Movimento 5 stelle Beppe Grillo boom e primo sindaco

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Regmi ha scritto:... meno male che eri serio. :mrgreen:

Mi sa tanto, probabilmente perché anche questa volta non sono stato sufficientemente chiaro nell’esposizione (diciamo che preferisco pensarla cosi), che tu non abbia capito né il senso del mio intervento né, tantomeno, dove stanno quelli che interpretano la Politica (maiuscolo) in posizione genuflessa e non considerato che un’occhiata al programma, e al Blog di Grillo in generale, la si possa buttare volentieri.

Io, da elettore attento quale mi reputo, con disarmante semplicità ho posto delle riflessioni e delle domande alle quali hai risposto citandomi degli opinabili fatti, atti e misfatti, di Monti, Pisapia, De Magistris, Casini,il PDL, il PD , Renzi, Doria Santoro, Travaglio e …. che nulla hanno a che fare con le stesse.
La loro storia, la loro genesi, la conosco già. O almeno in quantità più che sufficiente per poter esprimere un giudizio nei loro confronti che, te l’assicuro, per alcuni versi non è certo tenero.

Lo ripeto, quello che è interessante sapere, anche perché è fondamentale per le scelte che dovremo fare in primavera, è:
- rispetto ai pochi punti sopra elencati, ai quali aggiungo le politiche per il lavoro,
dato per assodato che non si ha la volontà di cogliere le tante analogie che rende il movimento, pur nella sua diversità, uguale a tanti altri, e considerando che ci si candida per governare una delle più grandi potenze economiche del pianeta-
cosa si propone per il Paese?
Regmi mi devi fare un piacere: io sono un ignorante e il M5S è un movimento che apprezzo ma che ho votato e voterei ancora solo a livello locale
quindi se riusciamo (riesci) a passare questo guado e mi togli da portavoce di Grillo nonchè da persona intelligente allora possiamo continuare
detto questo giuro che non capisco che cosa mi chiedi: credo che se abbassi un po' il livello del politichese e aumenti un tantinello quello del farti capire meglio io rispondo per quel che so e per quel che sono informato, magari anche punto per punto altrimenti vado a cercare comizi di grillo e te li linko sperandoi di indovinare che siano quelli giusti.

Ad esempio cosa si propone per il paese: io? Mia moglie? I miei amici? Grillo? La sinistra? Penso Grillo se stiamo inerenti al topic e allora ti rimando su youtube o al blog di Grillo che le sue proposte le fa!!!
Se poi vuoi tendere ad indirizzare la discussione sul binario del male grillo contro il bene partiti attuali beh, allora invece di rimandarti a youtube ti rimando ma con poche speranze alle evidenze dei fatti
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

reggina D-I ha scritto:
Regmi ha scritto:... meno male che eri serio. :mrgreen:

Mi sa tanto, probabilmente perché anche questa volta non sono stato sufficientemente chiaro nell’esposizione (diciamo che preferisco pensarla cosi), che tu non abbia capito né il senso del mio intervento né, tantomeno, dove stanno quelli che interpretano la Politica (maiuscolo) in posizione genuflessa e non considerato che un’occhiata al programma, e al Blog di Grillo in generale, la si possa buttare volentieri.

Io, da elettore attento quale mi reputo, con disarmante semplicità ho posto delle riflessioni e delle domande alle quali hai risposto citandomi degli opinabili fatti, atti e misfatti, di Monti, Pisapia, De Magistris, Casini,il PDL, il PD , Renzi, Doria Santoro, Travaglio e …. che nulla hanno a che fare con le stesse.
La loro storia, la loro genesi, la conosco già. O almeno in quantità più che sufficiente per poter esprimere un giudizio nei loro confronti che, te l’assicuro, per alcuni versi non è certo tenero.

