Gheddafi ferito e catturato

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Libia, Cnt: "Catturato Gheddafi"
Il Colonnello sarebbe ferito alle gambe

Libia, Cnt: "Catturato Gheddafi" Il Colonnello sarebbe ferito alle gambe
Dopo settimane di assedio, le truppe del Consiglio nazionale di transizione espugnano Sirte, ultima roccaforte delle forze lealiste. Dopo la caduta della città, hanno iniziato a inseguirsi voci sempre più circostanziate riguardanti la cattura del Rais da parte del Cnt. Che. secondo quanto dichiarato da un portavoce del Consiglio dei ribelli, sarebbe ferito a entrambi gli arti inferiori. Il ministro della Difesa, Ignazio La Russa: "Con la caduta di Sirte anche la nostra missione è terminata"

http://www.repubblica.it/esteri/2011/10 ... -23556755/" onclick="window.open(this.href);return false;
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

13.39 - A quanto si apprende il colonnello Gheddafi sarebbe morto. Il corpo sarebbe in viaggio verso Misurata.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10 ... ti/165103/" onclick="window.open(this.href);return false;
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Pare sia rimasto vittima di una ferita alle gambe, entrambe, mortale, poichè è caduto in una buca rimettendoci la pelle.
Queste le prime ricostruzioni...
Finirà gettato a mare?
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Era ura...
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Silvio sarà dispiaciuto, hanno ucciso un suo amico.
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

pellarorc ha scritto:Silvio sarà dispiaciuto, hanno ucciso un suo amico.
vu 'nzzunnati i notti e jornu...
non solo lui comunque sarà dispiaciuto... :thumright
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Runner
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/05/2011, 18:43

Io non godo per la morte di una persona. :-|
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Runner ha scritto:Io non godo per la morte di una persona. :-|
Concordo. Si può "godere" per la fine di una dittatura. Mai per la morte di una persona. Altrimenti finisce con abbassarsi allo stesso livello del carnefice abbattuto. :salut
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Runner ha scritto:Io non godo per la morte di una persona. :-|
e chi ghioisce. sono contento per il popolo libico.
Ma...tanto la storia si sa come finirà. Finita una dittatura arriveranno anni turbolenti fatti di caos. Non esiste una classe dirigente in Libia, quindi chi governa??? Guardate cosa sta succedendo in Egitto.
Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2476
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57
Località: MedazZalaNd

questo è uno dei tanti atti vili di gheddafi
http://www.youtube.com/watch?v=JRYLOs5J ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;

http://www.youtube.com/watch?v=wGKNW4mL9lQ" onclick="window.open(this.href);return false;

http://www.youtube.com/watch?v=8G0zO4F_ ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;


http://it.wikipedia.org/wiki/Volo_Pan_Am_103" onclick="window.open(this.href);return false;


i parenti delle vittime hanno fatto festa
e vorrei vedere!
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Parlano in latino lotito, berliusconi con il suo "sic transit gloria mundi" nonostante il baciamani di poco tempo fa, in onore del mio vecchio nik paulus padanus stampato nella gloriosa maglietta verde dei campioni della partita del sorriso dico: "sic sempre tyrannis". Pol pot, hitler, ceausescu, saddam. Almeno nel monento della loro morte anche i tiranni diventano uomini e implorano davanti ai loro aguzzini ed i loro esecutori da vittime che diventano carnefici. E' tardi per invocare un "articulis mortis". Avanti il prossimo, mors tua vita mea. Comunque condoglianze per un dittatore prima ed ad un uomo al momento della morte che ha segnato la mia vita quando nel 1969, nel periodo del suo avvento, ad appena 27 anni, a scuola ho elaborato una mini-ricerca sul suo avvento in Libia che provocò discussioni durante le lezioni per la presa di posizione con alcuni deglì italiani che si erano traferiti in libia per lavorare e far progreddire quel paese. Addio mohamed :salut
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3457
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

L'esibizione e l'oltraggio di un cadavere è per me uno dei punti più bassi che può raggiungere un essere umano, pur con tutte le motivazioni possibili lo scagliarsi contro un uomo inerme incapace di reagire, ripeto pur con tutte le nefandezze di cui quell'uomo si sia potuto macchiare, è un atto vile, senza dignità.
La lotta si fa contro qull'uomo nel pieno dei suoi poteri, se si ha il coraggio, altrimenti si sta fermi e si attende, ma di certo non si prende a calci un cadavere.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

onlyamaranto ha scritto:L'esibizione e l'oltraggio di un cadavere è per me uno dei punti più bassi che può raggiungere un essere umano, pur con tutte le motivazioni possibili lo scagliarsi contro un uomo inerme incapace di reagire, ripeto pur con tutte le nefandezze di cui quell'uomo si sia potuto macchiare, è un atto vile, senza dignità.
La lotta si fa contro qull'uomo nel pieno dei suoi poteri, se si ha il coraggio, altrimenti si sta fermi e si attende, ma di certo non si prende a calci un cadavere.
:salut

Sappiamo solo ciò che ci è dato di sapere.
Ma non la verità .
La verità non è quella che sputtanano i pseudotelegiornali...
La verità bisogna ricercarla con il lanternino e con un pò di cervello.
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!
Lucianeddux
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 174
Iscritto il: 11/06/2011, 18:19

onlyamaranto ha scritto:L'esibizione e l'oltraggio di un cadavere è per me uno dei punti più bassi che può raggiungere un essere umano, pur con tutte le motivazioni possibili lo scagliarsi contro un uomo inerme incapace di reagire, ripeto pur con tutte le nefandezze di cui quell'uomo si sia potuto macchiare, è un atto vile, senza dignità.
La lotta si fa contro qull'uomo nel pieno dei suoi poteri, se si ha il coraggio, altrimenti si sta fermi e si attende, ma di certo non si prende a calci un cadavere.
Quoto..e non sono belle premesse queste per una nuova Libia !Non vorrei che uscisse uno peggio di Gheddafi(anche se pare difficile)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

onlyamaranto ha scritto:L'esibizione e l'oltraggio di un cadavere è per me uno dei punti più bassi che può raggiungere un essere umano, pur con tutte le motivazioni possibili lo scagliarsi contro un uomo inerme incapace di reagire, ripeto pur con tutte le nefandezze di cui quell'uomo si sia potuto macchiare, è un atto vile, senza dignità.
La lotta si fa contro qull'uomo nel pieno dei suoi poteri, se si ha il coraggio, altrimenti si sta fermi e si attende, ma di certo non si prende a calci un cadavere.

da quello che si è visto...i calci e altro sono stati dati da vivo...
avrebbe avuto diritto a un processo..magari farsa...con condanna a morte..ma un processo... :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3457
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Mi fa letteralmente schifo l'esibizione di un uomo terrorizzato e ferito sugli schermi delle televisioni, è una cosa che non tollero, l'ostentazione della violenza contro un uomo inerme e implorante, nessun telegiornale e giornale ci ha risparmiato quelle scene e quelle immagini, l'altra sera a Porta a porta mentre gli ospiti parlavano, scorrevano le tremende immagini di Gheddafi ridotto a una larva...sono questi i messaggi che passano, e cioè che è giusto colpire un uomo quando è in ginocchio...che vomito.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3457
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Mi ha colpito questa dichiarazione di Marco Pannella su Gheddafi, la faccio totalmente mia







« Sulla morte o sull’assassinio – occorrerà chiarire – del dittatore libico Gheddafi mi auguro sia fatta davvero subito verità. Mi addolora il fatto che lui non possa più deporre all’Aia, per un processo internazionale che renda al mondo i suoi diritti alla verità e alla conoscenza, a proposito della sua forse maggiore impresa criminale.

Senza il suo aiuto non sarebbe stato possibile realizzare il crimine maggiore, forse, dell’ultimo ventennio, nel mondo: l’aver fatto scoppiare il 20 marzo 2003 la guerra in Iraq, per evitare che scoppiasse – grazie al possibilissimo e probabile esilio volontario di Saddam – con la pace, anche la democrazia e la libertà in Iraq.

I due suoi complici George W. Bush e Tony Blair, mandanti e responsabili della guerra in Iraq – i cui effetti continuano in Medio Oriente, con un “Occidente” che deve rispondere dell’avere usato un”arma di repulsione di massa” – sono due infami più di lui, perché hanno tradito i propri giuramenti, le proprie patrie, i propri doveri. Ancora non riusciamo a riparare, con la verità, la menzogna – come Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito è il nostro principale compito, forse, oggi. Fin quando noi non potremo rendere al mondo la verità, non avremo esaurito uno dei nostri compiti principali.

La scomparsa del dittatore Gheddafi mi colpisce molto. È stato un killer – ha accettato di esserlo – ma si è fatto pagare in ogni modo e molto, molto bene, per questo suo ruolo infame. È stato il killer di due suoi complici infinitamente più infami di lui, perché traditori della propria parola, traditori della propria legge, traditori della propria civiltà, traditori dei propri popoli: Bush e Blair. Avremmo avuto bisogno – come con Saddam, come con tutti gli altri “Caino” – della sua vita e non della sua morte. Senza di lui difficilmente credo potremo conoscere anche molti “dettagli” luridi e lerci di questa tragica pagina della storia umana contemporanea” »

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
sgabuzzone
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 214
Iscritto il: 11/05/2011, 14:20
Località: Somewhere over the rainbow

Ormai era diventato un personaggio più che scomodo per molte nazioni occidentali. Speriamo solo di non passare dalla padella nella brace
Cosa pretendi da un paese, che ha la forma di una scarpa? (cit.)
Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

DA il quotidiano LA Stampa:

Gramellini: ''Non c'è mai nulla di glorioso nell'esecuzione di un tiranno. La vendetta resta una pulsione orribile anche quando si gonfia di ragioni''

"Con che razza di cuore si può abbinare un verbo di festa alle immagini di un corpo trascinato sull'asfalto?". Se lo domanda Massimo Gramellini, una delle firme più importanti del quotidiano "La Stampa" di Torino. "Non c'è mai nulla di glorioso nell'esecuzione di un tiranno. La vendetta resta una pulsione orribile anche quando si gonfia di ragioni". Lo sfogo, che mi sento di condividere pienamente, nasce dalla diffusione delle immagini dell'esecuzione sommaria del colonnello Muammar Gheddafi, uno dei peggiori dittatori della storia moderna, che avrei voluto vedere processare per i suoi crimini contro l'umanità. La guerra in Libia si sta concludendo nel modo sperato, con la caduta di un regime totalitario e la speranza di un futuro democratico per un popolo dalle grandi tradizioni. Ho gioito per la notizia della cattura di Gheddafi, ma non sono capace di provare gaudio nel vedere un corpo umano straziato e dileggiato.
Provo tristezza ogni volta che il desiderio di vendetta e la brutalità umana trovano sfogo mascherandosi dietro lo spettro di una giustizia che giusta non è. Provo orrore dopo ogni esecuzione di un criminale negli Stati Uniti o in uno dei tanti paesi in cui vige ancora la pena di morte. Ho bene impresse davanti agli occhi le immagini dell'uccisione di Sassam Hussein. Avverto un profondo disagio quando in tv vedo passare le immagini dello scempio dei cadaveri di Benito Mussolini, di Claretta Petacci e dei gerarchi fascisti che sono stati catturati insieme al dittatore...

Nel libro della Genesi, dopo l'omicidio di Abele ad opera del fratello, è scritto: "Il Signore pose su Caino un segno, perché non lo colpisse chiunque l'avesse incontrato". Il senso della giustizia non può essere distillato dal concetto di "occhio per occhio, dente per dente". Chi è nel giusto è chiamato ad uno sforzo in più.
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!
ghandireggino
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 3
Iscritto il: 23/10/2011, 20:04

modificato da goodfellow
Non si ha mai ragione quando si impedisce di parlare a chi la pensa diversamente
Rispondi