Mondiale Formula 1 2012: topic ufficiale

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
Panda
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 211
Iscritto il: 11/05/2011, 22:09

Pickwick ha scritto:
vedo una Lotus sempre più performante che se cambia quei 2 cretini al volante è pronta per il mondiale.
Definire cretino Grosjean ci sta,ma Kimi Raikkonen....
Nei momenti più dolci ed in quelli più amari
Urlo felice: Forza Ferrari
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Pickwick ha scritto:La ferrari negli ultimi anni si è dimostrata la monoposto più affidabile di tutti.
Puoi essere veloce quanto vuoi, ma devi arrivare fino alla fine.
Alonso non ha finito alcune gare per colpa di altri piloti, ma la vettura è stata sempre perfetta.

L'affidabilità è importante, ma non è tutto...il 2° posto devi anche meritartelo con le prestazioni, non sperando solo nelle sventure altrui. Il risultato in classifica costruttori è legato essenzialmente alla stagione pazzesca di Alonso, la macchina l'ho messa al 3° posto proprio per l'ottima affidabilità, ma a livello prestazionale non valeva neanche il podio :salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

sono abbastanza confuso a dire il vero....ma è possibile che in una gara di f1 con un casino di telecamere non si riesca a capire se vettel ha superato in regime di bandiera gialla ??? la ferrari dovrebbe comunque analizzare i fatti con attenzione, anche x rispetto di alonso...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

a quanto pare la FIA ha smontato il caso...hanno immagini più nitide di quelle che girano su youtube e c'è un commissario che sventola bandiera verde prima ancora che Vettel inizi il sorpasso

da un lato meglio così, un titolo a tavolino non sarebbe stato il massimo
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Titoli a tavolino non ne voglio, ci vediamo l'anno prossimo :salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Dismessi i panni del tifoso e sbollita un po’ di rabbia, come annunciato è giunta l’ora di tirare, sintetizzando, le somme della stagione appena conclusa.

Non posso non incominciare dalla nostra amata.
Ferrari che, fin da quando ha emesso i primi vagiti (test) ha palesato il suo essere terza, e volte quarta, forza del lotto dei partecipanti.
Dalla sua ha avuto solo la robustezza che ci ha permesso di arrivare laddove, sempre all’inizio del Campionato, nessuno avrebbe scommesso un cent. (giocarsela all’ultima gara)
Questa incapacità d’azzeccare un progetto vincente è una striscia lunga già cinque anni che, puta caso, coincide con l’era dell’attuale management tecnico e che si protrarrà anche l’anno prossimo.
Pessimista si dirà?
Forse si, ma a parità di regole, (generalmente mischiano le carte in tavola e cambieranno nel 2014) mi riesce difficile pensare che le attuali gerarchie possano in un sol colpo sovvertirsi e, prepariamoci, ci toccherà sentire il solito refrain di Domenicali che, nascondendoci il fatto che i nostri competitors li fanno all’inizio, dopo le prime due gare dirà:
"La vera Ferrari si vedrà in estate” per poi ripetere: “I conti si faranno alla fine”.
Sostanzialmente è lui il vero l’artefice degli attuali disastri che, in quanto tale e pena l’allungamento a dismisura della striscia negativa, insieme a buona parte del nucleo dei progettisti, a mio parere deve essere rimosso il prima possibile.

Red Bull.
Dopo un inizio balbettante ha reagito alla grande tornando a essere la macchina vincente che le ha permesso di vincere il suo terzo campionato costruttori degli ultimi sei anni che, puta caso, coincidono con l’ingresso in squadra di un genio che da vent’anni segna le sorti di questo sport. Adrian Newey .

McLaren.
Se andiamo a guardare le prestazioni fornite complessivamente, è stata la vettura più performante del lotto e unica capace di battere la Red Bull in condizioni normali.
Di fatto ha letteralmente buttato nel water un campionato (per non dire due) solo per insipienza dei box e, come la Red Bull, qualche problema di affidabilità non risolto.
Basta pensare a quanto successo a Singapore, Abu Dabi, Interlagos, Spa, e Valencia (ci metto pure quello) e a tutte le sciocchezze commesse ad ogni GP (o quasi) nei pit stop, e la conclusione non può che essere che quella. Ergo, uso intensivo di quel vaso sanitario.


Capitolo Piloti:
Vettel
Il suo terzo campionato, oltre a rimuovere alcune riserve sulle sue capacità di combattente e di tenuta psicologica, se l’è meritato tutto.
E’ vero che Adrian gli ha messo un missile sotto il culo, ma credo sia sufficiente andare a rivedersi le ultime due gare e le performance del suo compagno per trovare conferma.
Un GRANDE.

Alonso
Che aggiungere a quello che abbiamo visto e scritto?
A lui, e solo a lui, dobbiamo essere grati per averci regalato l’emozione prospettica di potersela giocare fino in fondo pur avendo tra le mani la quarta (anche la Force India era più veloce) macchina del lotto.
Strepitosamente MIRACOLOSO, ecco.

Hamilton
Per colpe non sue è uscito troppo presto dalla lotta al titolo.
Titolo che a mio avviso meritava sol perché in tanti anni che seguo questo sport non ricordo nessuno sfigato come lui quest’anno.
Non è che prima mi stesse antipatico, ma trovo che quanto successogli in questo campionato è qualcosa che va a compensare abbondantemente le botte di deretano degli anni precedenti e… me lo rende ancor di più.
Rimane, anche se in prospettiva il suo passaggio alla Mercedes non credo sia foriero di grandi risultati.
Il MIGLIORE.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

mi sembra assurdo dire che hamilton meritava il titolo....non è manco arrivato terzo (terzo è arrivato il buon kimi), il titolo lo meritava alonso, senza se e senza ma IL MIGLIORE è lui...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

_naka ha scritto:mi sembra assurdo dire che hamilton meritava il titolo....non è manco arrivato terzo (terzo è arrivato il buon kimi), il titolo lo meritava alonso, senza se e senza ma IL MIGLIORE è lui...
Ti pregherei di leggere le argomentazioni a sostegno che, a tuo beneficio integro:

Interlagos
Abu Dabi
Singapore

Tre GP, dove partiva dalla pole e stava dominando, costretto al ritiro per noie alla macchina fanno 75 punti.
Aggiungici il GP di Spagna, dove aveva la pole e poi retrocesso per strafalcioni del Team e sono 96 punti
...che se si prova a detrarre quelli che gli altri hanno preso in più per i suoi ritiri, il conto è fatto pur non calcolando tutte le altre sciocchezze del suo box.
Ma non è tanto la matematica che porto a sostegno della mia affermazione; ad essa si può tranquillamente aggiungere che, tranne l’episodio del GP d’Europa, quest’anno ha dimostrato di sapersi amministrare pur mantenendo il suo stile di guida che io amo tanto.
Diciamo che ha completato il percorso di maturazione che, riempiendo l’unica lacuna che aveva, ai miei occhi lo rende ancor di più il MIGLIORE in assoluto.

Per quanto riguarda Alonso, non si può non notare che il suo personalissimo e immenso apporto è venuto meno (un calo di rendimento nell’arco della stagione è comprensibile e non glie ne faccio una colpa) proprio nel momento clou della stagione.
Son sacrilego? No, non credo, basta vedere il rendimento di calimero Massa nell’ultimo scorcio della stagione e se ne avrà conferma.

Chiudo con una domanda:
se domani la Ferrari assumesse Vettel come prima guida, il tuo parere resterebbe uguale o lo trasleresti sul nuovo arrivato?


PS ...se poi vuoi argomentare anche tu credo che il dibattito troverebbe ulteriore giovamento :thumright


:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Ovviamente quando sei arrivato a parlare di Hamilton, poi ritirando in ballo Alonso, ha rovinato quanto di buono avevi scritto prima...ma non è una novità, è sempre stata la tua personalissima "debolezza", quella che alla fine ti rende il meno ad adatto ad giudicare gli altri come scarsamente obiettivi,
tecnicamente Mazzoniani :thumright

Quando si parla di Hamilton, tu sei il più Mazzoniano di tutti qui dentro, anche quest'anno non hai perso occasione di dimostrarlo...dopo un'annata del genere, mettere ancora una volta Hamilton davanti ad Alonso era veramente impresa ardua, solo tu potevi riuscirci :mrgreen:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Lilleuro ha scritto:Ovviamente quando sei arrivato a parlare di Hamilton, poi ritirando in ballo Alonso, ha rovinato quanto di buono avevi scritto prima...ma non è una novità, è sempre stata la tua personalissima "debolezza", quella che alla fine ti rende il meno ad adatto ad giudicare gli altri come scarsamente obiettivi,
tecnicamente Mazzoniani :thumright

Quando si parla di Hamilton, tu sei il più Mazzoniano di tutti qui dentro, anche quest'anno non hai perso occasione di dimostrarlo...dopo un'annata del genere, mettere ancora una volta Hamilton davanti ad Alonso era veramente impresa ardua, solo tu potevi riuscirci :mrgreen:
A meno che tu non volessi scrivere gradite, chi è che stabilisce se una cosa è buona o meno :scratch

Quello che ha ritirato in ballo la contrapposizione è stato Naka, a cui ho ricordato fatti e non supposizioni,
al quale, in perfetto stile curvaiolo, ti sei subito accodato senza confutarli.
Precedentemente avevo fatto un'articolata (30 righe ca.) disamina nella quale lo avevo definito "Strepitosamente MIRACOLOSO" e, anche tu, ti soffermi solamente su quella che è una mia opinione dichiarata e ribadita più volte.
E sul resto?
E', oltre ribaltare le "accuse" addosso al proprio interlocutore, così che si intende allargare e implicitamente rendere più appetibile la discussione?
Mah!!
Ultima modifica di Regmi il 02/12/2012, 15:27, modificato 2 volte in totale.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

@ Lilleuru
Dimenticavo, pardon
Ovviamente la domanda fatta a Naka vale anche per te. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

per alonso parlano i risultati caro regmi....c'è poco da argomentare....aveva la 3/4 macchina , doveva battersela con la lotus invece stava vincendo il mondiale.....sempre nelle prime 5 posizioni tranne in cina e bahrain dove comunque ha preso punti ....nn ha preso punti solo in giappone e belgio ma a causa degli altri..... il migliore è ALONSO,sempre continuo ...hamilton si sfortunato ma anche senza limiti.....eppoi dopo quel mondiale RUBATO a massa non dovrebbe prorpio parlare di fortuna e sfortuna...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

_naka ha scritto:per alonso parlano i risultati caro regmi....c'è poco da argomentare....aveva la 3/4 macchina , doveva battersela con la lotus invece stava vincendo il mondiale.....sempre nelle prime 5 posizioni tranne in cina e bahrain dove comunque ha preso punti ....nn ha preso punti solo in giappone e belgio ma a causa degli altri..... il migliore è ALONSO,sempre continuo ...hamilton si sfortunato ma anche senza limiti.....eppoi dopo quel mondiale RUBATO a massa non dovrebbe prorpio parlare di fortuna e sfortuna...
Tranne la definizione di migliore che è soggettiva...e io che ho detto?
Il punto in discussione (argomentato) era un'altro come anche la domanda rimane in piedi. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Regmi ha scritto:
Tranne la definizione di migliore che è soggettiva...e io che ho detto?
Il punto in discussione (argomentato) era un'altro come anche la domanda rimane in piedi. :mrgreen:
hai detto che hamilton è stato il migliore solo xkè sfortunato avendo avuto noie alla macchina....se alonso avesse avuto la macchina avrebbe vinto il mondiale molto prima di vettel.... il punto è uno : tu sei tifoso di hamilton perciò obiettivamente non lo puoi giudicare, xkè un pilota che arriva 4° non può essere giudicato il migliore....anzi a mio avviso ha fatto meglio di lui anche raikkonen !
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Ma che cosa c'è da discutere? Ti riassumo un pò di numeri, quelli non mentono mai:

- 278 punti
- 3 vittorie
- 13 podi (5 negli ultimi 5 GP...in pieno "calo")
- 18 volte a punti su 20 GP (escludendo i due ritiri causati da Grosjean e Raikkonen, sarebbero 18 su 18)

Il tutto con una carretta che a inizio stagione faticava ad entrare in Q3 (Massa in Q2) e a fine anno non riusciva a tenere il passo delle Force India...ora mi piacerebbe che tu ci spiegassi il motivo per cui Hamilton (che avrà pure avuto parecchie sfighe, ma disponeva anche della vettura più veloce del mondiale) meritava il titolo più di Alonso

Occhio che si tratta di una domanda ben precisa, non voglio sapere perchè Hamilton meritava il titolo, voglio sapere perchè lo meritava più di Alonso :salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Lilleuro ha scritto:Ma che cosa c'è da discutere? Ti riassumo un pò di numeri, quelli non mentono mai:

- 278 punti
- 3 vittorie
- 13 podi (5 negli ultimi 5 GP...in pieno "calo")
- 18 volte a punti su 20 GP (escludendo i due ritiri causati da Grosjean e Raikkonen, sarebbero 18 su 18)

Il tutto con una carretta che a inizio stagione faticava ad entrare in Q3 (Massa in Q2) e a fine anno non riusciva a tenere il passo delle Force India...ora mi piacerebbe che tu ci spiegassi il motivo per cui Hamilton (che avrà pure avuto parecchie sfighe, ma disponeva anche della vettura più veloce del mondiale) meritava il titolo più di Alonso

Occhio che si tratta di una domanda ben precisa, non voglio sapere perchè Hamilton meritava il titolo, voglio sapere perchè lo meritava più di Alonso :salut
O, ma certu che il tuo è un modo tutto particolare di ragionare.
Ma leggi prima di rispondere o, dopo aver stabilito nel tuo intimo chi dice cose buone o meno buone, vai a ruota libera?

