chi ha creato veramente il debito pubblico?un economista....

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Oscar Gianni fa un analisi devastante sul nostro debito pubblico. Non è di certo un economista di sinistra, ma dice che questo governo ha le colpe maggiori e sopratutto siamo ad un millimetro dal baratro.


http://www.youtube.com/watch?v=_830Sz1S ... r_embedded#" onclick="window.open(this.href);return false;!
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

ormai il governo è smascherato...non c'è molto da dire. Aspetto notizie da chi ancora lo difende.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Berlusconi dal 94 penso abbia governato quasi sempre lui,con qualche breve parentesi della sinistra.Non so se esistono altri paesi del mondo dove un politico regna in parlamento per 20-30 anni,dove un premier si può candidare cosi' tante volte.Pensare che oggi,se si ascoltano trasmissioni tipo Omnibus su la7 o un Ballarò,sentiamo che dire da leghisti o da gente del PDL,che il debito è colpa di chi stava al governo negli anni 80-primi anni 90.E loro?Sono quasi 20 anni,cosa cavolo hanno fatto?UN paese si può riprendere in tutto questo tempo,loro cosa hanno fatto?
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

CALABRESE ha scritto:Berlusconi dal 94 penso abbia governato quasi sempre lui,con qualche breve parentesi della sinistra.Non so se esistono altri paesi del mondo dove un politico regna in parlamento per 20-30 anni,dove un premier si può candidare cosi' tante volte.Pensare che oggi,se si ascoltano trasmissioni tipo Omnibus su la7 o un Ballarò,sentiamo che dire da leghisti o da gente del PDL,che il debito è colpa di chi stava al governo negli anni 80-primi anni 90.E loro?Sono quasi 20 anni,cosa cavolo hanno fatto?UN paese si può riprendere in tutto questo tempo,loro cosa hanno fatto?
guarda il video e avrai le tue risposte.
Senti le cifre che vengono fuori e scoprirai che il debito berlusocni lo ha raddoppiato.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-italiano" onclick="window.open(this.href);return false;

Qua c'è un grafico con l'andamento del debito pubblico italiano (rapporto debito/PIL) , negli anni, fino al 2010.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

doddi ha scritto:http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-italiano

Qua c'è un grafico con l'andamento del debito pubblico italiano (rapporto debito/PIL) , negli anni, fino al 2010.
qui i numeri sono un pò diversi rispetto a quelli di giannini.
mi sembra però che berlusconi ogni volta aveva la tendenza ad aumentarlo e invece prodi o d'alema a diminuirlo.
quindi...anche con conti diversi...il risultato non cambia.
Avatar utente
simba84
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 129
Iscritto il: 11/05/2011, 15:14
Località: Reggio Calabria

Premio Nobel per l'economia Becker:

"Il Successo di un Paese dipende dalla Capacità di Utilizzare la Gente"
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

pellarorc ha scritto:
doddi ha scritto:http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-italiano

Qua c'è un grafico con l'andamento del debito pubblico italiano (rapporto debito/PIL) , negli anni, fino al 2010.
qui i numeri sono un pò diversi rispetto a quelli di giannini.
mi sembra però che berlusconi ogni volta aveva la tendenza ad aumentarlo e invece prodi o d'alema a diminuirlo.
quindi...anche con conti diversi...il risultato non cambia.
Guarda meglio barrette e riferimenti... non difendo nessuno nè accuso nessuno , ma cerchiamo di essere asettici davanti ai numeri.
Una cosa è certa e storicamente provata: tutte le crisi economiche ed i disastri li becca lui (2001-2008-2011) , per lo meno, forse, da Presidente è sfigatello. Ed in quei contesti il ricorso al deficit e la diminuzione delle entrate fiscali sono strutturali.

Berlusconi 1: maggio 1994-gennaio 1995 si passa dal 115% al 121%

Dini lo mantiene a quei livelli

Prodi dal 96 al 98 riesce a portarlo al 115% *

D'Alema dal 98 al 2000, ingresso euro, dal 115% al 109,2 % *

*( beneficio d'invenario fatti salvi eventuali trucchetti per come CI accusano)

Amato al 108,8% fino al 2001

Berlusconi 2-3: dal 2001 al 2005 lascia al 105,9%, dopo essere sceso l'anno prima al 103,9%.

Prodi dal 2006 al 2008 consegna al 103,9

Poi la crisi e l'inevitabile impennata continua fino ai giorni nostri.

Tutti i paesi hanno registrato in questi ultimi anni deficit elevati ed aumenti del debito da capogiro con cifre doppie addirittura. Naturalmente per chi partiva da situazioni pregresse già oltremodo pesanti le difficoltà sono maggiori.

L'origine del debito è data dal sistema ITALIA creato 30 anni fà, sistema delle pensioni, tassazione, pubblica amministrazione, corruzione e concussione di stato, evasione, generato in maniera costante e crescente dalla fine degli anni 70 fino a tangentopoli senza alcuno sguardo rivolto al futuro... dopo di che presa di coscienza della situazione e poche riforme veramente strutturali e continue gestioni delle emergenze, che diventano catastrofi nel momento in cui devi rendere conto alle organizzazioni cui hai aderito. Ed in 20 anni nessuno è riuscito a porvi argini reali e duraturi, in grado di mettere in salvo o sicurezza le generazioni future.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Doddi ha sentenziato:
Ed in 20 anni nessuno è riuscito a porvi argini reali e duraturi, in grado di mettere in salvo o sicurezza le generazioni future.
In 20 anni nessuno è riuscito perchè ogni volta (come dal tuo specchietto) a manovre tendenti all'abbassamento del debito da parte di, per esempio, Prodi, è seguito un governo,
per esempio berlusconi, che ha fatto ridecollare il debito.
Sfiga o incapacità, poco conta.
I numeri sono numeri.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

doddi ha scritto:
pellarorc ha scritto:
doddi ha scritto:http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-italiano

Qua c'è un grafico con l'andamento del debito pubblico italiano (rapporto debito/PIL) , negli anni, fino al 2010.
qui i numeri sono un pò diversi rispetto a quelli di giannini.
mi sembra però che berlusconi ogni volta aveva la tendenza ad aumentarlo e invece prodi o d'alema a diminuirlo.
quindi...anche con conti diversi...il risultato non cambia.
Guarda meglio barrette e riferimenti... non difendo nessuno nè accuso nessuno , ma cerchiamo di essere asettici davanti ai numeri.
Una cosa è certa e storicamente provata: tutte le crisi economiche ed i disastri li becca lui (2001-2008-2011) , per lo meno, forse, da Presidente è sfigatello. Ed in quei contesti il ricorso al deficit e la diminuzione delle entrate fiscali sono strutturali.

Berlusconi 1: maggio 1994-gennaio 1995 si passa dal 115% al 121%

Dini lo mantiene a quei livelli

Prodi dal 96 al 98 riesce a portarlo al 115% *

D'Alema dal 98 al 2000, ingresso euro, dal 115% al 109,2 % *

*( beneficio d'invenario fatti salvi eventuali trucchetti per come CI accusano)

Amato al 108,8% fino al 2001

Berlusconi 2-3: dal 2001 al 2005 lascia al 105,9%, dopo essere sceso l'anno prima al 103,9%.

Prodi dal 2006 al 2008 consegna al 103,9

Poi la crisi e l'inevitabile impennata continua fino ai giorni nostri.

Tutti i paesi hanno registrato in questi ultimi anni deficit elevati ed aumenti del debito da capogiro con cifre doppie addirittura. Naturalmente per chi partiva da situazioni pregresse già oltremodo pesanti le difficoltà sono maggiori.

L'origine del debito è data dal sistema ITALIA creato 30 anni fà, sistema delle pensioni, tassazione, pubblica amministrazione, corruzione e concussione di stato, evasione, generato in maniera costante e crescente dalla fine degli anni 70 fino a tangentopoli senza alcuno sguardo rivolto al futuro... dopo di che presa di coscienza della situazione e poche riforme veramente strutturali e continue gestioni delle emergenze, che diventano catastrofi nel momento in cui devi rendere conto alle organizzazioni cui hai aderito. Ed in 20 anni nessuno è riuscito a porvi argini reali e duraturi, in grado di mettere in salvo o sicurezza le generazioni future.
Il sistema italia esisteva anche quando c'era prodi eppure il debito è diminuito.

Si è vero tutti i paesi lo hanno aumentato ma non mi sembra che gli altri abbiano la nostra situazione.
Berlusconi sfigatello? negli altri paesi nn c'è traccia di ciò che succede da noi. E poi anche sfigatello ti ricordo che ha creato una manovra tassando e basta! Per lo sviluppo neinte. Per me lo B può anche fare una manovra da 100 miliarid ma se 30-40 me li destini per la vera crescita, per quell'italia di opere incompiute, per quell'italia di università in crisi, per quell'italia di aule senza gessetti, per quell'italia di zone depresse a abbandonate senza servizi, senza stato......allora ok!

Doddi...indipendentemente dallo shcieramento, Berlusconi è indifendibile ormai. Lui e il suo governo. Ma non lo idiciamo noi, lo dice la confindustria, lo dicono gli economisti, lo dicono all'estero, lo dicono gli istituti indipendenti...lo dicono tutti!Stiamo solo aspettando che se ne vada fuori dalle scatole. ma oltre lui....anche tutti i suoi ministri. Romano che nn ha fato nulla, Bossi che continua a nn fare nulla, Bruneta che nn fa nulla e tutti gli altri che nn si sa cosa facciano se non combinare disastri!
Rispondi