Bimba di 4 mesi muore in ospedali "Riuniti" R.Calabria

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/05/2011, 17:39

Bimba di 4 mesi muore in ospedali "Riuniti" R.Calabria

Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca

La Procura ha aperto un'inchiesta. La diagnosi parlava di una laringite catarrale
Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca| TAGS: reggio calabria
FacebookTwitterWindows Live
Reggio Calabria, 26 gen. (TMNews) - Sarà l'autopsia ad accertare le cause della morte e le eventuali responsabilità mediche sul decesso di una bambina di quattro mesi avvenuto dopo il ricovero agli ospedali "Riuniti" di Reggio Calabria. La notizia e stata pubblicata stamane dal Quotidiano della Calabria. La Procura della Repubblica ha disposto il sequestro della cartella clinica ed ha avviato una inchiesta.

Domenica scorsa il padre della bimba, Singh Gursewale, ha chiamato il centro operativo del 118 perche la figlia aveva dei problemi respiratori. I medici, dopo aver visitato la bambina, hanno diagnosticato una laringite catarrale subacuta. Con il passare delle ore le condizioni della bambina sono peggiorate ed i genitori hanno deciso di ricoverarla nel reparto di pediatria dell'ospedale di Reggio Calabria. Alcune ore dopo il ricovero la bambina e deceduta. I genitori della piccola hanno presentato una denuncia alla Procura della di Reggio Calabria che dovrà accertare eventuali negligenze.

Fmc
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

o dio povero angelo
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

sugnurisbarri ha scritto:Bimba di 4 mesi muore in ospedali "Riuniti" R.Calabria

Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca

La Procura ha aperto un'inchiesta. La diagnosi parlava di una laringite catarrale
Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca| TAGS: reggio calabria
FacebookTwitterWindows Live
Reggio Calabria, 26 gen. (TMNews) - Sarà l'autopsia ad accertare le cause della morte e le eventuali responsabilità mediche sul decesso di una bambina di quattro mesi avvenuto dopo il ricovero agli ospedali "Riuniti" di Reggio Calabria. La notizia e stata pubblicata stamane dal Quotidiano della Calabria. La Procura della Repubblica ha disposto il sequestro della cartella clinica ed ha avviato una inchiesta.

Domenica scorsa il padre della bimba, Singh Gursewale, ha chiamato il centro operativo del 118 perche la figlia aveva dei problemi respiratori. I medici, dopo aver visitato la bambina, hanno diagnosticato una laringite catarrale subacuta. Con il passare delle ore le condizioni della bambina sono peggiorate ed i genitori hanno deciso di ricoverarla nel reparto di pediatria dell'ospedale di Reggio Calabria. Alcune ore dopo il ricovero la bambina e deceduta. I genitori della piccola hanno presentato una denuncia alla Procura della di Reggio Calabria che dovrà accertare eventuali negligenze.

Fmc
Innanzitutto povera bimba ... però letta la parte evidenziata mi vien da pensare male sulla negligenza dei genitori ad aver sottovalutato il problema, a meno che non le abbiano messo una flebo sbagliata.
E che cavolo "alcune ore dopo il ricovero..." chissà come stava la stellina!
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

doddi ha scritto:
sugnurisbarri ha scritto:Bimba di 4 mesi muore in ospedali "Riuniti" R.Calabria

Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca

La Procura ha aperto un'inchiesta. La diagnosi parlava di una laringite catarrale
Pubblicato il 26/01/12 da TMNews in Cronaca| TAGS: reggio calabria
FacebookTwitterWindows Live
Reggio Calabria, 26 gen. (TMNews) - Sarà l'autopsia ad accertare le cause della morte e le eventuali responsabilità mediche sul decesso di una bambina di quattro mesi avvenuto dopo il ricovero agli ospedali "Riuniti" di Reggio Calabria. La notizia e stata pubblicata stamane dal Quotidiano della Calabria. La Procura della Repubblica ha disposto il sequestro della cartella clinica ed ha avviato una inchiesta.

Domenica scorsa il padre della bimba, Singh Gursewale, ha chiamato il centro operativo del 118 perche la figlia aveva dei problemi respiratori. I medici, dopo aver visitato la bambina, hanno diagnosticato una laringite catarrale subacuta. Con il passare delle ore le condizioni della bambina sono peggiorate ed i genitori hanno deciso di ricoverarla nel reparto di pediatria dell'ospedale di Reggio Calabria. Alcune ore dopo il ricovero la bambina e deceduta. I genitori della piccola hanno presentato una denuncia alla Procura della di Reggio Calabria che dovrà accertare eventuali negligenze.

Fmc
Innanzitutto povera bimba ... però letta la parte evidenziata mi vien da pensare male sulla negligenza dei genitori ad aver sottovalutato il problema, a meno che non le abbiano messo una flebo sbagliata.
E che cavolo "alcune ore dopo il ricovero..." chissà come stava la stellina!
Non credo si tratti di cattiva condotta da parte del personale sanitario medico e infermieristico, del Riuniti tutto si può dire tranne che ammazzino le persone. Se guardiamo le statistiche di mortalità ospedaliera nazionali il Riuniti é agli ultimi posti come tasso di mortalità(in questa speciale graduatoria risulta essere uno dei nosocomi più virtuosi d'Italia). Speriamo non si tratti di una qualche vicenda di malasanità ma ho i miei dubbi.
strike
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 74
Iscritto il: 10/07/2011, 23:05

Vi siete mai chiesti perchè il Riuniti ha una mortalità ospedaliera bassa, secondo le statistiche?
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

riposa in pace piccolo angelo

:salut :salut :salut
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Ogni morte in Calabria presso un ospedale equivale ad una denuncia ed automaticamente diventa malasanità.Questo succede solo in questa regione naturalmente.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

strike ha scritto:Vi siete mai chiesti perchè il Riuniti ha una mortalità ospedaliera bassa, secondo le statistiche?


io penso di saperlo...


quando i pazienti sono ormai vicini alla fine...li "dimettono" per fargli trascorrere le ultime ore nella loro casa.

cmq non è questo l'oggetto del topic ,ma la morte di un angioletto, purtroppo è un periodo terribile per le influenze, un fisico debilitato può non resistere, così come a volte una malattia più grave può maniestarsi con sintomi simili a quelli dell'influenza.

Povera piccola e poveri genitori.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

CALABRESE ha scritto:Ogni morte in Calabria presso un ospedale equivale ad una denuncia ed automaticamente diventa malasanità.Questo succede solo in questa regione naturalmente.

in un caso del genere penso sia scontato rivolgersi alla procura anche se magari poi la struttura non ha colpe...
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Che brutta notizia.
RIP Angioletto.

Concordo, comuqnue, con chi dice che probabilmente i genitori avranno, purtroppo e in buona fede, sottovalutato la gravità della situazione.
Non voglio dare loro colpe sia chiaro.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

strike ha scritto:Vi siete mai chiesti perchè il Riuniti ha una mortalità ospedaliera bassa, secondo le statistiche?

concordo con Mariotta ...ricordo ancora quando da piccola sentivo la frase :"Nenti, su levunu pa casa" che tradotto voleva dire se lo portano a casa perchè tanto non c'è niente da fare altrimenti poi se lo devono tenere in obitorio e non è possibile allestire la camera ardente in casa
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
Avatar utente
st.george legion
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 513
Iscritto il: 11/05/2011, 14:31
Località: gebbions city......palizzi blood LA MAGNA GRECIA

rip angelo.......
quando si tratta di bimbi mi si spezza il cuore :sad:
tornando al discorso dell'obitorio,io credo che pochi sanno in che stato sia ,naturale che ogni deceduto la famiglia fa ferro e fuoco per non farlo restare in nosocomio
« Ecco l'antica Reggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi! Ecco la Reggio della Magna Grecia. »
(Papa Giovanni Paolo II, Reggio Cal, 7 ottobre 1984)
musica tu cosmu stin calavria greca RHEGION 730 A.C.
Immagine
antonella
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 2
Iscritto il: 26/01/2012, 23:22

Intanto si tratta di un bambino e non di una bimba... e comunque la denuncia fatta dai genitori descrive una situazione che vede una chiamata al 118 disattesa in quanto l'ambulanza giunto sul posto si rifiuta di portare il bimbo in ospedale asserendo che non si tratta di urgenza. I genitori portano il bambino con mezzo proprio in ospedale, passano circa 4 ore e il bambino muore. Da specificare che circa 10 giorni prima il bambino era ricoverato presso il reparto di pediatria e dimesso dopo 2 giorni. La verità è da accertare... la notizia non andava diffusa per rispetto dei genitori ma visto che qualcuno l'ha fatto è bene far suonare anche l'altra campana...
Avatar utente
simba84
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 129
Iscritto il: 11/05/2011, 15:14
Località: Reggio Calabria

:salut
il_grillo
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/05/2011, 20:03

antonella ha scritto:Intanto si tratta di un bambino e non di una bimba... e comunque la denuncia fatta dai genitori descrive una situazione che vede una chiamata al 118 disattesa in quanto l'ambulanza giunto sul posto si rifiuta di portare il bimbo in ospedale asserendo che non si tratta di urgenza. I genitori portano il bambino con mezzo proprio in ospedale, passano circa 4 ore e il bambino muore. Da specificare che circa 10 giorni prima il bambino era ricoverato presso il reparto di pediatria e dimesso dopo 2 giorni. La verità è da accertare... la notizia non andava diffusa per rispetto dei genitori ma visto che qualcuno l'ha fatto è bene far suonare anche l'altra campana...

infatti, Antonella... grazie.

il comunicato originario, per quanto meno preciso rispetto a quanto hai aggiunto, in ogni caso specificava la sequela degli avvenimenti di domenica: i genitori avevano chiamato il 118, successivamente i sanitari diagnosticavano soltanto una laringite (ora sappiamo che il medico dell'ambulanza riteneva, data la diagnosi non pericolosa, di non trasportare la bimba al p.s.) ed, infine, sempre i genitori a distanza di qualche ora decidevano di bypassare il 118 e di ricoverare egualmente la piccola.


Ultima modifica di il_grillo il 27/01/2012, 1:09, modificato 1 volta in totale.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

antonella ha scritto:Intanto si tratta di un bambino e non di una bimba... e comunque la denuncia fatta dai genitori descrive una situazione che vede una chiamata al 118 disattesa in quanto l'ambulanza giunto sul posto si rifiuta di portare il bimbo in ospedale asserendo che non si tratta di urgenza. I genitori portano il bambino con mezzo proprio in ospedale, passano circa 4 ore e il bambino muore. Da specificare che circa 10 giorni prima il bambino era ricoverato presso il reparto di pediatria e dimesso dopo 2 giorni. La verità è da accertare... la notizia non andava diffusa per rispetto dei genitori ma visto che qualcuno l'ha fatto è bene far suonare anche l'altra campana...
E' avvenuto, dunque, tutto nella stessa giornata ?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

povero bimbo...un altro angelo in cielo..
l'autopsia darà le giuste risposte ai genitori... :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
Asostegno diuna fede
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1113
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46
Località: REGGIO CALABRIA

st.george legion ha scritto:rip angelo.......
quando si tratta di bimbi mi si spezza il cuore :sad:
tornando al discorso dell'obitorio,io credo che pochi sanno in che stato sia ,naturale che ogni deceduto la famiglia fa ferro e fuoco per non farlo restare in nosocomio


è un posto indecente, possibile che nessun dirigente s'interessi per trovare uno spazio adeguato, per allestire una decente sala mortuaria e sala dolenti???
Se consideri messi più forte di barillà sei un finto tifoso e "nu jattu niru"!!!
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Asostegno diuna fede ha scritto:
st.george legion ha scritto:rip angelo.......
quando si tratta di bimbi mi si spezza il cuore :sad:
tornando al discorso dell'obitorio,io credo che pochi sanno in che stato sia ,naturale che ogni deceduto la famiglia fa ferro e fuoco per non farlo restare in nosocomio


è un posto indecente, possibile che nessun dirigente s'interessi per trovare uno spazio adeguato, per allestire una decente sala mortuaria e sala dolenti???


ti prego...mio nonno è morto in ospedale ed è dovuto rimanerci per il tempo prescritto dalla legge.
Si tratta di defunti è vero..e non soffrono più ma è un luogo orribile dove non c'è il minimo rispetto per la privacy e il dolore delle famiglie. Tutti buttati lì in un posto tetro, buio, maleodorante.
Ho visto altri obitori di strutture pubbliche e non sono così, anche se non gradevoli di certo non sono così.
Magari si pensa che non ci sia alternativa e nessuno si preoccupa di questo spazio... :roll: O ci sono sempre altre urgenze e soldi relativi da spendere , ma anche i defunti e le loro famiglie hanno bisogno di ...rispetto. Quindi non giudico certo , chi chiede di portare a casa, fingendo che siano in vita , le salme dei propri cari.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
il_grillo
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/05/2011, 20:03

il_grillo ha scritto:
antonella ha scritto:Intanto si tratta di un bambino e non di una bimba... e comunque la denuncia fatta dai genitori descrive una situazione che vede una chiamata al 118 disattesa in quanto l'ambulanza giunto sul posto si rifiuta di portare il bimbo in ospedale asserendo che non si tratta di urgenza. I genitori portano il bambino con mezzo proprio in ospedale, passano circa 4 ore e il bambino muore. Da specificare che circa 10 giorni prima il bambino era ricoverato presso il reparto di pediatria e dimesso dopo 2 giorni. La verità è da accertare... la notizia non andava diffusa per rispetto dei genitori ma visto che qualcuno l'ha fatto è bene far suonare anche l'altra campana...

infatti, Antonella... grazie.

il comunicato originario, per quanto meno preciso rispetto a quanto hai aggiunto, in ogni caso specificava la sequela degli avvenimenti di domenica: i genitori avevano chiamato il 118, successivamente i sanitari diagnosticavano soltanto una laringite (ora sappiamo che il medico dell'ambulanza riteneva, data la diagnosi non pericolosa, di non trasportare la bimba al p.s.) ed, infine, sempre i genitori a distanza di qualche ora decidevano di bypassare il 118 e di ricoverare egualmente la piccola.




ecco il resoconto del pediatra di base.
emerge, pur trattandosi di medico che parla di altri medici, un quadro di grave sottovalutazione del problema da parte dei sanitari che lo hanno avuto in cura e non certo da parte dei genitori.


http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi