«Irregolarità contabili gravi» sul bilancio 2011

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

strike
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 74
Iscritto il: 10/07/2011, 23:05

La musica non è cambiata, ci risiamo, purtroppo.....
http://www.zoomsud.it/index.php?option= ... Itemid=122
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Naccari (Pd): Corte dei Conti: «Irregolarità contabili gravi» sul bilancio 2011

«La Sezione Regionale di Controllo per la Calabria della Corte dei Conti, con deliberazione 607 del 29 novembre 2011, ritenute inidonee le giustificazioni fornite dal Sindaco Arena e dal collegio dei revisori, ha riscontrato nel bilancio di previsione 2011 del Comune di Reggio Calabria “irregolarità contabili gravi” che ha articolato nei nove paragrafi in cui si sostanzia il proprio provvedimento sanzionatorio. La Corte invita il Consiglio Comunale a “adottare le necessarie misure correttive” e a comunicarle tempestivamente. La Corte contesta preliminarmente i ritardi nell’approvazione dei documenti contabili e la mancata approvazione del rendiconto 2010. Elenca poi una sequela incredibile di “gravi irregolarità” : l’incremento della spesa corrente di oltre 10 milioni di euro, il disavanzo di oltre 15 milioni di euro degli equilibri di bilancio di parte corrente, l’esistenza di debiti fuori bilancio non ancora riconosciuti ma segnalati dall’avvocatura comunale per un importo superiore a 25 milioni di euro, l’assenza della documentazione giustificativa dell’iscrizione in bilancio di entrate pari a oltre 146 milioni di euro, il presumibile superamento dei limiti di contenimento delle spese, la mancata analisi dello stato delle procedure di Project Financing per 74 milioni di euro che non potrebbe così avere titolo a permanere nel bilancio, debiti fuori bilancio relativi a sentenze esecutive per oltre 13 milioni di euro non riconosciuti e altre passività per un totale superiore a 25 milioni di euro, l’omissione della procedura di ricognizione sulle società partecipate obbligatoria per legge, il mancato seguito alle osservazioni e ai rilievi mossi sugli strumenti di finanza derivata, la costruzione del bilancio 2011 senza il conteggio delle sanzioni per il mancato rispetto del patto di stabilità per l’anno 2010, mancata approvazione del programma degli incarichi di collaborazione autonoma e violazione delle disposizioni in materia di personale e contrattazione integrativa, irregolarità sull’iscrizione delle entrate derivanti dal piano di alienazione del patrimonio immobiliare.
Have a Nice Day
suonatore Jones

arena, che è una persona seria e affidabile, comunicherà con chiarezza tutto quanto. io, ancora, aspetto
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

corte dei conti comunista!!!
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Ed ancorahttp://www.corrieredellacalabria.it/sto ... W.facebookTutta una strumentalizzazione della Sinistra.. :lol:
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Qualcunp lavora contro la città :evil: :evil:
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

goldenboy ha scritto:Qualcunp lavora contro la città :evil: :evil:


si si fate battute... :fifi:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Mariotta ha scritto:
goldenboy ha scritto:Qualcuno lavora contro la città :evil: :evil:


si si fate battute... :fifi:

serissimo :mrgreen: :mrgreen:
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

goldenboy ha scritto:
Mariotta ha scritto:
goldenboy ha scritto:Qualcuno lavora contro la città :evil: :evil:


si si fate battute... :fifi:

serissimo :mrgreen: :mrgreen:

http://www.strill.it/index.php?option=c ... d=1:ultime" onclick="window.open(this.href);return false;
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

http://www.approdonews.it/index.php/reg ... alsoq.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Mercoledì 14 Dicembre 2011 14:39
da strill

di Damiano Praticò - “Non si tratta più di Scopelliti, Fallara o Raffa. La diffida della Corte dei Conti sul bilancio comunale preventivo per il 2011 investe responsabilità che sono eminentemente di Arena.
E’ stato lui che, insieme al dirigente Cuzzola, ha affermato davanti a Dio e agli uomini che i conti comunali sono in ordine. E adesso?”. Il capogruppo del centrosinistra a Palazzo S. Giorgio Massimo Canale, insieme agli esponenti di opposizione, ha tracciato stamattina in conferenza stampa un indirizzo netto: la diffida della Corte dei Conti sul bilancio comunale preventivo 2011, giunta l’altro ieri in mano ad ogni esponente del Consiglio Comunale, è una patata bollente di cui sono responsabili, secondo loro, soltanto il Sindaco Arena ed il dirigente del Settore Finanze Vincenzo Cuzzola, senza tirare in ballo precedenti amministrazioni. Ciò ha spinto il consigliere Pd Nicola Irto a chiedere “il licenziamento del dott. Cuzzola da parte del Sindaco Arena alla fine dell’anno corrente. Il primo gennaio 2012” – ha sostenuto Irto – “il Sindaco mandi a casa Cuzzola, cosa che può fare in quanto dirigente esterno, dato che è il primo responsabile di questa gestione amministrativa disastrosa. Non abbiamo mai chiesto le dimissioni del Sindaco, ma sollevare dall’incarico Cuzzola sarebbe una giusta mossa da parte di Arena”.

“Come centrosinistra” – ha invece sottolineato Massimo Canale – “siamo intervenuti molteplici volte per segnalare le disfunzioni del sistema finanziario comunale, prima che la CdC facesse la diffida: nell’ultimo Consiglio comunale abbiamo chiesto una messa in mora dei contratti di finanza derivata con BNL ed Unicredit, che ci vincolano fino al 2026. Abbiamo segnalato” – ha continuato Canale – “che la costruzione di un centro equestre a Gallina, come project financing, spendendo 14 mln di euro, non si può ritenere un’opera pubblica. Il 16 novembre, inoltre, abbiamo depositato una proposta di deliberazione in cui chiediamo al Sindaco e alla Giunta di adeguarsi ai rilievi degli ispettori del Ministero delle Finanze ed a quelli della Procura della Repubblica. Questa deliberazione dovrebbe essere integrata, adesso, con quello che sostiene la Corte dei Conti nella diffida. E’ una situazione” – ha concluso Canale – “di dissesto non formalizzato”.

Il consigliere Pd Giuseppe Marino ha affermato che “dopo gli ispettori del Ministero delle Finanze e la Procura della Repubblica, la Corte dei Conti certifica il dissesto del bilancio comunale. Noi del centrosinistra” – ha evidenziato Marino – “avevamo già posto all’attenzione del Sindaco, in una diffida del 15 settembre, quello che adesso la CdC sostiene, cioè gravi irregolarità in campo finanziario su: contratti di finanza derivata, quelli sulle società partecipate, attualmente 15, di cui alcune non sappiamo nemmeno che funzioni svolgano; la certificazione dei debiti fuori bilancio, 25 mln di euro; il mancato rispetto del Patto di Stabilità 2010, di cui non si tiene conto nel bilancio di previsione 2011. Nell’ultima parte della diffida, inoltre,” – ha infine sottolineato Marino – “la CdC afferma di fare riferimento, per sanare le gravi irregolarità, alle competenze dell’amministrazione. Ma siamo sicuri che esistano queste competenze?”.

“In questo momento al Cedir” – ha sostenuto il consigliere Prc Demetrio Delfino in riferimento al forum con i giornalisti tenuto da Arena e Cuzzola stamattina al Cedir – staranno dicendo che la Corte dei Conti dispensa soltanto consigli da buon padre di famiglia e nient’altro. Noi rigettiamo questo comportamento alla luce della grave situazione finanziaria comunale della quale, forse, non tutti percepiscono la reale pericolosità”. Delfino ha poi elencato tutte le società miste comunali chiedendo, per quelle meno ‘conosciute’: “Quali funzioni svolgono?” e poi: “Riuscirà Arena entro la fine dell’anno a rivedere, come sollecitato dalla CdC, il bilancio di previsione?”.

Puerile è stato definito, invece, da parte del consigliere Pd Giuseppe Falcomatà “il tentativo di dire che questa situazione di dissesto finanziario è tale per tanti Comuni italiani. La Giunta Arena” – ha chiarito Falcomatà – “ha responsabilità doppie: politiche, dato che è la prima vera condanna fatta alla gestione Arena-Cuzzola, ed amministrative. Ma non è finita qui: la Corte dei Conti” – ha detto Falcomatà – “dovrà ancora esprimersi sui bilanci consuntivi 2009 e 2010”.

Quest’ultimo tasto è stato toccato anche dal consigliere di Energia Pulita Nino Liotta: “Com’è stato possibile” – si è chiesto – “fare il bilancio preventivo 2011 se mancano ancora i consuntivi 2009 e 2010? Da parte nostra, comunque, abbiamo la coscienza a posto: abbiamo intrapreso tutte le strade possibili ed immaginabili per far presente questa situazione alla Giunta Arena. La città, però, ha bisogno di un’amministrazione che abbia una caratteristica fondamentale: la credibilità”.

Credibilità che, secondo Nicola Irto, la maggioranza a Palazzo S. Giorgio mostra di non avere nel momento in cui “ieri in Consiglio Comunale erano assenti dai lavori dieci consiglieri di maggioranza nonostante, poche ore prima, fosse stata notificata a tutti la diffida sul bilancio comunale 2011 emanata dalla Corte dei Conti”.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
fotina
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 54
Iscritto il: 22/07/2011, 14:53

Eccovi il testo della diffida della CdC:
http://www.mediafire.com/?4zd2cp0d7o8d8tw" onclick="window.open(this.href);return false;

Ma mi (e vi) chiedo... aundi caxxu imu a finiri i stu passu?
Se oggi prendete un qualsiasi abitante della terra che non sia di Reggio e gli chiedete cosa ne pensa di tutta sta situazione mi potrà dire solo due cose:

1.com'è che non siete già falliti?
2.com'è che non siete andati al municipio con i forconi?

(Ce ne sarebbe anche una terza che per pudore non riporto)

Mi veni mi moru..........e non dal ridere purtroppo!!!!!!
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

dico solo che a Parma per le stesse cose i cittadini hanno assaltato il comune....edit NinoMed
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

il sig sindaco che dice? :fifi:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Mariotta ha scritto:il sig sindaco che dice? :fifi:
aspetta che gli si dica quello che può dire :fifi: :fifi:
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

goldenboy ha scritto:
Mariotta ha scritto:il sig sindaco che dice? :fifi:
aspetta che gli si dica quello che può dire :fifi: :fifi:


mi pare che su strill ci siano delle difese a Cuzzola e accuse a gruppi di sciacalli :okok:





da strill
Il Dirigente del Settore Finanze e Tributi Vincenzo Cuzzola non si tocca. E’ chiarissimo il Sindaco Arena nel difendere il suo uomo, principale artefice del bilancio preventivo oggetto delle perplessità della Corte dei Conti.





“Esprimo solidarietà – ha dichiarato Arena - al mio dirigente. Qualcuno ha pensato di mettere in discussione un professionista serio che si è messo immediatamente a disposizione abbandonando velleità personali per mettersi al servizio della città. Il fatto che lui abbia fatto il giuramento di fronte a Dio non può giustificare uno scontro di carattere religioso”.

Un problema, quello del Bilancio, che Arena prende di petto portando all’attenzione dei cittadini le osservazioni della Corte di Conti fatte sui bilanci delle altre città calabresi. “Sul Comune di Catanzaro la Corte dei Conti segnala gravi criticità, stessa cosa su Cosenza e oggi apprendo sui giornali anche sulla Provincia di Reggio”.

Arena dunque esprime preoccupazione che secondo lui è assolutamente generalizzata. “La situazione è drammatica per tutti. Tanto drammatica che porta una persona di grande esperienza come Michele Traversa a confessarmi che si dimetterà da Sindaco perché per i Comuni non ci sono prospettive in questo momento”. E poi ancora su Cosenza: “Nonostante la situazione sia forse peggiore della nostra le relazioni della Corte dei Conti non sono oggetto di polemiche sui giornali. Il Sindaco Occhiuto avrebbe potuto chiedere un’ispezione e dire da quale situazione partiva. E non l’ha fatto. Qui invece si lascia la città per un anno tra gli scontri sui giornali.”.

E dunque Arena, carte alla mano, richiama ancora una volta al senso di responsabilità. “La differenza tra noi e le realtà a noi vicine è che nella nostra città esiste una cultura disgregante e corrosiva di gruppi eterogenei che vogliono porsi come gruppi di potere alternativi attraverso comportamenti irresponsabili che in momenti di crisi si trasformano in vero e proprio sciacallaggio”.



Parole dure quelle del Sindaco che ancora una volta, come già successo altre volte negli ultimi mesi, tenta di difendersi contro quelli “che vogliono far saltare il banco”.
“Ho chiamato tutti ad un senso di responsabilità – dichiara Arena - che devi riguardare la politica ma anche tutti gli altri segmenti della nostra comunità. Ho spiegato quali sono le conseguenze di questo scontro. Non mi stancherò mai di ripeterlo. Questo è il cancro della nostra comunità. O siamo capaci di estirparlo con uno scatto di orgoglio oppure saremo la prima città a cadere sotto il colpo delle tensioni sociali di questa crisi”.



La colpa è della crisi dunque :scrolleye: ...c'è solo da piangere
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
fotina
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 54
Iscritto il: 22/07/2011, 14:53

Poverino....mi fa pena quest'uomo qui....solo contro tutte le iene e gli sciacalli...ragazzi diamogli una mano per favore chi nna mpatta cchiu a storia....
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3459
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Mariotta ha scritto: La colpa è della crisi dunque :scrolleye: ...c'è solo da piangere

Peggio, molto peggio, la colpa è dei giornali e delle polemiche sui giornali!!!...veramente incredibile, adesso si vorrebbero i giornalisti cavalier serventi, che non possono criticare facendo il loro lavoro, dovremmo tutti essere informati solo ed esclusivamente da Roto sangiorgio? è questa l'informazione che si vorrebbe a Reggio...gravissima dichiarazione, direi da Tapiro d'oro di Striscia la notizia

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

Si è concluso dopo poco meno di due ore l'interrogatorio reso dal Governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, davanti ai magistrati della Procura di Reggio Calabria. Al termine

dell'interrogatorio, Scopelliti è stato accompagnato lungo il corridoio che conduce all'uscita degli uffici di Procura, dal procuratore Giuseppe Pignatone. Incontrando i giornalisti all'uscita, Scopelliti ha detto: "Ho soltanto chiarito la mia posizione rispetto alle vicende contestate evidenziando, così come è scritto dagli stessi ispettori ministeriali, il distinguo tra le competenze, che sono gestionali in capo ai dirigenti, e quelle in capo alla politica". "In qualità di sindaco - ha aggiunto - ho dimostrato in maniera chiara la mia estraneità alla vicenda. Sono molto sereno, tranquillissimo. Saranno poi i procuratori che dovranno valutare insieme ai sostituti la mia posizione che a me sembra molto lineare e naturale". (ANSA)



u maru...mi dispiaci...u rissi ieu chi non avi curpa i nenti.... :lol:
fotina
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 54
Iscritto il: 22/07/2011, 14:53

...E' emblematica "l'accompagnatina" verso l'uscita della Procura.


Metafore della quotidianità .... :beer:
Rispondi