storie di sport

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Rispondi
suonatore Jones

siccome sono molto interessato alle storie assurde che solo lo sport sa fornire, invito chiunque volesse aiutarmi, a mettere qui tutte le vicende più assurde, emozionanti e strane. personaggi come Le Tissier, Vendrame, Pfannenstiel, Ivanisevic, il wimbledon fc nel 1988, Dorando Pietri, Alfonsina Strada.

ci sarà tempo per loro. ieri ho scoperto la storiadi un calciatore, roy essanduh. Ghanese di origine, irlandese di nascita, essandoh, non avendo trovato fortuna in inghilterra, va a giocare al vaasa, in finlandia. dopo un anno in b austriaca, ritorna in inghilterra in una squadra di conference national, la 5a serie inglese. poche presenze (2) e tanta tribuna. un signor nessuno dei tanti giovani promettenti che si perdono in campionati anonimi alle porte del professionismo.

intanto, una squadra di league2 (quarta serie, elimina squadre come il millwall e il wolverhampton, il wimbledon e, ai quarti di finale, deve incontrare il leicester che, in quel periodo, veleggia nella medio-alta premier league e sogna un posto in uefa(finirà tredicesima). è la favola di inizio 2001.

purtroppo per il wycombe, più si avvicinava la storica partita contro una squadra di premier, più aumentavano gli infortuni: erano 15, a pochi giorni dalla partita. non solo c'era solo una punta disponibile tra prima squadra e primavera, ma non c'erano nemmeno 17 giocatori da convocare. così, la società batte tutte le piste: agenti, internet e teletext (il nostro televideo), al tempo molto usato per gli annunci e le vendite.

qui, le storie del wycombe e di essandoh si incontrano: l'agente di roy, risponde all'annuncio del wycombe. il giocatore fa un provino frettoloso e inutile (si erano presentati in pochissimi e c'era estremo bisogno di attaccanti) e si aggrega alla squadra due giorni prima del match, giusto il tempo di conoscere i suoi compagni di squadra.

lui, attaccante di 25 anni, 190 centimetri abbondanti e 7 gol all'attivo, segnati soltanto in finlandia, parte dalla panchina. in campo, l'unico attaccante della rosa fa coppia con un mediano incontrista, che forse ha più propensione offensiva di lui.

da un cross su punizione, il wycombe passa a inizio secondo tempo. il leicester si riprende e pareggia con quello che si dice un tap-in. incredibilmente, il wycombe si riprende e gli viene negato un rigore solare e l'allenatore viene espulso per proteste. a una manciata di minuti dalla fine, entra essandoh, forse per tenere palla avanti, vista la sua prestanza fisica. nel recupero del secondo tempo, però, da una torre in area, proprio essandoh, di testa, anticipa i difensori e gira in rete il pallone. 2-1 e wycombe che arriva in semifinale di fa cup.

hessandoh non segnerà fino al 2004,anni in cui gioca tra league2 e conference. da quel momento, scenderà sotto la quinta serie e inizierà a segnare qualche gol, arrivando alla ragguardevole media di quasi un gol ogni due partite dal 2005 al 2010, barcamenandosi tra quinta e sesta serie.


dal minuto 1:20, la sintesi della partita wycombe-leicester

http://www.youtube.com/watch?v=L6Z-L95ebpE" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi