Padova-Torino

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

The Axe Murderer ha scritto:
reggino ha scritto:
The Axe Murderer ha scritto:[quote


Regolamento alla mano non si scappa: 0-3, qualsiasi decisione diversa è un chiaro sopruso nei confronti del Toro ed un favore al Padova.[/

QUello che dici è giusto.
MA perchè allora si parla di far giocare solo gli ultimi 15 minuti?fosse questa la decisione,sarebbe vergognosa.

Perchè fino ad ora la palla era in mano solo alla lega che si è limitata a mettere una data NEL CASO in cui venisse giocata.

Da domani la palla passa in mano al giudice sportivo e vediamo come va a finire.
io spero che ve la diano a vinta a tavalino sia per una questione di giustizia,sia perchè in questo modo il padova è più raggiungibile,tanto al primo posto io non ci spero proprio.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

Io non ne faccio una questione di classifica, ma di regolamento.

A bocce ferme senza sapere se la questione riguarderà Il Padova, il Gubbio, il Milan, l'Inter o il Pergogcrema si fa un regolamento valevole per tutti e si mettono sanzioni fisse per chi non si adegua allo stesso.

Ora è palese che in questo caso le violazioni del regolamento da parte del Padova ci sono state tutte, eccome se ci sono state.
Quindi mi aspetto che il giudice sportivo, come già successo diverse volte in passato (nel topic sulla B ho riportato diversi precedenti identici, da un derby di Roma degli anni 70 fino a recenti partite di serie C) applichi le sanzioni previste dal regolamento.

Qualsiasi decisione diversa sarebbe oltremodo ingiusta e creerebbe anche un pericoloso precedente.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

PADOVA-TORINO, COMUNICATO UFFICIALE

Il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B, in riferimento alla gara Padova-Torino sospesa per black out elettrico, provvederà, ai sensi dell'articolo 29 comma 3 dello statuto della Lega Nazionale Professionisti Serie B, a fissare la data e l'ora di prosecuzione della gara odierna valida per la 18° giornata della Serie bwin.
Have a Nice Day
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

NinoMed ha scritto:PADOVA-TORINO, COMUNICATO UFFICIALE

Il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B, in riferimento alla gara Padova-Torino sospesa per black out elettrico, provvederà, ai sensi dell'articolo 29 comma 3 dello statuto della Lega Nazionale Professionisti Serie B, a fissare la data e l'ora di prosecuzione della gara odierna valida per la 18° giornata della Serie bwin.
E' chiaro che lui finchè non c'è una sentenza si limita a cercare un accordo per la data del recupero.

Però in settimana la sentenza ci sarà e, se si applicherà il regolamento, il Padova avrà partita persa a tavolino, altrimenti avrà rubato 3 punti in barba al regolamento medesimo.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

The Axe Murderer ha scritto:Io non ne faccio una questione di classifica, ma di regolamento.

A bocce ferme senza sapere se la questione riguarderà Il Padova, il Gubbio, il Milan, l'Inter o il Pergogcrema si fa un regolamento valevole per tutti e si mettono sanzioni fisse per chi non si adegua allo stesso.

Ora è palese che in questo caso le violazioni del regolamento da parte del Padova ci sono state tutte, eccome se ci sono state.
Quindi mi aspetto che il giudice sportivo, come già successo diverse volte in passato (nel topic sulla B ho riportato diversi precedenti identici, da un derby di Roma degli anni 70 fino a recenti partite di serie C) applichi le sanzioni previste dal regolamento.

Qualsiasi decisione diversa sarebbe oltremodo ingiusta e creerebbe anche un pericoloso precedente.
come detto prima il regolamento parla anche di 45' di tempo per riattivare la normale regolarità della partita, perchè non si sono aspettati questi 45 minuti?

il generatore non c'era o non si è dato tempo di avviarlo, o pensi che un generatore di tale portata si accende come una lampadina?

il Torino ha presentato riserva scritta di presentare ricorso, che ancora non è stato presentato, come Cairo stesso dichiara, fatto sta che l'arbitro ha sospeso prima di quando avrebbe dovuto quindi impedendo di fatto di dare possibilità al Padova di risolvere i problemi
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Padova-Torino, black-out dovuto a un guasto esterno
04.12.2011 15:25 di Riccardo Billia articolo letto 188 volte
Fonte: calcionews24

© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Da una prima analisi realizzata durante il vertice allo stadio Euganeo per la gara di serie B Padova-Torino, sospesa al 31′ del secondo tempo per un black out all’impianto di illuminazione, sembrerebbe che l’interruzione del flusso di corrente verso i fari sia da imputare a correnti anomale esterne al circuito dello stadio, che infatti pochi minuti dopo l’interruzione della gara ha funzionato a pieno regime e ininterrottamente per quattro ore.


:read:
Have a Nice Day
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

ma infatti una volta arrivati al 32 del st la dovevano finire a tutti i costi..... ancora non si è capito sto guasto a cosa è dovuto...cmq x giusto dovrebbe perdere a tavolino il padova....
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

NinoMed ha scritto:
The Axe Murderer ha scritto:Io non ne faccio una questione di classifica, ma di regolamento.

A bocce ferme senza sapere se la questione riguarderà Il Padova, il Gubbio, il Milan, l'Inter o il Pergogcrema si fa un regolamento valevole per tutti e si mettono sanzioni fisse per chi non si adegua allo stesso.

Ora è palese che in questo caso le violazioni del regolamento da parte del Padova ci sono state tutte, eccome se ci sono state.
Quindi mi aspetto che il giudice sportivo, come già successo diverse volte in passato (nel topic sulla B ho riportato diversi precedenti identici, da un derby di Roma degli anni 70 fino a recenti partite di serie C) applichi le sanzioni previste dal regolamento.

Qualsiasi decisione diversa sarebbe oltremodo ingiusta e creerebbe anche un pericoloso precedente.
come detto prima il regolamento parla anche di 45' di tempo per riattivare la normale regolarità della partita, perchè non si sono aspettati questi 45 minuti?

il generatore non c'era o non si è dato tempo di avviarlo, o pensi che un generatore di tale portata si accende come una lampadina?

il Torino ha presentato riserva scritta di presentare ricorso, che ancora non è stato presentato, come Cairo stesso dichiara, fatto sta che l'arbitro ha sospeso prima di quando avrebbe dovuto quindi impedendo di fatto di dare possibilità al Padova di risolvere i problemi

L'arbitro ha sospeso la partita al minuo 36 dopo che la luce era già saltata più volta in mattinata e soprattutto nell'intervallo (tanto che il secondo tempo era iniziato minuti dopo) ed era già saltata più volte anche nella ripresa.
E' solo un cavillo al quale tentano di appigliarsi ma la responsabilità devi avere l'onestà intellettuale di ammettere è ESCLUSIVAMENTE loro.

Se poi riuscissero ad attaccarsi a tale cavillo (in precedenti identici, però, non è stato così anche senza i 45 minuti) la partita andrebbe recuperata tuttta dallo 0-0 per errore tecnico dell'arbitro a non avere aspettato i 45 minuti.

In ogni caso il torto è PALESEMENTE dalla parte del Padova.

P.S E si, il generatore si accende subito. Negli ospedali le sale operatorie in caso di blackout pensi che rimangono al buio magari con un torace aperto?
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

Aggiungo per essere ancora più chiaro: questi il generatore non ce l'hanno punto e basta.

Sanno di avere torto, sanno che a rigor di regolamento perdono 0-3 e al posto di fare mea culpa tentano di scamparla.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

The Axe Murderer ha scritto: L'arbitro ha sospeso la partita al minuo 36 dopo che la luce era già saltata più volta in mattinata e soprattutto nell'intervallo (tanto che il secondo tempo era iniziato minuti dopo) ed era già saltata più volte anche nella ripresa.
E' solo un cavillo al quale tentano di appigliarsi ma la responsabilità devi avere l'onestà intellettuale di ammettere è ESCLUSIVAMENTE loro.

Se poi riuscissero ad attaccarsi a tale cavillo (in precedenti identici, però, non è stato così anche senza i 45 minuti) la partita andrebbe recuperata tuttta dallo 0-0 per errore tecnico dell'arbitro a non avere aspettato i 45 minuti.

In ogni caso il torto è PALESEMENTE dalla parte del Padova.

P.S E si, il generatore si accende subito. Negli ospedali le sale operatorie in caso di blackout pensi che rimangono al buio magari con un torace aperto?
generatori di due cose diverse, non andiamo OT...
ma poi leggo ...................pochi minuti dopo l’interruzione della gara ha funzionato a pieno regime e ininterrottamente per quattro ore.

e allora di cosa stiamo parlando? se si aspettavano i 45 minuti come da regolamento la partita si terminava ieri sera.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

The Axe Murderer ha scritto:Aggiungo per essere ancora più chiaro: questi il generatore non ce l'hanno punto e basta.

Sanno di avere torto, sanno che a rigor di regolamento perdono 0-3 e al posto di fare mea culpa tentano di scamparla.
ma hai letto quell oche ho riportato dopo?
Have a Nice Day
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

NinoMed ha scritto:
The Axe Murderer ha scritto: L'arbitro ha sospeso la partita al minuo 36 dopo che la luce era già saltata più volta in mattinata e soprattutto nell'intervallo (tanto che il secondo tempo era iniziato minuti dopo) ed era già saltata più volte anche nella ripresa.
E' solo un cavillo al quale tentano di appigliarsi ma la responsabilità devi avere l'onestà intellettuale di ammettere è ESCLUSIVAMENTE loro.

Se poi riuscissero ad attaccarsi a tale cavillo (in precedenti identici, però, non è stato così anche senza i 45 minuti) la partita andrebbe recuperata tuttta dallo 0-0 per errore tecnico dell'arbitro a non avere aspettato i 45 minuti.

In ogni caso il torto è PALESEMENTE dalla parte del Padova.

P.S E si, il generatore si accende subito. Negli ospedali le sale operatorie in caso di blackout pensi che rimangono al buio magari con un torace aperto?
generatori di due cose diverse, non andiamo OT...
ma poi leggo ...................pochi minuti dopo l’interruzione della gara ha funzionato a pieno regime e ininterrottamente per quattro ore.

e allora di cosa stiamo parlando? se si aspettavano i 45 minuti come da regolamento la partita si terminava ieri sera.

Intanto da gente che era li mi risultano più di 30 minuti, ma dal primo black out i 45 minuti erano passati eccome anche nel momento della sospsensione, solo che un briciolo si vedeva ancora gli adetti avevano garantito che sarebbe ripartio e si è provato a giocare.

Resta il fatto che questi non hanno rispettato le regole, hanno falsato una partita completamente e adesso per regolamento dovrebbero perdere 0-3.

Questi i fatti.
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

NinoMed ha scritto:
The Axe Murderer ha scritto:Aggiungo per essere ancora più chiaro: questi il generatore non ce l'hanno punto e basta.

Sanno di avere torto, sanno che a rigor di regolamento perdono 0-3 e al posto di fare mea culpa tentano di scamparla.
ma hai letto quell oche ho riportato dopo?

Si, ma tu non capisci una cosa:

1) La corrente non salta la prima volta al minuto 36 della ripresa e si sospende tutto.
La corrente salta al minuto 12 di intervallo, ritarda di 10 minuti l'inizio della ripresa e poi salta altre 3 volte (ogni volta per diversi minuti, 2 volte con il Toro pericolosamente in area di rigore) fino alla sospensione definitiva al minuto 36;
2) Anche dopo la sospensione passano 30 minuti abbondanti prima che riparta l'impianto.

Ergo non c'era nessun generatore o non funzionava altrimenti si sarebbe attivato nell'intervallo al primo blackout (il primo durante la partita, intendo.)
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

P.S. Il vertice allo stadio Eguaneo nel quale si dice che poi torna subito la corrente (smentiti da sky e dai presenti) e che il guasto era esterno (smentiti dall'ENEL, ma anche fosse dovevano essere attrezzati) è un vertice tra il presidente del Padova, l'addetto alla manutenzione dell'impianto e il vice-sindaco di Padova.

Forse forse che stanno tentando in qualche modo di pararsi il culo ma sono un pò poco credibili?
The Axe Murderer
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 103
Iscritto il: 04/10/2011, 14:46

http://www.toronews.net/?action=article&ID=25279" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Paco-P
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 258
Iscritto il: 11/05/2011, 13:35

The Axe Murderer ha scritto:
NinoMed ha scritto:
The Axe Murderer ha scritto:Io non ne faccio una questione di classifica, ma di regolamento.

A bocce ferme senza sapere se la questione riguarderà Il Padova, il Gubbio, il Milan, l'Inter o il Pergogcrema si fa un regolamento valevole per tutti e si mettono sanzioni fisse per chi non si adegua allo stesso.

Ora è palese che in questo caso le violazioni del regolamento da parte del Padova ci sono state tutte, eccome se ci sono state.
Quindi mi aspetto che il giudice sportivo, come già successo diverse volte in passato (nel topic sulla B ho riportato diversi precedenti identici, da un derby di Roma degli anni 70 fino a recenti partite di serie C) applichi le sanzioni previste dal regolamento.

Qualsiasi decisione diversa sarebbe oltremodo ingiusta e creerebbe anche un pericoloso precedente.
come detto prima il regolamento parla anche di 45' di tempo per riattivare la normale regolarità della partita, perchè non si sono aspettati questi 45 minuti?

il generatore non c'era o non si è dato tempo di avviarlo, o pensi che un generatore di tale portata si accende come una lampadina?

il Torino ha presentato riserva scritta di presentare ricorso, che ancora non è stato presentato, come Cairo stesso dichiara, fatto sta che l'arbitro ha sospeso prima di quando avrebbe dovuto quindi impedendo di fatto di dare possibilità al Padova di risolvere i problemi

L'arbitro ha sospeso la partita al minuo 36 dopo che la luce era già saltata più volta in mattinata e soprattutto nell'intervallo (tanto che il secondo tempo era iniziato minuti dopo) ed era già saltata più volte anche nella ripresa.
E' solo un cavillo al quale tentano di appigliarsi ma la responsabilità devi avere l'onestà intellettuale di ammettere è ESCLUSIVAMENTE loro.

Se poi riuscissero ad attaccarsi a tale cavillo (in precedenti identici, però, non è stato così anche senza i 45 minuti) la partita andrebbe recuperata tuttta dallo 0-0 per errore tecnico dell'arbitro a non avere aspettato i 45 minuti.

In ogni caso il torto è PALESEMENTE dalla parte del Padova.

P.S E si, il generatore si accende subito. Negli ospedali le sale operatorie in caso di blackout pensi che rimangono al buio magari con un torace aperto?
la presa di carico immediata è sugli ups non sui generatori diesel :wink
quando vestono quella maglia, per me, sono i migliori giocatori al mondo...
Forza Toro
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 600
Iscritto il: 11/05/2011, 18:56

Cmq a me girerebbero, e non poco, i coglioni vincerla a tavolino...
imparassimo a svegliarci un po' prima durante le partite... e non a regalare sempre 50 minuti agli avversari...
Avatar utente
siberia
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 63
Iscritto il: 26/09/2011, 13:09

[quote="NinoMed"]sembrerebbe che l’interruzione del flusso di corrente verso i fari sia da imputare a correnti anomale esterne al circuito dello stadio, che infatti pochi minuti dopo l’interruzione della gara ha funzionato a pieno regime e ininterrottamente per quattro ore.


:lol:

se la cantano e se la suonano. a parte che la luce è andata via di nuovo quando i giocatori e l'arbitro erano già rientrati da 15 minuti negli spogliatoi, questi stanno raccontando 100 mila cazzate al secondo.
adesso dovrebbe essere tutto ok perchè per 4 ore (a loro dire, come sempre) avrebbe funzionato tutto a dovere, per poi andarsene nuovamente (wow, 4 ore di autonomia, sono pronti per la A :lol: ).

se al posto nostro ci fosse stata una strisciata ora il padova sarebbe deriso da mezzo paese, ci siamo noi e passiamo per infami se chiediamo il rispetto del regolamento (e a proposito dei 45 minuti regolamentari, era il padova che aveva tutti i vantaggi a giocare i 15 minuti + recupero il giorno dopo visto che ormai erano senza più energie. perchè mai i giocatori granata dovevano accettare di giocare il giorno dopo. non c'è una sola motivazione plausibile) .
Avatar utente
siberia
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 63
Iscritto il: 26/09/2011, 13:09

NinoMed ha scritto:
e allora di cosa stiamo parlando? se si aspettavano i 45 minuti come da regolamento la partita si terminava ieri sera.
questo lo dicono loro. così come dicevano che era colpa dell'enel. poi l'enel ha dimostrato di non avere colpe e hanno dato la colpa al circo.
se poi la parola dei padovani è sicura al 100%, nonostante le balle raccontate sabato pomeriggio, diamogli la vittoria senza giocare i 15 minuti e stop. se proprio deve essere falsata questa partita, falsiamola per bene. non presentiamoci e la facciamo finita subito.
Avatar utente
siberia
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 63
Iscritto il: 26/09/2011, 13:09

Ore 18.25 – Intervenuto per commentare quanto successo in occasione di Padova-Torino, l’allenatore del Pescara Zdenek Zeman ha sentenziato: “Non so se sono cambiati i regolamenti, una volta se si spegnava la luce vinceva la squadra ospite. Se il regolamento è sempre quello di 15 anni fa il Torino ha fatto bene a presentare ricorso. Penso che il regolamento sia uno, si deve seguire, siccome non so com’è ora non so a chi dare ragione. Penso che si sia fatto di tutto per migliorare perché molti impianti prima non erano attrezzati e saltava spesso la luce. Si è dato quindi alle società l’incarico di ovviare a queste cose”

---

dal gazzetino di Padova.. Due sono gli elementi che stonano. Prima di tutto la velata ipocrisia che traspare nelle accuse di anti-sportività mosse al Torino, che peraltro non ha certo fatto una bella figura sul piano dell’immagine. Siamo davvero sicuri che a ruoli invertiti il Padova (o qualsiasi altra società) non avrebbe fatto altrettanto? Guardando in casa nostra e ricordandoci quello che è successo lo scorso campionato in occasione della trasferta di Livorno (per ottenere il rinvio il club biancoscudato non esitò a dire ad Abodi che la squadra aveva trascorso la notte in pullman a causa della neve quando invece era riuscita a raggiungere un ottimo hotel lungo l’autostrada) qualche dubbio ci sorge spontaneo. L’altra stonatura riguarda la volontà perversa di qualcuno nello strumentalizzare a ogni costo gli eventi per sparare a zero sull’inadeguatezza dello stadio e su chi ha preferito scegliere in tutta libertà un profilo diverso sull’argomento, quasi avvertendo la necessità di individuare sempre un bersaglio grosso per soddisfare la propria voglia di protagonismo.
Rispondi