9a Gior.: Liomatic Viola RC - DueEsse Martina Fr. 72-70

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Immagine____________Immagine____________Immagine

4. GAMBOLATI Antonio.................................................... 4. MAGGI Andrea
5. LAGANA' Luca............................................................ 5. TORRESI LELLI Mauro
6. PAPARELLA Emiliano.................................................... 6. FEDELE Alessandro ('92)
7. POTI' Stefano............................................................ 8. DI BELLO Pierclaudio ('95)
8. CAPRARI Marco.......................................................... 9. BAZZOLI Riccardo
10. CORONINI Giovanni.................................................... 10. GAUDIANO Cosimo Damiano ('92)
11. GRILLI Daniele.......................................................... 12. RASKOVIC Igor
13. GRASSO Sebastiano ................................................... 13. CANDELA Simone
17. CAPPANNI Christian................................................... 19. SANTORO Alessandro
18. SERENI Giacomo........................................................ 20. SIMEONI Lorenzo


Coach: FANTOZZI Alessandro.............................................Coach: MENEGUZZO Massimo


__________________________Immagine____________________________


Secondo match casalingo consecutivo ed è BIG-MATCH!!...Arriva Martina Franca, squadra forte, profonda (forse di poco meno della Viola) e ben allenata. Come si può notare, il roster pugliese è di assoluto livello: Maggi fortissimo play che ha giocato in B1, Torresi Lelli lo conosciamo benissimo, l'anno scorso fu autore della tripla che mandò al supplementare la Viola e l'allòra Accademia Britannica Cb in gara2 dei play-off, è stato anche il miglior cannoniere della passata stagione..un'autentica bocca da fuoco...poi c'è Bazzoli anche lui giocatore pericoloso dall'arco...un 3-4 con la mano molto calda, lo scorso anno nel match giocato a Martina F. in regular season si divertì a prendere di mira il nostro canestro, poi ci sono le "mine vaganti" Raskovic e Candela (quest'ultimo ad un passo in estate a vestire la canotta della Viola) ed il lungo Simeoni...senza dimenticare l'ottimo Santoro che si sta ben comportando ogni qual volta viene fatto alzare dalla panchina. Mancherà il grande ex Dip ancora out per via dell'infortunio di qualche gara fa che lo ha costretto ad un intervento chirurgico al setto nasale se non erro. La Viola presenta almeno fino ad oggi tutti gli effettivi carichi e senza acciacchi, si prevede una partita tirata, intensa all'incirca come quella giocata contro Francavilla ma nettamente e maledettamente più dura. E' una partita che da parte loro viene valutata importantissima, ma anche da noi...considerando che Agrigento andrà a far visita a Rieti le prime 4 posizioni subiranno delle variazioni, che già da ora potranno essere importanti e significative...ci vuole il massimo supporto, il massimo sostegno, affrontiamo una nostra diretta concorrente alla promozione e non si può fallire!! conosciamo la forza della nostra squadra, FORZA RAGAZZI!! FORZA VIOLA!!! un match che vale 2 punti pesantissimi!!!

Appuntamento al PalaPentimele alle ore 18.00 di Domenica 13 Ottobre...oltre che sul Netcasting della LNP e soprattutto sulle frequenze di Radio RC International con THE LEGEND Lollo Mazzitelli...si prevede una radiocronaca "da urloooo" :mrgreen:
Ultima modifica di Hurricane82 il 13/11/2011, 23:06, modificato 1 volta in totale.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Hurricane82 ha scritto:Immagine____________Immagine____________Immagine

