Pagina 1 di 4

Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 10:35
da Danny
Incredibile vicenda, questa mattina, a Reggio Calabria: gli agenti di due pattuglie della Squadra Volante sono stati aggrediti da un gruppo di appartenenti alla comunita’ rom dopo aver fermato un giovane della stessa comunita’. E’ accaduto nel quartiere di Ciccarello, dove e’ ubicato un ghetto popolato dagli stessi rom. Dopo aver fermato il giovane per condurlo in questura per accertamenti, i poliziotti sono stati assaliti da un gruppo di persone numericamente superiore che gli ha scagliato contro vari oggetti contundenti. Per evitare maggiore pericolo gli agenti hanno dovuto allontanarsi dal luogo, senza riuscire a condurre con loro il giovane fermato. I quattro poliziotti sono stati poi medicati al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

http://www.strettoweb.com/2012/09/reggi ... llo/49457/" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 13:10
da _naka
prendere i rom e mandarli immediatamente via da li...

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 13:48
da Demy182rc
cosa avrà da dire, in merito, il signor Marino?

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 14:24
da ethan
Demy182rc ha scritto:cosa avrà da dire, in merito, il signor Marino?
"è scandaloso fermare un rom per regolare controlli, un chiaro trattamento discriminatorio", un qualcosa del genere

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 16:16
da NinoMed
_naka ha scritto:prendere i rom e mandarli immediatamente via da li...

no al contrario, fare intervenire l'esercito per controllo territorio.

invece di lasciarli sotto il sole al Cedir e a Piazza Castello.

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 16:47
da Regmi
NinoMed ha scritto:
_naka ha scritto:prendere i rom e mandarli immediatamente via da li...

no al contrario, fare intervenire l'esercito per controllo territorio.

invece di lasciarli sotto il sole al Cedir e a Piazza Castello.
Non credo che attuando tale misura si andrebbe nella giusta direzione atta a risolvere definitivamente il problema la cui parola d'ordine è integrazione.
:salut

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 17:57
da spiny79
Regmi ha scritto:
NinoMed ha scritto:
_naka ha scritto:prendere i rom e mandarli immediatamente via da li...

no al contrario, fare intervenire l'esercito per controllo territorio.

invece di lasciarli sotto il sole al Cedir e a Piazza Castello.
Non credo che attuando tale misura si andrebbe nella giusta direzione atta a risolvere definitivamente il problema la cui parola d'ordine è integrazione.
:salut
togliere un ghetto per crearne un altro altrove è inutile, come si è fatto per l'ex 208 ora arghillà nord...

l'integrazione secondo me è un falso problema, non c'è niente da integrare, i rom non sono mica arrivati ieri a RC, sono reggini da diverse generazioni...

il problema è che una fetta della loro comunità vive impunemente di reati, furti (soprattutto di auto con relativa estorsione di denaro per la restituzione "cavallo di ritorno") rapine, scippi ecc..., le loro abitazioni hanno allacci abusivi a luce e acqua, girano con auto e motorini senza patente, assicurazione..., insomma una vera e propria associazione a delinquere, il tutto ripeto nella quasi totale impunità, e quando le FdO, tra mille difficoltà come quello che è successo stamattina dimostra, ne riescono a prendere qualcuno, o vengono aggrediti o il giorno dopo questi delinquenti sono cmq a spasso per la debolezza e l'inefficacia del sistema giudiziario.

che messaggio si lancia ai cittadini onesti? che questi soggetti godono di una sorta di impunità per cui possono fare ciò che vogliono, addirittura aggredendo le FdO?

aspettiamo la risposta del nuovo Questore, sperando sia più efficace di quella dei suoi predecessori...

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 18:50
da Regmi
spiny79 ha scritto:
togliere un ghetto per crearne un altro altrove è inutile, come si è fatto per l'ex 208 ora arghillà nord...

l'integrazione secondo me è un falso problema, non c'è niente da integrare, i rom non sono mica arrivati ieri a RC, sono reggini da diverse generazioni...

il problema è che una fetta della loro comunità vive impunemente di reati, furti (soprattutto di auto con relativa estorsione di denaro per larestituzuione) rapine, scippi ecc..., le loro abitazioni hanno allacci abusivi a luce e acqua, girano con auto e motorini senza patente, assicurazione..., insomma una vera e propria associazione a delinquere, il tutto ripeto nella quasi totale impunità, e quando le FdO, tra mille difficoltà come quello che è successo stamattina dimostra, ne riescono a prendere qualcuno, o vengono aggrediti o il giorno dopo sono cmq a spasso per la debolezza e l'inefficacia del sistema giudiziario.

che messaggio si lancia ai cittadini onesti? che questi soggetti godono di una sorta di impunità per cui possono fare ciò che vogliono, addirittura aggredendo le FdO?

aspettiamo la risposta del nuovo Questore, sperando sia più efficace di quella dei suoi predecessori...
E che facciamo allora? Li carichiamo a forza su un carro bestiame per destinazione ignota?

A mio modo di vedere tu poni un evidente e innegabile problema di ordine pubblico che costituisce l'effetto e non la causa del male.
Io ne pongo uno politico che ha sì i suoi tempi
ma che se non si incomincia ad affrontarlo in modo adeguato non si risolverà mai; tuttalpiù si sposterà semplicemente altrove...(l'esempio citato è il classico caso)
Personalmente conosco singole famiglie cosiddette nomadi, a suo tempo non spostate in massa, che, pur dopo un periodo di adattamento pittosto critico, si sono guadagnati la fiducia dei restanti onestissimi e "Italianissimi" nuclei familiari.
E' quella la strada.
:salut


PS - l'inizio era una chiara provocazione e nello stesso tempo un invito a non ragionare solamente con la pancia :wink

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 19:07
da _naka
bisogna rendersi conto che questi rom sono i parassiti della società ...io non ho voglia di pagare le tasse anche x loro.... mi piace la soluzione di regmi, metterli su un carro bestiame x destinazione ignota....a pescara x es dopo che un rom ha ucciso un ultrà, gli stessi ultrà hanno "costretto" I rom ad andare via...

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 19:07
da spiny79
Regmi ha scritto: E che facciamo allora? Li carichiamo a forza su un carro bestiame per destinazione ignota?

A mio modo di vedere tu poni un evidente e innegabile problema di ordine pubblico che costituisce l'effetto e non la causa del male.
Io ne pongo uno politico che ha sì i suoi tempi
ma che se non si incomincia ad affrontarlo in modo adeguato non si risolverà mai; tuttalpiù si sposterà semplicemente altrove...(l'esempio citato è il classico caso)
Personalmente conosco singole famiglie cosiddette nomadi, a suo tempo non spostate in massa, che, pur dopo un periodo di adattamento pittosto critico, si sono guadagnati la fiducia dei restanti onestissimi e "Italianissimi" nuclei familiari.
E' quella la strada.
:salut


PS - l'inizio era una chiara provocazione e nello stesso tempo un invito a non ragionare solamente con la pancia :wink
quella fetta di delinquenti va messa in galera, non è possibile tollerare che delinquano impunemente, non mi interessa se sono rom, riggitani, filippini, arcoti, sbarrori ecc...

anch'io conosco alcuni rom che vivono e lavorano onestamente, nello specifico fanno gli idraulici, sono persone perbene, si sono voluti integrare e vivono tranquillamente, tanto di cappello e di rispetto per loro e le loro famiglie...

quelli che rubano e fanno rapine e scippi non ne vogliono sapere di lavorare, al pari dei loro "colleghi" riggitani, se gli vai a dire di farsi una giornata da manovale ti ridono in faccia, si fanno uno scippo di un anziano fuori dall'ufficio postale, un minuto senza fatica e sono a posto...

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 19:13
da Regmi
_naka ha scritto:bisogna rendersi conto che questi rom sono i parassiti della società ...io non ho voglia di pagare le tasse anche x loro.... mi piace la soluzione di regmi, metterli su un carro bestiame x destinazione ignota....a pescara x es dopo che un rom ha ucciso un ultrà, gli stessi ultrà hanno "costretto" I rom ad andare via...
E dove sono andati?

Mi fa piacere che la soluzione avanzata sia stata apprezzata. Un pochetto meno che l'invito alla riflessione sia caduto nel vuoto.
8-)

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 19:20
da spiny79
_naka ha scritto:a pescara x es dopo che un rom ha ucciso un ultrà, gli stessi ultrà hanno "costretto" I rom ad andare via...
ma chi te l'ha detta questa bufala?

a pescara c'è la più grande comunità rom d'italia, circa 15.000 persone, e non è andato via nessuno, neanche i parenti dei due rom arrestati, come è giusto...

i colpevoli sono stati catturati dalla polizia e devono pagare per l'omicidio che hanno commesso, senza vendette ma anche senza sconti, questa è giustizia e democrazia di uno Stato civile...

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 19:34
da _naka
mi avevano detto cosi degli amici pescaresi... xò è un po che non ho notizie quindi è possibile che sono tornati al loro posto....

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 19/09/2012, 20:00
da Regmi
spiny79 ha scritto:
Regmi ha scritto: E che facciamo allora? Li carichiamo a forza su un carro bestiame per destinazione ignota?

A mio modo di vedere tu poni un evidente e innegabile problema di ordine pubblico che costituisce l'effetto e non la causa del male.
Io ne pongo uno politico che ha sì i suoi tempi
ma che se non si incomincia ad affrontarlo in modo adeguato non si risolverà mai; tuttalpiù si sposterà semplicemente altrove...(l'esempio citato è il classico caso)
Personalmente conosco singole famiglie cosiddette nomadi, a suo tempo non spostate in massa, che, pur dopo un periodo di adattamento pittosto critico, si sono guadagnati la fiducia dei restanti onestissimi e "Italianissimi" nuclei familiari.
E' quella la strada.
:salut


PS - l'inizio era una chiara provocazione e nello stesso tempo un invito a non ragionare solamente con la pancia :wink
quella fetta di delinquenti va messa in galera, non è possibile tollerare che delinquano impunemente, non mi interessa se sono rom, riggitani, filippini, arcoti, sbarrori ecc...

anch'io conosco alcuni rom che vivono e lavorano onestamente, nello specifico fanno gli idraulici, sono persone perbene, si sono voluti integrare e vivono tranquillamente, tanto di cappello e di rispetto per loro e le loro famiglie...

quelli che rubano e fanno rapine e scippi non ne vogliono sapere di lavorare, al pari dei loro "colleghi" riggitani, se gli vai a dire di farsi una giornata da manovale ti ridono in faccia, si fanno uno scippo di un anziano fuori dall'ufficio postale, un minuto senza fatica e sono a posto...
I delinquenti in galera.
Nulla quaestio.
:thumleft

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 20/09/2012, 15:22
da Lixia
Non ha senso spostarli da lì, si creerebbe un altro ghetto altrove, sono anche io per inviare l'esercito , metterli alle strette, non dargli tregua , controlli a gogò nei varchi del quartiere quando escono e quando entrano , pattuglie sempre presenti su quel territorio e possibilmente pene certe quando commettono un reato o quando reiterano, se su cento ce ne sono 5 che sono brave persone e hanno voglia di integrarsi questo a maggior ragione deve essere fatto anche solo per quei 5 che spesso vengono invece accomunati a tutti gli altri. ( credo cmq che con le carenze tra carenze organiche e altri problemi in in cui sono impegnate le FdO questo che dico io sia un progetto per nulla fattibile)
Bisogna dire che loro vivono a reggio da generazioni e se ancora non si sono un minimo integrati vuol dire che la voglia è veramente poca

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 20/09/2012, 15:28
da Falko
Quello che mi fa più piacere è che l'ufficio stampa della polizia di stato funzioni benissimo... non sapete quanti problemi hanno avuto altre FdO e non si è mai saputo.... ma si sa... quando la testa funziona bene....

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 23/09/2012, 14:07
da kurohata
http://www.ildispaccio.it/reggio-calabr ... l-prefetto" onclick="window.open(this.href);return false;

:bleah:

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 23/09/2012, 16:39
da Regmi
Inquietante questo passaggio:
nessuno può negare l'incredibile aumento di crimini che hanno come protagonisti non solo i rom ma tantissimi immigrati extracomunitari ed irregolari spesso beccati con un decreto di espulsione già in tasca. Dal canto nostro è già da diverso tempo che stiamo raccogliendo e catalogando tali avvenimenti criminosi
Praticamente ci dicono che in attesa di tempi migliori per il momento si limitano alla schedatura.
Il passo successivo mi pare preveda il rallestramento e la deportazione.
....ma questo non c'è scritto, è solo il frutto di un incubo collettivo durato un ventennio.

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 24/09/2012, 0:45
da Lixia
@Regmi

La vedo difficile che la storia si possa ripetere onestamente , i tempi sono diversi secondo me , il contesto storico è diverso e la realtà sociale anche, e inoltre abbiamo proprio la memoria del passato che ci dice come non rifare gli stessi errori, ma quello che mi chiedo è secondo te se ho un gruppo di famiglie Rom ,e io Comune gli permetto di accedere alle liste per le case edilizia agevolata e quindi gli do una casa ad un canone bassissimo, gli do un reddito minimo garantito o cmq una misura di sostegno al reddito, accetto i loro figli a scuola e gli do anche la garanzia di poter avere un istruzione di base,gli do i buoni libro di conseguenza possono anche risparmiare sui libri ... insomma gli concedo tutta una serie di benefici che possono dargli una discreta base di partenza per integrarsi e questi che fanno? si prendono la casa portano i figli a scuola usufruiscono di tutti i benefici che gli sono concessi e poi tengono il loro bel camperino sui posti a pagamento infischiandosene di mettere il pagamento si prendono le sanzioni senza fregarsene e tutti sappiamo che non le pagheranno mai, vanno in giro per il centro della città a chiedere l'elemosina e spesso circuiscono, e lo dico con cognizione di causa, le persone anziane arrivando a farsi dare soldi, l'accattonaggio non è reato se non è molesto per cui possono tranquillamente avvicinarti cento volte a chiedere soldi fino a quando non glieli dai che tanto se non c'è un ordinanza che vieta l'accattonaggio non gli si può fare niente , e anche se ci fosse ??? tanto non pagano e continuano imperterriti, poi prendono il loro camperino e si spostano di luogo in luogo e guarda caso dove ci sono feste o sagre o affollamenti di persone li vedi sempre arrivare , e il giorno seguente ne consegue una lunga lista di persone che denunciano furti di portafogli e roba varia, ok non saranno tutti così ma molti lo sono .... e che si fa ? io onestamente credo molto poco che si vogliano integrare, non posso farti i cognomi ma ci sono una serie di famiglie che sono in tutta italia, e ci vivono da generazioni , e se ancora non si sono tolti la scorcia dopo tanto tempo... io non vedo soluzione. per altro devi anche stare attento a quel che fai perchè saran pure poveri, che elemosinano etc... etc... ma ti assicuro che appena qualcosa non va secondo il loro ragionamento ti arrivano con l'avvocato, son ben blindati sai!

Npn voglio fare un discorso razzista ma ti riporto la mia esperienza e sulla base di questa non mi sento più di essere così garantista come magari potevo esserlo in passato

Re: Reggio: Poliziotti aggrediti da Rom

Inviato: 24/09/2012, 8:48
da Danny
Lixia ha scritto:@Regmi

La vedo difficile che la storia si possa ripetere onestamente , i tempi sono diversi secondo me , il contesto storico è diverso e la realtà sociale anche, e inoltre abbiamo proprio la memoria del passato che ci dice come non rifare gli stessi errori, ma quello che mi chiedo è secondo te se ho un gruppo di famiglie Rom ,e io Comune gli permetto di accedere alle liste per le case edilizia agevolata e quindi gli do una casa ad un canone bassissimo, gli do un reddito minimo garantito o cmq una misura di sostegno al reddito, accetto i loro figli a scuola e gli do anche la garanzia di poter avere un istruzione di base,gli do i buoni libro di conseguenza possono anche risparmiare sui libri ... insomma gli concedo tutta una serie di benefici che possono dargli una discreta base di partenza per integrarsi e questi che fanno? si prendono la casa portano i figli a scuola usufruiscono di tutti i benefici che gli sono concessi e poi tengono il loro bel camperino sui posti a pagamento infischiandosene di mettere il pagamento si prendono le sanzioni senza fregarsene e tutti sappiamo che non le pagheranno mai, vanno in giro per il centro della città a chiedere l'elemosina e spesso circuiscono, e lo dico con cognizione di causa, le persone anziane arrivando a farsi dare soldi, l'accattonaggio non è reato se non è molesto per cui possono tranquillamente avvicinarti cento volte a chiedere soldi fino a quando non glieli dai che tanto se non c'è un ordinanza che vieta l'accattonaggio non gli si può fare niente , e anche se ci fosse ??? tanto non pagano e continuano imperterriti, poi prendono il loro camperino e si spostano di luogo in luogo e guarda caso dove ci sono feste o sagre o affollamenti di persone li vedi sempre arrivare , e il giorno seguente ne consegue una lunga lista di persone che denunciano furti di portafogli e roba varia, ok non saranno tutti così ma molti lo sono .... e che si fa ? io onestamente credo molto poco che si vogliano integrare, non posso farti i cognomi ma ci sono una serie di famiglie che sono in tutta italia, e ci vivono da generazioni , e se ancora non si sono tolti la scorcia dopo tanto tempo... io non vedo soluzione. per altro devi anche stare attento a quel che fai perchè saran pure poveri, che elemosinano etc... etc... ma ti assicuro che appena qualcosa non va secondo il loro ragionamento ti arrivano con l'avvocato, son ben blindati sai!

Npn voglio fare un discorso razzista ma ti riporto la mia esperienza e sulla base di questa non mi sento più di essere così garantista come magari potevo esserlo in passato
Appunto.
Facile scagliarsi con chi non ne ha garantito l'integrazione. Si è fatto di tutto e di più per integrarli: dall'assegnazione di case,terreni e agevolazioni finanziarie ma il problema non è cambiato,anzi forse aumentato.
Al tempo stesso non si vogliono adottare misure dure contro di loro per le facili etichettature dall'opinione pubblica. In Francia Hollande e Sarkozy hanno cominciato a farli sloggiare. Il livello della criminalità era altissimo,la gente non poteva uscire da casa.

Io non voglio loro in Italia come non voglio i mafiosi italiani. Purtroppo quando si parla di questo problema si cade sempre nella solita banalità.
"Razzista!"