6a Gior.: Liomatic Viola RC - Autosoft Scauri 87-78

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Hurricane82 ha scritto:coach Fantozzi http://www.teambasketviola.it/notizie.asp?id_a=632" onclick="window.open(this.href);return false;


La Viola fa cinquina contro un ottimo Scauri

pubblicata il 28/10/2011 - di: Nino Romeo


REGGIO CALABRIA – E sono cinque !!! Quinta vittoria consecutiva per la Liomatic Viola Reggio Calabria che ha superato a fatica ma con merito l’Autosoft Scauri nel turno infrasettimanale giocato ieri sera sul parquet del PalaCalafiore.

I neroarancio, dopo aver controllato bene il match nei primi due quarti, hanno sofferto un po’ nella terza frazione salvo poi chiudere definitivamente il match nei cinque minuti finali. Grandissima prova del capitano Seby Grasso, 18 punti, autentico trascinatore dei suoi (anche a costo di rimetterci il naso, a causa di una brutta botta che necessiterà ulteriori accertamenti, in bocca al lupo!) insieme al solito “Bum Bum” Caprari (21 punti), decisivo soprattutto nei minuti finali.

Match che già alla vigilia si presentava difficile, contro la formazione scaurese che era reduce da due vittorie consecutive (le due precedenti sconfitte erano arrivate contro le corazzate Rieti ed Agrigento) e presentava in roster gran parte degli stessi componenti con cui la scorsa stagione è stata eliminata in gara-3 di semifinale, dopo aver chiuso la regular season al secondo posto. Match molto insidioso, dunque, e la sfida tra i due coach ed ex playmaker degli anni ’90 Fantozzi vs Pieri ad aggiungere spettacolo. In molti avranno, infatti, ricordato quel lontano Settembre 1994 con la sfida Fantozzi contro Pieri sul parquet del PalaCalafiore in un Pfizer-Scavolini che vide la Viola trionfare per due punti (86-84). Qualche anno dopo, nel Gennaio 99, Pieri si prese la rivincita sul parquet reggino con la maglia della Cordivari Roseto in A2, segnando 17 punti e infliggendo una sconfitta alla Viola di Manu Ginobili che fu poi promossa in serie A; squadra allenata da coach Gebbia dove giocava anche il 21enne Seby Grasso. Ed è stato proprio quest’ultimo, come detto, a sfoderare una grande prestazione ieri sera contribuendo in maniera decisiva alla vittoria degli uomini di coach Fantozzi.

Ma veniamo al match. Primo quarto equilibrato, i primi quattro punti della Liomatic portano la firma di Emiliano Paparella; Caprari al 4’ spara la prima tripla del match (7-6), risponde Requena con una grandissima schiacciata ad una mano. Al 5’ è 9-10 e quattro punti in fila di Seby Grasso a cui rispondono Marinello e Richotti firmano il 13-13 al 9’; è poi un coast-to-coast di Grilli a chiudere la prima frazione sul 15-13.

L’inizio del secondo quarto porta ancora la firma del capitano Seby Grasso (19-13 al 12’). E’ Pignalosa (che sarà alla fine il migliore dei suoi), ben coadiuvato da Marinello e Basile, a tenere gli ospiti agganciati al match (19-20 al 14’). Nei cinque minuti finali di secondo quarto arriva, però, il primo mini-break; coach Fantozzi rimanda sul parquet, dopo preziosi minuti di riposo, il duo Paparella-Caprari, che ha un impatto importante sul match: due triple di Caprari intervallate da una tripla di Paparella ed un altro canestro da due di Caprari lanciano la Viola sul +7 (30-23 al 17’). E’ un semi-gancio di Violo a rompere il digiuno degli ospiti (30-25 al 18’) ma Caprari e Paparella non perdonano ed al 19’ è 36-25 (parziale di 17-5 in cinque minuti per i neroarancio). Il secondo quarto potrebbeconcludersi con un gap ancor piu’ elevato ma Paparella purtroppo sbaglia il passaggio offrendo a pochi secondi dal termine un pallone tra le mani di Pignalosa che spara un tiro da oltre metà campo e realizza incredibilmente sulla sirena, fissando il punteggio di fine primo tempo sul 38-30.

Il terzo quarto vede ancora protagonista il napoletano Gabriele Pignalosa, che realizza 11 punti in fila e trascina i suoi fino al -1 (47-46 al 25’). La Viola prova a reagire con Coronini e Cappanni ma Scauri è determinatissima e si porta in vantaggio con Raskovic, Marinello e Basile (51-53 al 29’). E’ poi una tripla di Potì a regalare il vantaggio ai reggini in chiusura di terzo quarto (54-53).

Ultimo quarto molto combattuto, ad una tripla di Sereni risponde Marinello ma è Potì, ancora dai 6.75, a dare il +4 alla Liomatic (60-56 al 31’). E’ un botta e risposta continuo fino al 37’ (70-67) quando rientra in scena Caprari che mette tutti d’accordo con cinque punti in fila ed avvia il break decisivo chiuso poi da Paparella (77-70 al 38’). Scauri non ha piu’ la forza di rientrare, Valentino è l’ultimo a mollare e Paparella e Grilli dalla lunetta fissano il punteggio finale sull’87-78 per la Viola.

Una vittoria fondamentale per i reggini, a conferma dell’ottimo lavoro che il duo Fantozzi-Bolignano sta portando avanti, e che dà ancora piu’ fiducia ad un gruppo in crescita. Era una partita difficile ma, pur a fatica, è arrivata una vittoria contro una squadra molto tosta. Il tour-de-force non termina, però, qui perchè domani si parte nuovamente per Palestrina. Ad attendere gli uomini di coach Fantozzi domenica sera al PalaIaia ci sarà un indimenticato ex, Nello Lorenzetti, ieri protagonista dell’ottima vittoria in trasferta a Potenza. Un altro match ricco di insidie, dunque, che Grasso e compagni tenteranno di superare portando a casa altri due punti preziosi per il prosieguo del campionato. Forza ragazzi !!!

Nino Romeo

per Teambasketviola.it

Reggioacanestro.it

LIOMATIC VIOLA REGGIO CALABRIA – AUTOSOFT SCAURI 87 – 78



VIOLA: Gambolati 4, Laganà ne, Paparella 16, Potì 6, Caprari 21, Coronini 4, Grilli 11, Grasso 18, Cappanni 2, Sereni 5. Coach: Fantozzi

SCAURI: Richotti 2, De Lise ne, Valentino 7, Violo 4, Pignalosa 26, Basile 5, Raskovic 18, Marinello 10, Bellanca, Requena 6. Coach: Pieri

ARBITRI: Simone Somensini di Manerba del Garda (BS) – Matteo Spinelli di Pavia (PV)

PARZIALI: 15-13; 38-30; 54-53;
quando si dice... "GIOCA BENE GIOCA MALE SEBI GRASSO IN NAZIONALE" !!!
dentro l'area piccola é ancora uno dei giocatori più forti della B dil e in A dil non sfigurerebbe neanche. E pensare che lo scorso anno qualcuno dei tifosi anche sul forum diceva "tagliamo Grasso e prendiamo un'altro lungo che magari mette anche dentro i tiri liberi" me lo ricordo sempre... Quest'anno é il giocatore che percepisce lo stipendio più basso tra i senior ed al momento é tra quelli che invece meriterebbe lo stipendio più alto visto come si sbatte per la squadra. 18 punti non li metteva a segno da un bel pò di tempo e ciò dimostra anche che a dispetto dell'età non é detto che invecchiando si peggiori necessariamente :). Ieri quando é uscito Grasso abbiamo iniziato a fare acqua in difesa, guardacaso quando usciva lui si notavano buchi in mezzo all'area piccola. Don Sebastiano ci vuole!!!!!!
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Mary ha scritto:
armageddon ha scritto: io guardo la prestazione di Grasso e quella di Cappanni.....se Fantozzi negli ultimi minuti non avesse richiamato in panca Giovannone forse staremmo qui a commentare un altro risultato e un altra partita.....ad un certo punto facevo ieri il confronto tra lui e Raskovic.....bel giocatore questo che attaccava il canestro in avvicinamento dimostrando fondamentali interessanti.....mentre il totem litigava con il pallone con alcuni frangenti che da sotto avrebbe potuto e dovuto distruggere il canestro.....anche se stai messo in modo approssimativo fisicamente parlando non puoi fare gli errori che fa lui.....col fisco che ha lui.....bocciato totalmente e tecnicamente approssimativo....direi impalpabile anzi...deleterio per la squadra.....
indubbiamente ieri è stato irritante ma a mio avviso è solo una questione fisica ...magari mi sbaglierò ...comunque prima mi riferivo anche a Paparella così tanto bistrattato da colpoinfernale
No no Paparella é forte, non ho mai detto che é scarso, casomai ho detto che non é un play bensì una guardia, si adatta a play per volere dell'allenatore, ma non é un play puro. Che poi anche da play si comporti egregiamente é un'altro paio di maniche comunque é forte, molto forte. Donal Duck
Paura&Delirio
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 278
Iscritto il: 20/05/2011, 23:04

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Bud ha scritto:da quello che ho sentito abbiamo sofferto

però alla fine la vittoria è arrivata, Grasso strepitoso

la forza della Viola di quest'anno sta nell'utilizzo dell'intera squadra, la giornata no di 2-3 elementi viene sempre compensata dalla prestazione degli altri

e continuo ad essere incazzato per la stupida sconfitta contro la Stella Azzurra
Partitaccia quella di questa sera, ho assistito ad uno spettacolo appena sufficiente. La prestazione é stata rovinata da una mollezza totale ai rimbalzi sia difensivi che offensivi...non é possibile a difesa schierata vedere in più occasioni dopo il tiro degli avversari non andato a segno, ribadire per 2 volte consecutive al tabellone senza che nessuno dei nostri faccia niente!!! Non é possibile concedere tre rimbalzi offensivi ad ogni tiro sbagliato dagli avversari! In attacco più o meno la stessa cosa, ma almeno li al secondo tentativo si riesce a conquistare un rimbalzo offensivo. Altra cosa fastidiosissima é vedere buttare via palloni per passaggi fatti senza guardare il piazzamento del compagno...non siamo l'Ajax che gicava a memoria negli anni '90! Stasera grande prova di Capitan Fracassa, non é una novità, lui c'é sempre in u modo o nell'altro, di sciabola o di fioretto, ma c'é sempre e lotta come nessun'altro. Percentuali al tiro stasera davvero scarse, sembra quasi di essere la brutta copia della squadra di 3 settimane fa che tirava ad occhi chiusi. Sarà la troppa tensione ma noto qualche involuzione e spero sia dovuta al calo fisico. Cappanni sembra l'uomo di pietra dei fantastici 4, ha le mani di marmo, stasera avrebbe sbagliato anche un appoggio al tabellone con al posto del canestro una vasca da bagno, inguardabile oggi, sembra uno che con il pallone é più propenso a litigare. Non so cosa ci abbiano visto in questo giocatore per esserci stati così dietro come fosse il messia del ruolo; per quanto mi riguarda preferisco la coppia Grasso Sereni, difendono meglio e rendono più rimbalzi in tandem, inoltre non privano la squadra di un potenziale tiratore. Al momento lo vedo molto molto male. Non credo sia un problema di condizione fisica, perché anche uno sciancato o i carrozzella, che sappia tirare, da sotto canestro certi tiracci non li fa neanche bendato, per non parlare del controllo di palla, sembra che la sfera quando gli arriva in mano sia una saponetta. Speriamo recuperi un pò ma da quello che vedo i mezzi tecnici sono davvero scarsi, per compensare con l'atletismo deve lavorare sodo perché al momento sembra un pesce fuor d'acqua.
io nn so dove tu l abbia vista,questa partitaccia...di fronte la viola aveva scauri,una squadra molto buona,individualmente,che si conosce molto bene,e esprime un buon basket.ieri abbiamo sofferto,ed è normale al mio paese che ogni tanto si soffra,ma abbiamo vinto ugualmente.piu che parlare di partitacce e sparare a zero,come tuo solito,su tutto e tutti,io apprezzerei il fatto che abbiamo vinto lo stesso anche senza sfoderare un partitone contro avversari di buon livello,forse i piu forti affrontati finora in campionato.
riguardo cappanni,che nn fosse il fratello bianco di jabbar lo sapevamo tutti,dall inizio,ieri ha sbagliato troppo,ma comunque non credo sia stato preso x fare valanghe di punti.sul suo ritardo di condizione,da quel che so io,in società ne erano e sono pienamente consapevoli,e sono dispostissimi ad aspettare che recuperi al 100%,quindi se stai aspettando un taglio,spensierati :salut
kidd
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 171
Iscritto il: 11/05/2011, 15:08

Due considerazioni su Grasso e Paparella:

- Grasso ha bisogno di fiducia. Gli errori che commette sono quasi tutti errori di concentrazione, tecnicamente è ancora validissimo e fisicamente può benissimo fare il 4 in questa serie. Secondo me parte sfiduciato e demoralizzato perché sa di non essere titolare e che non lo sarà mai. Fossi in Fantozzi lo proverei in quintetto per un paio di partite in modo da dar fiducia a lui e mettere un pò di "pepe al culo" a Sereni e Gambolati, con Cappanni e lo stesso Gambolati ad alternarsi da 5.
- Paparella non è un play puro, questo lo abbiamo capito, ma è un ottimo combo-play (alla Rose per intenderci). Secondo me puntando un pò di più sul pick & roll (quando tutti i lunghi saranno in forma magari) può diventare devastante sia per lui che per gli altri, scaricando su Caprari/Grilli/Potì.
simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Bud ha scritto:da quello che ho sentito abbiamo sofferto

però alla fine la vittoria è arrivata, Grasso strepitoso

la forza della Viola di quest'anno sta nell'utilizzo dell'intera squadra, la giornata no di 2-3 elementi viene sempre compensata dalla prestazione degli altri

e continuo ad essere incazzato per la stupida sconfitta contro la Stella Azzurra
Partitaccia quella di questa sera, ho assistito ad uno spettacolo appena sufficiente. La prestazione é stata rovinata da una mollezza totale ai rimbalzi sia difensivi che offensivi...non é possibile a difesa schierata vedere in più occasioni dopo il tiro degli avversari non andato a segno, ribadire per 2 volte consecutive al tabellone senza che nessuno dei nostri faccia niente!!! Non é possibile concedere tre rimbalzi offensivi ad ogni tiro sbagliato dagli avversari! In attacco più o meno la stessa cosa, ma almeno li al secondo tentativo si riesce a conquistare un rimbalzo offensivo. Altra cosa fastidiosissima é vedere buttare via palloni per passaggi fatti senza guardare il piazzamento del compagno...non siamo l'Ajax che gicava a memoria negli anni '90! Stasera grande prova di Capitan Fracassa, non é una novità, lui c'é sempre in u modo o nell'altro, di sciabola o di fioretto, ma c'é sempre e lotta come nessun'altro. Percentuali al tiro stasera davvero scarse, sembra quasi di essere la brutta copia della squadra di 3 settimane fa che tirava ad occhi chiusi. Sarà la troppa tensione ma noto qualche involuzione e spero sia dovuta al calo fisico. Cappanni sembra l'uomo di pietra dei fantastici 4, ha le mani di marmo, stasera avrebbe sbagliato anche un appoggio al tabellone con al posto del canestro una vasca da bagno, inguardabile oggi, sembra uno che con il pallone é più propenso a litigare. Non so cosa ci abbiano visto in questo giocatore per esserci stati così dietro come fosse il messia del ruolo; per quanto mi riguarda preferisco la coppia Grasso Sereni, difendono meglio e rendono più rimbalzi in tandem, inoltre non privano la squadra di un potenziale tiratore. Al momento lo vedo molto molto male. Non credo sia un problema di condizione fisica, perché anche uno sciancato o i carrozzella, che sappia tirare, da sotto canestro certi tiracci non li fa neanche bendato, per non parlare del controllo di palla, sembra che la sfera quando gli arriva in mano sia una saponetta. Speriamo recuperi un pò ma da quello che vedo i mezzi tecnici sono davvero scarsi, per compensare con l'atletismo deve lavorare sodo perché al momento sembra un pesce fuor d'acqua.
Non c'è nenti... :fifi: :fifi: :fifi:
Rispondi