4. GAMBOLATI Antonio.................................................... 4. MAGGI Andrea
5. LAGANA' Luca............................................................ 5. TORRESI LELLI Mauro
6. PAPARELLA Emiliano.................................................... 6. FEDELE Alessandro ('92)
7. POTI' Stefano............................................................ 8. DI BELLO Pierclaudio ('95)
8. CAPRARI Marco.......................................................... 9. BAZZOLI Riccardo
10. CORONINI Giovanni.................................................... 10. GAUDIANO Cosimo Damiano ('92)
11. GRILLI Daniele.......................................................... 12. RASKOVIC Igor
13. GRASSO Sebastiano ................................................... 13. CANDELA Simone
17. CAPPANNI Christian................................................... 19. SANTORO Alessandro
18. SERENI Giacomo........................................................ 20. SIMEONI Lorenzo


Coach: FANTOZZI Alessandro.............................................Coach: MENEGUZZO Massimo


__________________________Immagine____________________________


Secondo match casalingo consecutivo ed è BIG-MATCH!!...Arriva Martina Franca, squadra forte, profonda (forse di poco meno della Viola) e ben allenata. Come si può notare, il roster pugliese è di assoluto livello: Maggi fortissimo play che ha giocato in B1, Torresi Lelli lo conosciamo benissimo, l'anno scorso fu autore della tripla che mandò al supplementare la Viola e l'allòra Accademia Britannica Cb in gara2 dei play-off, è stato anche il miglior cannoniere della passata stagione..un'autentica bocca da fuoco...poi c'è Bazzoli anche lui giocatore pericoloso dall'arco...un 3-4 con la mano molto calda, lo scorso anno nel match giocato a Martina F. in regular season si divertì a prendere di mira il nostro canestro, poi ci sono le "mine vaganti" Raskovic e Candela (quest'ultimo ad un passo in estate a vestire la canotta della Viola) ed il lungo Simeoni...senza dimenticare l'ottimo Santoro che si sta ben comportando ogni qual volta viene fatto alzare dalla panchina. Mancherà il grande ex Dip ancora out per via dell'infortunio di qualche gara fa che lo ha costretto ad un intervento chirurgico al setto nasale se non erro. La Viola presenta almeno fino ad oggi tutti gli effettivi carichi e senza acciacchi, si prevede una partita tirata, intensa all'incirca come quella giocata contro Francavilla ma nettamente e maledettamente più dura. E' una partita che da parte loro viene valutata importantissima, ma anche da noi...considerando che Agrigento andrà a far visita a Rieti le prime 4 posizioni subiranno delle variazioni, che già da ora potranno essere importanti e significative...ci vuole il massimo supporto, il massimo sostegno, affrontiamo una nostra diretta concorrente alla promozione e non si può fallire!! conosciamo la forza della nostra squadra, FORZA RAGAZZI!! FORZA VIOLA!!! un match che vale 2 punti pesantissimi!!!

Appuntamento al PalaPentimele alle ore 18.00 di Domenica 13 Ottobre...oltre che sul Netcasting della LNP e soprattutto sulle frequenze di Radio RC International con THE LEGEND Lollo Mazzitelli...si prevede una radiocronaca "da urloooo" :mrgreen:
Partita da urlo si ma penso che saremo con gli occhi a vedere la partita al palazzo e con la mente a Rieti sperando che Rieti ci faccia questo regalone!
trentaprile

Siamo superiori,per cui buffamuli.


Occhio ai gufi!!
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Un quadrangolare a distanza
Rieti-Agrigento e Liomatic-Martina infiammeranno il turno domenicale

Scritto da La Redazione
Venerdì 11 Novembre 2011 07:33


DNB, MENO DUE.

Due giorni al grande giorno.

Domenica, ne capiremo sicuramente di più.

Secondo tanti addetti ai lavori, le migliori sono loro: Moncada Group Agrigento,Liomatic Viola,Rieti Basket Club e Due Esse Martina Franca.

Poker di squadre da sogni probabilmente superiori alle inseguitrici e temibili Francavilla,Roseto ecc.

Agrigento di coach Ciani non ha mai perso.

La Viola è reduce da sette consecutivi ed ha perso esclusivamente all'esordio contro i giovani della Stella Azzurra.

Rieti ha perso esclusivamente sul campo del Martina Franca.

Il Martina, invece, è caduta nel derby contro Francavilla di due settimane fa ed all'esordio con Potenza.

Domenica alle ore 18 si sfideranno in una sorta di "quadrangolare" a distanza.

Siamo certi che i quattro allenatori Ciani,Fantozzi,Avenia e Meneguzzo vedranno e riguarderanno attentamente le due sfide, in programma nelle sfide domenicali del PalaCalafiore di Reggio Calabria e del PalaSojurnier di Rieti.

Agrigento cerca la conferma dell'imbattibilità contro un avversario super-preparato e voglioso di farsi valere tra le mura amiche a cospetto di un team che vanta il miglior assist-man del campionato,Leo Busca.

La Viola vuole far sapere alle vicine d'alta quota che il "magic-moment" è appena iniziato.I reggini affronteranno un Martina dove dovrebbe far ritorno,seppur con una maschera protettiva, il totem Marcelo Dip, grande ex di turno.

Reggioacanestro.com
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

trentaprile ha scritto:Siamo superiori,per cui buffamuli.


Occhio ai gufi!!
Vinciamo senza buffarli, non é il caso contro di loro, siamo gemellati ed é forse l'unica squadra 'amica' che ci resta in questo girone, dopo aver perso Catanzaro, quindi non esageriamo, basta vincere anche di un punto. Poi da Martina verranno tanti amici, non sarebbe giusto fare gli sboroni proprio contro Martina. Il rispetto é sempre doveroso per chi lo merita.
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Hurricane82 ha scritto:Un quadrangolare a distanza
Rieti-Agrigento e Liomatic-Martina infiammeranno il turno domenicale

Scritto da La Redazione
Venerdì 11 Novembre 2011 07:33


DNB, MENO DUE.

Due giorni al grande giorno.

Domenica, ne capiremo sicuramente di più.

Secondo tanti addetti ai lavori, le migliori sono loro: Moncada Group Agrigento,Liomatic Viola,Rieti Basket Club e Due Esse Martina Franca.

Poker di squadre da sogni probabilmente superiori alle inseguitrici e temibili Francavilla,Roseto ecc.

Agrigento di coach Ciani non ha mai perso.

La Viola è reduce da sette consecutivi ed ha perso esclusivamente all'esordio contro i giovani della Stella Azzurra.

Rieti ha perso esclusivamente sul campo del Martina Franca.

Il Martina, invece, è caduta nel derby contro Francavilla di due settimane fa ed all'esordio con Potenza.

Domenica alle ore 18 si sfideranno in una sorta di "quadrangolare" a distanza.

Siamo certi che i quattro allenatori Ciani,Fantozzi,Avenia e Meneguzzo vedranno e riguarderanno attentamente le due sfide, in programma nelle sfide domenicali del PalaCalafiore di Reggio Calabria e del PalaSojurnier di Rieti.

Agrigento cerca la conferma dell'imbattibilità contro un avversario super-preparato e voglioso di farsi valere tra le mura amiche a cospetto di un team che vanta il miglior assist-man del campionato,Leo Busca.

La Viola vuole far sapere alle vicine d'alta quota che il "magic-moment" è appena iniziato.I reggini affronteranno un Martina dove dovrebbe far ritorno,seppur con una maschera protettiva, il totem Marcelo Dip, grande ex di turno.

Reggioacanestro.com

per inciso Rieti ha perso in casa con Martina non fuori......

un motivo in piu per fare attenzione a questa squadra......anche se mancherà Pugi non saranno molte le squadre che sbancheranno il Palasojourner.........
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Marcelo Dip operato: tre settimane di riposo assoluto
LUNEDÌ 17 OTTOBRE 2011 20:33


È stato operato questa mattina presso l’Ospedale Nord di Taranto Marcelo Dip, pivot della Due Esse Fortitudo Martina che ieri ha subito la frattura scomposta del setto nasale in un contrasto di gioco. L’equipe del professor Alfredo Procaccini è intervenuta per ridurre la frattura dopo che ieri era stata effettuata in via precauzionale una tac. L’atleta versava infatti in uno stato di semi incoscienza dopo aver subito un fallo giudicato dagli esperti di notevole gravità e pericolosità.

Il medico sociale della Due Esse Fortitudo, Mimmo Nucci, ritiene che Dip dovrà restare fermo per tre settimane prima di tornare agli allenamenti. Il giocatore era reduce da un altro infortunio, al ginocchio, che aveva richiesto un intervento chirurgico dal quale si era ripreso benissimo. Nella partita che ieri la Due Esse ha vinto con la Stella Azzurra Roma Dip stava dominando sotto i tabelloni e prima dell’infortunio aveva realizzato otto punti.


Per curiosità, visto che qualcuno paventa la possibilità del rientro di Dip contro di noi posto l articolo a data 17 Ottobre con cui si evince la necessità di 3 settimane di assoluto riposo per il giocatore pugliese....ergo 17 ottobre operato, riposo fino al 7 Novembre anche se ha fatto qualcosa in palestra non sarà al top se giocherà contro di noi con 3-4 soli allenamenti e dubito che lo rischino seppur protetto da una maschera......anche perchè affrontare Cappanni che di certo è uno che in area sgomita e non poco rischierebbe per loro di fare saltare il banco....... :mrgreen:
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

armageddon ha scritto:Marcelo Dip operato: tre settimane di riposo assoluto
LUNEDÌ 17 OTTOBRE 2011 20:33


È stato operato questa mattina presso l’Ospedale Nord di Taranto Marcelo Dip, pivot della Due Esse Fortitudo Martina che ieri ha subito la frattura scomposta del setto nasale in un contrasto di gioco. L’equipe del professor Alfredo Procaccini è intervenuta per ridurre la frattura dopo che ieri era stata effettuata in via precauzionale una tac. L’atleta versava infatti in uno stato di semi incoscienza dopo aver subito un fallo giudicato dagli esperti di notevole gravità e pericolosità.

Il medico sociale della Due Esse Fortitudo, Mimmo Nucci, ritiene che Dip dovrà restare fermo per tre settimane prima di tornare agli allenamenti. Il giocatore era reduce da un altro infortunio, al ginocchio, che aveva richiesto un intervento chirurgico dal quale si era ripreso benissimo. Nella partita che ieri la Due Esse ha vinto con la Stella Azzurra Roma Dip stava dominando sotto i tabelloni e prima dell’infortunio aveva realizzato otto punti.


Per curiosità, visto che qualcuno paventa la possibilità del rientro di Dip contro di noi posto l articolo a data 17 Ottobre con cui si evince la necessità di 3 settimane di assoluto riposo per il giocatore pugliese....ergo 17 ottobre operato, riposo fino al 7 Novembre anche se ha fatto qualcosa in palestra non sarà al top se giocherà contro di noi con 3-4 soli allenamenti e dubito che lo rischino seppur protetto da una maschera......anche perchè affrontare Cappanni che di certo è uno che in area sgomita e non poco rischierebbe per loro di fare saltare il banco....... :mrgreen:
Ma veramente vi preoccupate di Dip? E' un giocatore che non mi preoccuperebbe neanche dopato, penso sia più forte di lui anche Cappanni, nonostante abbia le mani di pietra.
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Cappanni più scarso di Dip? In queste partite per quello che ha dimostrato può starsene benissimo in panca....e non lo penso solo io visto che sia con Scauri che con Francavilla quando le partite erano al calor bianco lui in campo non c era.....quanto a Dip sicuramente non avrà una mano fatata ma almeno quando afferra un rimbalzo non ha la saponetta tra le mani...... :mrgreen: sarò pessimista ma quando un giocatore ha i mezzi tecnici anche se non sta bene fisicamente si vede che ha le potenzialità....lui non fa un movimento da 5....se è fronte a canestro "forse" segna ma se è di spalle o perde palla o mattona....il mio è forse un giudizio severo ma scrivo per quanto ho visto.....un 2 05 dal suo fisico dovrebbe essere dominante in questa lega.....o quanto meno farsi sentire....al momento impalpabile......
trentaprile

Dip infortunato è più forte di questo Cappanni
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola sente profumo di solitudine
Previsto il gran pienone al palazzetto per questo anticipo di playoff



Valerio Chiné
Reggio Calabria
Assume i crismi di una vera e propria vigilia playoff la prima sfida in stagione contro Martina Franca. Un po' a sorpresa Liomatic e Agrigento hanno già preso il comando della classifica e domani sera, potrebbe registrarsi un altro scossone ai piani alti.
Viola-Martina e Rieti-Agrigento sono già sfide fondamentali per il quartetto di testa, non tanto per la posizione in classifica che alla nona di andata lascia il tempo che trova, quanto per l'esito dello scontro diretto potenzialmente determinante in caso di definizione della griglia di post season. La risultante del doppio confronto di domani potrebbe essere paragonata ad un vero e proprio exit poll, utile solo a dare delle indicazioni di massima. Se le due capolista dovessero prevalere, si scaverebbe già un solco importante in graduatoria tra la testa e le terze (+4), lasciando alla coppia di quintetti calabro-siculi ancora una volta i favori del pronostico (anche lo scorso anno Upea e Viola furono le indiscusse protagoniste). Tutti gli altri risultati invece potrebbero favorire o un'ulteriore scrematura oppure un gruppone di quattro squadre in testa, che mischierebbe le carte e renderebbe ancora più aggrovigliata la corsa alla promozione che quest'anno premierà la vincitrice della finale playoff di ogni girone e la migliore delle finaliste dei tre gironi.
Chiaramente in casa reggina c'è tutta l'intenzione di restare appollaiati alla vetta, mettendo in riga il forte quintetto di coach Meneguzzo che potrà contare su tutti gli uomini in organico compreso il recuperato Dip (indosserà una speciale maschera protettiva). Ieri sera rifinitura al Pentimele, all'interno del quale si respirava un'aria di grande concentrazione ma anche tanta determinazione.
Allungare la serie di sette successi consecutivi è interessante, ma l'obiettivo è quello di lasciare dietro una concorrente temibile per la promozione come la squadra pugliese. Tanta voglia per Christian Cappanni che finalmente si è potuto allenare tutta la settimana, confermando i progressi dopo l'infortunio che l'ha costretto ad integrarsi a campionato iniziato. Domani (palla a due alle 18) si prevede il pubblico delle grandi occasioni.Viola vola - E giunse il tempo del nuovo inno ufficiale neroarancio che il gruppo dei "Quartaumentata" hanno realizzato appositamente per la Viola, una canzone ricca di sentimenti, emozioni e passione, valori che la Liomatic Viola trasmette ogni volta che calca i parquet dei palazzetti italici. La canzone, che già spopola sul web, verrà presentata ufficialmente domenica 13 novembre in occasione della partita Liomatic- Martina,alle ore 18 al PalaCalafiore.
Un altro modo per avvicinarsi al pubblico, attraverso lo strumento della musica e le sue caratteristiche aggregative. Durante l'intervallo, verrà diffuso il nuovo inno, che accompagnerà la squadra ed i suoi tifosi nella prosecuzione del campionato.
«Nella composizione del testo mi sono ispirato ai miei ricordi di infanzia - ha detto il leader del gruppo Paolo Sofia - al volo che cercavo di fare per mettere la palla nel canestro, alla sensazione di libertà che ne scaturiva. Come la Viola, attraverso lo sport ed i suoi risultati, anche noi esportiamo la "calabresità" e i suoi valori fuori dai confini nazionali, mi auguro che questo sodalizio porti fortuna».
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

io di Dip me ne fotto, sia perchè giochiamo forti sugli esterni, sia perchè in attacco lo marca benissimo anche il Gambolati o Grassi di turno..
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

RAGAZZI DOMANI TUTTI PRESENTI...e ricordate.....

Immagine


:mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

leggere un articolo dove si parla di pienone mi fa veramente sorridere....sarebbe tanto se ne venissero 500 in più domani....considerando che almeno 100 sono ospiti.....
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Hurricane82 ha scritto:La Viola sente profumo di solitudine
Previsto il gran pienone al palazzetto per questo anticipo di playoff



Valerio Chiné
Reggio Calabria
Assume i crismi di una vera e propria vigilia playoff la prima sfida in stagione contro Martina Franca. Un po' a sorpresa Liomatic e Agrigento hanno già preso il comando della classifica e domani sera, potrebbe registrarsi un altro scossone ai piani alti.
Viola-Martina e Rieti-Agrigento sono già sfide fondamentali per il quartetto di testa, non tanto per la posizione in classifica che alla nona di andata lascia il tempo che trova, quanto per l'esito dello scontro diretto potenzialmente determinante in caso di definizione della griglia di post season. La risultante del doppio confronto di domani potrebbe essere paragonata ad un vero e proprio exit poll, utile solo a dare delle indicazioni di massima. Se le due capolista dovessero prevalere, si scaverebbe già un solco importante in graduatoria tra la testa e le terze (+4), lasciando alla coppia di quintetti calabro-siculi ancora una volta i favori del pronostico (anche lo scorso anno Upea e Viola furono le indiscusse protagoniste). Tutti gli altri risultati invece potrebbero favorire o un'ulteriore scrematura oppure un gruppone di quattro squadre in testa, che mischierebbe le carte e renderebbe ancora più aggrovigliata la corsa alla promozione che quest'anno premierà la vincitrice della finale playoff di ogni girone e la migliore delle finaliste dei tre gironi.
Chiaramente in casa reggina c'è tutta l'intenzione di restare appollaiati alla vetta, mettendo in riga il forte quintetto di coach Meneguzzo che potrà contare su tutti gli uomini in organico compreso il recuperato Dip (indosserà una speciale maschera protettiva). Ieri sera rifinitura al Pentimele, all'interno del quale si respirava un'aria di grande concentrazione ma anche tanta determinazione.
Allungare la serie di sette successi consecutivi è interessante, ma l'obiettivo è quello di lasciare dietro una concorrente temibile per la promozione come la squadra pugliese. Tanta voglia per Christian Cappanni che finalmente si è potuto allenare tutta la settimana, confermando i progressi dopo l'infortunio che l'ha costretto ad integrarsi a campionato iniziato. Domani (palla a due alle 18) si prevede il pubblico delle grandi occasioni.Viola vola - E giunse il tempo del nuovo inno ufficiale neroarancio che il gruppo dei "Quartaumentata" hanno realizzato appositamente per la Viola, una canzone ricca di sentimenti, emozioni e passione, valori che la Liomatic Viola trasmette ogni volta che calca i parquet dei palazzetti italici. La canzone, che già spopola sul web, verrà presentata ufficialmente domenica 13 novembre in occasione della partita Liomatic- Martina,alle ore 18 al PalaCalafiore.
Un altro modo per avvicinarsi al pubblico, attraverso lo strumento della musica e le sue caratteristiche aggregative. Durante l'intervallo, verrà diffuso il nuovo inno, che accompagnerà la squadra ed i suoi tifosi nella prosecuzione del campionato.
«Nella composizione del testo mi sono ispirato ai miei ricordi di infanzia - ha detto il leader del gruppo Paolo Sofia - al volo che cercavo di fare per mettere la palla nel canestro, alla sensazione di libertà che ne scaturiva. Come la Viola, attraverso lo sport ed i suoi risultati, anche noi esportiamo la "calabresità" e i suoi valori fuori dai confini nazionali, mi auguro che questo sodalizio porti fortuna».
E' questa la cosa che temo di più durante la partita di domani, altro che MArtina Franca, se c'é uan cosa che può abbattere davvero i nostri giocatori ora come ora é questo inno all'aroma di ciancianeddi
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Viola a torre di controllo: si vola
I neroarancio possono isolarsi in vetta in caso di sconfitta di Agrigento



Valerio Chiné
Reggio Calabria
Viola vola! Non solo il ritornello del nuovo inno neroarancio che esordirà stasera nell'intervallo del match (palla a due alle 18), ma anche la spinta dei duemila sostenitori che proveranno a lanciare in orbita la squadra di Fantozzi. C'è voglia di librarsi, di lanciare finalmente la grande sfida al campionato, dove un po' tutti – soprattutto lontano dai confini calabresi – sembrano quasi sottovalutare il potenziale della Liomatic.
Così, mentre la "decantata" Agrigento dovrà finalmente dimostrare di essere squadra vera a Rieti, la Viola avrà la sua occasione di platino per scrivere una pagina importante nella storia del campionato, magari uscendo allo scoperto e seminando già tutti. Punto primo: vincere con la Due Esse vorrà dire distanziare già alla nona d'andata una diretta concorrente alla promozione (+4). Punto secondo: allungare la striscia aperta, che finora conta sette affermazioni di fila, significherebbe eguagliare il record di vittorie consecutive (8) degli ultimi ventinove anni. Punto terzo: il "fortino" del Pentimele vuole continuare a dilatare l'imbattibilità in campionato che perdura da quattordici mesi. Punto quarto: in caso di successo e contemporanea sconfitta di Agrigento, i ragazzi di Fantozzi si troverebbero nuovamente soli al comando (non capita dal 27 marzo dello scorso anno, giorno fatale all'ultima Viola che cadde inopinatamente a Bernalda e lasciò all'Orlandina il fattore campo nei playoff).
I quattro argomenti basterebbero da soli a conferire soddisfacenti motivazioni ai "fiorettisti" di quest'annata, cui stasera probabilmente serviranno tanti assalti di spada per avere ragione del Martina Franca. Il roster pugliese ambisce a migliorare il terzo posto dell'ultima edizione e trovarsi a fine stagione al piano di sopra.
Caprari e soci ne sono consapevoli e a guardarli lavorare in settimana nessuno pare intenzionato a lasciare neanche un centimetro ai graditi ospiti (attesa una folta rappresentanza martinense). Servono 40' "da Viola", intensi, senza tregua, di quelli che lasciano un segno non solo nella giornata di campionato.
L'avversario odierno non ha apparenti punti deboli: esterni completi, lunghi di peso, ali versatili ed efficaci, difesa aggressiva. Rientrerà Marcelo Dip (ex di turno) attorno al quale s'è provato a fare un po' di sana pretattica. Il ragazzo già dalla scorsa settimana si allena a pieno ritmo, da lunedì scorso con una mascherina protettiva s'è aggregato alla squadra sostenendo tutte le sessioni di preparazione in vista della sfida odierna. Sarà regolarmente al centro dell'area, al fianco di Candela (molto vicino a vestire la canottiera di casa quest'estate) e Bazzoli. Il back up dell'argentino sarà Simeoni, un altro lungo di taglia abbondante, per i quali servirà il miglior Cappanni della stagione. Sugli esterni bell'assortimento per coach Meneguzzo: Maggi (10 punti, 48% da 3, 2 assist) e Santoro (8 punti, 2 assist) i registi, Torresi Lelli (ex Accademia Campobasso) la guardia titolare, lo slavo Raskovic che si prenderà cura di Caprari l'ala piccola.
Arbitreranno i signori Canazza di Solesino (Padova) e Gagno di Villorba (Treviso). La torre di controllo accende le luci, la Viola è già in pista, serve la spinta di Reggio per farla decollare.


comincia a salire un pò di tensione.....l'abbiamo ripetuto più e più volte, anche se siamo alla 9a giornata, questa partita è importantissima....
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Oggi piatto ricco
pubblicata il 13/11/2011 - di: Giovanni Mafrici

Giornata clou e partite mega: serve grinta,pubblico, forza e concentrazione e due punti che a conti fatti possono determinare "Nuovi o vecchi" equilibri di classifica.
Alle ore 18 siamo sicuri che tanta gente, tanti appassionati e soprattutto tanti tifosi raggiungeranno il PalaCalafiore di Reggio Calabria per sostenere una Liomatic alle prese con il primo vero "big-match" della stagione.
E’ vero, l’avversario in campo questa sera, il Martina Franca ha perso contro la formazione pugliese del Francavilla sconfitta dai nero-arancio domenica scorsa ma guai a sottovalutare un roster che come nomi, caratura e gruppo non è secondo a nessuno in questo girone.
Coach Fantozzi ha fatto allenare molto bene i suoi in settimana alternando le sedute tra il Centro Viola ed il PalaCalafiore in piena atmosfera da "big match".Note super positive per Marco Caprari: il "Bum-bum" visto in allenamento è l’incarnazione del trascinatore nero-arancio. Tante iniziative in attacco e moltissimi consigli ai compagni, vecchi o giovani essi siano.
La gara è importantissima anche ai fini prettamente statistici del forte girone C della DNB.In contemporanea, infatti, si gioca l’altra partitissima al Pala Soujurnier di Rieti tra la forte compagine allenata da Donato Avenia e l’unica squadra imbattuta del girone, la Moncada Group Agrigento.

Al PalaCalafiore si prospettano ritmi elevatissimi e gara da "cuore-batti-cuore" un po come accadde nella passata stagione sempre tra le due fortissime realtà del girone.
La Viola conferma il gruppo schierato contro Francavilla con Marengo che prenderà il posto di Laganà come decimo.
Martina ha fatto un po di pretattica: il grande ex di turno, l’argentino Marcelo Dip ci sarà.
Il "Pampa", il migliore della Viola nel campionato di tre anni fa sotto la guida di Massimo Bianchi, giocherà con una mascherina protettiva dopo aver subito quasi un mese fa un intervento al setto nasale.
Forte, fortissimo il resto del gruppo.Nucleo confermato rispetto alla passata stagione(attenzione alla solita grinta di Raskovic,Bazzoli e Santoro) sotto la guida dell’esperto Meneguzzo accanto ad un tris di innesti niente male: il play Maggi, regista con importanti trascorsi in B1, il miglior marcatore del girone D della B dei Dilettanti della passata stagione, il bravo Mauro Torresi Lelli visto alla Accademia Britannica Campobasso e Simone Candela, ragazzo ex Trapani e Catanzaro, molto grintoso ad un passo dalla Viola in estate.
Arbitreranno i signori Canazza di Solesino(Padova) e Gagno di Villorba(Treviso).
Vi ricordiamo che per i "fuori-sede" la gara verrà trasmessa sulle frequenze radio Fm su Radio Rc International grazie alla radiocronaca di Lorenzo Mazzitelli ed in streaming proprio sul sito ufficiale della radio partner della formazione nero-arancio all’indirizzo web http://www.radiorc.it" onclick="window.open(this.href);return false;.
Confermatissimo l’appuntamento con Lega Pallacanestro e gli aggiornamenti netcasting curati al PalaCalafiore da Antonio Iero,Cristina Morante e Gerardo Brienza.

Giovanni Mafrici
Per Teambasketviola.it
Reggioacanestro.com
chico
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 232
Iscritto il: 13/05/2011, 15:49
Località: Pisa

dai dai dai!!!!!!!!
Avatar utente
claudiorc.
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 261
Iscritto il: 11/05/2011, 16:31

pronto e ancora più carico dopo il gol del bonaaa!!!!!!!!!!!!forza viola :viola:: :viola:: :viola::
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

eccccccccomi!!!!!!!!!!SLINKATEMI TUTTO!!!!!!!!! :D :D :D :D :D :D
Rispondi