POLITICHE 2013

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da reggino » 26/02/2013, 18:23

L'amico del giaguaro di Marco Travaglio 26 febbraio 2013

la domanda era: riusciranno i nostri eroi a non vincere le elezioni nemmeno contro un Caimano fallito e bollito? La risposta è arrivata ieri: ce l'han fatta un'altra volta. Come
diceva Nanni Moretti 11 anni fa, prima di smettere di dirlo e di illudersi del contrario, "con questi dirigenti non vinceremo mai". Del resto, a rivedere la storia del ventennio orribile, era impossibile che gli amici del giaguaro smacchiassero il giaguaro. L'abbiamo scritto
fino alla noia: nel novembre 2011, quando B. si dimise fra le urla e gli sputi della gente dopo quattro anni di disastri, era dato al 7%: bastava votare subito, con la memoria fresca del suo fallimento, e gli elettori l'avrebbero spianato, asfaltato, polverizzato. Invece un'astuta manovra di palazzo coordinata dai geniali Napolitano, Bersani, Casini e Fini, pensò bene di regalarci il governo tecnico e soprattutto di regalare a B. 16 mesi preziosi per far dimenticare il disastro in cui ci aveva cacciati. Il risultato è quello uscito ieri dalle urne. Che non è la rimonta di B: è la retromarcia del centrosinistra. Che pretende di aver vinto con meno voti di quando aveva perso nel 2008. Il Pdl intanto ha incenerito metà dei voti di cinque anni fa, la Lega idem. E meno male che c'era Grillo a intercettarli, altrimenti oggi il Caimano salirebbe per la quarta volta al Quirinale per formare il nuovo governo. Il che la dice lunga sulla demenza di chi colloca M5S all'estrema destra o
lo paragona ad Alba Dorata. Il centrodestra è al minimo storico, sotto il 30%, che però è il massimo del suo minimo: perché B. s'è alleato con tutto l'alleabile, mentre gli strateghi del Pd con la puzza sotto il naso han buttato fuori Di Pietro e quel che restava di Verdi, Pdci, Prc e hanno schifato Ingroia: altrimenti oggi avrebbero almeno 2 punti e diversi parlamentari in più, forse addirittura la maggioranza al Senato. Ma credevano di avere già vinto, con lo "squadrone" annunciato da Bersani dopo le primarie: l'ennesima occasione mancata (oggi, col pur discutibile Renzi, sarebbe tutta un'altra storia). Erano troppo occupati a spartirsi le poltrone della nuova gioiosa macchina da guerra per avere il tempo di fare campagna elettorale. I voti dovevano arrivare da sé, per grazia ricevuta e diritto divino, perché loro sono i migliori e con gli elettori non parlano. Qualcuno ricorda una sola proposta chiara e comprensibile di Bersani? Tutti hanno bene impresse quelle magari sgangherate di Grillo e quelle farlocche di B. (soprattutto la restituzione
dell'Imu, tutt'altro che impossibile, anche se pagliaccesca visto che B. l'Imu l'aveva votata). Di Bersani nessuno ricorda nulla, a parte che voleva smacchiare il giaguaro. Anche questo l'abbiamo scritto e riscritto: nulla di particolarmente brillante, tant'è che ci era arrivato persino D'Alema. Ma non c'è stato verso: la campagna elettorale del Pd non è mai cominciata, a parte i gargarismi sulle alleanze con SuperMario (da ieri MiniMario) e i formidabili "moderati" di Casini (tre o quattro in tutto). Col risultato di uccidere Vendola, mangiarsi l'enorme vantaggio conquistato con le primarie e regalare altri voti a Grillo, non bastando l'emorragia degli ultimi anni. Ora è ridicolo prendersela col Porcellum (peraltro gelosamente conservato): chi, dopo 5 anni di bancarotta berlusconiana, non riesce a convincere più di un terzo degli elettori non può pretendere di governare contro gli altri due terzi. Anzi, dovrebbe dimettersi seduta stante
per manifesta incapacità, ponendo fine al lungo fallimento di un'intera generazione: quella degli ex comunisti che non ne hanno mai azzeccata una. Ma dalle reazioni fischiettanti di ieri sera non pare questa l'intenzione: tutti resteranno al loro posto e, lungi dallo smacchiare il giaguaro, proveranno ad allearsi col giaguaro in una bella ammucchiata per smacchiare il Grillo e soprattutto evitare altre elezioni. Auguri.
Quos Deus vult perdere, dementat prius.
(Quelli che Dio vuole distruggere, fa prima impazzire.)
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da Pickwick » 26/02/2013, 18:24

Lilleuro ha scritto:http://www.ansa.it/web/notizie/elezioni ... 13975.html

M5S, SU SCHEDE NULLE PRONTI A FARE RICORSO - "Sulle schede annullate nei seggi del Lazio siamo pronti a fare ricorso". Lo rende noto il Movimento 5 stelle a proposito delle "migliaia di schede" che i presidenti di seggio stanno annullando nel Lazio perche "gli elettori nello spazio della preferenza hanno scritto Grillo". "Ricorreremo in tutte le sedi", spiega Alessandro Canali, avvocato del M5S del Lazio annunciando l'intenzione di contestare "le migliaia di schede" annullate in decine di seggi. "Arrivano centinaia di segnalazioni per migliaia di voti - spiega - Ci appelliamo alla legge 108 del '68. Essendo Grillo parte del nome del Movimento, e' evidente che la volontà dell'elettore è chiara. Per noi si tratta di un rafforzativo". "Ci appelliamo a tutti i rappresentanti di lista per contestare le schede nulle", conclude Canali.

ansa.it
Uttana, un elettorato di scienziati.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da Lilleuro » 26/02/2013, 18:29

Pickwick ha scritto:
Uttana, un elettorato di scienziati.
Beh, non servivano certo le schede nulle per dimostrarlo :mrgreen:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da ManAGeR78 » 26/02/2013, 19:08

Lilleuro ha scritto:Piccola parentesi, il titolo nella prima pagina di oggi de "La Padania" è fantastico

LOMBARDIA, AL SENATO PREMIATA LA LEGA
SCONFITTI MONTI E IL PD, GRILLO A VALANGA



VOTI LEGA NORD ELEZIONI 2008:
Italia (Camera) - 3.024.000 (8,3%)
Lombardia - 1.180.000 (20,7%)
Veneto - 738.000 (26,1%)
Piemonte - 312.000 voti (12,3%)
Friuli - 93.000 (13,0%)
Emilia Romagna - 187.000 (7,1%)

VOTI LEGA NORD ELEZIONI 2013:
Italia (Camera) - 1.390.000 (4,1%)
Lombardia - 730.000 (13,9%)
Veneto - 298.000 (10,9%)
Piemonte - 117.000 voti (4,9%)
Friuli - 46.000 (6,9%)
Emilia Romagna - 66.000 (2,7%)


E parlano della sconfitta di Monti e del PD... :lol:
Avessero corso da soli, cosa che sarebbe potuta avvenire, e che la "base" tra l'altro avrebbe voluto, avrebbero rischiato di sparire, quanto meno dalla camera. Peccato :okok:
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 26/02/2013, 20:37

adesso bersani vuole l'appoggio di grillo...e come si ribaltano le cose....piano piano la rivoluzione prende corpo...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da EktorBaboden » 26/02/2013, 20:50

Lilleuro ha scritto:E dopo Piemonte e Veneto, la Lega (che, lo ricordo, ieri ha preso il 4% dei voti) avrà anche il presidente della Regione Lombardia

:cheers :cheers :cheers
Ti comunico che in Piemonte la gente sta contando i giorni. :salut
Non lo dice nessuno ma il Piemonte è combinato malissimo. A rischio default. Però stranamente ricordo che la Sicilia fu un caso mondiale. :roll:
AMOMARANTO LIBERO
trentaprile

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da trentaprile » 26/02/2013, 20:56

Lilleuro ha scritto:http://www.ansa.it/web/notizie/elezioni ... 13975.html

M5S, SU SCHEDE NULLE PRONTI A FARE RICORSO - "Sulle schede annullate nei seggi del Lazio siamo pronti a fare ricorso". Lo rende noto il Movimento 5 stelle a proposito delle "migliaia di schede" che i presidenti di seggio stanno annullando nel Lazio perche "gli elettori nello spazio della preferenza hanno scritto Grillo". "Ricorreremo in tutte le sedi", spiega Alessandro Canali, avvocato del M5S del Lazio annunciando l'intenzione di contestare "le migliaia di schede" annullate in decine di seggi. "Arrivano centinaia di segnalazioni per migliaia di voti - spiega - Ci appelliamo alla legge 108 del '68. Essendo Grillo parte del nome del Movimento, e' evidente che la volontà dell'elettore è chiara. Per noi si tratta di un rafforzativo". "Ci appelliamo a tutti i rappresentanti di lista per contestare le schede nulle", conclude Canali.

ansa.it

le disposizioni in tal senso per una volta erano chiarissime, non avi volontà dell'elettore stavolta.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5425
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 26/02/2013, 21:10

_naka ha scritto:adesso bersani vuole l'appoggio di grillo...e come si ribaltano le cose....piano piano la rivoluzione prende corpo...

è l'unica possibilità plausibile per poter governare, come in Sicilia, Bersani dovrà mettersi a 90° e rifare un programma da poter proporre al M5S

in queste elezioni vincono Berlusconi (per la campagna elettorale fatta, personalmente sorvolo sui contenuti) e Grillo, perdono tutti gli altri.

bersani dovrebbe dimettersi per aver con la sua politica di gestire la campagna elettorale
Vendola dovrebbe dimettersi dopo aver perso la puglia
scompare l'IDV, scompare Fli,
pdl sconfitto, e Alfano dopo la magra figura fatta ieri sera da Vespa sarebbe meritevole di dimissioni, "abbiamo un ramo del parlamento, Napolitano non può far finta che il PDL non esista.... aspettiamo i risultati della camera dove stiamo recuperando, poi arrivano i risultati del piemonte e lui va via dallo studio, che figura di ... dopo poco si appella al viminale "Scarto irrisorio, Viminale non ufficializzi dati" :D
Have a Nice Day
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da reggina D-I » 26/02/2013, 21:44

citrosodina ha scritto:Grillo, hai voluto scendere in politica? Hai preso il 25% dei voti? ora non puoi far finta di niente, dimostra quello che sei capace di fare... altrimenti e' troppo facile predicare che vuoi cambiare l'Italia e poi non tentarci neanche con il 25% dei voti!
e mica fa finta di niente

ha già detto che l'onestà tornerà ad essere di moda e che i suoi siederanno in parlamento dietro!!!
ha già detto che il M5S voterà la legge sul conflitto d'interessi

ora vediamo invece come Bersani vorrà sfruttare i grillini!!
abolizione del finanziamento pubblico a partiti ed editoria, voto palese per le approvazioni dei provvedimenti, reddito di cittadinanza, politometro, aiuto immediato a piccole e piccolissime imprese, impignorailità della prima casa, energia pubblica, scuola pubblica, sanità pubblica ecc, ecc, ecc. Ne ha di argomenti Bersani per tentare di influenzare il voto grillino (che tra parentesi garantirebbe governabilità anche al senato)

certo se poi non vuole sfruttarli i grillini poi non è che si può dare la colpa a loro pur essendo consapevoli che non è mai colpa del PD
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 26/02/2013, 21:46

NinoMed ha scritto:è l'unica possibilità plausibile per poter governare, come in Sicilia, Bersani dovrà mettersi a 90° e rifare un programma da poter proporre al M5S

in queste elezioni vincono Berlusconi (per la campagna elettorale fatta, personalmente sorvolo sui contenuti) e Grillo, perdono tutti gli altri.

bersani dovrebbe dimettersi per aver con la sua politica di gestire la campagna elettorale
Vendola dovrebbe dimettersi dopo aver perso la puglia
scompare l'IDV, scompare Fli,
pdl sconfitto, e Alfano dopo la magra figura fatta ieri sera da Vespa sarebbe meritevole di dimissioni, "abbiamo un ramo del parlamento, Napolitano non può far finta che il PDL non esista.... aspettiamo i risultati della camera dove stiamo recuperando, poi arrivano i risultati del piemonte e lui va via dallo studio, che figura di ... dopo poco si appella al viminale "Scarto irrisorio, Viminale non ufficializzi dati" :D

Ottima sintesi, aggiungo la quasi scomparsa anche dell'UDC, cosa che personalmente mi fa un grande piacere;
inoltre, la presenza di 5stelle evita che la protesta antisistema si canalizzi verso formazione razziste e xenofobe, come accaduto in altri paesi europei tipo la Grecia con Alba Dorata, mentre da noi questi movimenti sono per fortuna inesistenti numericamente, e questa è un'ottima cosa.
Scompaiono anche formazioni veterosinistre come pdci e rifondazione, anche se mi auguro che i temi del lavoro e i temi sociali vengano portati avanti dal PD, un paese che si rispetti deve avere una sinistra degna di questo nome, che faccia la sinistra appunto.
Per Di Pietro un pò mi dispiace, aveva per un periodo rappresentato bene il concetto di opposizione al sistema, di voglia di pulizia e di onestà nella cosa pubblica, salvo poi naufragare miseramente in quel pasticciaccio delle case tirato fuori da Report, un ko totale.
Una riflessione su Fini: ma quanto è stato imbelle politicamente quest'uomo penso che abbia pochi rivali nella storia della Repubblica...prima scioglie AN e lo snatura in Forza Italia, disperdendo un patrimonio di destra che aveva il diritto di rimanere integro, trasformandosi magari, ma giammai snaturandosi sul liberismo sfrenato di Berlusconi...poi quando, dopo un bel pò di anni, si rende conto di avere sbagliato, va via e fonda FLI, invece di dimettersi e scendere in campo come possibile alternativa a Berlusconi (allora i sondaggi, in quella fase iniziale, erano molto benevoli con lui e FLI), resta presidente della camera e si automummifica...perdendo credibilità e voti, fino a scomparire, giustamente dico io.
Resta il crimine politico di avere buttato a mare decenni di attività politica di due generazioni.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da doddi » 26/02/2013, 21:48

reggina D-I ha scritto:
citrosodina ha scritto:Grillo, hai voluto scendere in politica? Hai preso il 25% dei voti? ora non puoi far finta di niente, dimostra quello che sei capace di fare... altrimenti e' troppo facile predicare che vuoi cambiare l'Italia e poi non tentarci neanche con il 25% dei voti!
e mica fa finta di niente

ha già detto che l'onestà tornerà ad essere di moda e che i suoi siederanno in parlamento dietro!!!
ha già detto che il M5S voterà la legge sul conflitto d'interessi

ora vediamo invece come Bersani vorrà sfruttare i grillini!!
abolizione del finanziamento pubblico a partiti ed editoria, voto palese per le approvazioni dei provvedimenti, reddito di cittadinanza, politometro, aiuto immediato a piccole e piccolissime imprese, impignorailità della prima casa, energia pubblica, scuola pubblica, sanità pubblica ecc, ecc, ecc. Ne ha di argomenti Bersani per tentare di influenzare il voto grillino (che tra parentesi garantirebbe governabilità anche al senato)

certo se poi non vuole sfruttarli i grillini poi non è che si può dare la colpa a loro pur essendo consapevoli che non è mai colpa del PD
Lo vuoi morto allora oltre che smacchiato e spellacchiato.
D'Alema e Violante u cacciunu ra casa... Non zanniamu :p:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5425
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 26/02/2013, 21:53

reggina D-I ha scritto:
citrosodina ha scritto:Grillo, hai voluto scendere in politica? Hai preso il 25% dei voti? ora non puoi far finta di niente, dimostra quello che sei capace di fare... altrimenti e' troppo facile predicare che vuoi cambiare l'Italia e poi non tentarci neanche con il 25% dei voti!
e mica fa finta di niente

ha già detto che l'onestà tornerà ad essere di moda e che i suoi siederanno in parlamento dietro!!!
ha già detto che il M5S voterà la legge sul conflitto d'interessi

ora vediamo invece come Bersani vorrà sfruttare i grillini!!
abolizione del finanziamento pubblico a partiti ed editoria, voto palese per le approvazioni dei provvedimenti, reddito di cittadinanza, politometro, aiuto immediato a piccole e piccolissime imprese, impignorailità della prima casa, energia pubblica, scuola pubblica, sanità pubblica ecc, ecc, ecc. Ne ha di argomenti Bersani per tentare di influenzare il voto grillino (che tra parentesi garantirebbe governabilità anche al senato)

certo se poi non vuole sfruttarli i grillini poi non è che si può dare la colpa a loro pur essendo consapevoli che non è mai colpa del PD

ti domandi come Bersani possa sfruttare i grillini?

secondo me in un solo modo, mettersi a 90° e chiedere umilmente cosa vogliono per garantire un governo stabile, altrimenti tra tre mesi, dopo aver eletto il presidente della repubblica, la prima cosa che farà è sciogliere le camere e torniamo al voto.
Have a Nice Day
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 26/02/2013, 21:57

