A mericini - TARES

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: A mericini - TARES

Messaggio da pincopallino » 26/02/2014, 17:01

NinoMed ha scritto:rispondimi tu, senza girare intorno alle risposte.

B) meglio una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....

A) o meglio una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo?
Senza alcun problema, senza alcuna ipocrisia (che non mi appartiene), senza girare intorno alle risposte e con tanta sincerità, ti rispondo che se non toccassero i lavoratori che già sono in forza lavoro presso il Comune o le partecipate, anzi, stabilizzando tutti, allora ti direi meglio A cioè una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo.
In caso contrario mille volte meglio B cioè una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....
Specifico che osservando le condizioni che ho posto sceglierei A e opterei per B solo in caso queste condizioni dovessero venir meno.
Io sono contro l'ipocrisia, lo stesso Grattieri, ma anche tanti altri magistrati e generali e colonelli delle forze dell'ordine ci dicono che la ndrangheta soprattutto in Calabria ormai ha così tanto potere economico e politico da riuscire ormai a decidere chi mandare al governo. Gli stessi ci dicono che la stessa malavita è ormai fortemente radicata e infiltrata in tutti i palazzi di poteri di ogni ordine e grado (la mafia dai colletti bianchi) per cui sarebbe ipocrita da parte mia dirti diversamente da quello che ti ho detto e negando così il problema ndrangheta. Io questo cancro non lo vorrei ma poichè c'è, c'è. Capisci cosa sto cercando di dirti: c'è. E poichè la cosa molto più importante della mancanza dei servizi è il lavoro, allora non me la sento di biasimare più niente e nessuno. Ognuno si aiuta con i mezzi e le conoscenze che ha. Se manca lo Stato allora è logico che arriva l'antistato e se un soggetto che si è rivolto allo Stato non è stato ascoltato allora questi si rivolge all'antistato, antistato che magari è però camuffato da Stato per via del discorso di cui sopra della mafia dai colletti bianchi. Potrei continuare a scrivere ancora fino a mezzanotte ma devo scappare e in più non vorrei annoiarvi ulteriormente.
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Re: A mericini - TARES

Messaggio da Motociclista » 26/02/2014, 20:05

Stiamo assistendo ad un classico esempio di supercazzola....
La supercazzola è la più antica arte tantrica di disorientamento e culeggio nei confronti di negozianti, professori o semplici passanti ignari. Consiste nell'accostare a cazzate parole che non esistono, ma hanno la parvenza di essere fini termini dotti.
sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/05/2011, 17:39

Re: A mericini - TARES

Messaggio da sugnurisbarri » 26/02/2014, 20:13

pincopallino ha scritto:
NinoMed ha scritto:rispondimi tu, senza girare intorno alle risposte.

B) meglio una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....

A) o meglio una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo?
Senza alcun problema, senza alcuna ipocrisia (che non mi appartiene), senza girare intorno alle risposte e con tanta sincerità, ti rispondo che se non toccassero i lavoratori che già sono in forza lavoro presso il Comune o le partecipate, anzi, stabilizzando tutti, allora ti direi meglio A cioè una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo.
In caso contrario mille volte meglio B cioè una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....
Specifico che osservando le condizioni che ho posto sceglierei A e opterei per B solo in caso queste condizioni dovessero venir meno.
Io sono contro l'ipocrisia, lo stesso Grattieri, ma anche tanti altri magistrati e generali e colonelli delle forze dell'ordine ci dicono che la ndrangheta soprattutto in Calabria ormai ha così tanto potere economico e politico da riuscire ormai a decidere chi mandare al governo. Gli stessi ci dicono che la stessa malavita è ormai fortemente radicata e infiltrata in tutti i palazzi di poteri di ogni ordine e grado (la mafia dai colletti bianchi) per cui sarebbe ipocrita da parte mia dirti diversamente da quello che ti ho detto e negando così il problema ndrangheta. Io questo cancro non lo vorrei ma poichè c'è, c'è. Capisci cosa sto cercando di dirti: c'è. E poichè la cosa molto più importante della mancanza dei servizi è il lavoro, allora non me la sento di biasimare più niente e nessuno. Ognuno si aiuta con i mezzi e le conoscenze che ha. Se manca lo Stato allora è logico che arriva l'antistato e se un soggetto che si è rivolto allo Stato non è stato ascoltato allora questi si rivolge all'antistato, antistato che magari è però camuffato da Stato per via del discorso di cui sopra della mafia dai colletti bianchi. Potrei continuare a scrivere ancora fino a mezzanotte ma devo scappare e in più non vorrei annoiarvi ulteriormente.

A leggere la bibbia (volutamente minuscolo) mi son venuti letteralmente i brividi...E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te che siamo combinati come siamo combinati .E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te se milioni di giovani devono partire per lavorare se non sono amici degli amici. E' colpa tua e di quelli che la pensano come te se il compromesso e l'imbroglio la farà sempre da padrone.
Dopo aver letto le tue farneticazioni che, purtroppo, sono opinione e modus vivendi di parecchi, sono ancora più convinto che sia indispensabile un crollo ed una passata di CALCE VIVA sul passato.

Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Re: A mericini - TARES

Messaggio da Motociclista » 26/02/2014, 20:18

sugnurisbarri ha scritto:

A leggere la bibbia (volutamente minuscolo) mi son venuti letteralmente i brividi...E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te che siamo combinati come siamo combinati .E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te se milioni di giovani devono partire per lavorare se non sono amici degli amici. E' colpa tua e di quelli che la pensano come te se il compromesso e l'imbroglio la farà sempre da padrone.
Dopo aver letto le tue farneticazioni che, purtroppo, sono opinione e modus vivendi di parecchi, sono ancora più convinto che sia indispensabile un crollo ed una passata di CALCE VIVA sul passato.

Saluti Sbarroti
:salut
appunto è da tempo che avrei eliminato certi elementi dal forum..non tanto perchè non concordo con quei pensieri ma anche perché istigano all'illegalità...
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: A mericini - TARES

Messaggio da Regmi » 26/02/2014, 21:09

Motociclista ha scritto:


appunto è da tempo che avrei eliminato certi elementi dal forum..non tanto perchè non concordo con quei pensieri ma anche perché istigano all'illegalità...
...e poi cu resta moto :scratch
U discursu è seriu, almenu mentiti nte panni i cui teni a dritta sta barracca ormai scasciata :wink
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: A mericini - TARES

Messaggio da UnVeroTifoso » 26/02/2014, 21:35

Leggendo certe cose mi prendono certe strane voglie....

Immagine


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
sgabuzzone
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 214
Iscritto il: 11/05/2011, 14:20
Località: Somewhere over the rainbow

Re: A mericini - TARES

Messaggio da sgabuzzone » 26/02/2014, 23:12

sugnurisbarri ha scritto:
pincopallino ha scritto:
NinoMed ha scritto:rispondimi tu, senza girare intorno alle risposte.

B) meglio una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....

A) o meglio una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo?
Senza alcun problema, senza alcuna ipocrisia (che non mi appartiene), senza girare intorno alle risposte e con tanta sincerità, ti rispondo che se non toccassero i lavoratori che già sono in forza lavoro presso il Comune o le partecipate, anzi, stabilizzando tutti, allora ti direi meglio A cioè una cancellazione del passato, per tornare alla legalità, in modo che ognuno faccia il suo.
In caso contrario mille volte meglio B cioè una situazione di illegalità e di contiguità con la ndrangheta, ma almeno c'è lavoro per chi ha conoscenze e raccomandazioni, ma non ci sono servizi per il cittadino, perchè chi lavora nell'illegalità si ndi futti....
Specifico che osservando le condizioni che ho posto sceglierei A e opterei per B solo in caso queste condizioni dovessero venir meno.
Io sono contro l'ipocrisia, lo stesso Grattieri, ma anche tanti altri magistrati e generali e colonelli delle forze dell'ordine ci dicono che la ndrangheta soprattutto in Calabria ormai ha così tanto potere economico e politico da riuscire ormai a decidere chi mandare al governo. Gli stessi ci dicono che la stessa malavita è ormai fortemente radicata e infiltrata in tutti i palazzi di poteri di ogni ordine e grado (la mafia dai colletti bianchi) per cui sarebbe ipocrita da parte mia dirti diversamente da quello che ti ho detto e negando così il problema ndrangheta. Io questo cancro non lo vorrei ma poichè c'è, c'è. Capisci cosa sto cercando di dirti: c'è. E poichè la cosa molto più importante della mancanza dei servizi è il lavoro, allora non me la sento di biasimare più niente e nessuno. Ognuno si aiuta con i mezzi e le conoscenze che ha. Se manca lo Stato allora è logico che arriva l'antistato e se un soggetto che si è rivolto allo Stato non è stato ascoltato allora questi si rivolge all'antistato, antistato che magari è però camuffato da Stato per via del discorso di cui sopra della mafia dai colletti bianchi. Potrei continuare a scrivere ancora fino a mezzanotte ma devo scappare e in più non vorrei annoiarvi ulteriormente.

A leggere la bibbia (volutamente minuscolo) mi son venuti letteralmente i brividi...E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te che siamo combinati come siamo combinati .E' colpa tua e di tutti quelli che la pensano come te se milioni di giovani devono partire per lavorare se non sono amici degli amici. E' colpa tua e di quelli che la pensano come te se il compromesso e l'imbroglio la farà sempre da padrone.
Dopo aver letto le tue farneticazioni che, purtroppo, sono opinione e modus vivendi di parecchi, sono ancora più convinto che sia indispensabile un crollo ed una passata di CALCE VIVA sul passato.


Saluti Sbarroti
Sottoscrivo in pieno.... Assunto grazie a selezione 'ndranghetista? PA CASA senza se e senza ma, altro che società in-house!!
Cosa pretendi da un paese, che ha la forma di una scarpa? (cit.)
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Re: A mericini - TARES

Messaggio da Motociclista » 26/02/2014, 23:36

Concordo con tutti...tranne il supercazzolaro.... :cry:
Rispondi