Berlusconi espulso dal Senato

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da pellarorc » 28/11/2013, 14:42

Scusate ma nessuno ha aperto un topic sull'espulsione del nostro amatissimo Silvio???
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da UnVeroTifoso » 28/11/2013, 15:30

pellarorc ha scritto:Scusate ma nessuno ha aperto un topic sull'espulsione del nostro amatissimo Silvio???
Cos'altro potremmo dire che non sia già stato detto. È semplicemente un atto da Paese civile (che forse un giorno torneremo ad essere). :salut
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da UnVeroTifoso » 28/11/2013, 16:58

Interessante...
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/11/28/berlusconi-viaggio-dalla-calabria-e-albergo-4-stelle-ai-fan-paga-consigliere-sciarrone/255681/ ha scritto:
“Non siamo iscritti (Pdl – Forza Italia ndr), ma è tutto pagato pure l’albergo, tutto a gratis”. In tre parole il racconto del viaggio con pernotto dei fan del pregiudicato Silvio Berlusconi accorsi per soccorrere il loro capo nel giorno della decadenza da senatore. Palazzo Chigi alla loro destra, la Galleria Sordi a sinistra. Un gruppo di giovani sostenitori di Silvio Berlusconi avanza in ritirata, lungo via del Corso a Roma, dopo il comizio e commiato da senatore del loro leader sotto Palazzo Grazioli. Cantano e ballano, non sembrano dispiaciuti per il “colpo di stato”, la “morte della democrazia”. Per loro, i giovani con bandiere e vessilli, la storia è diversa. Qualcuno intona un “Viva la patata, viva la patata”, esplicito riferimento goliardico al sesso femminile mentre i turisti imbambolati osservano l’invasione pacifica. È l’età del divertimento, il tempo per le rivendicazioni arriverà. Si fermano per raccontare la loro giornata, il video è sul fattoquotidiano tv. “Veniamo da Gioia Tauro, Calabria”. Un lungo viaggio per sostenere il leader abbattuto dalla magistratura comunista e dalla sinistra giacobina. “Quando ripartiamo? Domani o la mattina o il pomeriggio”. Spaesati sulla tempistica, sono più pronti a raccontare altro: “Il consigliere provinciale Pdl-FI Rocco Sciarrone ha organizzato tutto, questa sera dormiamo a Roma, tutto gratis”. Sciarrone è consigliere provinciale a Reggio Calabria, eletto con il Pri a sostegno del centrodestra, ed ha organizzato, raccontano i ragazzi, il tour per la democrazia. Ma dove dormono i gladiatori della libertà? “Non ricordiamo, è un poco fuori Roma, però dicono che è bello, uno dei migliori alberghi”. Poi rammentano: lo Sheraton golf club. Niente male, 4 stelle. C’è l’ultima domanda da porre ai giovani se sono iscritti a Forza Italia, la risposta degli intervistati è “No”. Ci sarà tempo per farlo. Un racconto che ha trovato conferma, visto che ilfattoquotidiano.it ha riscontrato la prenotazione all’albergo. Mentre la democrazia muore i giovanotti si trastullano per la vacanza “a gratis” e si godono la notte romana
Ma il consigliere provinciale Sciarrone uscirà di tasca propria i soldini per pagare la gita?
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da pellarorc » 28/11/2013, 17:39

la storia dei falsi militanti è vecchia, il punto è che cmq l'italia ha continuato a votarlo.
e sono certo che continueranno!
i reggini credi che nn daranno il loro bel 25% a Forza Italia?
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da onlyamaranto » 29/11/2013, 11:13

Dico sinceramente, sono di due cuori:
sono contentissimo perché è stato applicato il concetto che la legge è uguale per tutti;
non sono contento perché arrivare alla dimostrazione finale (quella etico-morale-politica già la si sapeva da tanto, tantissimo tempo, tranne chi aveva i paraocchi) che un ex Presidente del Consiglio, uno che ha governato l'Italia per vent'anni, è un delinquente di bassa lega, è comunque una sconfitta per la democrazia.
Nel senso che in tutti questi anni si è comunque consentito a chi anteponeva i propri interessi a quelli della Nazione che diceva di amare e che comunque governava, di fare e di disfare a proprio piacimento ciò che voleva.
E questo mi provoca molta tristezza.
Avrei preferito battere Berlusconi dentro le urne, ciò non è avvenuto o è avvenuto in maniera non così clamorosa e netta come avrei sperato, e anche questo mi provoca molta rabbia e un senso di incompiutezza per così dire politica,
come dire che chi si batteva contro Berlusconi e contro il berlusconismo ha dovuto aspettare ben vent'anni per arrivare a estrometterlo dal Parlamento, quando questo sarebbe dovuto avvenire molto, molto prima.
E non certo per opera (benemerita e cristallina, sia chiaro) della Magistratura, ma del popolo e di quella parte della politica che a lui si opponeva.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da DNAamaranto » 29/11/2013, 11:31

pellarorc ha scritto:la storia dei falsi militanti è vecchia, il punto è che cmq l'italia ha continuato a votarlo.
e sono certo che continueranno!
i reggini credi che nn daranno il loro bel 25% a Forza Italia?

è meno male,la cosa di primissima importanza è che FI sia presente, anche se il cavaliere non sarà primo protagonista ..nulla gli impedisce di agire dietro le quinte.

i voti saranno sempre massicci, è garantiranno la certa presenza in parlamento, è solo un cambiamento di facciata... prima si vota meglio è,per il bene del paese, altrimenti andiamo verso il disastro finanziario,e verso il "cooperativismo".
sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/05/2011, 17:39

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da sugnurisbarri » 29/11/2013, 13:40

DNAamaranto ha scritto:
pellarorc ha scritto:la storia dei falsi militanti è vecchia, il punto è che cmq l'italia ha continuato a votarlo.
e sono certo che continueranno!
i reggini credi che nn daranno il loro bel 25% a Forza Italia?

è meno male,la cosa di primissima importanza è che FI sia presente, anche se il cavaliere non sarà primo protagonista ..nulla gli impedisce di agire dietro le quinte.

i voti saranno sempre massicci, è garantiranno la certa presenza in parlamento, è solo un cambiamento di facciata... prima si vota meglio è,per il bene del paese, altrimenti andiamo verso il disastro finanziario,e verso il "cooperativismo".
Ecco il nocciolo della questione. "Di facciata" come tutte le cose che (non) sono state fatte.Apparire e non essere. E simu cumbinati a peri i tavulinu...



Complimentoni Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 29/11/2013, 14:25

secondo me Berlusconi uscendo in questo modo guadagna come consensi,e sicuramente x quel che penso,non è sconfitto in partenza.

Detto questo,non so se qualcuno di voi ha seguito MATRIX di mercoledi sera............PANPARANA(o PAMPARANA non lo so :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )ha detto una cosa chiara,schietta e in poche parole,che pochi hanno seguito e commentato,se non nessuno(e non parlo qui nel forum ma in generale)
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da DNAamaranto » 29/11/2013, 14:33

sugnurisbarri ha scritto:

come tutte le cose che (non) sono state fatte.



sicuramente in un solo anno, è stato fatto molto di piu' di altri governi.

tanto questo governicchio non durerà molto,perchè stanno solo aumentando le tasse... e non riducendo la spesa.

qui la gente non ha i soldi manco per le patate,ma la cosa importanta era liberarsi del cavaliere,questo contava per l'attuale classe politica.

Onestamente tutti a casa !
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da aquamoon » 29/11/2013, 15:39

onlyamaranto ha scritto:Dico sinceramente, sono di due cuori:
sono contentissimo perché è stato applicato il concetto che la legge è uguale per tutti;
non sono contento perché arrivare alla dimostrazione finale (quella etico-morale-politica già la si sapeva da tanto, tantissimo tempo, tranne chi aveva i paraocchi) che un ex Presidente del Consiglio, uno che ha governato l'Italia per vent'anni, è un delinquente di bassa lega, è comunque una sconfitta per la democrazia.
Nel senso che in tutti questi anni si è comunque consentito a chi anteponeva i propri interessi a quelli della Nazione che diceva di amare e che comunque governava, di fare e di disfare a proprio piacimento ciò che voleva.
E questo mi provoca molta tristezza.
Avrei preferito battere Berlusconi dentro le urne, ciò non è avvenuto o è avvenuto in maniera non così clamorosa e netta come avrei sperato, e anche questo mi provoca molta rabbia e un senso di incompiutezza per così dire politica,
come dire che chi si batteva contro Berlusconi e contro il berlusconismo ha dovuto aspettare ben vent'anni per arrivare a estrometterlo dal Parlamento, quando questo sarebbe dovuto avvenire molto, molto prima.
E non certo per opera (benemerita e cristallina, sia chiaro) della Magistratura, ma del popolo e di quella parte della politica che a lui si opponeva.
L'altra sera sentivo Fini raccontare delle sue avventure con berlusconi e mi ha colpito un suo giudizio "lapidario":
"con berlusconi non ha senso applicare le consuete regole di comunicazione, lui è imprevedibile".
...
Il punto è che mentre lui "spiazzava" gli avversari o gli stessi alleati con decisioni spesso imprevedibili, la stessa impossibilità a comprenderlo, via via, riusciva a spiazzare anche i semplici cittadini che a furia di sentirsi raccontare di tutto e il contrario di tutto, infine non riuscivano più a contrastarlo.
Nel 1994 Occhetto perde e berlusconi, con la furbata della doppia alleanza con AN al Sud e la Lega al Nord, vince.
Occhetto sparì.
Nel 1996 Prodi vince e berlusconi è sconfitto.
Berlusconi non sparì.
Nel 2002 dopo vari governi di centro-sinistra subentrati a Prodi, Rutelli perde le elezioni contro berlusconi.
Rutelli sparì.
Nel 2006 Prodi (che aveva già vinto nel '96) si misura ancora con berlusconi e lo sconfigge.
Berlusconi non sparì.
Nel 2008 berlusconi, sempre vivo e vegeto, batte Veltroni.
Veltroni sparì.
Nel 2011 berlusconi, a furor di popolo, si dimise e dichiarò di volersi ritirare dalla Politica per costruire ospedali... ovviamente
NON sparì.
Nel 2013 Bersani batte berlusconi e
berlusconi non sparì.
...
Tutto ciò per dimostrare cosa?
1. che berlusconi è stato battuto non una ma tre volte.
2. che mentre nelle Società reali, chi perde esce dalla scena, in quella berlusconiana (più che Società... consorteria) no.
3. malgrado il tipo sia tecnicamente in galera, continua a proclamarsi leader dei moderati, sussurrando concetti eversivi e sparando a palle incatenate contro tutto ciò che resta dell'ordinamento giuridico italiano.
4. che a chiunque altro, vuoi per fallimento politico, vuoi per sputtanamento etico-morale, vuoi perchè è un pregiudicato, non sarebbe stato accordato nemmeno un centesimo,
in termini di agibilità politica, di quanto invece gli è comunemente concesso.
5. Come fai a battere un uomo se costui, battuto non una ma tre volte, continua a spadroneggiare, corifei compiacenti, come se nulla fosse?
...
Siamo stati full immersion nel berlusconismo per vent'anni e, volente o nolente, siamo stati anche noi, in qualche misura, sfiorati.
E' per questo che non riusciamo a godere a pieno per l'esito finale.

Non avevo mai assistito, esclusa l'esibizione della mortadella e champagne a festeggiare la caduta di Prodi, ad uno spettacolo così penoso come quello dell'altro ieri.
Dieci interventi da parte dei senatori dell'ancora Pdl a parlare di procedure senza mai, dico mai, entrare in merito alla questione, ovvero se è possibile che un senatore della Repubblica condannato per FRODE fiscale e cioè per truffa in danno dello Stato, possa continuare a sedere in Senato e a legiferare per conto di quello stesso Stato che ha truffato.
Il punto non era la naturale "insofferenza" a continuare a stare seduti accanto ad un delinquente patentato ma... come si votava.

La Democrazia non è stata sconfitta, il Parlamento ha, senza aspettare l'interdizione, espulso il mariuolo e la volontà della maggioranza del Popolo Italiano,
già stigmatizzata con la sentenza in Cassazione, è stata rispettata.
Ti e forse mi rimane una punta d'amarezza.
Infatti, pur riuscendo a non essere contagiati,
siamo stati sfiorati.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da DNAamaranto » 29/11/2013, 15:56

cavaliere libero.
Ultima modifica di DNAamaranto il 30/11/2013, 17:20, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 29/11/2013, 16:24

DNAamaranto ha scritto:il Cavaliere,appartiene alla storia politica di questo paese, la sua storia non è un romanzo criminale e ne’ un romanzo d'avventure, questo nessuno lo cambierà...

chi è contro il cavaliere resterà sempre come quei politicanti,il cui unico orizzonte è limitato a cogliere un vantaggio, siete moralisti e ipocriti ogni qualvolta invocate la legge che calpestate...volete liberarvi di chi sconfigge la sinistra da 20 anni.


Mandela o la Timoshenko o qualsiasi politico abbia subito una condanna e poi stato cancellato dalla storia politica del paese ? avete fatto il brindisi degli illusi.

cavaliere libero.


io dico solo che,tornando alle parole dette in alto da me qualche ora fa,chi è andato contro al Cav molto probabilmente verrà fuori l anno prox quando in molti dicono possa scoppiare una nuova "tangentopoli" con gente di sinistra.
Il mio punto di vista è che conviene un po a tutti che Berlusconi non lasci,anche a sinistra dove negli ultimi anni hanno lavorato solo x distruggerlo senza fare ed avere programmi validi(e lo si è visto anche quando hanno vinto,non sapendo da dove partire)..Non ci sono alternative,anche lo stesso Renzi secondo me sarebbe un buon politicante,ma è nella parte sbagliata(è uno con idee piu di destra)


ma quanto sarebbe bello un ITALIA con politici sconosciuti o quasi che vengono eletti dal popolo non a scatola chiusa ma solo dopo aver visto che potenzialità hanno e che voglia hanno di lavorare,X IL BENE NOSTRO.......
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da DNAamaranto » 29/11/2013, 16:50

REGGIOVUNQUE ha scritto:

io dico solo che,tornando alle parole dette in alto da me qualche ora fa,chi è andato contro al Cav molto probabilmente verrà fuori l anno prox quando in molti dicono possa scoppiare una nuova "tangentopoli" con gente di sinistra.
Il mio punto di vista è che conviene un po a tutti che Berlusconi non lasci,anche a sinistra dove negli ultimi anni hanno lavorato solo x distruggerlo senza fare ed avere programmi validi(e lo si è visto anche quando hanno vinto,non sapendo da dove partire)..Non ci sono alternative,anche lo stesso Renzi secondo me sarebbe un buon politicante,ma è nella parte sbagliata(è uno con idee piu di destra)


ma quanto sarebbe bello un ITALIA con politici sconosciuti o quasi che vengono eletti dal popolo non a scatola chiusa ma solo dopo aver visto che potenzialità hanno e che voglia hanno di lavorare,X IL BENE NOSTRO...

non lo so, di Renzi avevo sentito... che c'è la probabilità che non sia lui il leader del PD in caso di elezioni, ringraziando il cielo ho gli occhi aperti da molto tempo...sul "farabuttame" che gira da quelle parti... un altro scandalo tipo tangentopli con gente di sinistra? me lo auguro.

ci sono molti esempi che ti potrei fare, ma mi limito a uno soltanto, quello dove dei politici locali chiedevano di farsi ripagare qualsiasi spesa fosse anche lontanamente riconducibile al loro lavoro - compresi i 50 centesimi per l'ingresso in un bagno pubblico il cui scontrino è stato regolarmente rendicontato.(se serve linko la fonte).


comunque chissà un giorno magari un ITALIA con dei politici che faranno tutto il possibile per lavorare seriamente l'avremo...chissà quando però.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 29/11/2013, 16:54

DNAamaranto ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto:

io dico solo che,tornando alle parole dette in alto da me qualche ora fa,chi è andato contro al Cav molto probabilmente verrà fuori l anno prox quando in molti dicono possa scoppiare una nuova "tangentopoli" con gente di sinistra.
Il mio punto di vista è che conviene un po a tutti che Berlusconi non lasci,anche a sinistra dove negli ultimi anni hanno lavorato solo x distruggerlo senza fare ed avere programmi validi(e lo si è visto anche quando hanno vinto,non sapendo da dove partire)..Non ci sono alternative,anche lo stesso Renzi secondo me sarebbe un buon politicante,ma è nella parte sbagliata(è uno con idee piu di destra)


ma quanto sarebbe bello un ITALIA con politici sconosciuti o quasi che vengono eletti dal popolo non a scatola chiusa ma solo dopo aver visto che potenzialità hanno e che voglia hanno di lavorare,X IL BENE NOSTRO...

non lo so, di Renzi avevo sentito... che c'è la probabilità che non sia lui il leader del PD in caso di elezioni, ringraziando il cielo ho gli occhi aperti da molto tempo...sul "farabuttame" che gira da quelle parti... un altro scandalo tipo tangentopli con gente di sinistra? me lo auguro.

ci sono molti esempi che ti potrei fare, ma mi limito a uno soltanto, quello dove dei politici locali chiedevano di farsi ripagare qualsiasi spesa fosse anche lontanamente riconducibile al loro lavoro - compresi i 50 centesimi per l'ingresso in un bagno pubblico il cui scontrino è stato regolarmente rendicontato.(se serve linko la fonte).


comunque chissà un giorno magari un ITALIA con dei politici che faranno tutto il possibile per lavorare seriamente l'avremo...chissà quando però.

ripeto,è un discorso non fatto da me ma a MATRIX....diceva piu o meno cosi che nel 2014 uscirà una nuova tangentopoli,si sta alzando un polverone e siamo sul pezzo(lo diceva pamparana)che riguarda 5 o 6 persone importanti nel centro sinistra.....
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 29/11/2013, 16:55

che sia chiaro...io parlo al di sopra delle parti,non voto da na vita e non mi vergogno di questo.........
Avatar utente
kimba
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1027
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da kimba » 29/11/2013, 19:04

grazie Silvio per quello che hai fatto per la mia famiglia
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da aquamoon » 29/11/2013, 19:29

kimba ha scritto:grazie Silvio per quello che hai fatto per la mia famiglia
:?:
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da Regmi » 29/11/2013, 20:05

DNAamaranto ha scritto:il Cavaliere,appartiene alla storia politica di questo paese, la sua storia non è un romanzo criminale e ne’ un romanzo d'avventure, questo nessuno lo cambierà...

chi è contro il cavaliere resterà sempre come quei politicanti,il cui unico orizzonte è limitato a cogliere un vantaggio, siete moralisti e ipocriti ogni qualvolta invocate la legge che calpestate...volete liberarvi di chi sconfigge la sinistra da 20 anni.


Mandela o la Timoshenko o qualsiasi politico abbia subito una condanna e poi stato cancellato dalla storia politica del paese ? avete fatto il brindisi degli illusi.

cavaliere libero.
Il perché non te lo dico, ma umilmente mi permetto di ricordarti che Nelson Mandela si è fatto 30 anni di galera.
Quello che invece ti anticipo è che nessuna analogia tra i due è possibile.
Sarebbe, ed è, surreale come il tuo accostamento.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da DNAamaranto » 29/11/2013, 20:34

il problema non è l'accostamento a Mandela, o a Mazzini o Gandhi.
Ultima modifica di DNAamaranto il 29/11/2013, 21:09, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Berlusconi espulso dal Senato

Messaggio da aquamoon » 29/11/2013, 20:55

Regmi ha scritto:
Il perché non te lo dico, ma umilmente mi permetto di ricordarti che Nelson Mandela si è fatto 30 anni di galera.
Quello che invece ti anticipo è che nessuna analogia tra i due è possibile.
Sarebbe, ed è, surreale come il tuo accostamento.
E la linea della santanchè, ieri sera da Santoro accostava, in termini di galera, il suo presidente finanche a De Gasperi.
Fortunatamente le è sfuggito Antonio Gramsci che in galera ci aveva passato dieci anni... fino a morirne.
:salut
...
DNA scrive:
il Cavaliere,appartiene alla storia politica di questo paese, la sua storia non è un romanzo criminale e ne’ un romanzo d'avventure, questo nessuno lo cambierà...
Hai perfettamente ragione sul fatto che berlusconi appartiene alla storia politica di questo paese così come Lillo Foti appartiene alla storia del calcio e Galliani alla storia del Milan.
Ci ha recitato ruoli di prima fila, appartiene di diritto alla storia.
Altra cosa è la collocazione e stai tranquillo che un pregiudicato non sarà mai nel Pantheon italiano.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Rispondi