"Garantiti 25mila posti lavoro"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

suonatore Jones

Lilleuro ha scritto:
giovanotto ha scritto:sarebbe come se io avessi un debito con te di 2 mila euro ma avessi da parte 200.000 euro, quindi potrei pagarti il debito in qualsiasi momento e rimanere con 180.000, chiaro no?
Facciamo 180mila e una Golf in garage
no, meglio che i 18mila li prenda qualcuno che li sappia gestire meglio :salut
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

Lilleuro ha scritto:
giovanotto ha scritto:sarebbe come se io avessi un debito con te di 2 mila euro ma avessi da parte 200.000 euro, quindi potrei pagarti il debito in qualsiasi momento e rimanere con 180.000, chiaro no?
Facciamo 180mila e una Golf in garage
si ok, nella fretta mi son confuso ma la sostanza non cambia, con un debito di 2 mila euro se io ho 200.000 euro mi pago il debito e mi rimangono 198.000 euro quindi non si può di sicuro dire che sono in passivo.
_naka ha scritto:intanto cottarelli......
Cottarelli l'aveva scelto Letta e poichè non si è dimostrato "idoneo" Matteo l'ha già scaricato, problema cottarelli quindi risolto in men che non si dica.
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

Oggi l' ISTAT ci ha informato che la disoccupazione a giugno è diminuita dello 0,3% rispetto a maggio, quindi significa che l'effetto Matteo già inizia a farsi sentire sempre più incisivamente.

http://www.corriere.it/economia/14_lugl ... 784c.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

Naturalmente i gufi e i rosiconi potrebbero obiettare che è in aumento la disoccupazione giovanile ma quella io non la calcolo proprio perchè
a 15 anni i ragazzi in Italia vanno ancora a scuola e dunque che mi si viene a dire che sono aumentati i 15enni disoccupati fa ridere anche i polli. :thumleft

Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI’!!!!!Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI'!!!!!
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

giovanotto ha scritto:Oggi l' ISTAT ci ha informato che la disoccupazione a giugno è diminuita dello 0,3% rispetto a maggio, quindi significa che l'effetto Matteo già inizia a farsi sentire sempre più incisivamente.

http://www.corriere.it/economia/14_lugl ... 784c.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

Naturalmente i gufi e i rosiconi potrebbero obiettare che è in aumento la disoccupazione giovanile ma quella io non la calcolo proprio perchè
a 15 anni i ragazzi in Italia vanno ancora a scuola e dunque che mi si viene a dire che sono aumentati i 15enni disoccupati fa ridere anche i polli. :thumleft

Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI’!!!!!Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI'!!!!!
Ti è scappato un copiaincolla in più.
Sono cose che capitanno (cit. baccellieri).
:D
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

giovanotto ha scritto:
Cottarelli l'aveva scelto Letta e poichè non si è dimostrato "idoneo" Matteo l'ha già scaricato, problema cottarelli quindi risolto in men che non si dica.
Uttana!
:o.o:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

vedo che anche a RC è arrivata la shaboo, provoca gli stessi effetti già visti a milano...
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

continua a scavarsi la fossa l'ebetino, contento lui...
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9895
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

giovanotto ha scritto:Oggi l' ISTAT ci ha informato che la disoccupazione a giugno è diminuita dello 0,3% rispetto a maggio, quindi significa che l'effetto Matteo già inizia a farsi sentire sempre più incisivamente.

http://www.corriere.it/economia/14_lugl ... 784c.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

Naturalmente i gufi e i rosiconi potrebbero obiettare che è in aumento la disoccupazione giovanile ma quella io non la calcolo proprio perchè
a 15 anni i ragazzi in Italia vanno ancora a scuola e dunque che mi si viene a dire che sono aumentati i 15enni disoccupati fa ridere anche i polli. :thumleft

Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI’!!!!!Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI'!!!!!
Direi che possiamo tranquillamente continuare qui, non serve un altro topic

PS: gentilmente puoi riportare anche l'articolo? grazie...almeno eviteremo che la gente si faccia un'idea sbagliata leggendo i tuoi commenti sui 15enni disoccupati, non per altro :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

Lilleuro ha scritto:
giovanotto ha scritto:Oggi l' ISTAT ci ha informato che la disoccupazione a giugno è diminuita dello 0,3% rispetto a maggio, quindi significa che l'effetto Matteo già inizia a farsi sentire sempre più incisivamente.

http://www.corriere.it/economia/14_lugl ... 784c.shtml" onclick="window.open(this.href);return false;

Naturalmente i gufi e i rosiconi potrebbero obiettare che è in aumento la disoccupazione giovanile ma quella io non la calcolo proprio perchè
a 15 anni i ragazzi in Italia vanno ancora a scuola e dunque che mi si viene a dire che sono aumentati i 15enni disoccupati fa ridere anche i polli. :thumleft

Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI’!!!!!Questi sono i primi veri risultati del Governo Renzi e del Decreto Poletti sui tempi determinati. Le aziende assumono perchè non si devono più inventare causali strane, non hanno più il timore di cause da parte dei lavoratori e possono programmare meglio le assunzioni. MATTEO VAI AVANTI COSI'!!!!!
Direi che possiamo tranquillamente continuare qui, non serve un altro topic

PS: gentilmente puoi riportare anche l'articolo? grazie...almeno eviteremo che la gente si faccia un'idea sbagliata leggendo i tuoi commenti sui 15enni disoccupati, non per altro :wink
ho messo il link dove è sufficiente cliccare per leggere l'articolo, ti costa tanta fatica cliccare ?????
cmq, se fai così fatica a cliccare sul link, eccoti l'articolo:

Istat, disoccupazione scende al 12,3% ma è record per quella giovanile
Il tasso di disoccupazione a giugno è del 12,3%, in calo di 0,3 punti su maggio ma i disoccupati tra i 15 e i 24 anni sono 701 mila, +8% su base annua
di Redazione Economia
5 DISOCCUPAZIONE


Il tasso di disoccupazione a giugno è sceso al 12,3%, in calo di 0,3 punti su maggio. Sono i dati provvisori dell’Istat che segnala un aumento di 0,1 punti nei 12 mesi. «Ormai da qualche mese si è fermata l’emorragia di occupazione», osservano i tecnici dell’istituto ma quello che potrebbe sembrare un lieve recupero, si scontra subito dopo con i dati sulla disoccupazione giovanile. Che a giugno è arrivata al 43,7% toccando il livello più alto dall’inizio delle serie storiche (mensili, ovvero dal 2004, e trimestrali, dal 1977), dati che mostrano una crescita di 0,6 punti sul mese e di 4,3 punti sull’anno.
Il mercato del lavoro
Nel dettaglio, i disoccupati tra i 15-24enni sono in totale 701 mila. L’incidenza dei disoccupati di 15-24 anni sulla popolazione in questa fascia di età è pari all’11,7%mentre il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero la quota dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, è pari al 43,7%, in crescita di 0,6 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 4,3 punti nel confronto tendenziale.
Differenze
Per quanto riguarda gli occupati, a giugno 2014 erano 22 milioni 398 mila, in aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente (+50 mila) e sostanzialmente invariati su base annua. Il tasso di occupazione quindi, pari al 55,7%, cresce di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,1 punti rispetto a dodici mesi prima. Il numero di disoccupati invece, pari a 3 milioni 153 mila, diminuisce del 2,4% rispetto al mese precedente (-78 mila), mentre aumenta dello 0,8% su base annua (+26 mila). A giugno, su base mensile, l’occupazione è aumentata sia tra gli uomini (+0,1%) sia tra le donne (+0,4%). Il tasso di occupazione maschile, pari al 64,9%, sale di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 0,2 punti su base annua. Quello femminile, pari al 46,5%, aumenta di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali mentre rimane invariato in termini tendenziali.
In Europa
A livello europeo il tasso più basso di disoccupazione si è registrato in Austria (5%), Germania (5,1%) e Malta (5,6%), il più alto invece in Grecia (27,3% ad aprile 2014) e Spagna (24,5%). In Italia è a 12,3%, in calo sul mese precedente (12,6%) ma in aumento rispetto a un anno fa (12,2%). Su base annuale, i cali maggiori si registrano in Portogallo (da 16,6% a 14,1%), Ungheria (da 10,4% a 8,1%), Irlanda (da 13,6% a 11,8%) e Spagna (da 26,2% a 24,5%). Mentre gli aumenti maggiori in Finlandia (da 8,1% a 8,8%), Lussemburgo (da 5,9% a 6,3%) e Austria (da 4,7% a 5%). Per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, nella Ue-28 a giugno il tasso scende al 22% (dal 23,6% di giugno), e nella zona euro a 23,1% (dal 23,9%).
31 luglio 2014 | 10:26
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9895
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

giovanotto ha scritto:ho messo il link dove è sufficiente cliccare per leggere l'articolo, ti costa tanta fatica cliccare ?????
A dire il vero no e mi rendo conto che, rispetto ad un semplice clic, andare a leggere il regolamento con i suoi aggiornamenti può essere ben più impegnativo...per cui te lo risparmio :wink

Art. 2.1.22: Se vengono riportate notizie esterne al forum bisogna scrivere l'articolo per intero e citarne la fonte pubblicando il link di riferimento

Buona continuazione
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;

Bisogna cambiare tutti", ha detto Renzi che ha poi parlato di scuola, F35, lavoro: "Negli ultimi due mesi - dice - noi abbiamo fatto in Italia 108 mila posti in più, sono 108 mila persone che hanno trovato lavoro e non lo avevano"

remier anche oggi al raduno Agesci tra selfie e fazzoletti al vento: "In 2 mesi creati 108 mila posti di lavoro". Attesa una telefonata di Papa Francesco. Il cardinale Bagnasco: "Il coraggio è il contrario del conformismo"

dal nostro inviato SIMONA POLI
SAN ROSSORE Il pratone del parco di San Rossore che gli scout hanno ribattezzato Campo del Futuro è invaso dai trentamila ragazzi dell'Agesci che hanno assistito alla messa celebrata dal cardinale Bagnasco. Poco prima dell'inizio arriva Matteo Renzi insieme alla moglie e si scatena il delirio. Non solo i ragazzi ma anche i numerosissimi sacerdoti presenti al rito si fanno selfie a ripetizione col premier, il pratone osanna il suo ingresso, in cielo vola un elicottero e tutti sventolano il fazzoletto che gli scout tengono sempre intorno al collo. Lo indossa anche l'assessore alla Sanità della Regione Toscana Luigi Marroni, che ha militato nell'Agesci per quindici anni. Ci sono anche il numero due della giunta Stefania Saccardi e i parlamentari del Pd Federico Gelli, presidente del Cesvot, e Roberto Cociancich, capo degli scout mondiali, oltre all'europarlamentare Nicola Danti che di Renzi è stato istruttore negli scout a Pontassieve. Alle 11 a San Rossore è annunciata una telefonata di Papa Francesco.
Renzi a San Rossore

Dell'esperienza fatta con gli scout, a Renzi sono rimaste "la tenacia e la capacità di raggiungere gli obiettivi", racconta la moglie del premier, Agnese prima dell'inizio della messa. Parte il primo canto "Che la strada si apra": lo cantano tutti e accompagnano le parole a dei gesti. Poi la celebrazione condotta da Bagnasco. La lettura dal Vangelo di Matteo poi il cardinale annuncia la telefonata del Papa ed elogia il lavoro fatto dagli scout. "Il coraggio e il contrario del conformismo?- dice - Il Santo padre ci mette in guardia dal pensiero unico o forse la strada e quella di d pensare con la propria testa, riempirsi di parole, inseguire il culto dell'immagine e del facile consenso. Invece ci vuole coraggio e Gesù lo ha indicato in tre direzioni: il coraggio di essere liberi si parla molto di libertà ma non si vedono molte persone libere. Invece si vive un nichilismo allegro, si dice che sia la scelta che rende buono o cattivo il nostro comportamento. In realtà così non siamo liberi ma sfondati, se tutto è possibile nulla esiste. Come è vero - continua Bagnasco - Ma allora perché sacrificarsi per qualcosa fino a dare la vita, se tutto è equivalente, neutro, passeggero. Si è liberi invece quando si fa il bene. Voi conoscete la strada, passa dai piedi m arriva al cuore". Poi la comunione itinerante con i sacerdoti che distribuiscono l'eucarestie ai ragazzi sul prato.

Ieri il presidente del Consiglio aveva già visitato la Route a sorpresa, con la moglie Agnese rilasciando un'intervista al giornale online dell'Agesci, Camminiamo Insieme. "La cosa positiva del Senato è che finalmente i politici cambiano se stessi. Questo vuol dire che non c'è più potere di rendita per nessuno. Bisogna cambiare tutti", ha detto Renzi che ha poi parlato di scuola, F35, lavoro: "Negli ultimi due mesi - dice - noi abbiamo fatto in Italia 108 mila posti in più, sono 108 mila persone che hanno trovato lavoro e non lo avevano".

San Rossore, ieri visita a sorpresa del premier

"Quello che è più difficile del previsto sono le incrostazioni, le resistenze - aggiunge Renzi nell'intervista - Credo che sia stato importante fare la riforma". "Se vogliamo fare bene - continua - bisogna cambiare tutti". "I politici devono essere come lo yogurt - scherza Renzi - a un certo punto devono scadere, non lo puoi fare per sempre. Vale anche per me, per me è già iniziato il conto alla rovescia per essere rottamato"."La più grande arma per costruire la pace non è l'F35 o l'Eurofighter, è la scuola", spiega il premier intervistato dagli scout - "Io per esempio sono convinto che la spesa per la difesa italiana debba essere indirizzata in alcuni canali chiari, che si collegano alla ricerca scientifica, non alla costruzione di strumenti inutili o fuori dalla realtà".

Ai ragazzi: "La politica spesso non sa ascoltare"

"Vi prego di lasciare gli scout al di fuori della discussione politica", aveva detto ieri il premier ai giornalisti che gli stavano ponendo domande di carattere politico. "So bene - ha proseguito Renzi - che quando si fa una dichiarazione politica in un campo del genere, tutto viene affibbiato agli scout. La Route è un bellissimo evento, sono presenti 30.000 ragazzi che fanno un lavoro straordinario". Ha rilasciato una breve dichiarazione anche Agnese Landini: "Quello di oggi è un tuffo nel passato, un'emozione grandissima". Andando via Renzi ha raccontato che negli scout il suo "nome di caccia" era "Grillo esuberante", una definizione piuttosto curiosa vista con il senno di poi.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

giovanotto,tu che sei sempre informato,e fai da agenzia stampa del Pd,dei ristoranti pieni ne ha parlato??
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
supportreggio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 136
Iscritto il: 13/08/2014, 10:10

Na vota era scornu se non travagghiavi, ora è scornu se u lavuru l'ai.

Qua dove abito io in ferie non c'è andato nessuno, il paese è pieno quest'anno, anzi mancu pari agustu, (abito nel ricco nordest) , ricco per modo di dire.
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

reggino ha scritto:giovanotto,tu che sei sempre informato,dei ristoranti pieni Renzi ne ha parlato??
non c'è bisogno che ne parli Matteo, tu non ce li hai gli occhi per vedere la realtà da te (invece di andare dietro ai catastrofisti, gufi, rosiconi che blaterano di crisi? a quanto dicono loro l'Italia sarebbe già al 10 default mentre per fortuna la verità è che i conti della nostra nazione sono solidi)?
c'è bisogno che te lo dica Matteo che i ristoranti fanno (forse oggi più di ieri) buoni affari? esci in giro, vai a mangiare fuori? non lo vedi da te che i titolari dei ristoranti camminano con macchine nuove da oltre 100.000 €?
tu blateri di crisi perchè conosci persone che sono in crisi o perchè lo senti dire dai gufi e ripeti come i pappagalli senza ragionare?
conosci qualche famiglia che non ha almeno due macchine?
conosci qualcuno che non ha un cellulare di almeno 400€?
conosci qualcuno che ha dovuto togliere l'abbonamento a sky perchè non può più pagarlo? ecc. ecc. ecc.?
si, forse conoscerai qualcuno ma UNO, mentre tutti gli altri?

ed in più ti spiego un'altra cosa?:
http://www.tvprato.it/2014/06/a-ballaro ... obile=true" onclick="window.open(this.href);return false;

A Ballarò imprenditore pratese nella spiaggia vip al Forte ammette: “C’è crisi, ma qui non manca niente” – Video
“Ricchi e poveri”: il servizio di apertura di Ballarò, subito dopo la copertina di Maurizio Crozza, questa sera ha preso le mosse da Forte dei Marmi per rappresentare la crescente disparità economica nel Paese tra le fasce abbienti e i ceti più poveri. I frequentatori delle spiagge dei vip – al Forte – sono stati messi a confronto con i bagnanti di una spiaggia libera della Versilia. Evidente la differenza: se i primi mangiano anguria sotto un’ampio tendone, in uno stabilimento dotato di piscina e tutti i comfort; i secondi si muovono in camper e si portano l’ombrellone e il panino da casa. Tra i ricchi, c’è anche un imprenditore tessile pratese, che dice: “E’ un momentaccio. A Prato non è che si viaggi tanto bene. Ci sono troppe tasse, e non ci sono più i ricavi come prima. Ma qui al Forte abbiamo tutto quello che uno vuole”. Poi, incalzato dal giornalista che gli chiede quanto spende per lo stabilimento balneare, l’imprenditore glissa: “Questo non glielo posso dire… abbastanza… però spesi bene, molto!”. Poco prima, nel servizio, un’altra bagnante “vip” ha ammesso di spendere 10 mila euro per le vacanze estive a Forte dei Marmi.


in questo video di sente l'imprenditore che dice che c'è crisi e magari quelli come te possono pensare che c'è crisi anche per gli imprenditori, lo stesso signore però ti dice che c'è crisi ma non ti dice che solo per il gazebo spende ben oltre 10 mila euro (il suo era molto più accogliente di quella signora che dice che gli costa 10mila euro)!!
Capisci? di che crisi stiamo parlando? un imprenditore che può permettersi oltre 10 mila euro SOLO di gazebo secondo te è in crisi? ma mi faccia il piacere signor reggino :mrgreen:
e non puoi nemmeno dire che se non c'è crisi per lui vip c'è pero crisi per quelli normali perchè nello stesso servizio si dice che gli altri usano il camper o vacanze meno esose e a parte che se ci fosse veramente la crisi uno il camper non potrebbe permetterselo, va da sè che è logico che non tutti sono allo stesso livello ed è naturale che da che mondo è mondo che c'è chi può spendere anche un milione di euro all'anno per i divertimenti e chi solo 10 mila ma ciò non significa che c'è la crisi !!!!!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Sa giovanotto,ho smesso anche io di leggere giornali che parlano di crisi,di informarmi accuratamente su quotidiani liberi,così come ho smesso di dubitare di Renzi.
E devo dire che dopo una terapia intensiva,informandomi solo su il quotidiano Europa,ascoltando Jovanotti e Psy,e qualche comizio della Bonafè e della Picierno.
Ho cambiato idea.
Mi sento un altro,sto davvero bene,mi sono accorto di parlare anche il fiorentino,davvero.
Mi hento che una meravihia.
Ho impahato anche a fottehmene puhe degli althi.
Evviva la rivoluzhione Renzhiana e abbasso tutti i gufhi.
Maremma maiala.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

Si si caro reggino, tenta di buttarla sul sarcasmo. Intanto però ho ragione io e tutto il resto sono fantasie e leggende metropolitane :salut
giovanotto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 27/09/2012, 16:58

supportreggio ha scritto:Na vota era scornu se non travagghiavi, ora è scornu se u lavuru l'ai.

Qua dove abito io in ferie non c'è andato nessuno, il paese è pieno quest'anno, anzi mancu pari agustu, (abito nel ricco nordest) , ricco per modo di dire.
A me girano le scatole quando sento parlare di crisi ma non perchè mi danno i pizzicotti alla parola crisi bensì perchè la gente parla di crisi pur sapendo che ieri ha fatto colazione - merenda - pranzo - spuntino - aperitivo - cena e gelato serale -
pur sapendo che l'anno prossimo acquisterà una vettura nuova (magari suv)
pur sapendo che finite appena adesso le vacanze estive sta già programmando quelle invernali
pur sapendo che rottamerà l'attuale cellulare per acquistarne uno all'ultima moda
pur sapendo che se non farà l'abbonamento allo stadio acquisterà cmq i biglietti per le partite più importanti
ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.
e non mi si venga a dire che nel nord est in questo momento c'è chi ha perso il lavoro perchè qualche fabbrica ha chiuso in quanto i pochi (mica milioni) che han perso il lavoro percepiranno cmq la cassa integrazione o la mobilità per anni e anni e magari nel frattempo faranno del lavoro in nero arrivando a guadagnare più di quello che guadagnavano prima di essere licenziati.

In questo forum c'era un altro che piangeva miseria dicendo che era un over 40 senza lavoro, poi però l'hanno sgamato e a me in mp mi hanno detto :shh: che quello mette in saccoccia anche più di 35 mila euro l'anno netti e allora io in mp l'ho fatto nero, infatti da allora ha messo la coda fra le gambe e unitamente alla vergogna per essere stato sbugiardato è scomparso dal forum e giustamente non si è più permesso di intervenire a piangere miseria e blaterare di crisi e crisi.
Adesso, tu, supportreggio, parli di crisi ma, immagino che i tuoi minimo 1.800€ al mese di stipendio li metti in saccoccia, vero? (e magari altrettanti li prende la tua consorte, è così?)
e allora con quasi 4.000.000 di lire (o forse 8) al mese di quale crisi stai parlando? di quella degli altri? peccato però che gli altri allo stesso modo tuo parlano della tua crisi di 4.000.000 di lire mensili, comprendi?
Certo poi che se voi vorreste fare vacanze come da 2.000 € al dì va da sè che per voi c'è crisi ma converrai con me che non si tratta di vera crisi ma crisi di comprendonio per non riuscire a capire che ognuno può tenere un tenore di vita in rapporto alle proprie entrate e non cercando di imitare (invidiare) coloro che invece possono permettersi di più.

La crisi ci sarà magari nei Paesi poveri dove il 60% delle persone non hanno cellulare - macchine - tv - energia elettrica in casa e ne acqua ecc. ecc. .........
.... ma non qui in Italia che siamo nel paese dei balocchi.
Edit Lixia
supportreggio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 136
Iscritto il: 13/08/2014, 10:10

giovanotto ha scritto: Adesso, tu, supportreggio, parli di crisi ma, immagino che i tuoi minimo 1.800€ al mese di stipendio li metti in saccoccia, vero? (e magari altrettanti li prende la tua consorte, è così?)
e allora con quasi 4.000.000 di lire (o forse 8) al mese di quale crisi stai parlando? di quella degli altri?IPOCRITI

:lol: certu, se pigghiava 8 milioni o misi stava ca cu tia, in pieno agosto a leggere Edit Lixia.
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Giovanotto secondo me sarebbe da fare una distinzione tra la parola crisi e la parola povertà , sono in parte daccordo con quello che scrivi , infatti in Italia non si direbbe che si viva male dallo stile di vita condotto in generale dalle persone, ma appunto si parla di crisi secondo me proprio perchè a lungo andare probabilmente si arriverà al punto che magari il cellulare nuovo non te lo puoi comprare e ti tieni quello vecchio e questa è crisi. Ci sono luoghi dove il cellulare le persone manco ce l'hanno e non se lo possono permettere e quella non è crisi è povertà.... dico per dire il cellulare ma potrebbe essere anche che ne so la macchina
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
supportreggio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 136
Iscritto il: 13/08/2014, 10:10

Lixia non farti prendere ingiro, secondo te un operaio cambia la SUV ogni anno, si mette a programmare le ferie di natale, e l'abbonamento allo stadio... io dico che non ha nemmeno sky uno che veramente ha problemi, e l'unica cosa che programma è arrivare al giorno dopo.

Le cose che dice lui, le può fare la ragazza Dentista, che tira su 100 euro all'ora, non l'operaio che per mettere assieme quei 100 euro deve lavorare 16 ore.... è scandaloso pensare che uno deve lavorare quasi 2 giorni per 100 euro, e c'è chi li fa in un ora.
Rispondi