Onestamente io un governo PD-5stelle lo vedo bene, con i grillini a controllare e soprattutto a pungolare il PD a fare cose concrete e attese da vent'anni...del resto in Sicilia già lo stanno facendo con ottimi risultati, il laboratorio politico c'è già e sta funzionando molto bene...basta che Bersani non si voli carriari puru a Monti

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
EktorBaboden
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1007
Iscritto il: 11/05/2011, 19:47

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da EktorBaboden » 26/02/2013, 22:01

reggina D-I ha scritto:
citrosodina ha scritto:Grillo, hai voluto scendere in politica? Hai preso il 25% dei voti? ora non puoi far finta di niente, dimostra quello che sei capace di fare... altrimenti e' troppo facile predicare che vuoi cambiare l'Italia e poi non tentarci neanche con il 25% dei voti!
e mica fa finta di niente

ha già detto che l'onestà tornerà ad essere di moda e che i suoi siederanno in parlamento dietro!!!
ha già detto che il M5S voterà la legge sul conflitto d'interessi

ora vediamo invece come Bersani vorrà sfruttare i grillini!!
abolizione del finanziamento pubblico a partiti ed editoria, voto palese per le approvazioni dei provvedimenti, reddito di cittadinanza, politometro, aiuto immediato a piccole e piccolissime imprese, impignorailità della prima casa, energia pubblica, scuola pubblica, sanità pubblica ecc, ecc, ecc. Ne ha di argomenti Bersani per tentare di influenzare il voto grillino (che tra parentesi garantirebbe governabilità anche al senato)

certo se poi non vuole sfruttarli i grillini poi non è che si può dare la colpa a loro pur essendo consapevoli che non è mai colpa del PD
AMOMARANTO LIBERO
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5425
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 26/02/2013, 22:05

onlyamaranto ha scritto:Onestamente io un governo PD-5stelle lo vedo bene, con i grillini a controllare e soprattutto a pungolare il PD a fare cose concrete e attese da vent'anni...del resto in Sicilia già lo stanno facendo con ottimi risultati, il laboratorio politico c'è già e sta funzionando molto bene...basta che Bersani non si voli carriari puru a Monti

Monti e a che gli serve? basta e avanza il M5S.

a differenza però dalla Sicilia, dove il M5S non è al governo, ma solo appoggio esterno, in questo caso preparando un programma con i grillini si avrebbero numeri "bulgari" per fare tutte le riforme comuni, le parti di programma estremi e non coincidenti li dovrebbero entrambi mettere da parte.
Have a Nice Day
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da reggina D-I » 26/02/2013, 22:12

NinoMed ha scritto:ti domandi come Bersani possa sfruttare i grillini?

secondo me in un solo modo, mettersi a 90° e chiedere umilmente cosa vogliono per garantire un governo stabile, altrimenti tra tre mesi, dopo aver eletto il presidente della repubblica, la prima cosa che farà è sciogliere le camere e torniamo al voto.
Il Pd (PDS DS ecc ecc) ha una nota e divertente concezione delle alleanze... primo governo Prodi si fa una finanziaria che è+ applaudita da confindustria e va contro l'elettorato di sinistra ed ecco che Rifondazione comunista non la vota e ovviamente colpa di rifondazione comunista
secondo governo prodi il famoso programma delle 180 pagine: tutte le istanze della sinistra non vengono nemmeno trattate e ad un certo punto viene fatto un provvedimento sul welfare tutto spostato dalla parte degli imprenditori (non in programma). Alcuni della sinistra non lo votano ed ecco che la colpa è sempre della sinistra

Ora c'è Grillo che ha già detto che non farà alleanze e il Pd dopo averlo definito fascista, gabibbo, pericoloso per la democrazia, populista e dopo aver fatto girare per mail uno spezzone di un filmato di un suo spettacolo dei primi anni del 2000 (dove criticava la polizia) per "dimostrare la sua intolleranza verso gli extracomunitari" comincia a guardarlo con un certo interesse...
90 gradi non so se è corretta o va meglio 91° ma di certo se vuole coinvolgerlo deve capire che l'agenda deve essere dettata TOTALMENTE dal M5S e secondo i protocolli programmatici dello stesso
Vuole? chissà che non possa nascere l'inimmaginabile! Non vuole farlo? i grillini compostamente staranno seduti dietro, saranno in tutte le commissioni e tanta attività "segreta" (Sorgi cit.) di questa diventerà pubblica!! Poi il Pd potrebbe semre allearsi col PdL (ad esempio Lo smacchiatore capo del governo e il nano presidente della repubblica) ma ho come l'impressione che un tipo di alleanza come questa sarebbe la felicità orgasmica per il M5S
D'altronde il PD poteva vincere veramente facile ma non ha voluto.. a loro piace così
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da UnVeroTifoso » 26/02/2013, 22:13

Elezioni, Grillo: "Alle consultazioni vado io"
Poi apre al Pd: "Esperienza Sicilia meravigliosa"

Il leader del M5S dopo le polemiche dei giorni scorsi si concede ai giornalisti e si presenta con un profilo più pacato: "Non siamo contro il mondo, vedremo riforma per riforma, legge su legge". Ed esalta la situazione siciliana, dove il movimento sta permettendo al presidente Crocetta di governare



ROMA - Qualcosa è cambiato. Per ora sono piccoli segnali, sfumature nei toni e nelle parole, ma l'impressione è che il Movimento 5 Stelle, e soprattutto la prospettiva del suo leader, ora solidamente insediati in Parlamento, non siano esattamente quelli con cui si è picconato il sistema negli ultimi tre anni. Tanto per iniziare, dopo il lunghissimo braccio di ferro con la stampa e i ripetuti dispetti, un Beppe Grillo pacato e sereno al momento di lasciare la sua casa genovese si è diligentemente concesso a un lungo fuoco di domande dei cronisti. Aprendo chiaramente alla possibilità di un'intesa, per quanto limitata, con il centrosinistra. "Il modello Sicilia è meraviglioso", dice riferendosi all'esperienza dell'Isola dove i 15 deputati eletti all'Ars con il movimento non fanno parte della maggioranza né del governo guidato da Rosario Crocetta, ma hanno sostenuto provvedimenti di giunta e maggioranza come Dpef e la mozione sul no al Muos, il sistema di comunicazione satellitare in costruzione a Niscemi.

Che il M5S d'ora in poi possa agire almeno in parte come forza interna al gioco istituzionale, piuttosto che come perenne outsider, è confermato anche da altre parole pronunciate dal leader. Grillo spiega, ad esempio, che sarà lui in persona a presentarsi al Quirinale per il colloquio con il presidente della Repubblica quando avranno inizio le consultazioni in vista della difficile formazione di un governo.

"Noi non siamo contro il mondo - precisa quindi il leader del movimento - Vedremo riforma per riforma, legge su legge. Se ci sono proposte che rientrano nel nostro programma, le valuteremo". Il vincitore delle elezione elenca subito quindi un paio di punti ai quali tiene in maniera particolare: "Se non ci sono soldi non si fanno le grandi opere, né la Tav né la Gronda (il nuovo asse autostradale di Genova, ndr). Per chi perderà il lavoro noi proponiamo il reddito di cittadinanza".

Come era facilmente immaginabile, Grillo spara a zero sull'ipotesi di una grande coalizione tra Pd e Pdl, ma davanti alla possibilità di un'alleanza del M5S con altre forze politiche usa espressioni molto più sfumate rispetto alla chiusura netta del passato. "Non è il momento di parlare di alleanze. Messi così non riusciranno a governare. Il nostro appoggio dipende se seguiranno il nostro programma", afferma Grillo. E così dicendo consente a chi nella coalizione Pd-Sel tifa per un dialogo con il movimento di aggrapparsi con un barlume di fiducia a quel sibillino "non è il momento".

"Qui - prosegue Grillo - si tratta di percepire che il cambiamento è epocale. Non è solo italiano. Perché abbiamo votato on-line, perché i cittadini non hanno più intermediazioni". Novità che il movimento intende estendere immediatamente anche all'imminente scelta del nuovo presidente della Repubblica. Il capo dello Stato, spiega, "noi lo voteremo online con il movimento" non sarà il gruppo a votarlo "ma il movimento". Quanto ai possibili candidati, Grillo lancia una provocazione: "Io dico Dario Fo. E' un nobel famoso nel mondo, ha una lucidità fantastica, è un ragazzo e ha capito il senso del movimento, ha voluto parlare con i ragazzi, ha capito che cosa stava succedendo".

(26 febbraio 2013)


http://www.repubblica.it/speciali/polit ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 26/02/2013, 22:16

Straquoto Dario Fo presidente della repubblica, ovviamente è solo un sogno

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 26/02/2013, 23:52

NinoMed ha scritto:
è l'unica possibilità plausibile per poter governare, come in Sicilia, Bersani dovrà mettersi a 90° e rifare un programma da poter proporre al M5S

in queste elezioni vincono Berlusconi (per la campagna elettorale fatta, personalmente sorvolo sui contenuti) e Grillo, perdono tutti gli altri.

bersani dovrebbe dimettersi per aver con la sua politica di gestire la campagna elettorale
Vendola dovrebbe dimettersi dopo aver perso la puglia
scompare l'IDV, scompare Fli,
pdl sconfitto, e Alfano dopo la magra figura fatta ieri sera da Vespa sarebbe meritevole di dimissioni, "abbiamo un ramo del parlamento, Napolitano non può far finta che il PDL non esista.... aspettiamo i risultati della camera dove stiamo recuperando, poi arrivano i risultati del piemonte e lui va via dallo studio, che figura di ... dopo poco si appella al viminale "Scarto irrisorio, Viminale non ufficializzi dati" :D
grandissimo :salut ....hai centrato il punto....la vittoria di berlusconi non esiste, sono finiti ormai....il pdl ha rimontato perchè lui è sceso in campo ma sono finiti, non hanno + nulla da dire....invece delle riforme concrete si possono fare, ma senza inciuci e senza imbrogli....il pd ha finito di scherzare, deve assolutamente cercare di andare d'accordo col m5s proponendo idee finalmente per il paese e la i ragazzi grillini devono stare tranquilli e fare esperienza....ma il mio augurio è un altro....RENZI DENTRO e in un futuro prossimo M5S e Pd di Renzi al governo del paese che finalmente vedrebbe la luce.... i primi trombati vanno a casa ,adesso mancano casini berlusconi e bersani(monti manco lo conto perchè non esiste).... io ho votato GRILLO (da ex pd) consapevolmente alla camera e al senato e sono molto soddisfatto dell'esito di queste elezioni....
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 26/02/2013, 23:57

reggina D-I ha scritto: Il Pd (PDS DS ecc ecc) ha una nota e divertente concezione delle alleanze... primo governo Prodi si fa una finanziaria che è+ applaudita da confindustria e va contro l'elettorato di sinistra ed ecco che Rifondazione comunista non la vota e ovviamente colpa di rifondazione comunista
secondo governo prodi il famoso programma delle 180 pagine: tutte le istanze della sinistra non vengono nemmeno trattate e ad un certo punto viene fatto un provvedimento sul welfare tutto spostato dalla parte degli imprenditori (non in programma). Alcuni della sinistra non lo votano ed ecco che la colpa è sempre della sinistra

Ora c'è Grillo che ha già detto che non farà alleanze e il Pd dopo averlo definito fascista, gabibbo, pericoloso per la democrazia, populista e dopo aver fatto girare per mail uno spezzone di un filmato di un suo spettacolo dei primi anni del 2000 (dove criticava la polizia) per "dimostrare la sua intolleranza verso gli extracomunitari" comincia a guardarlo con un certo interesse...
90 gradi non so se è corretta o va meglio 91° ma di certo se vuole coinvolgerlo deve capire che l'agenda deve essere dettata TOTALMENTE dal M5S e secondo i protocolli programmatici dello stesso
Vuole? chissà che non possa nascere l'inimmaginabile! Non vuole farlo? i grillini compostamente staranno seduti dietro, saranno in tutte le commissioni e tanta attività "segreta" (Sorgi cit.) di questa diventerà pubblica!! Poi il Pd potrebbe semre allearsi col PdL (ad esempio Lo smacchiatore capo del governo e il nano presidente della repubblica) ma ho come l'impressione che un tipo di alleanza come questa sarebbe la felicità orgasmica per il M5S
D'altronde il PD poteva vincere veramente facile ma non ha voluto.. a loro piace così
questo pd è morto definitivamente..... un'alleanza col pdl sarebbe manna per il m5s .... invece credo che il pd pur di fare alcune riforme(legge elettorale?conflitto interessi?) sia disponibile a cedere a quello che vuole fare grillo (uno che dice molte + cose di sinistra rispetto alla sinistra stessa=
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Rispondi