Nevio Scala

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

SuperCarlo ha scritto:
Gabriel ha scritto:Zeman rimase fuori dal calcio per tanti anni
Zeman non è mai stato fuori dal Mondo del calcio, bensì si è divertito a far retrocedere un po' di squadre e farsi esonerare in giro per l'Italia e l'Europa: fallimento col Fenerbache (1999/00), 1 punto in 7 partite in un Napoli che con Mondonico poi sfiorò una clamorosa salvezza (2000/01), esonerato a Salerno (2002/03), retrocesso ad Avellino dopo un campionato a dir poco umiliante (2003/04), salvezza a Lecce in serie A (legge dei grandi numeri...), raccolse un Brescia 3° in classifica, a metà girone di ritorno, dopo l'incredibile esonero di Maran e lo portò a lottare quasi per non retrocedere (2005/06), rischiò di portare il Lecce in C nella stagione successiva, venne esonerato e i pugliesi si salvarono con Papadopulo, altro fallimento clamoroso con la Stella Rossa (2008/09), fino ad arrivare alla stagione di Foggia e quest'anno a Pescara.
Zeman non si è mai fermato negli ultimi anni, ma più semplicemente, ha fatto più danni della grandine quando si è seduto su qualche panchina :salut

Assolutamente non sono daccordo con te. Zeman è stato fermo anche per colpa di Moggi che voleva vendicarsi con lui dopo le accuse rivolte dal boemo relative a: doping nella Juve, arbitraggi pro-juve ed altro. Soprattutto Zeman denunciò quel sistema, in quanto perse lo scudetto con la Lazio (arrivò secondo) e la Juve arrivò prima e fu campione d'Italia, e in quell'anno effettivamente doveva vincerlo lo scudetto, la Lazio di Zeman...anche se il boemo non volle attaccare tutti, si limitò solo contro la juve (per ovvie ragioni) ma sapeva che il sistema era marcio e tutte le blasonate (Inter su tutte e Milan) erano coinvolte e beneficiavano dei favori arbitrali come i fatti e le prove televisive dimostravano e dimostrano.
Secondo punto. Zeman con tutte le squadre che ha allenato, ha ottenuto più di quanto meritassero tali squadre, in quanto i giocatori erano illustri sconosciuti e non eccelsi tecnicamente, tutti i successi di zemanlandia sono solo meriti del boemo. Inoltre, dove lui ha fallito in Italia, oltre a non avere società solide alle spalle (salernitana e avellino sull'orlo del fallimento e senza progetti, lo stesso Napoli fallì andò in C col lodo Petrucci) causa debiti societari ed altro, non ebbe mai un collettivo competitivo come le altre blasonate, e dulcis in fundo il gioco di Zeman si perfeziona nel tempo, con un progetto a lungo termine, i suoi schemi hanno bisogno di tempo per essere ben oleati. Vedi adesso il Pescara, dove c'è fiducia intorno a lui fino al momento, se lo lasceranno lavorare, farà come ha fatto a Foggia.
Per chiudere ti dico solo una cosa. Vai da Guardiola o da mourinho e chiedi loro di andare ad allenare quell'avellino di Zeman e vediamo cosa saranno in grado di fare.
Viceversa, vai da Zeman, chiedi di andare ad allenare il Barcellona di Messi o il Real Madrid, poi dopo ne riparliamo, e vediamo se Zeman è un fallito o meno.
oppure ridagli la Lazio attuale di Reja dei Klose, Cissè, Hernanes, Dias e vedi come farà sfracelli...a quest'ora sarebbe primo in italia ed in europa.

Ma di che cosa stiamo parlando? Guarda che Zeman è un maestro di calcio e di vita, beata la società che lo detiene come dipendente.
Guarda il Pescara come gioca, si vede la sua mano, e soprattutto, nelle azioni offensive biancazzurre non c'è nulla di improvvisato, sono schemi tattici studiati in allenamento e applicati con successo in campo, soprattutto dal centrocampo (Cascione e Verratti) più il tridente (ormai salito alla ribalta grazie a Zeman).

Vai invece a vedere la Reggina di Breda, e dimmi uno schema, uno che sia uno studiato in allenamento ed applicato in campo nelle gare ufficiali
Ultima modifica di Gabriel il 18/11/2011, 20:21, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
SuperCarlo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 283
Iscritto il: 11/05/2011, 18:00
Località: Busto Arsizio

Gabriel ha scritto:
SuperCarlo ha scritto:
Gabriel ha scritto:Zeman rimase fuori dal calcio per tanti anni
Zeman non è mai stato fuori dal Mondo del calcio, bensì si è divertito a far retrocedere un po' di squadre e farsi esonerare in giro per l'Italia e l'Europa: fallimento col Fenerbache (1999/00), 1 punto in 7 partite in un Napoli che con Mondonico poi sfiorò una clamorosa salvezza (2000/01), esonerato a Salerno (2002/03), retrocesso ad Avellino dopo un campionato a dir poco umiliante (2003/04), salvezza a Lecce in serie A (legge dei grandi numeri...), raccolse un Brescia 3° in classifica, a metà girone di ritorno, dopo l'incredibile esonero di Maran e lo portò a lottare quasi per non retrocedere (2005/06), rischiò di portare il Lecce in C nella stagione successiva, venne esonerato e i pugliesi si salvarono con Papadopulo, altro fallimento clamoroso con la Stella Rossa (2008/09), fino ad arrivare alla stagione di Foggia e quest'anno a Pescara.
Zeman non si è mai fermato negli ultimi anni, ma più semplicemente, ha fatto più danni della grandine quando si è seduto su qualche panchina :salut
Zeman è stato fermo anche per colpa di Moggi
Vai da Guardiola o da mourinho e chiedi loro di andare ad allenare quell'avellino di Zeman e vediamo cosa saranna in grado di fare.
Viceversa, vai da Zeman, chiedi di andare ad allenare il Barcellona di Messi o il Rela Madrid, poi dopo ne riparliamo, e vediamo se Zeman è un fallito o meno.
oppure ridagli la Lazio attuale di Reja dei Klose, Cissè, Hernanes e vedi come farà sfracelli...a quest'ora sarebbe primo in italia ed in europa
Zeman da quando denunciò il sistema Moggi ad oggi ha sempre trovato una panchina in Italia e in Europa. L'unico anno che ha saltato, a memoria, è stato il 2009/2010. Poi si possono trovare delle scuse e dire che le squadre di Zeman andavano male per colpa di Moggi, ma la realtà dei fatti è che Zeman dal 1997 al 2009 ha sempre allenato
Se Guardiola allena il Barcellona, Mourinho il Real Madrid, Reja la Lazio e Zeman il Pescara, vuol dire che i primi 3 sono tutti più bravi di Zeman. Il Porto di Mourinho vinceva la Champions con Zeman??
Mi sembrano discorsi che viaggiano rasoterra...
CAMPAGNOLO, LANZARO, LUCARELLI, ARONICA, MESTO, AMERINI, TEDESCO, MODESTO, FOGGIA, AMORUSO, BIANCHI. ALL. WALTER MAZZARRI

FOTI NON è IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

Gabriel ha scritto:

Assolutamente non sono daccordo con te. Zeman è stato fermo anche per colpa di Moggi che voleva vendicarsi con lui dopo le accuse rivolte dal boemo relative a: doping nella Juve, arbitraggi pro-juve ed altro. Soprattutto Zeman denunciò quel sistema, in quanto perse lo scudetto con la Lazio (arrivò secondo) e la Juve arrivò prima e fu campione d'Italia, e in quell'anno effettivamente doveva vincerlo lo scudetto, la Lazio di Zeman...anche se il boemo non volle attaccare tutti, si limitò solo contro la juve (per ovvie ragioni) ma sapeva che il sistema era marcio e tutte le blasonate (Inter su tutte e Milan) erano coinvolte e beneficiavano dei favori arbitrali come i fatti e le prove televisive dimostravano e dimostrano.
Secondo punto. Zeman con tutte le squadre che ha allenato, ha ottenuto più di quanto meritassero tali squadre, in quanto i giocatori erano illustri sconosciuti e non eccelsi tecnicamente, tutti i successi di zemanlandia sono solo meriti del boemo. Inoltre, dove lui ha fallito in Italia, oltre a non avere società solide alle spalle, causa debiti societari ed altro, non ebbe mai un collettivo competitivo come le altre blasonate, e dulcis in fundo il gioco di Zeman si perfeziona nel tempo, con un progetto a lungo termine, i suoi schemi hanno bisogno di tempo per essere ben oleati. Vedi adesso il Pescara, dove c'è fiducia intorno a lui fino al momento, se lo lasceranno lavorare, farà come ha fatto a Foggia.
Per chiudere ti dico solo una cosa. Vai da Guardiola o da mourinho e chiedi loro di andare ad allenare quell'avellino di Zeman e vediamo cosa saranno in grado di fare.
Viceversa, vai da Zeman, chiedi di andare ad allenare il Barcellona di Messi o il Real Madrid, poi dopo ne riparliamo, e vediamo se Zeman è un fallito o meno.
oppure ridagli la Lazio attuale di Reja dei Klose, Cissè, Hernanes, Dias e vedi come farà sfracelli...a quest'ora sarebbe primo in italia ed in europa
Campionato 94-95

Juventus 73
Lazio 63

10, e ripeto, 10 punti di differenza.

Come giustificare, sfiorando il ridicolo, il semplice fatto che Zeman è un allenatore perdente.

E' troppo difficile pensare semplicemente che Baggio, Ravanelli e Vialli erano semplicemente più forti di Boksic, Casiraghi e Signori. :scrolleye:
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

UnicaPassione ha scritto:
Gabriel ha scritto:

Assolutamente non sono daccordo con te. Zeman è stato fermo anche per colpa di Moggi che voleva vendicarsi con lui dopo le accuse rivolte dal boemo relative a: doping nella Juve, arbitraggi pro-juve ed altro. Soprattutto Zeman denunciò quel sistema, in quanto perse lo scudetto con la Lazio (arrivò secondo) e la Juve arrivò prima e fu campione d'Italia, e in quell'anno effettivamente doveva vincerlo lo scudetto, la Lazio di Zeman...anche se il boemo non volle attaccare tutti, si limitò solo contro la juve (per ovvie ragioni) ma sapeva che il sistema era marcio e tutte le blasonate (Inter su tutte e Milan) erano coinvolte e beneficiavano dei favori arbitrali come i fatti e le prove televisive dimostravano e dimostrano.
Secondo punto. Zeman con tutte le squadre che ha allenato, ha ottenuto più di quanto meritassero tali squadre, in quanto i giocatori erano illustri sconosciuti e non eccelsi tecnicamente, tutti i successi di zemanlandia sono solo meriti del boemo. Inoltre, dove lui ha fallito in Italia, oltre a non avere società solide alle spalle, causa debiti societari ed altro, non ebbe mai un collettivo competitivo come le altre blasonate, e dulcis in fundo il gioco di Zeman si perfeziona nel tempo, con un progetto a lungo termine, i suoi schemi hanno bisogno di tempo per essere ben oleati. Vedi adesso il Pescara, dove c'è fiducia intorno a lui fino al momento, se lo lasceranno lavorare, farà come ha fatto a Foggia.
Per chiudere ti dico solo una cosa. Vai da Guardiola o da mourinho e chiedi loro di andare ad allenare quell'avellino di Zeman e vediamo cosa saranno in grado di fare.
Viceversa, vai da Zeman, chiedi di andare ad allenare il Barcellona di Messi o il Real Madrid, poi dopo ne riparliamo, e vediamo se Zeman è un fallito o meno.
oppure ridagli la Lazio attuale di Reja dei Klose, Cissè, Hernanes, Dias e vedi come farà sfracelli...a quest'ora sarebbe primo in italia ed in europa
Campionato 94-95

Juventus 73
Lazio 63

10, e ripeto, 10 punti di differenza.

Come giustificare, sfiorando il ridicolo, il semplice fatto che Zeman è un allenatore perdente.

E' troppo difficile pensare semplicemente che Baggio, Ravanelli e Vialli erano semplicemente più forti di Boksic, Casiraghi e Signori. :scrolleye:

Questa è bella, Zeman un allenatore perdente, :D :lol: :lol: come fai a dirlo se in italia i campionati sono falsati soprattutto in zona champions league?

Guarda che Zeman è un maestro di calcio e di vita, beata la società che lo detiene come dipendente.
Guarda il Pescara come gioca, si vede la sua mano, e soprattutto, nelle azioni offensive biancazzurre non c'è nulla di improvvisato, sono schemi tattici studiati in allenamento e applicati con successo in campo, soprattutto dal centrocampo (Cascione e Verratti) più il tridente (ormai salito alla ribalta grazie a Zeman).

Vai invece a vedere la Reggina di Breda, e dimmi uno schema, uno che sia uno studiato in allenamento ed applicato in campo nelle gare ufficiali

Come pure vai a vedere tutte le squadre allenata da Nevio Scala (compresa la sua Reggina) non c'è nulla lasciato al caso in ciò che si vedeva sul campo, Grandissimo il messia Nevio

Ma di che cosa stiamo parlando?
Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

Bla bla bla bla bla... :fifi:
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!
Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

28 anni di carriera da professionista.
Titoli vinti : Zero. Zeru tituli. Nothing. Nada. Nisba. Niente da visualizzare.

Coppa del Nonno con il Licata in serie C.
Barattolino Sammontana con il Foggia in serie B.

28 anni di successi e vittorie.


No, ma in effetti anche l'Apoel Nicosia che l'ha buttato fuori dalle qualificazioni per la Coppa Uefa, quando allenava la Stella Rossa, era una squadra di dopati e di dirigenti che si compravano le partite.

E hai puru u coraggiu i mentiri i faccini e i sorrisini. :lol:

Va passia. Tu e ieu chi ti dugnu corda. :redface
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

UnicaPassione ha scritto:28 anni di carriera da professionista.
Titoli vinti : Zero. Zeru tituli. Nothing. Nada. Nisba. Niente da visualizzare.

Coppa del Nonno con il Licata in serie C.
Barattolino Sammontana con il Foggia in serie B.

28 anni di successi e vittorie.


No, ma in effetti anche l'Apoel Nicosia che l'ha buttato fuori dalle qualificazioni per la Coppa Uefa, quando allenava la Stella Rossa, era una squadra di dopati e di dirigenti che si compravano le partite.

E hai puru u coraggiu i mentiri i faccini e i sorrisini. :lol:

Va passia. Tu e ieu chi ti dugnu corda. :redface


Bla bla bla tu e tutti gli amanti dell'anticalcio. Se io fossi presidente di una società di calcio e mi dicessero di scegliere come allenatore colui che "ha vinto" :roll: tanti titoli Mourinho e il "perdente" Zeman, colui che ha zeru tituli ma alcune promozioni e ottimi piazzamenti, sceglierei ad occhi chiusi il profeta e maestro Zdenek Zeman :fifi:
Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

Gabriel ha scritto:


Bla bla bla tu e tutti gli amanti dell'anticalcio. Se io fossi presidente di una società di calcio e mi dicessero di scegliere come allenatore colui che "ha vinto" :roll: tanti titoli Mourinho e il "perdente" Zeman, colui che ha zeru tituli ma alcune promozioni e ottimi piazzamenti, sceglierei ad occhi chiusi il profeta e maestro Zdenek Zeman :fifi:

Ma siccome presidente non lo diventerai, se non al massimo di una squadra di scazzacani del campionato amatori, scialati al massimo ad essere onorato e calcolato da gente misericordiosa e solidale come me su un forum di tifosi della Reggina e non di supporter di allenatori sfigati e perdenti.


Detto questa ho chiuso perchè mi spiace infierire.
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

UnicaPassione ha scritto:
Gabriel ha scritto:


Bla bla bla tu e tutti gli amanti dell'anticalcio. Se io fossi presidente di una società di calcio e mi dicessero di scegliere come allenatore colui che "ha vinto" :roll: tanti titoli Mourinho e il "perdente" Zeman, colui che ha zeru tituli ma alcune promozioni e ottimi piazzamenti, sceglierei ad occhi chiusi il profeta e maestro Zdenek Zeman :fifi:

Ma siccome presidente non lo diventerai, se non al massimo di una squadra di scazzacani del campionato amatori, scialati al massimo ad essere onorato e calcolato da gente misericordiosa e solidale come me su un forum di tifosi della Reggina e non di supporter di allenatori sfigati e perdenti.


Detto questa ho chiuso perchè mi spiace infierire.

Poverino intanto se vuoi guardati il "perdente" Zeman contro Trapattoni e Vialli-Baggio Foggia 2 Juventus 1 e Foggia Juventus 2-0 Bianconeri distrutti, anzi e Zeman ch non ha voluto infierire contro la vecchia signora, altro che tu.... guarda e stropicciati gli occhi, profano del calcio, e amante dell'anticalcio dei catenacciari, Trapattoni compreso
http://www.youtube.com/watch?v=8-4vww9b ... 42A9944F86" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.youtube.com/watch?v=O5D3523S ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;
Ultima modifica di Gabriel il 18/11/2011, 21:24, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9534
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Una sola domanda: il topic non era su Scala?
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

Lilleuro ha scritto:Una sola domanda: il topic non era su Scala?

Non sono stato io a parlare di Zeman, qualcuno, Supercarlo, citandomi su postilla zemaniana di altro post l'ha tirato fuori per provocarmi, puoi controllare se vuoi....E' immediatamente dopo al commento che ho riportato testè riguardo alla storiella del fucile rubato a Nevio Scala
Ultima modifica di Gabriel il 18/11/2011, 21:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9534
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Gabriel ha scritto:
Lilleuro ha scritto:Una sola domanda: il topic non era su Scala?

Non sono stato io a parlare di Zeman, qualcuno l'ha tirato fuori per provocarmi, puoi controllare se vuoi

Non importa chi l'ha tirato fuori, direi che la discussione, come sempre, non porta da nessuna parte

Tu rimani delle tue idee zemaniane, gli altri no...fine del discorso
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

Lilleuro ha scritto:
Gabriel ha scritto:
Lilleuro ha scritto:Una sola domanda: il topic non era su Scala?

Non sono stato io a parlare di Zeman, qualcuno l'ha tirato fuori per provocarmi, puoi controllare se vuoi

Non importa chi l'ha tirato fuori, direi che la discussione, come sempre, non porta da nessuna parte

Tu rimani delle tue idee zemaniane, gli altri no...fine del discorso
Volevo precisare, comunque a scanso di equivoci, è vero che io sono un estimatore di Zeman e lo sarò sempre, e di tutti quelli che praticano un calcio spettacolare, vedi anche Guardiola, Hiddink, Lucescu ecc. ma il mio preferito rimane sempre, è non è una novità Nevio Scala in assoluto su tutti, ed ho spiegato i motivi.
Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

http://www.youtube.com/watch?v=kIO4QO5V ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;

Anche questo non è male come calcio spettacolo. :mrgreen:

Ndi sciuppau 8 in casa.... :mrgreen:



Comunque, dal punto di vista calcistico stima per il mister Nevio Scala, soprattutto per le sue grandi capacità comunicative con i suoi giocatori in campo.
Quando dava l'input al pressing, tutti e dico tutti, eseguivano gli ordini alla lettera, come fosse un direttore d'orchestra. :thumright

Ma non mi scordo le dichiarazioni CONTRO la "sua" amata Reggina in occasione dello spareggio contro il Verona... :evil:
Quindi, mu sa faci nto culu puru Scala... :na:
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

UnicaPassione ha scritto:
Gabriel ha scritto:

Assolutamente non sono daccordo con te. Zeman è stato fermo anche per colpa di Moggi che voleva vendicarsi con lui dopo le accuse rivolte dal boemo relative a: doping nella Juve, arbitraggi pro-juve ed altro. Soprattutto Zeman denunciò quel sistema, in quanto perse lo scudetto con la Lazio (arrivò secondo) e la Juve arrivò prima e fu campione d'Italia, e in quell'anno effettivamente doveva vincerlo lo scudetto, la Lazio di Zeman...anche se il boemo non volle attaccare tutti, si limitò solo contro la juve (per ovvie ragioni) ma sapeva che il sistema era marcio e tutte le blasonate (Inter su tutte e Milan) erano coinvolte e beneficiavano dei favori arbitrali come i fatti e le prove televisive dimostravano e dimostrano.
Secondo punto. Zeman con tutte le squadre che ha allenato, ha ottenuto più di quanto meritassero tali squadre, in quanto i giocatori erano illustri sconosciuti e non eccelsi tecnicamente, tutti i successi di zemanlandia sono solo meriti del boemo. Inoltre, dove lui ha fallito in Italia, oltre a non avere società solide alle spalle, causa debiti societari ed altro, non ebbe mai un collettivo competitivo come le altre blasonate, e dulcis in fundo il gioco di Zeman si perfeziona nel tempo, con un progetto a lungo termine, i suoi schemi hanno bisogno di tempo per essere ben oleati. Vedi adesso il Pescara, dove c'è fiducia intorno a lui fino al momento, se lo lasceranno lavorare, farà come ha fatto a Foggia.
Per chiudere ti dico solo una cosa. Vai da Guardiola o da mourinho e chiedi loro di andare ad allenare quell'avellino di Zeman e vediamo cosa saranno in grado di fare.
Viceversa, vai da Zeman, chiedi di andare ad allenare il Barcellona di Messi o il Real Madrid, poi dopo ne riparliamo, e vediamo se Zeman è un fallito o meno.
oppure ridagli la Lazio attuale di Reja dei Klose, Cissè, Hernanes, Dias e vedi come farà sfracelli...a quest'ora sarebbe primo in italia ed in europa
Campionato 94-95

Juventus 73
Lazio 63

10, e ripeto, 10 punti di differenza.

Come giustificare, sfiorando il ridicolo, il semplice fatto che Zeman è un allenatore perdente.

E' troppo difficile pensare semplicemente che Baggio, Ravanelli e Vialli erano semplicemente più forti di Boksic, Casiraghi e Signori. :scrolleye:
Tu che fai tanto le statistiche, la "Rivelazione " Pescara (per me non è una rivelazione visto chi c'è in panchina a guidarla) fra non molto insidierà il primo posto del Torino, che si vanta di avere nomi altisonanti in organico. Pescara_Gubbio, per la cronaca sta vincendo Zeman per 2-1 in 10 uomini per l'espulsione di capuano dal 23mo del primo tempo...vai a dirlo ai tuoi idoli allenatori, cosa saranno capaci di fare in inferiorità numerica... :fifi:
goodfellow

Il prossimo che nomina Zeman nel topic di Scala non dovrà dire che non è stato avvertito...
Avatar utente
u frati i raggi
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 104
Iscritto il: 09/10/2011, 17:48

come allenatore era bravissimo. competente e innovatore. un grande motivatore e leader, ma per me poco professionista.
ma un uomo come tutti quanti noi che appena vediamo un'occasione migliore, la seguiamo.
A gennaio dopo la sconfitta in casa col parma (mi pare punizione di apolloni), iniziò qualche scricchiolio...
giocavo a tennis con carminati e sono diventato amico col mitico e grande ivan guerra.

venne contattato proprio dal parma.
benedetto si sentiva onnipotente e disse che non faceva contratti biennali (vi ricorda qualcuno???).
allora si accordò col parma....e preparò lo spareggio di pescara strafottendonese delle motivazioni e dicendo a massimo orlando che non lo avrebbe fatto giocare...
Arrivati allo stadio, negli spogliatoi non si dimostrò un professionista....

grande allenatore, piccolo professionista.

e rileggetevi le interviste quando era sull'onda e nostro avversario....
Avatar utente
Gabriel
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 38
Iscritto il: 19/09/2011, 17:36

u frati i raggi ha scritto:come allenatore era bravissimo. competente e innovatore. un grande motivatore e leader, ma per me poco professionista.
ma un uomo come tutti quanti noi che appena vediamo un'occasione migliore, la seguiamo.
A gennaio dopo la sconfitta in casa col parma (mi pare punizione di apolloni), iniziò qualche scricchiolio...
giocavo a tennis con carminati e sono diventato amico col mitico e grande ivan guerra.

venne contattato proprio dal parma.
benedetto si sentiva onnipotente e disse che non faceva contratti biennali (vi ricorda qualcuno???).
allora si accordò col parma....e preparò lo spareggio di pescara strafottendonese delle motivazioni e dicendo a massimo orlando che non lo avrebbe fatto giocare...
Arrivati allo stadio, negli spogliatoi non si dimostrò un professionista....

grande allenatore, piccolo professionista.

e rileggetevi le interviste quando era sull'onda e nostro avversario....

E' inutile andare a sviare i fatti, li ha già descritti Nevio Scala nella sua recente intervista, come si sono svolti. L'accordo di massima col Parma e Nevio in quella primavera vi era stata, ma Nevio se avesse avuto da parte della Reggina ottenuto un simile progetto come quello di un Parma vincente, sarebbe rimasto volentieri alla Reggina,, per fare ciò che ha fatto in quegli anni di successi a Parma.

Anche io al posto suo, di fronte a due società, una che mi dà carta bianca per costruire un progetto tecnico vincente di grande spessore ed una che tacitamente non aveva nè un progetto tecnico di successi in serie A, nè una proposta di rinnovo di contratto, senza ombra di dubbio avrei preferito la prima scelta.

Lo stesso fece Mazzarri (giustamente) quando venne chiamato dalla Sampdoria, in assenza di progetto nella Reggina.

PS: Per la cronaca, intanto Nevio Scala, dopo l'ennesima brutta prova della Reggina a bergamo contro l'albinoleffe, si è rammaricato molto ed avrebbe sussurrato: E' impossibile che una squadra come la Reggina, in possesso di uno dei più forti reparti offensivi della serie B, non esprima soprattutto un gioco e non ottenga vittorie in campi abbordabili...Con me in panchina, nei due anni alla Reggina, non era mai successo di vedere una squadra abulica, lenta e sbandata in campo..
Ultima modifica di Gabriel il 23/11/2011, 15:26, modificato 1 volta in totale.
CaroVecchioAmico
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 162
Iscritto il: 11/05/2011, 16:59
Località: Nativo ru Gebbiuni, a Ciccarello per amore :)

Nessuno che abbia fatto gli auguri di buon compleanno al grande Nevio Scala. Ingrati!

:D
Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Gabriel ha scritto: Lo stesso fece Mazzarri (giustamente) quando venne chiamato dalla Sampdoria, in assenza di progetto nella Reggina.
Ma cosa blateri? Mazzarri aveva altri due anni di contratto (rinnovato ad inizio campionato) con la Reggina
Gabriel ha scritto:PS: Per la cronaca, intanto Nevio Scala, dopo l'ennesima brutta prova della Reggina a bergamo contro l'albinoleffe, si è rammaricato molto ed avrebbe sussurrato: E' impossibile che una squadra come la Reggina, in possesso di uno dei più forti reparti offensivi della serie B, non esprima soprattutto un gioco e non ottenga vittorie in campi abbordabili...Con me in panchina, nei due anni alla Reggina, non era mai successo di vedere una squadra lenta e sbandata in campo..
La cronaca è un'altra cosa, significa raccontare fatti, no chiddi chi ti passa ntò ciriveddu
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Rispondi