10a Gior.: PastaGranoro Corato - Liomatic Viola RC 77-67

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Immagine____________Immagine____________Immagine

5. FERILLI Giuseppe.................................................... 4. GAMBOLATI Antonio
7. SERAZZI Guglielmo.................................................. 5. LAGANA' Luca / 12. MARENGO F. Luis
8. ONETTO Diego Ismael.............................................. 6. PAPARELLA Emiliano
10. CLEMENTE Roberto ('92)......................................... 7. POTI' Stefano
12. SCORRANO Marco.................................................. 8. CAPRARI Marco
13. PIARULLI Ubaldo................................................... 10. CORONINI Giovanni
15. LOIACONO Paolo................................................... 11. GRILLI Daniele
17. LOSAVIO Max....................................................... 13. GRASSO Sebastiano
19. INFANTE Francesco ('92).......................................... 17. CAPPANNI Christian
20. ARGENTO Fabio ('93).............................................. 18. SERENI Giacomo

Coach: MANGIONE Roberto............................................ Coach: FANTOZZI Alessandro


________________________Immagine____________________________


Ed ecco la prima delle due trasferte consecutive che vedranno impegnata la nostra Viola, due trasferte che all'apparenza potrebbero sembrare facili, ma è proprio questo il nostro nemico maggiore. Corato non è la squadra degli anni scorsi, il loro Presidente ha deciso di ridimensionare il tutto, facendo un roster per conquistare la salvezza e con giocatori presi più che altro dalle categorie minori (tranne qualcuno) e sfruttando i propri giovani. La squadra neroverde non si trova in buone acque e ovunque vada prende sempre sonore batoste, i 3 punti cardini della squadra pugliese sono rappresentati da Scorrano (già visto 2 anni fa e ottimo marcatore in questa categoria ma che non sta attraversando una delle sue migliori stagioni anche se si mantiene sulla doppia cifra), Onetto e Losavio che sono una coppia di lunghi abbastanza consistente, quest'ultimo specialmente si fa sentire molto a rimbalzo (8.7 la sua media). Nel corso della partita giocata contro Agrigento hanno perso il loro uomo migliore, ovvero il giovane Vaiani atleta molto interessante che stava facendo vedere ottime cose, in sua sostituzione la società del presidente Samarelli ha ingaggiato l'ex Gioiese Serazzi che all'esordio si è ben comportato e che è un buon elemento per la categoria....inutile dire che contro di noi faranno la partita della vita. Per la Viola nessun problema, gli allenamenti proseguono al meglio e si spera in una prova determinante di Cappanni anche se da lui non ci si deve aspettare il ventello perchè non è mai stato quel tipo di giocatore, davanti avrà Losavio che appunto sarà un bel banco di prova per il nostro Christian. Prevista anche una nutrita rappresentanza dei nostri tifosi che hanno in programma di raggiungere la città pugliese. In queste due partite bisogna ricordarsi di quanto successe a Bernalda lo scorso anno onde evitare sgambetti simili...la concentrazione deve rimanere al massimo, non dovrebbero esserci problemi ma guai a pensare di avere già i 2 punti in cassaforte...l'obiettivo è la 9a sinfonia! FORZA VIOLA!!!

La partita si giocherà Domenica 20 Novembre alle are 18.00...naturalmente sarà seguibile sul Netcasting della LNP e soprattutto sulle frequenze radiofoniche e via streamingweb di Radio RC International con la radiocronaca dell'irrefrenabile e straordinario Lollo Mazzitelli.
Ultima modifica di Hurricane82 il 21/11/2011, 9:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola ha sempre grande fame di successi
A Corato via al tour de force per accedere alla final four di Coppa


Valerio Chinè
Reggio Calabria
L'intensità negli allenamenti di questa settimana è rasserenante. La vittoria su Martina, alla vigilia dello scontro di Corato, non ha minimamente sbollentato il fervore agonistico e la fame di successi del gruppo allenato da Fantozzi.
Tutti presenti alle fatiche quotidiane che nelle ultime sessioni hanno visto un Cappanni sicuramente più pimpante e, in vista delle sfide di dicembre decisive per la vetta e l'eventuale qualificazione alla Final Four di Coppa di Lega, questa è la migliore notizia. Nessuno dimentichi che senza il miglior Cappanni, sarà molto dura poter competere con squadroni come Rieti o Agrigento, che in mezzo all'area hanno totem di categoria superiore. Persino Francavilla e Martina, per non parlare poi di Roseto, hanno messo parecchie ansie in vernice e a rimbalzo, dove chiaramente il trio d'ali (Grasso-Gambolati-Sereni) non ha chili e muscoli per reggere l'urto.
Del resto il presidente Muscolino e il dg Condello hanno atteso a lungo pur di firmare l'atleta che per caratteristiche fisiche e tecniche si sposerebbe alla perfezione con gli altri lunghi. A questa Viola non serve un pivot da doppia cifra, né un "pesantone" che rallenti una squadra che necessità delle transizioni veloci. Ecco perché l'ex trapanese, se in condizione, sarebbe devastante in area: ottimo bloccatore, gran rimbalzista, specialista difensivo, buon interprete dei pick and roll. Il ragazzo è tranquillo ma oltre ad un ritardo di condizione, adesso sta subentrando anche una forma di abbattimento morale che va sostenuto, non contestato.
I tifosi "veri" sanno che le annate che cominciano male per un atleta, solo in un modo si possono raddrizzare: sostenendolo nelle difficoltà.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

da Corato:


18/11/2011

La Granoro cerca l'impresa contro la Viola Reggio Calabria

Vincenzo Pastore

La squadra di coach Mangione torna al PalaLosito sfidando la corazzata Reggio Calabria. Parla Losavio: “Il momento non è dei migliori, dovremo metterci molta più voglia di loro”.


Ha un assoluto bisogno di punti la Granoro Corato che, nella decima giornata di campionato, si troverà di fronte una missione quasi impossibile: al PalaLosito arriva la Liomatic Reggio Calabria, in testa alla classifica assieme ad Agrigento e fortemente determinata a ritornare ai fasti di un tempo. La squadra di coach Mangione si è ritrovata in settimana dopo la sconfitta di Scauri per meditare sui limiti emersi anche nell’ultima trasferta laziale. Se vorranno avere chance di vittoria i neroverdi dovranno disputare una gara praticamente perfetta senza la minima sbavatura considerato lo scarto tecnico a favore degli avversari.

«La Viola Rc è una compagine costruita per vincere – spiega Max Losavio, pivot della Granoro Corato – in una città affamata di basket e con una tradizione importante. Hanno al loro interno giocatori del calibro di Gambolati, Paparella, Grilli, Grasso e Caprari, un vero lusso per queste categorie. Sicuramente dovremo metterci più voglia di loro anche perché giocheremo in casa nostra e non sarebbe male poter dare una bella soddisfazione di fronte ai nostri tanti tifosi. Il momento non è ovviamente dei migliori visto che abbiamo raccolto solo una vittoria, possiamo uscirne solo con il lavoro, la cattiveria agonistica e la convinzione di non essere inferiori a nessuno

Dopo la sconfitta patita la scorsa stagione nella finale playoff contro Capo D’Orlando la società reggina è ripartita più motivata che mai alla ricerca del salto di categoria. Riconfermati il coach Alessandro Fantozzi e il capitano Sebastiano Grasso, il roster è stato rivoluzionato con gli arrivi di Emiliano Paparella (play ex Cecina e Agrigento), Giacomo Sereni (ala grande ex Patti), l’ex di turno Antonio Gambolati (pivot ex Vado Ligure) a Corato nella stagione 2008/2009, Daniele Grilli (guardia ex Iseo) e soprattutto Marco Caprari (ala piccola), autentico crack per questo campionato con un passato in serie A ai tempi di Capo D’Orlando. Christian Cappanni (pivot) e Giovanni Coronini (play/guardia) aumentano le rotazioni di un organico da vertice. Una sola sconfitta per la Viola finora, nella prima giornata a Roma: da allora otto vittorie consecutive e primato condiviso con Agrigento.

Giovedì pomeriggio la Granoro Corato ha sostenuto un test amichevole contro la Fortitudo Trani (C reg) in cui ha convinto l’intensità difensiva mostrata dai neroverdi. Ai box Piarulli, fermo per un affaticamento muscolare mentre Onetto ha pienamente recuperato dalla ginocchiata subita a Scauri.

Appuntamento domenica 20 Novembre alle ore 18 al PalaLosito.

Arbitreranno la gara i signori Petrone Giuseppe di Fisciano (Sa) e Castaldo Giuseppe di Portici (Na).

E intanto la domenica sportiva della Granoro Corato si arricchisce di un’importante inziativa: la società nero-verde devolverà l’intero incasso del match in favore dell’Associazione Gocce nell’Oceano onlus che si occupa dell’integrazione sociale, scolastica e lavorativa di bambini e ragazzi disabili. Una rappresentanza dell’associazione Gocce nell’Oceano onlus sarà ospite al PalaLosito in occasione della gara di domenica 20 novembre della Granoro Corato. La società fa appello alla generosità e allo spirito umanitario del pubblico del PalaLosito, in modo da contribuire in maniera diretta a regalare un sorriso e potenzialità a chi è meno fortunato.

MEDIA

Diretta audio del match su http://www.basketcorato.it" onclick="window.open(this.href);return false; o direttamente sul sito http://www.livestream.com/basketcorato" onclick="window.open(this.href);return false; con collegamento a partire dalle ore 17.55. Coordinamento di Rino Porro e radiocronaca di Vincenzo Pastore e Corrado Spataro.

Aggiornamento in diretta delle statistiche su http://dnb.webpont.com/" onclick="window.open(this.href);return false; con il netcasting live.


basketcorato.it
trentaprile

Quest'anno gli zaurdi di Corato che faranno? smonteranno pezzo per pezzo il palazzetto? daranno fuoco al paesazzo?
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

con tutto il rispetto per l avversario e le cautele possibili questo Corato non può impensierire la Viola.....prendiamoci questi 2 punti e pensiamo a salvaguardare le pellacce....la metteranno sul piano fisico quindi occhio agli infortuni e avanti tutta....
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

armageddon ha scritto:con tutto il rispetto per l avversario e le cautele possibili questo Corato non può impensierire la Viola.....prendiamoci questi 2 punti e pensiamo a salvaguardare le pellacce....la metteranno sul piano fisico quindi occhio agli infortuni e avanti tutta....
La stessa cosa si diceva del Bernalda lo scorso anno...sono già rimasto scottato una volta, non ho voglia di scottarmi un'altra volta :mrgreen: ...so benissimo che non dovrebbero esserci problemi...ma occhio!!
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

ogni tanto un pò di ottimismo suvvia..... :mrgreen:
kidd
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 171
Iscritto il: 11/05/2011, 15:08

Con questi i 2 punti non bastano. Dobbiamo vincere e buffarli di canestri.
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Giovedì 17 Novembre 2011 21:20
INFORTUNIO PER PEPPE ANELLO E DUILIO BIRINDELLI

I DUE IN DUBBIO PER L'INCONTRO DI DOMENICA

Agrigento, 17 nov. - Infortunio per Peppe Anello e Duilio Birindelli. Per Anello lo staff sanitario ha diagnosticato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore. Anche per Birindelli i fisioterapisti hanno riscontrato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore, ma più lieve; l'argentino dovrà altresì fare i conti con un'infiammazione del legamento Deltoideo (tibio-astragalico e peroneo astragalico). I fisioterapisti Maurizio Boschetti e Lello Patti monitoreranno quotidianamente i due giocatori, per i quali la convocazione di domenica risulta quindi in forte dubbio.


Forza gufacci della malora....concentrazione massima.....anche così si vincono i campionati..... :mrgreen:
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

kidd ha scritto:Con questi i 2 punti non bastano. Dobbiamo vincere e buffarli di canestri.


calmino.....la partita di per se non è complicata ma come già detto le condizioni ambientali potrebbero creare problemi......quindi occhio e portiamoci a casa 2 punti senza subire danni.....vedi Rieti....curnuti e mazziati
Ultima modifica di armageddon il 18/11/2011, 17:14, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1276
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

armageddon ha scritto:Giovedì 17 Novembre 2011 21:20
INFORTUNIO PER PEPPE ANELLO E DUILIO BIRINDELLI

I DUE IN DUBBIO PER L'INCONTRO DI DOMENICA

Agrigento, 17 nov. - Infortunio per Peppe Anello e Duilio Birindelli. Per Anello lo staff sanitario ha diagnosticato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore. Anche per Birindelli i fisioterapisti hanno riscontrato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore, ma più lieve; l'argentino dovrà altresì fare i conti con un'infiammazione del legamento Deltoideo (tibio-astragalico e peroneo astragalico). I fisioterapisti Maurizio Boschetti e Lello Patti monitoreranno quotidianamente i due giocatori, per i quali la convocazione di domenica risulta quindi in forte dubbio.


Forza gufacci della malora....concentrazione massima.....anche così si vincono i campionati..... :mrgreen:
ma sono titolari questi? :fifi: a parte le battute io guardo in casa nostra che c'è anche noi abbiamo qualche acciaccato
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Mary ha scritto:
armageddon ha scritto:Giovedì 17 Novembre 2011 21:20
INFORTUNIO PER PEPPE ANELLO E DUILIO BIRINDELLI

I DUE IN DUBBIO PER L'INCONTRO DI DOMENICA

Agrigento, 17 nov. - Infortunio per Peppe Anello e Duilio Birindelli. Per Anello lo staff sanitario ha diagnosticato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore. Anche per Birindelli i fisioterapisti hanno riscontrato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore, ma più lieve; l'argentino dovrà altresì fare i conti con un'infiammazione del legamento Deltoideo (tibio-astragalico e peroneo astragalico). I fisioterapisti Maurizio Boschetti e Lello Patti monitoreranno quotidianamente i due giocatori, per i quali la convocazione di domenica risulta quindi in forte dubbio.


Forza gufacci della malora....concentrazione massima.....anche così si vincono i campionati..... :mrgreen:
ma sono titolari questi? :fifi: a parte le battute io guardo in casa nostra che c'è anche noi abbiamo qualche acciaccato

Mary Mary....se avessimo avuto Ruggeri e Cavalla come pensi sarebbe finita l anno scorso a Bernalda.....mannaggia la pupazza mannaggia......
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1276
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

armageddon ha scritto:
Mary ha scritto:
armageddon ha scritto:Giovedì 17 Novembre 2011 21:20
INFORTUNIO PER PEPPE ANELLO E DUILIO BIRINDELLI

I DUE IN DUBBIO PER L'INCONTRO DI DOMENICA

Agrigento, 17 nov. - Infortunio per Peppe Anello e Duilio Birindelli. Per Anello lo staff sanitario ha diagnosticato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore. Anche per Birindelli i fisioterapisti hanno riscontrato una tendinosi del tendine del Tibiale posteriore, ma più lieve; l'argentino dovrà altresì fare i conti con un'infiammazione del legamento Deltoideo (tibio-astragalico e peroneo astragalico). I fisioterapisti Maurizio Boschetti e Lello Patti monitoreranno quotidianamente i due giocatori, per i quali la convocazione di domenica risulta quindi in forte dubbio.


Forza gufacci della malora....concentrazione massima.....anche così si vincono i campionati..... :mrgreen:
ma sono titolari questi? :fifi: a parte le battute io guardo in casa nostra che c'è anche noi abbiamo qualche acciaccato

Mary Mary....se avessimo avuto Ruggeri e Cavalla come pensi sarebbe finita l anno scorso a Bernalda.....mannaggia la pupazza mannaggia......

eh lo so pazienza dai pensiamo a quest'anno...comunque colpoinfernale deve impegnarsi di più :mrgreen:
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

la mia concentrazione è massima.......gooooolllllll :mrgreen:
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola pronta a suonare la... nona
Fantozzi: «Nelle prossime trasferte non dobbiamo presentarci meno concentrati»



Valerio Chiné
Reggio Calabria
Tutto è pronto per la trasferta che potrebbe valicare un confine statistico. Negli ultimi ventinove anni, mai nessuna Viola è riuscita nell'impresa di inanellare nove successi consecutivi. L'ultima ad andarci vicino fu la squadra di Bianchi, che si fermò ad otto nel 2009/10, precipitando poi progressivamente nelle secche di una crisi che non la vide neanche tra le protagoniste della poole promozione. Stavolta la Viola vuol fare di meglio, non solo per record di successi ma anche per l'obiettivo di fine stagione.
Adesso arrivano due trasferte da non sottovalutare, su campi caldi e contro formazioni giovani e insidiose. L'importante sarà avere l'approccio deciso, un po' latitato nelle ultime uscite. «Indubbiamente veniamo da due sfide in cui abbiamo disputato un primo quarto molto deludente – commenta coach Alessandro Fantozzi - . Ne abbiamo parlato, queste partenze ad handicap ora stanno diventando una cosa sgradevole».
Con Francavilla e Martina troppi errori iniziali: blocchi psicologici o difficoltà di carburazione?
«Scinderei le due partite, che sono sicuramente diverse. Nell'ultima, abbiamo sbagliato troppe prime soluzioni, ci siamo innervositi. Volevamo sbloccarci senza capire che quando ci sono situazioni del genere, bisogna appigliarsi più che mai al gioco di squadra. Se fai sempre un passaggio e un tiro per una-due-tre volte e la palla non va, anziché entrare nel panico, in quei momenti devi aumentare la qualità di gioco colletiva, i passaggi, i ribaltamenti da lato debole a lato forte, trovando infine la soluzione migliore. Dopo il primo quarto scellerato, in entrambe le sfide abbiamo recuperato, anche se è ovvio che nell'ultima occasione sia stata più dura, perché di fronte avevamo una squadra come Martina».
La condizione e il nervosismo di Cappanni rischiano di far lievitare la tensione. Terzo tecnico in quattro gare?
«C'è da distinguere il tecnico per proteste, che anche a me non va bene, dal tecnico di domenica comminato perché secondo l'arbitro, Christian aveva accentuato un contatto. Cris è in ritardo, fuori condizione, ma è un rischio che ci siamo presi, sapevamo che non aveva fatto nessuna preparazione. Ci vorrà ancora qualche settimana prima di trovarlo pronto, ma abbiamo tutto il tempo per aspettarlo, non c'è fretta. Così come per tutti gli altri, non valutiamo le prestazioni negative del singolo ma facciamo valutazioni complessive. E se la squadra ha vinto otto partite di fila, vuol dire che tutti hanno dato il proprio apporto, chi più chi meno».
Doppia trasferta a Corato e Bernalda: guai a sottovalutare due squadre di terza-quarta fascia?
«Sappiamo che dobbiamo affrontare una partita alla volta, se commettiamo l'errore di presentarci alle prossime trasferte con spirito diverso, meno concentrati, rischiamo di far brutte figure. Le vittorie si conquistano sul campo, giocando sempre al massimo con chiunque. Una squadra vincente è tale, perché vince contro tutti. Non ci sono alibi, si deve lottare fino alla fine come abbiamo fatto nelle ultime otto giornate. Arbitri? Non li giudico mai, fischiano quello che vedono».
Avatar utente
RoLaf
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 79
Iscritto il: 16/05/2011, 13:47

Mi arrivano voci che alcuni volenterosi seguiranno la squadra in trasferata...

FORZA 'DDOCU!!!

:thumright
Ad maiora semper
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Viola,oggi la sfida di Corato
pubblicata il 19/11/2011 - di: Giovanni Mafrici

La Viola è gia in Puglia dopo un viaggio assolutamente interminabile. Oggi gara delicata sul campo della Granoro Corato.I reggini giocheranno contro una delle società "veterane" della B, team che fa del fattore campo la propria arma fondamentale.
La differenza tecnica ed atletica tra le due squadre è evidente, la Viola è in striscia positiva da otto giornate consecutive ma, guai a pensare che sia stato tutto gia scritto.
La Liomatic dovrà giocare con concentrazione per evitare passi falsi inaspettati,come accadde sul campo della Stella Azzurra Roma, nell’unica sconfitta stagionale per Paparella e soci nella prima giornata di campionato.
Serve grinta e concentrazione per violare uno dei Palasport più caldi del girone.
Attenzione agli ex.
Sponda Viola ci sarà Tony Gambolati: il numero quattro della Liomatic giocò con la canotta dei pugliesi nella stagione 2009/10.
Nel Corato non c’è nessun ex ma il play Guglielmo Serazzi si potrebbe definire tale: il play campano ha vestito la canotta della Cestistica Gioiese di coach Fantozzi giocando la finalissima contro Battipaglia per l’accesso alla B sotto la Presidenza dell’attuale "patron" della Viola,Giancesare Muscolino.
I pugliesi occupano il penultimo posto in graduatoria a soli due punti conquistati contro il Gugliano , ovvero l’unica formazione ancora ferma a quota zero.
Attenzione alla voglia di vincere di uno dei giocatori più spettacolari del torneo, il fromboliere Marco Scorrano.Dagli altri campi, l’imbattuta Agrigento dovrebbe avere vita facile contro la Stella Azzurra.Molto interessante la sfida di Roseto tra i locali ed il Rieti.Nel prossimo turno la Viola giocherà nuovamente in trasferta questa volta a Bernalda.
Arbitreranno i Signori Petrone di Salerno e Castaldo di Napoli.

teambasketviola.it
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

link:

Netcasting: http://dnb.webpont.com/" onclick="window.open(this.href);return false;

Radio: http://www.radiorc.it/streaming" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

eccomi!!!!!!!
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

......e forza stella azzurra!!!!
Rispondi