E chi li ha mai contestati/minimizzati quei numeri?
E chi ha detto che aveva un missile?
E perchè dovrei rispondere ad una domanda su delle affermazioni (più di Alonso) che mi hai messo in bocca?
E, come alimenti la discussione se tutti diciamo la stessa cosa?
E, ma non per ultimo, perchè non rispondi alle domande chiare e semplici?

Ho, caso mai prima non fossi stato sufficentemente chiaro, evidenziato aspetti, situazioni, numeri e opinioni
che vanno oltre il puro tifo (le precedenti avevano tutte quel marchio) e da nessuno prese in considerazione e/o alimentate.
E, sempre ti fosse sfuggito,vorrei ricordarti che l'argomento del Topic é il Campionato di F1 e non riduttivamente (?) campionato della Ferrari e
del suo primo Pilota pro tempore, che, in quanto tale rappresenta un tempio inviolabile... anch'esso pro tempore
Possiamo sempre farlo ma ciò non toglie che non è questo che qui si cerca e si dovrebbe dibattere.

Quello è puro tifo, sempre alla ricerca dell'osanna, nel quale, eventualmente, vi darei con certezza parecchi numeri e stop.
E non sei certo tu, o altri qui presenti, quelli in grado di trasmettermi il sentimento dell'amore verso la Rossa che, per tua informazione,
nutro e coltivo senza cedimento alcuno da... molto prima che i tuoi genitori si incontrassero va.
Il dibattito, la discussione (qualunque essa sia) non è così che si affronta se si vuol crescere dentro.
...ed io voglio continuare a farlo :thumright


Ma varda tu si ora mi tocca puru stare a chairire puru aundi u scuru non c'è. :sad:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

_naka ha scritto:
Regmi ha scritto:
Tranne la definizione di migliore che è soggettiva...e io che ho detto?
Il punto in discussione (argomentato) era un'altro come anche la domanda rimane in piedi. :mrgreen:
hai detto che hamilton è stato il migliore solo xkè sfortunato avendo avuto noie alla macchina....se alonso avesse avuto la macchina avrebbe vinto il mondiale molto prima di vettel.... il punto è uno : tu sei tifoso di hamilton perciò obiettivamente non lo puoi giudicare, xkè un pilota che arriva 4° non può essere giudicato il migliore....anzi a mio avviso ha fatto meglio di lui anche raikkonen !
Bene!!
Allora
...anche nell'ipotesi in cui dovesse, in futuro, vincere all'ultima gara un campionato con un'altro Team e la Ferrari arrivasse seconda.
Lunga vita a ALONSO

e la chiudiamo qua. :wink
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Regmi ha scritto:E perchè dovrei rispondere ad una domanda su delle affermazioni (più di Alonso) che mi hai messo in bocca?
Invece di pungerti tanto e scatenarti in lenzuoli inutili, forse è il caso che rileggi i tuoi messaggi :salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Lilleuro ha scritto:
Regmi ha scritto:E perchè dovrei rispondere ad una domanda su delle affermazioni (più di Alonso) che mi hai messo in bocca?
Invece di pungerti tanto e scatenarti in lenzuoli inutili, forse è il caso che rileggi i tuoi messaggi :salut
Mi dispiace, ma, considerando che insisti, non ho altra soluzione all'atroce dilemma.
Capisco che ormai l'uso dei msg nel linguaggio comune ha preso il sopravvento,
ma tu continui a non capire quello scrivo. (o leggi?)
Fai un'altro sforzo, prova a rifarlo senza il giubbino rosso e il cappellino d'ordinanza e vediamo che succede.
Di fare ulteriori disegnini a quest'ora non ne ho proprio voglia. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9540
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Regmi ha scritto:Mi dispiace ma non ho altra soluzione all'atroce dilemma.
Capisco che ormai l'uso dei msg nel linguaggio comune ha preso il sopravvento,
ma tu continui a non capire quello che ho scritto. (o hai letto?)
Fai un'altro sforzo, prova a rifarlo senza il giubbino rosso e il cappellino d'ordinanza e vediamo che succede.
Di fare ulteriori disegnini a quest'ora non ne ho proprio voglia. :mrgreen:
La soluzione era seguire il mio consiglio, invece di preoccuparti di quello che io devo capire, provare a rileggere tu quello che hai scritto...non ci hai neanche provato, pazienza

Facciamo che sono io che non capisco, per cui mi levo giubbino rosso e cappellino...e vaiu e mi curcu, buonanotte :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi