraio 2012 14:27
Di seguito la nota diffusa dal Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria Sebastiano Vecchio: Anche se non condivido i metodi e le impostazioni sull’ultimo periodo della gestione
politica del partito , mi corre l’obbligo di evidenziare la correttezza dell’uomo e della sua azione amministrativa nel corso degli anni che mi hanno visto suo Assessore nella Giunta Comunale. Per quanto mi riguarda Giuseppe Scopelliti è una persona perbene. Essendo non solo un uomo delle istituzioni, ma prima ancora un servitore dello Stato, ho pieno rispetto sia degli organi inquirenti ma anche di chi rappresenta le istituzioni. Sicuramente chi amministra la giustizia deve avere la serenità per operare nel migliore dei modi ma non riesco ad immaginare che l’operato amministrativo che ha svolto Scopelliti in questi anni per la città sia considerato a sostegno di lobby affaristico mafiose. Ribadisco, nella mia esperienza personale nella Giunta Scopelliti, ho avuto modo di apprezzare la rettitudine morale dell’uomo e il suo totale distacco e disprezzo da ambienti del malaffare. Mi auguro che tutto questo polverone finisca il più presto possibile e che gli uomini che ricoprono incarichi istituzionali possano concentrarsi nell’affrontare e risolvere gli annosi problemi che attanagliano la nostra amata Terra.

Presidente del Consiglio
Dott. Sebastiano Vecchio
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi