E' MORTO GIORGIO BOCCA

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

goodfellow ha scritto:
Regmi ha scritto:
O, nei fatti, costrizione :scratch
Allora quelli che non lo erano erano talmente pochi che si contavano............ e ..........

quanti di quelli della lista che hai postato dopo ti ritengono "gente orrenda?"...

o, forse, il caro defunto era costretto anche a questo?
Nel chiedermi se la partita di ping pong sia incominciata credo che sarebbe opportuno chiederlo a loro.

Hai insinuato, paragonandolo ad uno Scilipoti qualsiasi,
che potesse essere un opportunista e ho postato un elenco che sta li a dimostrare che
il non volersi sforzare di capire come in quello scenario di coercizione (anche culturale)
fosse quasi impossibile non soggiacere
è da considerarsi pura miseria intellettuale derivante dal disconoscere la storia.

Solo i pali della luce non cambiano mai idea e se il metro di valutazione per giudicare una qualsiasi persona è quello
credo sia, quantomeno, stupido.
E Giorgio Bocca non lo era.

Personalmente, quando leggo qualcuno compiacersi per non aver mai cambiato idea lo catalogo tra i beoti
come, conseguenzialmente,
considero beoti chi accusa di tradimento chi, legittimamente e naturalmente, lo ha fatto.

PS – A titolo informativo non ho mai letto un suo libro.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
goodfellow

Il mondo è bello perchè è vario Regmi, c'è chi giustifica le offese alla propria terra, chi fa finta di non sentirle e chi le contrasta.

non è questione di ping pong, io sono più per la bicicletta, quindi non mi fermo a fare alcuna partita, guardo avanti e pedalo.
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

goodfellow ha scritto:Il mondo è bello perchè è vario Regmi, c'è chi giustifica le offese alla propria terra, chi fa finta di non sentirle e chi le contrasta.

non è questione di ping pong, io sono più per la bicicletta, quindi non mi fermo a fare alcuna partita, guardo avanti e pedalo.

Regmi risponderà per quanto lo riguarda, ma io non credo che si tratti di giustificare o meno alcune affermazioni di Bocca.
Bocca, come tanti altri, ha scritto e detto, a mio parere, cose sensate e condivisibili, ma anche cose fuori dal mondo e ingiustificabili. Di giudicarlo come persona, a me frega poco, così come frega poco del suo passato. Leggendo i suoi articoli, in alcuni casi, li ho trovati interessantissimi e mi son trovato pienamente d'accordo con lui. Penso che abbia offerto anche un supporto culturale importante nel panorama giornalistico. In alcune circostanze, invece, l'ho trovato odioso.
Non mi ritrovo mai a "tifare" o a "infamare" a prescindere un personaggio pubblico. Lo consideravo una risorsa da cui attingere per ciò che di buono offriva, come opinionista, senza prendere per oro colato o per completamente sbagliato tutto ciò che scriveva.
Mi sorprende, più che altro, che, mentre si giustifica e si soprassiede su chi ha governato l'Italia per quasi 20 anni insultando e penalizzando in continuazione il sud, ci si attacchi ad alcune (deliranti) affermazioni di uno che proponeva solo le sue opinioni e non aveva nessun potere per decidere sul nostro futuro.
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
suonatore Jones

pab397 ha scritto: Mi sorprende, più che altro, che, mentre si giustifica e si soprassiede su chi ha governato l'Italia per quasi 20 anni insultando e penalizzando in continuazione il sud, ci si attacchi ad alcune (deliranti) affermazioni di uno che proponeva solo le sue opinioni e non aveva nessun potere per decidere sul nostro futuro.

quoto tutto, ma, soprattutto, questa parte. che è la sintesi di uno dei lati del berlusconismo: andare a cercare nemici al di fuori della politica (spesso comici, ma anche giornalisti e cantanti) per evitare un confronto con i politici.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

goodfellow ha scritto:Il mondo è bello perchè è vario Regmi, c'è chi giustifica le offese alla propria terra, chi fa finta di non sentirle e chi le contrasta.

non è questione di ping pong, io sono più per la bicicletta, quindi non mi fermo a fare alcuna partita, guardo avanti e pedalo.

E' un topic necrologico e nessuno ha difeso nessuno, tantomeno il sottoscritto.
Hai insinuato qualcosa di falsamente storico e su quello mi sono soffermato. Inutilmente vedo

Se poi per pedalare e guardare avanti senza cercare di capire da dove veniamo (tutti, non solo Giorgio Bocca) si intende esprimere, lo confermo, quella pochezza culturale (a Roma vengono definiti trucidi) che si è letto in questo 3D, non si può condividere.
Almeno io non lo faccio.
:salut

PS -Su questo tavolo di gioco la retina esiste. Bassa ma esiste
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 260
Iscritto il: 11/05/2011, 13:52

nella lista dovrebbe esserci una certa scrematura tra:

chi era fascista
poi divenne antifascista
a volte anticomunista
chi collaborò con Silvio
chi poi divenne acerrimo nemico di Silvio
chi fu leghista
e poi antileghista
e chi, in vecchiaia, sputò veleno su un intero popolo

la regmi's list subirebbe una riduzione alquanto drastica :salut
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
http://www.regno.fm" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi