12a Gior: Liomatic Viola RC - Mens Sana Campobasso 93-80

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Immagine____________Immagine____________Immagine

4. GAMBOLATI Antonio.................................................. 4. CORNEJO Maximiliano
5. LAGANA' Luca / 12. MARENGO F. Luis............................. 5. STIJEPOVIC Dusan
6. PAPARELLA Emiliano................................................. 6. DAL FIUME Samuel
7. POTI' Stefano.......................................................... 7. BENASSI Andrea
8. CAPRARI Marco........................................................ 8. STIJEPOVIC Milos
10. CORONINI Giovanni................................................. 10. CARDINALE Antonio ('91)
11. GRILLI Daniele....................................................... 12. CARLONE Stefano ('94)
13. GRASSO Sebastiano ................................................ 13. PANICHELLA Mattia ('94)
17. CAPPANNI Christian................................................ 15. TAGLIABUE Filippo
18. SERENI Giacomo.................................................... 16. GJINAJ Andrea


Coach: FANTOZZI Alessandro...........................................Coach: DI PASQUALE Alessandro


__________________________Immagine____________________________


Si torna a giocare in casa, si torna fra le mura amiche del PalaPentimele per l'ultima volta in quest'anno (infatti il match contro Roseto dell'11 Dicembre si dovrebbe giocare al Pianeta Viola vista l'indisponibilità del PalaPentimele causa torneo di Boxe). Trittico di gare questa settimana...si comincia con la "sopravissuta" Campobasso, poi giovedì si va in quel di Giugliano e poi domenica prossima si torna in casa per il big-match contro, appunto, Roseto. Andiamo con ordine...la Mens Sana Cb occupa il 12esimo posto in classifica con soli 8 punti fatti, si tratta di una squadra a mio modo di vedere anomala, nel senso che per il roster che ha dovrebbe star più in alto...ha fatto soffrire molto Agrigento contro cui ha perso di sole 3 lunghezze e aveva cominciato benissimo la stagione. Il roster è composto dal forte argentino Cornejo, play dall'ottimo tiro e dall'ottima visione di gioco, capocannoniere per i molisani...poi c'è l'ex Catanzaro Dal Fiume, play imprevedibile; i fratelli Stijepovic e il lungo Benassi, che è senza alcun dubbio uno dei migliori in DNB...piccola curiosità: come pivot ci sarà quel Gjinaj che nel mese di Agosto fu in prova alla Viola prima dell'avvento di Cappanni. La Viola anche in questa settimana ha dovuto fare i conti con alcune defezioni in allenamento: Sereni ha avuto problemi alla schiena (ecco il motivo dei suoi miseri 5 min a Bernalda) e dovrebbe riprendere ad allenarsi oggi, Potì ha ancora problemi fisici e non si è praticamente allenato fino ad oggi (è in forte dubbio per domenica) e Paparella ha fatto differenziato. Bisogna riprendere la striscia di vittorie interrotta bruscamente due settimane fa, e bisogna arrivare al tanto atteso match del 18 Dicembre con 4 vittorie di fila (una è già stata conquistata, ne mancano 3). Domenica, in un certo senso, si tiferà anche per Martina Franca dato che Agrigento sarà ospite proprio dei pugliesi in quello che è il big-mtach della giornata...una sconfitta dei siciliani e una nostra contemporanea vittoria ci rimetterebbe in "pari" e se tutto va bene e riuscissimo a fare filotto fino al 18 dic, avremo poi la possibilità di scavalcarli (toccate l'impossibile)...anche se temporaneamente, dato che poi noi dovremmo "riposare" a Gennaio, per cui potenzialmente si potrebbe prevedere una fine del girone di andata a "braccetto". Comunque ci sono ancora troppi "se", pensiamo prima a battere Campobasso e poi vedremo se la giornata sarà stata positiva in toto oppure parzialmente. FORZA VIOLA!!!!!

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 4 Dicembre al PalaPentimele. Per gli impossibilitati solito appuntamento col Netcasting della LNP e con le frequenze radio e in streaming di Radio RC International con la radiocronaca di Lollo!!
Ultima modifica di Hurricane82 il 04/12/2011, 21:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Gambolati vede... rosa per la Viola «Possiamo giocarcela con tutte»
Domenica in casa con la Mens Sana che ha regolarizzato i Nas


Valerio Chiné
Reggio Calabria
Ancora defezioni nella doppia seduta di ieri. Al mattino razione abbondante di tiro, in serata al Pentimele la squadra s'è allenata alacremente, spendendo quasi la totalità della sessione sui movimenti offensivi. Una robusta e proficua dose di schemi e varianti per fare un po' d'ordine e dare una bella ripassata alla fase che ultimamente ha rallentato il suo incedere imperioso delle prime giornate.
All'appello mancavano Potì e Sereni: oggi tornerà in gruppo l'ex pattese, i cui dolori alla schiena ormai sono solo un ricordo. Diverso il discorso per l'under pugliese che si trova costretto a rinviare ulteriormente il ritorno all'agonismo. Potrebbe avvenire in occasione della rifinitura, ma se davvero fosse così, le possibilità di vederlo in campo domenica sono molto remote.
Gambolati. «Abbiamo giocato soprattutto all'inizio un'ottima partita – a parlare è il protagonista della vittoria di Bernalda, Antonio Gambolati – nel finale abbiamo rischiato, però la cosa più importante restano i due punti in più in classifica. Stavolta ha pesato tanto il fatto di aver cominciato bene, quando vai sul +18 in 8' è chiaro che il match si metta in discesa. Nuovo approccio? Forse, abbiamo parlato con il coach di questi avvii lenti ma per me è cambiato solo l'aspetto mentale; siamo riusciti ad essere quelli che siamo solitamente dal secondo quarto in poi».
L'ala forte piemontese non nega, dalla pagina web del sito ufficiale neroarancio, che la ferita di Corato sia ancora aperta. «Si è sentita parecchio, e ancor più che la sconfitta ha pesato la brutta prestazione – continua Gambolati – che non ci è andata giù, anche perché magari, svegliandoci qualche minuto prima, sarebbe andata diversamente. Adesso proseguiamo il cammino, abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela alla pari con tutte, sia quelle che sono dietro per non aver espresso ancora il meglio che chi ci sta davanti cui finora riesce tutto bene. Il gruppo è sempre stato unito e coeso dall'inizio dell'anno ad oggi».
Mens Sana. Il prossimo avversario neroarancio, la Mens Sana Campobasso, ritrova finalmente un po' di serenità dopo la ridda di voci che la ponevano in pole position per la "dipartita" anticipata.
Al fotofinish la società del presidente Anzini, con la quale il club di Muscolino ha instaurato nel corso di questi anni un rapporto di collaborazione e amicizia, ce l'ha fatta a pagare i NAS (gli indennizzi per i nuovi atleti svincolati), per cui la prosecuzione del campionato non è più in discussione.
Domenica la squadra molisana è pure tornata a vincere, fino al culmine della gioia per la nascita della piccola Marta Stijepovic, primogenita del play-guardia Milos, ex Chieti e Bernalda, e della moglie Svezana. Speriamo tuttavia che in questa settimana le buone notizie per Campobasso siano finite qui...
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

purtroppo per motivi di lavoro sarò a Palermo e non potrò essere della partita....ragazzi tifate anche per me.....
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola non si fida della Mens Sana
Certa la defezione di Potì, mentre potrà giocare Paparella



Valerio Chinè
Reggio Calabria
«Si conclude una settimana difficile, siamo consapevoli che domenica ci sarà una partita ancor più dura – a parlare è Giovanni "Fosforo" Coronini –. Affronteremo una squadra dal roster importante, che gioca bene e difende davvero forte. Probabilmente la sua classifica non rispecchia i valori in campo, parliamo di un quintetto ostico, che appena troverà la sua quadratura non dovrebbe avere difficoltà a centrare la post season».
Il play bergamasco ha la cera glaciale, di chi non fa trasparire emozioni, ma le sue parole sono chiaramente quelle di un professionista serio ma anche di un ragazzo timido che pian pianino si sta inserendo in un ambiente nuovo.
«Non possiamo commettere errori, dobbiamo aspettarci una Mens Sana pronta a combattere, poi contro la Viola ci siamo resi conto che tutti danno il meglio e le motivazioni sono alte. Da due settimane ci stiamo allenando a ranghi ridotti – continua Coronini - , fortunatamente abbiamo un organico lungo che ci consente di non sacrificare la qualità negli allenamenti. Dobbiamo aumentare l'intensità in partita e provare a mettere dentro questa vittoria; non siamo in un periodo felicissimo, non stiamo giocando un gran basket perché facciamo fatica a trovare i meccanismi giusti. Lavorando sempre di più, speriamo che i risultati si vedano già da domenica». Non chiedete all'ex Latina un pronostico sulla sfida tra Martina Franca e Agrigento, la risposta la dice lunga sulla mentalità del ragazzo e della squadra:
«Sinceramente l'una o l'altra non cambia, da uomo di sport spero vinca il migliore – chiosa il numero dieci "orange" - , credo che per il nostro obiettivo conti ben poco il risultato di questa partita. Dobbiamo vincere sempre e fare la corsa su noi stessi, degli altri bisogna interessarsi relativamente perché l'obiettivo è vincere il più possibile, solo così dipenderemo solo da noi stessi».
Anche dalla sponda molisana è un altro regista a parlare: «Contro la Viola ci aspetta una partita molto difficile – le parole di Samuel Dal Fiume, protagonista con due triple dell'ultimo successo al fotofinish contro Scauri - . Abbiamo lavorato bene per preparare al meglio questa partita contro una squadra di vertice ; siamo consapevoli dei nostri mezzi e andremo a Reggio con lo spirito giusto e la voglia di far bene».
Sul fronte reggino, certa la defezione di Stefano Potì che solo da martedì riprenderà la preparazione, sarà tra i convocati invece Paparella che ormai da due giorni sta con la borsa del ghiaccio. Arbitri Sebastiano Tarascio di Priolo Gargallo (Siracusa) e Vincenzo Venga di Ragusa .


quindi per la seconda partita consecutiva niente Potì ed è un assenza abbastanza significativa visto come sta giocando il ragazzo....per quanto riguarda Paparella, è da parecchio che non sta bene ma sta comunque dando alla grande il suo contributo...speriamo che regga bene anche domani.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Viola, oggi il ritorno a casa
La Viola? Può e deve vincere. Appuntamento alle ore 18 al PalaCalafiore di Reggio Calabria.

Giornata molto interessante per i nero-arancio anche in considerazione che al PalaWoytila di Martina Franca si giocherà il big match di giornata tra i pugliesi di coach Meneguzzo e l’unica formazione imbattuta del girone, la Moncada Group Agrigento allenata da Franco Ciani.
La formazione del Presidente Giancesare Muscolino,invece, giocherà finalmente tra le mura amiche dopo due turni consecutivi in trasferta per riassaporare il calore del pubblico amico.
Ospite dei reggini sarà la compagine della Mens Sana Campobasso,ovvero la formazione che, nella passata stagione riuscì a qualificarsi accanto ai reggini alle Final Eight di Coppa Italia di categoria.
Favoriti i reggini.
La formazione molisana sta attraversando un momento societario molto delicato ed ospitare la formazione bianco-verde in riva allo stretto è gia unagrande notizia.
La crisi economica unita ad una difficoltà diffusa di poter fare pallacanestro e costruire società sane e forti ha attanagliato anche il team molisano.
Giocherà anche un ex del basket di Calabria: ci sarà sicuramente spazio per l'ex play del Catanzaro di B2 Samuel Dal Fiume, mancino bravo in percussione da tener d'occhio.
Ed i nero-arancio? Non stanno sicuramente bene.
Coach Fantozzi ha lavorato a ranghi ridotti, ridottissimi sperimentando qualche novità negli schemi e nei meccanismi della squadra.
Tante assenze, giorno dopo giorno. Non è di certo un periodo fortunato ma la Liomatic non può farsi sfuggire il successo.
Stefano Potì non ha partecipato agli allenamenti settimanali, colpito da una tendinopatia per la seconda settimana consecutiva. “ Il ricorso a terapie fisiche e mesoterapia- ha illustrato il Dottore Gianni Calafiore all'Ufficio Stampa nero-arancio- sta facendo sì che l’atleta risponda in maniera positiva agli stimoli, l’utilizzo della cyclette permette intanto di continuare a tenere in allenamento la condizione aerobica consentendo un facile reinserimento negli allenamenti”. Dovrebbe essere pronto a giocare anche Paparella, che ha subìto una distorsione alla caviglia con trauma da impatto. Una moderata forma di lombalgia non ha impedito a Cappanni di allenarsi in modo regolare, sottoponendosi contemporaneamente a terapie fisiche quali tecar e smart. È stato fermo invece sino a mercoledì Sereni, reduce da una lombalgia contratta domenica, ma ora sulla scia del recupero totale. Totalmente in forma anche Luca Laganà, reduce da una sindrome influenzale. Intanto, le azioni del dottore Calafiore, si stanno già affiancando a quelle di una nuova figura entrata a far parte della staff sanitario della Viola, il fisioterapista Filippo Marcianò, già a lavoro con alcune particolari terapie osteopatiche su Cappanni, Paparella, Coronini e Caprari.
Un curiosità: Filippo Marcianò ha lavorato con profitto nella grande Viola in A, quella di Volkov e Garrett per capirci.
Serve chiaramente la spinta del pubblico per aiutare una Viola più “incerottata” che mai.
I sostenitori nero-arancio che vivono lontani da Reggio potranno ascoltare le performance di Caprari e soci sulla Radio Ufficiale del team direttamente in streaming audio sul sito http://www.radiorc.it" onclick="window.open(this.href);return false; grazie alla voglia del Team Manager Lorenzo Mazzitelli.
Per gli amanti delle statistiche, invece, spazio al solito play by play curato dal sito della Lega Pallacanestro.
Arbitreranno i signori Tarascio di Siracusa e Venga di Ragusa.

Giovanni Mafrici
per Teambasketviola.it
Reggioacanestro.com



effettivamente leggendo il bollettino medico sul sito ufficiale la situazione non è delle migliori....tutt'altro...fatto sta che bisogna stringere i denti e vincere...non c'è altra scelta.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Presente! :cheers
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

e come al solito il livescore non va

gestione pessima del sito
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

neanche Mazzitelli riesce a seguire il punteggio, il livescore non va, in pratica non possiamo sapere nulla delle altre squadre!
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Ma lo spettacolo è Mazzitelli... Mica la Viola! :mrgreen:
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

MI forniresti il link del netcasting? Ty
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

ManAGeR78 ha scritto:Ma lo spettacolo è Mazzitelli... Mica la Viola! :mrgreen:
ah bè certo :mrgreen:

il link è questo

http://dnb.webpont.com/" onclick="window.open(this.href);return false;

ma non carica al momento

non sappiamo nulla di Martina - Agrigento grazie a questi dilettanti che gestiscono il sito
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

ma in radio che stanno combinando??? Ancora musica???
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Grazie... Il sito è evidentemente down.
Speriamo si riprenda ;)
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

anche la radio adesso!!! E che cavolo!!!
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Bud ha scritto:ma in radio che stanno combinando??? Ancora musica???
Si... MAROON 5 a manetta! :cheers
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
domifi
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 297
Iscritto il: 11/05/2011, 22:25
Località: Firenze

Agrigento a +5 al nono minuto
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

sono tentato di chiudere tutto

non si sa nulla!!!
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Il sito si è mezzo ripreso...

Due Esse Martina F.

12 - 13 (9')

Moncada Solar Agrigento
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

SU RC Kate Perry invece....
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4076
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Cioe' si sa come vanno le altre e non la nostra?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Rispondi