5a Gior.: Lions Bk Bisceglie - Liomatic Viola RC 64-76

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Hurricane82 ha scritto:sul sito ufficiale le parole del coach Fantozzi, di Coronini e di Potì al termine del match.....http://www.teambasketviola.it/" onclick="window.open(this.href);return false;

P.S. Potì è in preda ad una mutazione :lol: :lol: :lol: guardate che occhi che ha!!! si sta trasformando :mrgreen: :mrgreen:


P.P.S. tranquillo armageddon provvederò quanto prima ad aprire il topic sulla partita contro Scauri :wink :mrgreen:

Coronini ha detto una cosa giustissima! Ha detto, sul +15 dovevamo continuare ad aumentare il margine a fino a + 30 non rilassarci! E' questo che al momento ha di più Agrigento rispetto a noi, che non si fermano mai per 40 minuti.
Per fortuna abbiamo mantenuto con 436 punti totali messi a segno contro i 430 di Agrigento, il primato nella classifica delle squadre con il miglior attacco dell'intera DNB, però occhio che ieri Agrigento ci ha rosicchiato 20 punti in una sola partita! Giovedì voglio altri 100 punti contro Scauri e non voglo sentire parlare di scontro diretto, ma quale diretto? Dobbiamo buttargli un +30 ed iniziare a fare come Agrigento senza eccedere oltre i 30 perché poi inizieremmo a stare sulle balle a tutti.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Hurricane82 ha scritto:sul sito ufficiale le parole del coach Fantozzi, di Coronini e di Potì al termine del match.....http://www.teambasketviola.it/" onclick="window.open(this.href);return false;

P.S. Potì è in preda ad una mutazione :lol: :lol: :lol: guardate che occhi che ha!!! si sta trasformando :mrgreen: :mrgreen:


P.P.S. tranquillo armageddon provvederò quanto prima ad aprire il topic sulla partita contro Scauri :wink :mrgreen:

Coronini ha detto una cosa giustissima! Ha detto, sul +15 dovevamo continuare ad aumentare il margine a fino a + 30 non rilassarci! E' questo che al momento ha di più Agrigento rispetto a noi, che non si fermano mai per 40 minuti.
Per fortuna abbiamo mantenuto con 436 punti totali messi a segno contro i 430 di Agrigento, il primato nella classifica delle squadre con il miglior attacco dell'intera DNB, però occhio che ieri Agrigento ci ha rosicchiato 20 punti in una sola partita! Giovedì voglio altri 100 punti contro Scauri e non voglo sentire parlare di scontro diretto, ma quale diretto? Dobbiamo buttargli un +30 ed iniziare a fare come Agrigento senza eccedere oltre i 30 perché poi inizieremmo a stare sulle balle a tutti.
tu stai dando i numeri...in tutti i sensi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:



cmq ecco cosa dicono di noi alcuni tifosi biscegliesi che hanno visto il match:

"...oggi disfatta... La Viola molto + forte di noi! certo che se la guardie non segnano come dovrebbero, allora sono guai!! Sempre sotto, siamo ad un certo punto arrivati al -1 poi si è spenta la luce... Viola ottima in difesa, devastante da 3 al contrario nostro..."


"...abbiamo giocato con una squadra che è costata oltre tre volte la nostra, più profonda, con più talento, con più tonnellaggio, con più malizia, con più esperienza...sono molto soddisfatto per l'atteggiamento della squadra, che ha lottato su tutti i palloni e ha dato tutto. Il nostro tutto è inferiore a metà di quello che può esprimere una squadra come Reggio Calabria, che per inciso ieri ha giocato davvero bene. Abbiamo sostanzialmente tenuto a rimbalzo, dove noi abbiamo Storchi, la Viola ne ha tre, ognuno dei quali grosso quanto Storchi... Dalla nostra panchina esce un secondo play come Abassi, del '94, la Viola ha Coronini che giocava oltre 20' l'anno scorso in A Dilettanti...
Il nostro cambio dei lunghi è Brunetti, semi-esordiente in DNB, quello di Reggio Calabria è Sebastiano Grasso, dieci anni fra Serie A e Legadue!...Reggio Calabria ha saputo tenere alto il ritmo in difesa, anticipando tutte le linee di passaggio, lasciandoci pochissimi tiri aperti, facendo aiuto e recupero con la velocità di una squadra almeno di DNA.... Reggio Calabria gioca bene. Circolazione di palla da manuale, poche forzature, talento distribuito anche in difesa... Specialisti efficaci dalla panchina come Bimbo Potì, il ragazzo mesagnese che ho rivisto volentieri dopo tanti anni, due playmaker uno meglio dell'altro, un esterno di caratura come Grilli che sfrutta con cinismo le attenzioni su Caprari e diventa un bel terminale offensivo.."


"...abbiamo tirato male contro degli atleti che ci sono nettamente superiori, ma di parecchio... Mani in faccia dappertutto, pochissimi tiri piedi per terra a disposizione..."


"...Desiato ieri è stato stritolato da due playmaker più forti di lui. Ma non tutte le domeniche ci ritroveremo davanti dei roster di quel tipo, veramente fuori portata..."




bè, direi che abbiamo fatto una buona impressione :mrgreen: ....dai commenti possiamo notare che la squadra ha fatto notevoli passi avanti sprattutto in difesa...ottima notizia.
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Hurricane82 ha scritto:sul sito ufficiale le parole del coach Fantozzi, di Coronini e di Potì al termine del match.....http://www.teambasketviola.it/" onclick="window.open(this.href);return false;

P.S. Potì è in preda ad una mutazione :lol: :lol: :lol: guardate che occhi che ha!!! si sta trasformando :mrgreen: :mrgreen:


P.P.S. tranquillo armageddon provvederò quanto prima ad aprire il topic sulla partita contro Scauri :wink :mrgreen:

Coronini ha detto una cosa giustissima! Ha detto, sul +15 dovevamo continuare ad aumentare il margine a fino a + 30 non rilassarci! E' questo che al momento ha di più Agrigento rispetto a noi, che non si fermano mai per 40 minuti.
Per fortuna abbiamo mantenuto con 436 punti totali messi a segno contro i 430 di Agrigento, il primato nella classifica delle squadre con il miglior attacco dell'intera DNB, però occhio che ieri Agrigento ci ha rosicchiato 20 punti in una sola partita! Giovedì voglio altri 100 punti contro Scauri e non voglo sentire parlare di scontro diretto, ma quale diretto? Dobbiamo buttargli un +30 ed iniziare a fare come Agrigento senza eccedere oltre i 30 perché poi inizieremmo a stare sulle balle a tutti.
Quando giocheremo anche noi con Corato e Giugliano ristabiliremo le distanze.....sempre a cercare il pelo eh.....meno male che fuori di casa gli altri vedono bene.....
simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Hurricane82 ha scritto:sul sito ufficiale le parole del coach Fantozzi, di Coronini e di Potì al termine del match.....http://www.teambasketviola.it/" onclick="window.open(this.href);return false;

P.S. Potì è in preda ad una mutazione :lol: :lol: :lol: guardate che occhi che ha!!! si sta trasformando :mrgreen: :mrgreen:


P.P.S. tranquillo armageddon provvederò quanto prima ad aprire il topic sulla partita contro Scauri :wink :mrgreen:

Coronini ha detto una cosa giustissima! Ha detto, sul +15 dovevamo continuare ad aumentare il margine a fino a + 30 non rilassarci! E' questo che al momento ha di più Agrigento rispetto a noi, che non si fermano mai per 40 minuti.
Per fortuna abbiamo mantenuto con 436 punti totali messi a segno contro i 430 di Agrigento, il primato nella classifica delle squadre con il miglior attacco dell'intera DNB, però occhio che ieri Agrigento ci ha rosicchiato 20 punti in una sola partita! Giovedì voglio altri 100 punti contro Scauri e non voglo sentire parlare di scontro diretto, ma quale diretto? Dobbiamo buttargli un +30 ed iniziare a fare come Agrigento senza eccedere oltre i 30 perché poi inizieremmo a stare sulle balle a tutti.
Ho capito, ma ti sei un po' fissato... a me sinceramente di vincere di 50 punti non me ne può fregare di meno! Che AG abbia più canestri di noi non me ne può fregare di meno, m'interessa piuttosto che abbia 2 punti in meno al fine della RS! Se questo non sarà ce la giocheremo ai Play Off come abbiamo fatto l'anno scorso con CdO, sperando che non siano più forti di noi come è stata CdO.
I piedi in testa in questa categoria (come nelle altre) se giochi con le palle non te li mette nessuno. Poi puoi anche perdere, ma nessuno ti avrà mai messo i piedi in testa. Ed a proposito di Scauri, che sia o meno uno scontro diretto, ti ricordo che l'anno scorso abbiamo (probabilmente) perso il campionato contro BERNALDA... BERNALDA!!!
Basta essere a +1 a fine partita, il resto sono masturbazioni mentali.
trentaprile

è verissimo che abbiamo perso contro Bernalda,ma ricordatevi che alla fine abbiamo totalizzato gli stessi punti in classifica di CDO,la differenza vera e propria l'hanno fatta quei 30 punti che abbiamo preso in Sicilia da una squadra obiettivamente più forte e profonda della nostra.

Comunque sia ribadisco quanto detto e ripetuto più volte: è assurdo e fuori luogo fare paragoni con la scorsa stagione, noi abbiamo una squadra profondamente diversa così come Agrigento rispetto a CDO!

sono sicuro solo che con questi ragazzi (SENZA NULLA TOGLIERE AI GLADIATORI DELL'ANNO SCORSO) avremmo scorciato i Capoti pure a casa loro
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola con in mano il poker servito pensa già alla "cinquina" di giovedì
Giovedì sera nell'infrasettimanale al Pentimele arriva Scauri


Valerio Chiné
Reggio Calabria
E son quattro. La Viola continua ad allungare il filotto di successi, anche se quello esterno di domenica, su uno dei campi notoriamente più caldi e difficili del girone, nella scala di ponderazione vale più di uno. Un successo mai messo in discussione, nonostante la partenza a razzo pugliese che nei primi 4' aveva scavato un primo break preoccupante. Poi l'immediata reazione neroarancio con la trazione anteriore e una maggiore robustezza in vernice conferita dall'ultimo arrivato Cappanni, che ha di fatto messo il bavaglio al "peperino" Storchi.
Qui la Liomatic ha iniziato a volare, con una difesa finalmente promossa a pieni voti e il solito attacco con tanti punti di riferimento. Addirittura Potì e Grasso sono state due delle chiavi vincenti della sfida al PalaDolmen: il primo con due triple straordinarie e una prova globale di estrema determinazione, il secondo mettendo subito le cose in chiaro in vernice nella serata in cui il contributo di Gambolati e Sereni non è stato in linea con gli standard fin qui conosciuti. Otto rimbalzi difensivi pesanti, peccato che Cappanni abbia peccato d'ingenuità nel farsi fischiare un tecnico inutile e che avrebbe potuto rimettere in gioco le sorti del match.
Come sempre avviene quando gli avversari si rifanno sotto, ci pensano i "gemelli del gol" (Caprari & Grilli) a ricacciare indietro i sogni di rimonta. Da quel punto esatto ricomincia l'iperbole, ben orchestrata dai due play Paparella-Coronini. La Viola addirittura arriva persino sul +18 (72-54) prima del fisiologico calo, dettato dalla scelta di gestire palla fino al termine dell'azione evitando così tiri veloci o azzardati.
Un successo di grande valore cui adesso va dato immediatamente seguito. Giovedì, nello scontro diretto con Scauri (i laziali vengono da due successi consecutivi), non è solo in palio un'altra sfida ad alto coefficiente di difficoltà ma c'è anche la prima posizione in graduatoria, visto che il calendario ordina il riposo per la battistrada Agrigento. Mentre i siciliani asfaltano i giovani di Corato in casa propria, al secondo posto assieme ai reggini tengono Martina (corsara di misura ad Agropoli, contro un quintetto privo di Ciampi e Di Capua) e Rieti (nella ripresa il break decisivo per annichilire il buon inizio di Bernalda). Cade il fattore campo della Stella Azzurra, che sabato ha ceduto il passo al forte Francavilla, mentre Roseto e Potenza si assestano in zona playoff grazie alle vittorie fuori casa sui parquet di Giugliano (fanalino di coda a zero punti) e Pescara.
Insomma, col primo turno infrasettimanale e le sfide della settima giornata di domenica prossima (i neroarancio faranno visita al Palestrina dell'ex Lorenzetti), le zone alte della graduatoria saranno soggette ad un'ulteriore scrematura alla quale i reggini non intendono lasciarsi sorprendere.
Giovedì sera al Pentimele (palla a due alle 20,30) serve il pubblico delle grandi occasioni per sospingere i ragazzi di coach Fantozzi verso la cinquina.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

trentaprile ha scritto:è verissimo che abbiamo perso contro Bernalda,ma ricordatevi che alla fine abbiamo totalizzato gli stessi punti in classifica di CDO,la differenza vera e propria l'hanno fatta quei 30 punti che abbiamo preso in Sicilia da una squadra obiettivamente più forte e profonda della nostra.

Comunque sia ribadisco quanto detto e ripetuto più volte: è assurdo e fuori luogo fare paragoni con la scorsa stagione, noi abbiamo una squadra profondamente diversa così come Agrigento rispetto a CDO!

sono sicuro solo che con questi ragazzi (SENZA NULLA TOGLIERE AI GLADIATORI DELL'ANNO SCORSO) avremmo scorciato i Capoti pure a casa loro
di sicuro sarebbe stata una sfida più equilibrata, non so se siamo forti come lo erano loro lo scorso anno, però ad esempio al di la del resto dell'organico che é di eccellenza non abbiamo una coppia di play come avevano loro in Zampolli-Albertinazzi anche se ua coppia Coronini-Paparella nel nostro girone non ce l'ha nessuno, Agrigento compresa e su questo bisogna essere obiettivi.
Su youtube ho visto per caso questo video troppo simpatico con polimeni e auspici alla palestra Mazzetto , nel 2003. E' bello quando parte la canzone di sottofondo con 'eledindondeeerooooo' e si vede la sagoma da colosso di Benjamin!

http://www.youtube.com/watch?v=T8PaWji_ ... re=related" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi