REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

rombodituono
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/05/2011, 16:17

REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da rombodituono » 25/05/2017, 20:03

Reggina, lo zio d’America esiste davvero?

Giovedì 25 Maggio 2017
16:33
La Reggina sa che un grande futuro passa necessariamente da grandi investitori. L’oculatezza e la generosità di Mimmo Praticò e dei suoi soci saranno, comunque vada, consegnate alla storia come un grande atto d’amore.
Questo è, però, il momento in cui si cercano strategie che possano dare solidità alla società e un territorio povero è difficile trovare certezze economiche.
Tanti sono costretti ad emigrare e a fare fortuna. Rocco Commisso lo ha fatto tantissimi anni fa.
E’ passato più di mezzo secolo da quando, a dodici anni, è partito da Marina di Gioiosa Ionica ed ha fondato Mediacom, azienda leader nel settore televisivo che fattura 1,2 miliardi di dollari.
Uno per cui i costi di gestione di una squadra di Lega Pro rischiano di essere spiccioli.
La sua passione per il calcio non è in discussione, dato che pochi mesi fa ha acquisito i New York Cosmos, la squadra che tra le sue fila annovera Amauri ed ha avuto anche Pelè e Chinaglia.
Ha detto di aver scelto di entrare nel calcio solo per il significato che la squadra ha per gli italiani della Grande Mela, dato che , a detta sua, in Usa non si fa business con il calcio.
E molto di più vuol dire la Reggina per la terra delle sue origini e che tanto ama, nel ricordo di quando da fanciullo andava a scuola col pallone nello zaino e la Juventus di Sivori nella mente.
Diversi amici che, come lui vivono negli Stati Uniti, confidano in suo interessamento nella squadra amaranto, oggi che acquisirla potrebbe essere un affare a lungo termine.
Poche settimane fa è stato omaggiato di una maglia amaranto (FOTO), dono che ha gradito molto.
La distanza tra Reggio e New York frena qualsiasi tipo di entusiasmo, ma c’è un altro indizio: il gruppo messicano che opera nel settore dell’intrattenimento e a stretto contatto con Mediacom potrebbe essere stato semplicemente uno strumento attraverso cui informarsi della situazione della Reggina senza andare in avanscoperta.
Non si spiegherebbe altrimenti quale sarebbe il punto di contatto tra i centroamericani e Reggio Calabria.
Meglio raffreddare i facili entusiasmi, tenuto conto che fino a quando non ci sarà un vero e proprio contatto tra Commisso e Praticò sarà difficile pensare ad una concreta prospettiva con il magnate americano.
Quel che è certo è che si tratta di una persona con potenzialità economica tale da dover essere corteggiato da tutto il territorio ed in una recente intervista ha manifestato una certa insofferenza nel commentare la situazione del suo amico James Pallotta, proprietario della Roma, alle prese con le difficoltà relative alla costruzione del nuovo stadio.
Commisso già in passato ha avuto la possibilità di acquistare dei club europei, ma ha declinato
Stavolta, però, il cuore potrebbe comandare.

http://sport.strill.it/sport-strill-it- ... e-davvero/" onclick="window.open(this.href);return false;
( N.D.R: certo che strill dimostra una tonnellata di fegato mettendo in giro questa storia! se e' un'invenzione oltre al cattivo, cattivissimo gusto e' un'autogoal di quelli planetari...)
Allegati
IMG_0035.JPG
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da aquamoon » 25/05/2017, 20:26

rombodituono ha scritto:Reggina, lo zio d’America esiste davvero?

Giovedì 25 Maggio 2017
16:33
La Reggina sa che un grande...
( N.D.R: certo che strill dimostra una tonnellata di fegato mettendo in giro questa storia! se e' un'invenzione oltre al cattivo, cattivissimo gusto e' un'autogoal di quelli planetari...)
Strill è una testata giornalistica e pubblica tutto ciò che ritiene possa interessare.
Tu, che senti l'esigenza di rilanciarla DUE volte sei, evidentemente, il tipo di lettore che se ne interessa.
Mini a petra e (invenzione, cattivissimo gusto e autogol) mucci a manu o, se preferisci, jetti ogghiu pi sciariri u mari.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
rombodituono
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/05/2011, 16:17

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da rombodituono » 25/05/2017, 21:09

aquamoon ha scritto:
rombodituono ha scritto:Reggina, lo zio d’America esiste davvero?

Giovedì 25 Maggio 2017
16:33
La Reggina sa che un grande...
( N.D.R: certo che strill dimostra una tonnellata di fegato mettendo in giro questa storia! se e' un'invenzione oltre al cattivo, cattivissimo gusto e' un'autogoal di quelli planetari...)
Strill è una testata giornalistica e pubblica tutto ciò che ritiene possa interessare.
Tu, che senti l'esigenza di rilanciarla DUE volte sei, evidentemente, il tipo di lettore che se ne interessa.
Mini a petra e (invenzione, cattivissimo gusto e autogol) mucci a manu o, se preferisci, jetti ogghiu pi sciariri u mari.
:salut
No caro mio non ci sei proprio sul pezzo. Io attingo alle notizie che trovo in rete e che non sono certo io a lanciare e svolgo il mio compito di formino che e' quello di commentare notizie. Io, a differenza tua, non mi invento niente. Sei tu a inventarti la non notizia mentre invece la notizia esiste, eccome se esiste. Tu sei un forumino alla rovescia e sei anche omertoso, non si capisce proprio che pesce sei, se di acqua dolce o di acqua salata. Anzi non sei proprio un pesce.
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 789
Iscritto il: 21/05/2011, 14:43

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da unico » 25/05/2017, 22:43

Ma basta con sti articoli truffa non se ne può più !! Ma l'esperienza degli scorsi anni non vi ha insegnato nulla ?? Mi meraviglio di strill che pubblica ste cazzate buttate lì per far numeri..ormai il 90% della gente li ha sgamati..ma ogni estate le solite cose e il solito salvatore dall'altra parte del mondo BASTA !
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2247
Iscritto il: 12/05/2011, 10:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da reggino91 » 25/05/2017, 23:07

Ringrazio l'utente per aver postato questo articolo. Anch'io se trovo qualcosa di interessante la posto qui sul forum. Serve per informare ed arricchire il forum stesso di contenuti.
Detto questo,secondo me sono solo chiacchere. Solo perchè è di origine calabrese perchè deve comprare la reggina? Chissà quanti calabresi ci sono in giro per il mondo che hanno fatto fortuna (Scali),non è che tutti loro vogliono la Reggina.
Più che altro sembra essere un invito,un appello ma la cosa finisce lì. Non esiste alcuna trattativa.
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da Mave » 26/05/2017, 1:13

Per lo meno strill ha il buon senso di dire che è un profilo che può corrispondere ma che non c'è niente, qualcun altro invece parlò di emiro senza mai dire quale emiro fosse e quali fossero i suoi contatti italiani
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da aquamoon » 26/05/2017, 10:53

rombodituono ha scritto: No caro mio non ci sei proprio sul pezzo. Io attingo alle notizie che trovo in rete e che non sono certo io a lanciare e svolgo il mio compito di formino che e' quello di commentare notizie. Io, a differenza tua, non mi invento niente. Sei tu a inventarti la non notizia mentre invece la notizia esiste, eccome se esiste. Tu sei un forumino alla rovescia e sei anche omertoso, non si capisce proprio che pesce sei, se di acqua dolce o di acqua salata. Anzi non sei proprio un pesce.
Tu attingi e io invento... cos'è che mi sarei inventato?
Hai postato due volte la stessa articolessa di fantacalcio su due thread diversi (un tempo l'avrebbero cancellata in automatico...) dando,
mi sembra ovvio, doppio risalto a una notizia (repetita iuvant) priva di fondamento, il cui unico scopo è,
fino a prova contraria,
per Strill: di raccattare qualche click, per te quella d'intorbidire i pozzi.
Veniamo al dunque: chi (in)segue la Reggina dovrebbe recarsi in pellegrinaggio da Praticò portando doni,
poichè a un "benefattore" che non ti ha fatto scomparire dal calcio professionistico altro non puoi fare che ringraziarlo tangibilmente e non,
invece,
fargli le pulci come fai tu con i tuoi peana inneggianti al rifiuto della mediocrità che Praticò & co. esprimono come se fino a ieri fossimo stati il Chelsea con Abramovič.
La realtà imprenditoriale di questa città è quella che è.
Ringraziamo Praticò se il Calcio è per noi vitale, occupiamo i nostri pomeriggi domenicali diversamente se della Lega pro non ce ne frega niente ma,
per favore,
ritorniamo con i piedi per terra e guardiamoci attorno:
siamo veramente convinti di meritare o pretendere altro?
:salut

P.S. se hai problemi a comprendere che tipo di forumino io sia, puoi attingere all'archivio del forum. Io mi "esprimo" in 2298 post... :fifi:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
rombodituono
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/05/2011, 16:17

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da rombodituono » 26/05/2017, 18:51

aquamoon ha scritto:
rombodituono ha scritto: No caro mio non ci sei proprio sul pezzo. Io attingo alle notizie che trovo in rete e che non sono certo io a lanciare e svolgo il mio compito di formino che e' quello di commentare notizie. Io, a differenza tua, non mi invento niente. Sei tu a inventarti la non notizia mentre invece la notizia esiste, eccome se esiste. Tu sei un forumino alla rovescia e sei anche omertoso, non si capisce proprio che pesce sei, se di acqua dolce o di acqua salata. Anzi non sei proprio un pesce.
Tu attingi e io invento... cos'è che mi sarei inventato?
Hai postato due volte la stessa articolessa di fantacalcio su due thread diversi (un tempo l'avrebbero cancellata in automatico...) dando,
mi sembra ovvio, doppio risalto a una notizia (repetita iuvant) priva di fondamento, il cui unico scopo è,
fino a prova contraria,
per Strill: di raccattare qualche click, per te quella d'intorbidire i pozzi.
Veniamo al dunque: chi (in)segue la Reggina dovrebbe recarsi in pellegrinaggio da Praticò portando doni,
poichè a un "benefattore" che non ti ha fatto scomparire dal calcio professionistico altro non puoi fare che ringraziarlo tangibilmente e non,
invece,
fargli le pulci come fai tu con i tuoi peana inneggianti al rifiuto della mediocrità che Praticò & co. esprimono come se fino a ieri fossimo stati il Chelsea con Abramovič.
La realtà imprenditoriale di questa città è quella che è.
Ringraziamo Praticò se il Calcio è per noi vitale, occupiamo i nostri pomeriggi domenicali diversamente se della Lega pro non ce ne frega niente ma,
per favore,
ritorniamo con i piedi per terra e guardiamoci attorno:
siamo veramente convinti di meritare o pretendere altro?
:salut

P.S. se hai problemi a comprendere che tipo di forumino io sia, puoi attingere all'archivio del forum. Io mi "esprimo" in 2298 post... :fifi:
Premesso che so perfettamente che tipo di formino tu sia non capisco perché mi attacchi solo per aver dato una notizia riportata dalla stampa. Comprendo che avresti gradito il silenzio sull'argomento ma non riesco a spiegarmene i motivi. A meno che tu non sia un Praticò-simile e/o o affiliati. Non ho mai affermato che l'iniziativa di Praticò non sia apprezzabile ma solo che non si può sopravvivere di mezzucci. Avere richiesto in affitto il S.Agata e il marchio Reggina si sapeva che comportasse degli obblighi precisi per cui non si può comprendere l'atteggiamento costantemente rinunciatario e il basso profilo. Avrà fatto il passo più lungo della gamba? si sarà sopravvalutato? lo dica chiaramente senza timore e lanci una campagna di azionariato popolare con il primo anno incluso l'abbonamento allo stadio in Tribuna Ovest ed Est. Pensa forse Praticò che a Reggio Calabria e provincia non ci siano 1000 persone in grado di sborsare 1000 euro per acquisto di altrettante azioni e altre 1000 in grado di sborsarne almeno 500? (TOTALE 1.500.000 euro) così da potergli consentire un campionato 2017/2018 più che decoroso e magari lanciare anche dei giovani per monetizzare? fino ad oggi abbiamo avuto un assordante silenzio nel merito salvo poi sciorinare le solite lamentazioni sull'indisponibilità di risorse. Non è in grado o non vuole lanciare l'azionariato popolare? tratti la cessione delle quote in suo possesso (maggioranza) con chi è disposto ad acquistarle senza pretendere la luna e si accontenti di riprendere le spese con qualche modico guadagno.Certo, se fosse vero che lo zio d'America esiste davvero....
1solareggina
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 279
Iscritto il: 05/07/2016, 18:58

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da 1solareggina » 26/05/2017, 19:14

ma pensavo fosse il magnate proprietario di mediacom dei tablet etc....
non lo conosco e non conosco la sua azienda
quella dei tablet smartphone italiana si
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 912
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da Lillo sei uno » 26/05/2017, 20:00

Anche se lo zio d'America esistesse per davvero, figurati se penserebbe alla Reggina, dato che uno zio d'Italia, anzi uno zio di Reggio Calabria facoltoso esiste e non glien'é mai fregato niente della squadra amaranto (vedi Versace).
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da aquamoon » 26/05/2017, 20:05

Lillo sei uno ha scritto:Anche se lo zio d'America esistesse per davvero, figurati se penserebbe alla Reggina, dato che uno zio d'Italia, anzi uno zio di Reggio Calabria facoltoso esiste e non glien'é mai fregato niente della squadra amaranto (vedi Versace).
.. e la Viola? :scratch
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 912
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da Lillo sei uno » 26/05/2017, 20:39

aquamoon ha scritto:
.. e la Viola? :scratch
Che ne so della Viola, so soltanto che è stata una sua vecchia passione giovanile e che è stato azionista o sponsor, non ricordo bene.

Il basket, comunque, non ha certo il seguito e la rilevanza mediatica del calcio, ma forse, dato che gli affari, per sua fortuna, gli sono sempre andati molto bene, non ha alcun interesse a sprecare soldi e tempo.

Il calcio a tanti imprenditori serve per nascondere affari poco chiari o interessi inconfessabili, forse per questo a Versace non è mai importato investire in questo settore di ripiego.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2247
Iscritto il: 12/05/2011, 10:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da reggino91 » 27/05/2017, 0:59

1solareggina ha scritto:ma pensavo fosse il magnate proprietario di mediacom dei tablet etc....
non lo conosco e non conosco la sua azienda
quella dei tablet smartphone italiana si
Anch'io mi sono posto lo stesso dilemma. Anch'io pensavo che si trattasse della Mediacom quella che vende articoli informatici,è una marca che ho visto nei negozi. Invece questa di cui si parla nell'articolo è una società americana che si occupa di televisione e che quindi pare non c'entrare nulla. Oppure no? Boh! Ieri mi sono messo a cercare su internet per risolvere il dilemma,sembran essere 2 società distinte e separate ma non ne sono certo al 100%. Comunque parliamo sempre di aria fritta dato che non esiste alcuna trattativa per comprare la Reggina.
Poli
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 172
Iscritto il: 15/11/2014, 19:39

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da Poli » 28/05/2017, 16:30

Versace,che aveva avuto un trascorso da giocatore di pallacanestro, è stato accostato per anni alla Viola, già ai tempi del post Scambia. Si parlava di derby con Stefanel, Benetton, Armani e già sognavamo uno squadrone visto il potenziale eonomico. In realtà non si prodigò negli anni bui, se non per brevi periodi, e con scopi elettorali, investendo pochissimi spicci del suo patrimonio. Se gli zii d'America sono come Santo Versace mangiamu pani e cipudda per anni.
P.S. Sui futuri investitori nutro forti dubbi. Mi pare la solita bufala estiva.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da ManAGeR78 » 29/05/2017, 7:33

Costruire una pseudo cordata o un qualche interesse, su una foto di una maglia donata ad un magnate emigrato, è da veri giornliasti trash, stile cronaca vera
Credo che il tifoso reggino meriti altro non solo dalla società, ma anche dalla stampa.
Ma chi ci crede a ste boiate? E perché?
Ma soprattutto siete così convinti che Praticò voglia vendere? :lol: :mrgreen:
È vero, magari, che di acquirenti non ce ne sono, ma non mi pare di aver letto o sentito da nessuna parte, che lui voglia vendere!
Vorrebbe solo gente che mettesse capitali e continuasse a fare comandare lui.
Gli piace vincere facile insomma :yaho:
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
4everAmaranto
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 744
Iscritto il: 11/05/2011, 21:08

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da 4everAmaranto » 29/05/2017, 9:26

ManAGeR78 ha scritto:Costruire una pseudo cordata o un qualche interesse, su una foto di una maglia donata ad un magnate emigrato, è da veri giornliasti trash, stile cronaca vera
Credo che il tifoso reggino meriti altro non solo dalla società, ma anche dalla stampa.
Ma chi ci crede a ste boiate? E perché?
Ma soprattutto siete così convinti che Praticò voglia vendere? :lol: :mrgreen:
È vero, magari, che di acquirenti non ce ne sono, ma non mi pare di aver letto o sentito da nessuna parte, che lui voglia vendere!
Vorrebbe solo gente che mettesse capitali e continuasse a fare comandare lui.
Gli piace vincere facile insomma :yaho:
Non confondiamo Lillino con Praticò. Mimmo ha sempre detto che vorrebbe allargare la società per essere più solida. Ovvio che se lui mette 100 e tu 10 è normale che poi la decisione finale le prende lui..mi pare normale...tu cosa avresti fatto al suo posto?
ah, Parisi nonno? Studia amico/a mia, parisi ancora ha 31 anni! non 37 rischio pensione! (anno 2015) Cit. Un buddace
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da ago » 29/05/2017, 9:43

Bisogna essere un attimino onesti intellettualmente.
Mimmo Praticò non è personaggio economicamente forte così come tutta la cordata messa in piedi che, ripeto, volente o nolente è stata l'unica a presentarsi, nel solleone del luglio di 2 anni addietro, per approntare una società dalle fondamenta e pian piano di risolvere tutta una serie di problematiche formali e sostanziali sino ad arrivare ad un ripescaggio nei professionisti ed alla salvezza di un mesetto addietro che comunque permette ad una città come reggio di sopravvivere nel mondo dei professionisti.
Si sarà esposto economicamente vero? Si sarà impegnato a tempo pieno per circa 2 anni? Anche gli altri imprenditori chi più chi meno hanno speso danaro e tempo per tenere su il baraccone, penso.
Ora io mi chiedo, una volta per tutte, per quale cavolo di motivo questi dovrebbero svendere, rimettendoci, ad un ipotetico compratore una società rinata, economicamente senza debiti e comunque in una città che ha una ottima leva di pubblico e di interesse.
E' ovvio che dopo la fatica profusa Mimmo e company cerchino dei "rinforzatori" della società ed è anche ovvio che se dovesse arrivare il mecenate non ci penserà su a dare il tutto con un minimo di guadagno considerando che il futuro che attende la reggina di praticò, senza aiuti esterni e con le sole forze dei presenti, sarebbe una dignitosa sopravvivenza con finestra sul fallimento, sempre dietro l'angolo.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da ManAGeR78 » 29/05/2017, 17:58

Non volevo più tornare sull'argomento, ma i temi mi costringono
Ho ringraziato in passato, ringrazio oggi e lo farò anche domani, il presidente Praticò per averci mantenuto lo spasso. Così fughiamo dubbi.
Lo dico sinceramente, visceralmente e senza tentennamenti.
Però se lui dichiara, per sua stessa ammissione, che non ha le potenzialità economiche per mandare avanti il progetto ad ampio raggio, deve anche essere pronto a vendere, e non solo ad allargare.
Vero che due anni fa ha raccolto il timone, ma i tempi erano strettissimi e praticamente si presentò solo lui,
Oggi i tempi sono maturi per progetti più grandi. Abbiamo avuto la gran fortuna di essere ripescati in C(finalmente a breve tornerà a chiamarsi così, alleluia :cheers ) e la società è sana e perciò anche appetibile.
Siccome non tutti sono disposti a mettere soldi e fare comandare altri, sarebbe onesto intellettualmente dichiarare che a rimborso spese, ed anche un piccolo utile per pagarsi il disturbo, si è disposti anche a vedere. QUESTE PAROLE NON LE HO MAI SENTITE
LA REGGINA È DEI TIFOSI non dimetichamolo.
il resto mi interessa solo se propedeutico al nostro miglioramento sportivo.
Perciò mi aspetto che in brevissimo tempo,dopo che lui stesso ha dichiarato, ripeto, in varie occasioni che non ha i soldi per fare di meglio, che Praticò,dichiari che i libri contabili sono a disposizione di chi sia interessato a rilevare la società coprendo le spese e rimborsando i soci, anche per intero, e non solo parzIalmente
A me interessa il risultato sportivo, non so a voi.
E senza soldi non se ne canta messa.
Magari anche attraverso un azionariato popolare, come auspico da molto tempo, così ci sarebbe la massima trasparenza sulla gestione e finirebbero probabilmente anche gli appelli alla miseria :okok:
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da ManAGeR78 » 29/05/2017, 18:04

Se non fosse chiaro non ho mai scritto o detto che dovrebbero svendere.
Anzi, per me non dovrebbero rimetterci un euro, e dovrebbero aver pagato anche, un minimo, il disturbo.
Devono solo,dire di essere disposti a vendere. Per intero.
Se poi non si presenterà nessuno avrete ragione voi.
Ma tutto,alla,luce del sole e libri contabili,alla mano.
Quando sento certe pseudo perdite mi viene da ridere... avevamo praticamente solo,prestiti quest'anno.
E a breve arriveranno i contribuiti della Lega,
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: REGGINA, LO ZIO D'AMERICA ESISTE DAVVERO?

Messaggio da aquamoon » 29/05/2017, 18:16

Non ci sono alternative a Praticò.
Si parla di australiani, calabroamericani, cosentiniani, fotiani... ma, guarda caso mai
di Reggini.
E quindi?
Quindi facciamocene una ragione:
la gara per l'assegnazione del "Calajunco" è andata (due volte) deserta, la gara per il Lido Comunale...pure, l'Oasi e un sacco di altre "imprese" è sotto sequestro e ancora immaginiamo Imprenditori danarosi che non aspettano altro che comprare la Reggina.
Una sana autocritica con conseguente apertura degli occhi sarebbe opportuna.
Praticò è l'unica chance, tutto il resto (elucubrazioni di paolo ficara comprese) sono specchietti per le allodole... cioè noi.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Rispondi