Scopelliti parla di Ndrangheta....

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
RoLaf
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 79
Iscritto il: 16/05/2011, 13:47

OronzoPugliese ha scritto:
RoLaf ha scritto:Purtroppo ne io ne le FdO abbiamo, ancora, prove incontrovertibili di colpevolezza.

Esistono però altri elementi probatori, questi sì icontrovertibili, di rapporti di vicinanza estrema tra questi politici ed ambienti malavitasi, tali da determinare, se fossimo come dico solitamente in un paese normali, una palese impossibilità di poter proseguire il loro ruolo istituzionale poichè, come diceva Borsellino nella ormai notissima lectio magistralis tenuta pochi mesi prima di essere trucidato, si tratta chiaramente di gente "inaffidabile nella gestione della cosa pubblica", anche inj assenza di rilevanza penale.

Esempio pratico: può una persona che, parlando con un noto boss mafioso, gli comunica che il suo ufficio in comune ed il suo computer sono a sua completa disposizione, ricoprire una carica pubblica in provincia? Nel mondo normale no, da noi si. E partecipare pure al dibattito sull'area grigia...
Nei paesi civili, vedi quelli anglosassoni, per molto meno un politico si ritira a vita privata.

Ma qui stiamo parlando di politici di professione, senza arte ne parte, e con un'etica ed una morale inesistente.

Chisti simu :(
Ad maiora semper
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Scopelliti non sapeva nulla su Zappalà
Non sapeva nulla su Morelli
Non sapeva nulla sulle infiltrazioni della ndragheta alla Multiservizi
Non sapeva nulla sulla Fallara
Non sapeva nulla di questo http://www.youtube.com/watch?v=8oh0mlGdYPE" onclick="window.open(this.href);return false;
Non sapeva nulla di quello
Non sa neppure che a Reggio ancora la ndragheta esiste

Per cui, al massimo si può avere qualcosa da ridire sul mio nipotino di 7 mesi ma certamente nulla su Peppe perché nulla sapeva su nulla e nulla sa su tutto il resto.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

pincopallino ha scritto:Scopelliti non sapeva nulla su Zappalà
Non sapeva nulla su Morelli
Non sapeva nulla sulle infiltrazioni della ndragheta alla Multiservizi
Non sapeva nulla sulla Fallara
Non sapeva nulla di questo http://www.youtube.com/watch?v=8oh0mlGdYPE" onclick="window.open(this.href);return false;
Non sapeva nulla di quello
Non sa neppure che a Reggio ancora la ndragheta esiste

Per cui, al massimo si può avere qualcosa da ridire sul mio nipotino di 7 mesi ma certamente nulla su Peppe perché nulla sapeva su nulla e nulla sa su tutto il resto.
E' avvenuto tutto a sua insaputa.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

spiny79 ha scritto:rispetto l'opinione della signora zappalà, è giusto che difenda e stia vicina a suo marito in questo momento difficile per la loro famiglia, ma parlare di "errore di un attimo", quando le indagini hanno evidenziato vari incontri e telefonate o intercettazioni ambientali...

cmq non è giusto infierire su chi sta già pagando, sconti la sua pena e poi si ritiri a vita privata...

nel mondo della politica nessuno può fare la morale a nessuno, men che meno con quei toni...
che poi non capisco una cosa:
Scopelliti dice di "buttare le chiavi"per Zappalà..
Ma Zappalà è servito anche per i suoi voti... :mrgreen: :fifi:
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

RoLaf ha scritto:
OronzoPugliese ha scritto:
RoLaf ha scritto:Purtroppo ne io ne le FdO abbiamo, ancora, prove incontrovertibili di colpevolezza.

Esistono però altri elementi probatori, questi sì icontrovertibili, di rapporti di vicinanza estrema tra questi politici ed ambienti malavitasi, tali da determinare, se fossimo come dico solitamente in un paese normali, una palese impossibilità di poter proseguire il loro ruolo istituzionale poichè, come diceva Borsellino nella ormai notissima lectio magistralis tenuta pochi mesi prima di essere trucidato, si tratta chiaramente di gente "inaffidabile nella gestione della cosa pubblica", anche inj assenza di rilevanza penale.

Esempio pratico: può una persona che, parlando con un noto boss mafioso, gli comunica che il suo ufficio in comune ed il suo computer sono a sua completa disposizione, ricoprire una carica pubblica in provincia? Nel mondo normale no, da noi si. E partecipare pure al dibattito sull'area grigia...
Nei paesi civili, vedi quelli anglosassoni, per molto meno un politico si ritira a vita privata.

Ma qui stiamo parlando di politici di professione, senza arte ne parte, e con un'etica ed una morale inesistente.Chisti simu :(

oltre che con una presuntuosità stellare e una fantasmagorica faccia di culo. ( Garatite dalla certezza di rimanere non solo ossequiati ma ache impuniti) :S
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12 ... ti/176622/" onclick="window.open(this.href);return false;

‘Ndrangheta, le domande che avremmo
voluto fare a Giuseppe Scopelliti
“’Ndrangheta, il primo passo è parlarne”. Slogan efficace, sacrosanto, il grimaldello che spacca ogni omertà. Ci piaceva, per questo siamo andati con le nostre telecamere ad intervistare il governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti in visita a Milano per presentare “Il museo della ‘ndrangheta”. Il governatore, che ha parlato a lungo, e a lungo si è lasciato intervistare dalla Rai, si è rifiutato di parlare con Il Fatto quotidiano. Padronissimo di farlo, ovviamente, liberissimo di mostrare qual è la sua concezione del pluralismo e il suo rispetto per la libertà di informazione. Ecco le domande che avremmo voluto fare:


1.Due consiglieri regionali eletti nelle sue liste, Zappalà (arrestato perché andava a chiedere voti al boss Pelle) e Morelli (socio in affari con la famiglia Lampada), sono stati arrestati per rapporti con la mafia. Lei era ed è anche coordinatore regionale del Pdl, sceglieva uomini e formava liste. Dove ha sbagliato e perché?
2.Riguardo all’onorevole Zappalà, in una recente dichiarazione lei ha detto che non sapeva, non immaginava, che bisognerebbe buttare la chiave della cella dove è rinchiuso. In una lettera aperta, la moglie di Zappalà la invita a guardare “alle travi conficcate negli occhi di tante persone che vagano nei territori della politica senza che nessuno decida, non dirò di gettare le chiavi, ma di usarne per fare uscire gli odori malsani che vi stazionano”.
3.Cinque pentiti, in circostanze di tempo e in occasioni processuali diverse, parlano degli appoggi elettorali delle cosche per le sue campagne elettorali. Cosa risponde?
4.Paolo Martino, ritenuto dalla direzione distrettuale antimafia di Milano, un boss di ‘ndrangheta, dice di averla incontrata a Milano qualche anno fa per aiutarla a stabilire contatti con Lele Mora.
5.E’ vero che la sede del suo comitato elettorale nel 2007, quando era candidato a sindaco di Reggio Calabria, le fu offerta gratuitamente da Gioacchino Campolo, il re dei videopoker, oggi in galera?
6.Cosa ci può dire del buco di bilancio da 170 milioni di euro scoperto dalla Procura di Reggio e dagli ispettori del Ministero del Tesoro, e del suicidio della superconsulente dottoressa Orsola Fallara?
7.Pensa davvero che la politica e le istituzioni in Calabria siano pienamente libere da influenze mafiose e che i casi Zappalà e Morelli siano casi isolati?
Ecco, queste sono le domande a cui il governatore Scopelliti si è rifiutato di rispondere.

di Enrico Fierro, video di Franz Baraggino
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
strike
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 74
Iscritto il: 10/07/2011, 23:05

Credo che dopo averle lette risponderà, altrimenti verrebbe meno la trasparenza richiesta per svolgere funzioni politiche, e non credo sia il suo caso :o.o:
Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

pincopallino ha scritto: ...
http://www.youtube.com/watch?v=8oh0mlGdYPE" onclick="window.open(this.href);return false;
...
A parte tutte le considerazioni che si possono fare sul suo atteggiamento e sulla sua posizione in merito alla vicenda, guardando e ascoltando questo video, mi son venuti in mente i filmati della Gialappa's della serie "ipse dixit" (il più delle volte dedicati alle esternazioni di Trapattoni).
Ma come cavolo parla? :lol:
Trovategli un consulente, scrivetegli i testi, mandatelo a scuola (anche di dizione possibilmente).
8-)
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo
Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

reggino ha scritto:http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12 ... ti/176622/

‘Ndrangheta, le domande che avremmo
voluto fare a Giuseppe Scopelliti
“’Ndrangheta, il primo passo è parlarne”. Slogan efficace, sacrosanto, il grimaldello che spacca ogni omertà. Ci piaceva, per questo siamo andati con le nostre telecamere ad intervistare il governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti in visita a Milano per presentare “Il museo della ‘ndrangheta”. Il governatore, che ha parlato a lungo, e a lungo si è lasciato intervistare dalla Rai, si è rifiutato di parlare con Il Fatto quotidiano. Padronissimo di farlo, ovviamente, liberissimo di mostrare qual è la sua concezione del pluralismo e il suo rispetto per la libertà di informazione. Ecco le domande che avremmo voluto fare:
Si rifiuta di farsi intervistare, il grande divo :twisted:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Miranda ha scritto:
reggino ha scritto:http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12 ... ti/176622/

‘Ndrangheta, le domande che avremmo
voluto fare a Giuseppe Scopelliti
“’Ndrangheta, il primo passo è parlarne”. Slogan efficace, sacrosanto, il grimaldello che spacca ogni omertà. Ci piaceva, per questo siamo andati con le nostre telecamere ad intervistare il governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti in visita a Milano per presentare “Il museo della ‘ndrangheta”. Il governatore, che ha parlato a lungo, e a lungo si è lasciato intervistare dalla Rai, si è rifiutato di parlare con Il Fatto quotidiano. Padronissimo di farlo, ovviamente, liberissimo di mostrare qual è la sua concezione del pluralismo e il suo rispetto per la libertà di informazione. Ecco le domande che avremmo voluto fare:
Si rifiuta di farsi intervistare, il grande divo :twisted:
Giusto giusto dal fatto quotidiano, e chi era pacciu?... Altro che divo 8-)
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

doddi ha scritto: Giusto giusto dal fatto quotidiano, e chi era pacciu?... Altro che divo 8-)
Anche il suo mentore si è rifiutato di rispondere alle 10 domande che "Repubblica" ha posto INCESSANTEMENTE per mesi...
Vista la fine che ha fatto, se veramente gli si volesse bene, gli si dovrebbe consigliare di comportarsi diversamente, il silenzio non paga.
La cosa che mi indigna... però, non è il "nenti sacciu, nenti vitti, nenti ricu" dell'intestatario delle domande,
è, piuttosto, il plauso verso una scelta tipica delle consorterie malavitose e non di condanna " a prescindere".
Alle domande si risponde!
Com'è che se uno risponde evasivamente viene crocefisso o, quantomeno, gli si intima " pa casa"
mentre a un'altro che non risponde per niente si fanno i complimenti?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

al fatto quotidiano si spirdiru...


http://www.strill.it/index.php?option=c ... d=1:ultime" onclick="window.open(this.href);return false;
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

doddi ha scritto: Si rifiuta di farsi intervistare, il grande divo :twisted:
Giusto giusto dal fatto quotidiano, e chi era pacciu?... Altro che divo 8-)[/quote]

Le domande mi paiono legittime ed anche interessanti, a prescindere da chi sia a farle.
Non Ti sarebbe piaciuto sentire delle risposte?
Per esempio, avevo molto apprezzato le sue risposte su Zappalà al seminario della settimana scorsa. Non è chi si pintìu?
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

peas! ha scritto: Le domande mi paiono legittime ed anche interessanti, a prescindere da chi sia a farle.
Non Ti sarebbe piaciuto sentire delle risposte?
Per esempio, avevo molto apprezzato le sue risposte su Zappalà al seminario della settimana scorsa. Non è chi si pintìu?
Rispondo all'ultimo ... nessun trucco nessun inganno Siori e Siore :mrgreen: con il giornale come ben sai c'è qualche attrito magari andava il cronista dedicato alle problematiche esposte, ossia Lucio Musolino, ad intervistarlo
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
peas! ha scritto: Le domande mi paiono legittime ed anche interessanti, a prescindere da chi sia a farle.
Non Ti sarebbe piaciuto sentire delle risposte?
Per esempio, avevo molto apprezzato le sue risposte su Zappalà al seminario della settimana scorsa. Non è chi si pintìu?
Rispondo all'ultimo ... nessun trucco nessun inganno Siori e Siore :mrgreen: con il giornale come ben sai c'è qualche attrito magari andava il cronista dedicato alle problematiche esposte, ossia Lucio Musolino, ad intervistarlo
E quindi trovi che nell'eventualità il giornalista si potrebbe trovare a "disagio" o viceversa?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
peas! ha scritto: Le domande mi paiono legittime ed anche interessanti, a prescindere da chi sia a farle.
Non Ti sarebbe piaciuto sentire delle risposte?
Per esempio, avevo molto apprezzato le sue risposte su Zappalà al seminario della settimana scorsa. Non è chi si pintìu?
Rispondo all'ultimo ... nessun trucco nessun inganno Siori e Siore :mrgreen: con il giornale come ben sai c'è qualche attrito magari andava il cronista dedicato alle problematiche esposte, ossia Lucio Musolino, ad intervistarlo
E quindi trovi che nell'eventualità il giornalista si potrebbe trovare a "disagio" o viceversa?
Ma si' curiusu pero' :S
Ricordi la storia della querela ecc... Ecc...
Ma ci siete o ci fate, uno deve prestarsi a quedti giochini per mantenervi lo spasso? MaHhhhhh
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Rispondo all'ultimo ... nessun trucco nessun inganno Siori e Siore :mrgreen: con il giornale come ben sai c'è qualche attrito magari andava il cronista dedicato alle problematiche esposte, ossia Lucio Musolino, ad intervistarlo
E quindi trovi che nell'eventualità il giornalista si potrebbe trovare a "disagio" o viceversa?
Ma si' curiusu pero' :S
Ricordi la storia della querela ecc... Ecc...
Ma ci siete o ci fate, uno deve prestarsi a quedti giochini per mantenervi lo spasso? MaHhhhhh
Ma di che stai a parlà?
La trasparenza di chi ha enormi responsabilità politiche e amministrative non è né un giochino né uno spasso.
Evidentemente il troppo amore anche questo aspetto (assolutamente non secondario) ti ha fatto perdere di vista…Come nemmeno ai vecchi socialdemocratici succedeva.
Qui si tratta di rispondere a delle legittime domande che, fatta eccezione per i sudditi come te, gli amministrati altrettanto legittimamente si pongono come e più del caso Naccari
Quella che tu hai accennato è semplicemente una, a mio parere, remota possibilità che se prendesse forma dimostrerebbe, visto i precedenti accennati e le bocche di fuoco sul campo di battaglia, il coraggio e la rettitudine professionale del giornalista.
Ergo il trucco sta nel voler ventilare quella diatriba come se fosse un legittimo impedimento per continuare a mantenere il silenzio che non è comodo come si vuol fare apparire.

C’ho azzeccato? :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Ma si' curiusu pero' :S
Ricordi la storia della querela ecc... Ecc...
Ma ci siete o ci fate, uno deve prestarsi a quedti giochini per mantenervi lo spasso? MaHhhhhh
Ma di che stai a parlà?
La trasparenza di chi ha enormi responsabilità politiche e amministrative non è né un giochino né uno spasso.
Evidentemente il troppo amore anche questo aspetto (assolutamente non secondario) ti ha fatto perdere di vista…Come nemmeno ai vecchi socialdemocratici succedeva.
Qui si tratta di rispondere a delle legittime domande che, fatta eccezione per i sudditi come te, gli amministrati altrettanto legittimamente si pongono come e più del caso Naccari
Quella che tu hai accennato è semplicemente una, a mio parere, remota possibilità che se prendesse forma dimostrerebbe, visto i precedenti accennati e le bocche di fuoco sul campo di battaglia, il coraggio e la rettitudine professionale del giornalista.
Ergo il trucco sta nel voler ventilare quella diatriba come se fosse un legittimo impedimento per continuare a mantenere il silenzio che non è comodo come si vuol fare apparire.

C’ho azzeccato? :mrgreen:
Premesso che suddito lo puoi dire a tuo fratello o comunque qualcuno che ti consente simili confidenze e che mi pare ti stia spingendo troppo frequentemente oltre il limite consentito, mi pare, come ho avuto di farti notare prima la questione di opportunità sulla vicenda. Sono domande che dovrebbe fare un magistrato e ricevere risposta lo stesso ufficio. Su alcune ritengo sia già avvenuto. Non di certo il fatto quotidiano.

Datti na regolata caro, mi sembra proprio il caso..., forse sei entrato un pò troppo dentro il personaggio :thumright
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Ma si' curiusu pero' :S
Ricordi la storia della querela ecc... Ecc...
Ma ci siete o ci fate, uno deve prestarsi a quedti giochini per mantenervi lo spasso? MaHhhhhh
Ma di che stai a parlà?
La trasparenza di chi ha enormi responsabilità politiche e amministrative non è né un giochino né uno spasso.
Evidentemente il troppo amore anche questo aspetto (assolutamente non secondario) ti ha fatto perdere di vista…Come nemmeno ai vecchi socialdemocratici succedeva.
Qui si tratta di rispondere a delle legittime domande che, fatta eccezione per i sudditi come te, gli amministrati altrettanto legittimamente si pongono come e più del caso Naccari
Quella che tu hai accennato è semplicemente una, a mio parere, remota possibilità che se prendesse forma dimostrerebbe, visto i precedenti accennati e le bocche di fuoco sul campo di battaglia, il coraggio e la rettitudine professionale del giornalista.
Ergo il trucco sta nel voler ventilare quella diatriba come se fosse un legittimo impedimento per continuare a mantenere il silenzio che non è comodo come si vuol fare apparire.

C’ho azzeccato? :mrgreen:
Premesso che suddito lo puoi dire a tuo fratello o comunque qualcuno che ti consente simili confidenze e che mi pare ti stia spingendo troppo frequentemente oltre il limite consentito, mi pare, come ho avuto di farti notare prima la questione di opportunità sulla vicenda. Sono domande che dovrebbe fare un magistrato e ricevere risposta lo stesso ufficio. Su alcune ritengo sia già avvenuto. Non di certo il fatto quotidiano.

Datti na regolata caro, mi sembra proprio il caso..., forse sei entrato un pò troppo dentro il personaggio :thumright
Già è vero!! la trasparenza non ha importanza. La solita storiella dei tre gradi di giudizio si.
Quello sei e quello rimarrai a mio parere. Uno dei tanti
Semplice constatazione dettata dai tuoi scritti e null'altro
Buonanotte caro. :thumleft
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Regmi ha scritto:
doddi ha scritto:
Regmi ha scritto:
Ma di che stai a parlà?
La trasparenza di chi ha enormi responsabilità politiche e amministrative non è né un giochino né uno spasso.
Evidentemente il troppo amore anche questo aspetto (assolutamente non secondario) ti ha fatto perdere di vista…Come nemmeno ai vecchi socialdemocratici succedeva.
Qui si tratta di rispondere a delle legittime domande che, fatta eccezione per i sudditi come te, gli amministrati altrettanto legittimamente si pongono come e più del caso Naccari
Quella che tu hai accennato è semplicemente una, a mio parere, remota possibilità che se prendesse forma dimostrerebbe, visto i precedenti accennati e le bocche di fuoco sul campo di battaglia, il coraggio e la rettitudine professionale del giornalista.
Ergo il trucco sta nel voler ventilare quella diatriba come se fosse un legittimo impedimento per continuare a mantenere il silenzio che non è comodo come si vuol fare apparire.

C’ho azzeccato? :mrgreen:
Premesso che suddito lo puoi dire a tuo fratello o comunque qualcuno che ti consente simili confidenze e che mi pare ti stia spingendo troppo frequentemente oltre il limite consentito, mi pare, come ho avuto di farti notare prima la questione di opportunità sulla vicenda. Sono domande che dovrebbe fare un magistrato e ricevere risposta lo stesso ufficio. Su alcune ritengo sia già avvenuto. Non di certo il fatto quotidiano.

Datti na regolata caro, mi sembra proprio il caso..., forse sei entrato un pò troppo dentro il personaggio :thumright
Già è vero!! la solita storiella dei tre gradi di giudizio
Quello sei e quello rimarrai a mio parere. Uno dei tanti
Semplice constatazione dettata dai tuoi scritti e null'altro
Buonanotte caro. :thumleft
Mancu chi bumbi ... manculicani :lol:
Le puoi ripetere un trilione di volte stè storielle, una verità è tale quando i fatti lo dimostrano, non quando si ripete la tesi all'infinito. E per me puoi continuare quanto ti pare , non sono suggestionabile godendo di assoluto motu proprio :okok:
Notte a te Bella Ciao :beer2:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi