spazzatura

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 742
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

fred2010 ha scritto: Voi sapete cosa succederebbe qualora dichiarino il dissesto?
Esattamente quello stanno facendo ossia aumento al massimo tutte le tasse ed i tributi con la differenza che senza dichiarazione ufficiale di dissesto non si tagliano le spese (specie quelle correnti).
Se l’unica differenza è questa, allora c’è da augurarsi col tutto il cuore un’ufficializzazione di dissesto oggi stesso.
Secondo me però le spese non le tagliano ne con ne senza ufficializzazione, per cui, l’unica cosa certa che rimane è l’aumento al massimo (e oltre, visto che ci si spreme il cervello per trovarne di nuove) delle tasse e tributi sulle spalle dei cittadini :D
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

La rivolta di Reggio: barricate di rifiuti sul viale Aldo Moro. Possibili dimissioni in blocco per il cda Leonia
Mercoledì 21 Novembre 2012 09:44

di Stefano Perri - Reggio è all'esasperazione. Nonostante l'emergenza rifiuti stia lentamente scemando sono diverse le zone della città dove si segnalano ancora disagi e disservizi.

Sul Viale Aldo Moro, nella zona sud della città, uno dei punti dove la raccolta è andata più a rilento, i cittadini hanno deciso di sollevare l'attenzione delle autorità con un'azione dimostrativa. Sacchi di immondizia in mezzo alla strada, una piccola barricata maleodorante che segnala la rabbia e l'indignazione dell'intera città. Oltre ai problemi di igiene si riscontrano anche sensibili cali nelle vendite degli esercizi commerciali interessati dall'emergenza prolungata.

Sulla rete si fa strada anche l'ipotesi avanzata da alcuni cittadini di inscenare una clamorosa protesta gettando i sacchi di immondizia proprio davanti a Palazzo San Giorgio. Per troppo tempo Reggio è rimasta sepolta sotto i rifiuti, in particolare le zone periferiche, che già da prima non navigavano in buone acque, con l'arrivo dell'emergenza sono state letteralmente sommerse. La rabbia non si placa. In particolare sulle strade dove la raccolta viene ancora effettuata a rilento, a causa dell'ingente accumulo di rifiuti, i cittadini sono ormai esasperati.

D'altra parte va segnalato anche il superlavoro dei dipendenti di Leonia, che sta continuando ad operare in queste ore per tirare fuori dall'emergenza tutti i quartieri della città. Nei giorni scorsi conferiti all'impianto di selezione di Sambatello quantità di rifiuti che si aggirano tra le 200 e le 300 tonnellate al giorno. D'altronde la vertenza con Palazzo San Giorgio è ormai alle spalle. Dopo il pagamento degli stipendi di luglio, agosto e settembre, a breve dovrebbe essere saldata anche la mensilità di ottobre che però, se gli accordi verrano rispettati, dovrebbe essere versata direttamente dal Comune alle tasche dei lavoratori, bypassando le disastrate casse aziendali. A causa dei debiti pregressi rimane ancora in stallo la situazione relativa alla manutenzione dei mezzi, che attualmente stanno lavorando a pieno regime (8 camion per ogni turno per un totale di 3 turni giornalieri). Nel frattempo corrono le voci su una possibile dimissione in blocco dei vertici di Leonia, che dovrebbero arrivare, dopo il rinvio della riunione del cda, nel corso della prossima settimana.

Intanto la situazione delle discariche è stata almeno temporaneamente risolta. Fino al 23 di novembre gli impianti di Sambatello, Gioia Tauro, Siderno, Crotone e Rossano, saranno ancora in gestione a Veolia, alla quale è stato chiesto dal Commissario Speranza di stringere i denti e mantenere alto fino all'ultimo il livelo di efficienza degli impianti. Ma dal 23 in avanti è buio assoluto. Discorso simile va fatto per gli impianti in gestione a Daneco, tra i quali anche la discarica di Pianopoli, che dopo l'accordo (temporaneo anche qui, ci mancherebbe) raggiunto con la Regione e con il Commissario, hanno riaperto ormai da una settimana e lavorano a pieno regime per smaltire l'emergenza.

Resta da capire solo cosa accadrà nei prossimi giorni con la partenza di Veolia. Da chi saranno gestiti i cinque impianti del comprensorio ''Calabria Sud'' a partire dal 24 mattina? Il bando per la manifestazione d'interesse, del quale anche Strill.it si era occupato e sul quale si era creata una grande attesa in tutta la Regione, è scaduto ormai da 9 giorni, ma il Commissario non ne ha ancora comunicato l'esito. Il rischio è che anche quello sia andato deserto, ma se così fosse la Calabria si troverebbe di fronte ad una nuova emergenza che questa volta andrebbe ad assommarsi alla pessima situazione che la regione sta attraversando.



http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=119


Leonia, la situazione precipita: nel giro di una settimana nuovo CdA. Commissari in pressing
Mercoledì 21 Novembre 2012 11:28

di Claudio Labate - Si lavora a Viale Aldo Moro per tornare alla normalità. Sul posto sono giunti prima i Vigili urbani e successivamente i vertici della Leonia, col direttore Angelo Mannucchi in testa. Ma l’esasperazione dei cittadini, arrivati a bloccare la sede stradale con una serie di sacchetti dell’immondizia, per testimoniare il disagio crescente dei cittadini, non sembra essere il problema peggiore per la Leonia. D’altra parte l’episodio eclatante di Viale Aldo Moro può essere solo un precedente in una città che si sente abbandonata su più fronti.
Per quanto riguarda Leonia, si fanno sempre più insistenti le voci di dimissioni in blocco dei vertici. Basti pensare che la riunione del Consiglio di amministrazione che doveva tenersi ieri è slittata a martedì prossimo. All’ordine del giorno sembra proprio ci fosse la presentazione delle dimissioni da parte del direttore Mannucchi, e conseguentemente dell’intero CdA. Addirittura si aspetterebbe già l’arrivo di un curatore dalla dirimpettaia Messina.
Il tutto va inquadrato in una situazione sempre più esplosiva, paradossalmente precipitata dopo il pagamento delle spettanze ai lavoratori, che hanno visto rispettate le promesse fatte dai Commissari del Comune. In realtà, oltre ai noti problemi di conferimento nelle discariche, la raccolta va molto a rilento. Per liberare le strade dai rifiuti servirebbero le ruspe. Leonia poteva disporre di tre mezzi che però negli ultimi due giorni hanno subito uno stop. Cosa che ovviamente si ripercuote sulla raccolta stessa. In strada d’altra parte ci sarebbe qualcosa come 2000/2500 tonnellate di immondizia, ma la raccolta procede a ritmi molto blandi che non arrivano neanche a 300 tonnellate al giorno.
C’è da dire, poi, che i Commissari stanno monitorando la situazione giornalmente, inviando per iscritto ai vertici della società che cura la raccolta dei rifiuti tutta una serie di rimostranze che servono a mantenere alta l’attenzione sul problema, ma che in altre parole esprimono forti riserve su come si sta conducendo tutta l’operazione che avrebbe dovuto far respirare la città, sempre più sommersa dai rifiuti.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
onlyamaranto
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5087
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Contino a non capire cosa si stia aspettando a FARE INTERVENIRE LE RUSPE DELL'ESERCITO PER LIBERARE PARECCHIE ZONE DELLA CITTA' da chilometri di montagne di spazzatura!!!!
Lo sciopero della Leonia è finito, le discariche (anche se temporaneamente) hanno riaperto, si tratta di TOGLIERE FISICAMENTE LA SPAZZATURA DAL MEZZO DELLE STRADE E DEI MARCIAPIEDI!!! il commissariamento parte molto male, qui non si tratta di ordinaria amministrazione, ma di EMERGENZA AMBIENTALE DA ELIMINARE CON OGNI MEZZO E IL PRIMA POSSIBILE, mi pare che si sta dormendo invece!!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

onlyamaranto ha scritto:Contino a non capire cosa si stia aspettando a FARE INTERVENIRE LE RUSPE DELL'ESERCITO PER LIBERARE PARECCHIE ZONE DELLA CITTA' da chilometri di montagne di spazzatura!!!!
Lo sciopero della Leonia è finito, le discariche (anche se temporaneamente) hanno riaperto, si tratta di TOGLIERE FISICAMENTE LA SPAZZATURA DAL MEZZO DELLE STRADE E DEI MARCIAPIEDI!!! il commissariamento parte molto male, qui non si tratta di ordinaria amministrazione, ma di EMERGENZA AMBIENTALE DA ELIMINARE CON OGNI MEZZO E IL PRIMA POSSIBILE, mi pare che si sta dormendo invece!!

Con i commissari avremo i vasi fioriti sui cassonetti... abbi fede, promesso dalla Cancellieri :flower:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 682
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Credo vogliano provare a risolvere con le ruspe della Leonia, che, pur potendosi dire tutto, stanno lavorando a spron battuto...

l'unica cosa che mi fa "sorridere" è che in molte parti di reggio hanno svuotato i cassonetti ma hanno lasciato tutt'intorno la spazzatura , credo che sia stato perchè la ruspa era impegnata in altri posti
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Falko ha scritto:Credo vogliano provare a risolvere con le ruspe della Leonia, che, pur potendosi dire tutto, stanno lavorando a spron battuto...

l'unica cosa che mi fa "sorridere" è che in molte parti di reggio hanno svuotato i cassonetti ma hanno lasciato tutt'intorno la spazzatura , credo che sia stato perchè la ruspa era impegnata in altri posti
si per quella a lato passano dopo...
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 739
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

non basta che raccolgano lo schifo che c'è in giro...devono disinfettare le zone adiacenti i cassonetti...è pieno di topi e insetti!!!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4467
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

i commissari sono qui da poche settimane,eviterei di attribuirgli responsabilità che non gli appartengono,di spazzatura che copriva la strade tra le altre cose se ne parlava già abbondantemente prima del loro insediamento,ricordo topic anche in questa sezione,tra cui quello famoso di domenico rc,sicuramente ora la situazione è peggiorata,ma è comprensibilmente anche dovuto al fatto che i dipendenti della leonia hanno scioperato fino a qualche giorno fa,oltre al fatto che paghiamo una scarsa politica ambientale che avrebbero dovuto fare chi ha preceduto i commissari,e ovviamente all'inciviltà dei soliti imbecilli.Io mi auguro che i commissari facciano in materia ambientale meglio di quanto fatto dai loro predecessori,però sinceramente non mi sento di accusarli dello schifo che c'è nelle strade,per me le responsabilità sono di altri.
Ultima modifica di reggino il 23/11/2012, 12:17, modificato 1 volta in totale.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4467
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

_naka ha scritto:io lo immaginavo che i commissari curcavano tutta la gente x bene costringendola a pagare tasse al massimo.....molto presto vedremo la città piegata in 2....
io non so se con i commissari le tasse sono aumentate,anzi se devo essere sincero ricordo che già da quando si è insediato arena i servizi hanno incominciato a costare di più,io il biglietto dell'atam prima lo pagavo 0.50 ora 1.00 euro,di sicuro la città non è a pezzi per colpa del loro insediamento,anzi ti dirò più penso che il commissariamento,è quanto di meglio possiamo avere,soprattutto alla luce di chi abbiamo avuto prima,io firmerei per 10 anni di commissariamento.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1599
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

pincopallino ha scritto:
fred2010 ha scritto: Voi sapete cosa succederebbe qualora dichiarino il dissesto?
Esattamente quello stanno facendo ossia aumento al massimo tutte le tasse ed i tributi con la differenza che senza dichiarazione ufficiale di dissesto non si tagliano le spese (specie quelle correnti).
Se l’unica differenza è questa, allora c’è da augurarsi col tutto il cuore un’ufficializzazione di dissesto oggi stesso.
Secondo me però le spese non le tagliano ne con ne senza ufficializzazione, per cui, l’unica cosa certa che rimane è l’aumento al massimo (e oltre, visto che ci si spreme il cervello per trovarne di nuove) delle tasse e tributi sulle spalle dei cittadini :D
Certo bella cosa il dissesto, con cui centinaia di aziende creditrici chiuderanno...mah..facile fare il ricchione col culo degli altri
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 231
Iscritto il: 25/05/2011, 9:23

scusa ma secondo te al commissariamento corrisponde un automatico stralcio di tutti i debiti?
Mi sà che non hai ben chiari molti concetti!! ed inoltre la passata gestione, secondo te, avrebbe potuto garantire il soddisfacimento di tutta la montagna di debiti che peppedj e company hanno fatto?
Al contrario ci siamo liberati dal loro sciacallaggio non credi?
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

a pellaro mi dicono ci sia una situazione insostenibile.....
strike
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/07/2011, 23:05

I Commissari devono risolvere il problema, sono pagati per gestire la città, noi paghiamo la Tarsu, che è anche aumentata, e quindi si deve pretendere il servizio.
Avatar utente
st.george legion
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 512
Iscritto il: 11/05/2011, 14:31
Località: gebbions city......palizzi blood LA MAGNA GRECIA

cominciamo a non pagare piu' la tarsu ,facendo foto e video e magari se fosse possibile fare una class action ,in mancanza di servizi niente pila!
« Ecco l'antica Reggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi! Ecco la Reggio della Magna Grecia. »
(Papa Giovanni Paolo II, Reggio Cal, 7 ottobre 1984)
musica tu cosmu stin calavria greca RHEGION 730 A.C.
Immagine
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4207
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

st.george legion ha scritto:cominciamo a non pagare piu' la tarsu ,facendo foto e video e magari se fosse possibile fare una class action ,in mancanza di servizi niente pila!
Buona idea cribbio!
A pila è meglio darla a chi il servizio lo garantiva prima.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
onlyamaranto
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5087
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Situazione ai limiti dell'assurdo...al centro, in via Marina, passano le macchine della Leonia che aspirano la polvere e le foglie dai bordi dei marciapiedi, in periferia (ma non tanto periferia, parliamo di San Brunello, o di Ravagnese) ci sono cumuli di spazzatura pazzeschi...ci stiamo assuefacendo, buttiamo la nostra bustina di spazzatura centrando la parte più alta della montagna, parcheggiamo la macchina facendo manovre per entrare tra una busta e un cartone, insomma ndi bituammu...è questa la tragedia.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
suonatore Jones

io ho notato una cosa:

in ogni cumulo di immondizia, spiccano materassi, televisori e mobili. ora - dico io - : c'è tutta questa impellenza di buttare questa roba? oppure, come penso, si ragiona in modi tipo:" c'è tutta quella sporcizia, un materasso passerà inosservato"?
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Per aiutare gli sceriffi romani si dovrebbe provvedere ad adottare una buca portandovi ogni giorno la nostra spazzatura, così facendo risolverenno due problemi in contemporanea rendendo un servigio alla comunità.

Adotta una buca, portaci la tua spazzatura :okok:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

..la cosa che mi fa più orrore è il fatto che i rifiuti sparsi dal vento e dall'acqua ormai da giorni e giorni..s'incastrino ovunque e in ogni dove,
le periferie sono al limite..posti noti e non ,fuori dalla città , si possono adesso definire "contemporanei" visti i cassonetti stracolmi e i rifiuti che "volano" periperi...vedi strade per Gambarie...strade per Cardeto, ..I PRATI sono spariti ..sono accumuli di plastiche stracci e pattume..

chi, chi ripagherà questa terra?

CHI ?
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!
Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

doddi ha scritto:Per aiutare gli sceriffi romani si dovrebbe provvedere ad adottare una buca portandovi ogni giorno la nostra spazzatura, così facendo risolverenno due problemi in contemporanea rendendo un servigio alla comunità.

Adotta una buca, portaci la tua spazzatura :okok:
Si potrebbe invece prevedere che chi ha causato stò schifo si portasse la mundizza a sò casa, magari sfruttando garace, possedimenti veri, italcitrus ecc.
Così facendo, favoriremmo il loro reinserimento nel mondo del lavoro, visto chi ristaru a spasso.

Adotta un ex consigliere, portagli la tua spazzatura
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Rispondi