Lo ripeto, quello che è interessante sapere, anche perché è fondamentale per le scelte che dovremo fare in primavera, è:
- rispetto ai pochi punti sopra elencati, ai quali aggiungo le politiche per il lavoro,
dato per assodato che non si ha la volontà di cogliere le tante analogie che rende il movimento, pur nella sua diversità, uguale a tanti altri, e considerando che ci si candida per governare una delle più grandi potenze economiche del pianeta-
cosa si propone per il Paese?
Regmi mi devi fare un piacere: io sono un ignorante e il M5S è un movimento che apprezzo ma che ho votato e voterei ancora solo a livello locale
quindi se riusciamo (riesci) a passare questo guado e mi togli da portavoce di Grillo nonchè da persona intelligente allora possiamo continuare
detto questo giuro che non capisco che cosa mi chiedi: credo che se abbassi un po' il livello del politichese e aumenti un tantinello quello del farti capire meglio io rispondo per quel che so e per quel che sono informato, magari anche punto per punto altrimenti vado a cercare comizi di grillo e te li linko sperandoi di indovinare che siano quelli giusti.

Ad esempio cosa si propone per il paese: io? Mia moglie? I miei amici? Grillo? La sinistra? Penso Grillo se stiamo inerenti al topic e allora ti rimando su youtube o al blog di Grillo che le sue proposte le fa!!!
Se poi vuoi tendere ad indirizzare la discussione sul binario del male grillo contro il bene partiti attuali beh, allora invece di rimandarti a youtube ti rimando ma con poche speranze alle evidenze dei fatti
Per l’amor di Dio reggina D-I, quello no! Assolutamente no!!
Involontariamente ti auto collocheresti in una categoria di Nick che non ti appartiene; ossia tra gli stupidi con i quali è sconveniente, le motivazioni sono ampiamente note, finanche abbozzare un dialogo che abbia una parvenza di serietà.
Di populisti è già piena l’Italia (il forum ne rappresenta un piccolo spaccato) indi ti pregherei di risparmiarmi/ci altra pena. In tal senso sono saturo e il ripetere le stesse “pappardelle” all’infinito, oltre a non stimolare la discussione, non cambia di certo lo stato delle cose e delle mie, e non solo, conoscenze sul dove siamo e sul suo perché.

Tornando brevemente al dunque, la nostra piacevole chiacchierata è incominciata con una mia domanda, non a caso posta in quanto sto benedetto programma del M5S, come anche il suo non Statuto, lo avevo letto e riletto traendo le oggettive conclusioni sopra scritte
Quindi, e se non ho male interpretato la parte quotata, convieni che il grillismo non è una proposta politica ma bensì una intriseca reazione a quanto vissuto negli ultimi decenni?
Alla quale rispondesti con un” assolutamente no!”

Poiché sono curioso come una scimmia poco, o per nulla, interessato alla denigrazione fine a se stessa ma molto sensibile alle novità/proposte (qualunque esse siano) che si affacciano nel mondo che ci circonda, la tua perentoria risposta ha scaturito tutta una serie di mie riflessioni su quale sia il programma per governare il Paese che, come tu stesso riconosci, è cosa ben diversa dall’amministrare quello che c’è sotto il tetto coniugale, na putia i vinu, piuttosto che un ente locale.
Di fatto, con questo tuo ultimo, implicitamente levi il punto interrogativo alla precedente risposta e ciò, almeno per il momento, mi basta.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Regmi ha scritto:
Quindi, e se non ho male interpretato la parte quotata, convieni che il grillismo non è una proposta politica ma bensì una intriseca reazione a quanto vissuto negli ultimi decenni?
Alla quale rispondesti con un” assolutamente no!”
Sai che sono poco convinto di aver detto assolutamente no? La vecchiaia porta con sè tanti difetti tra i quali l'essere sorpresi di scoprire che le risposte quotate siano diverse da quanto ci si era convinti ad aver dato.
Allora mettiamola così in modo semplicissimo: io cambio idea e risposta che ora diventa questa

ASSOLUTAMENTE NO intrinseca! l'intrinseca (se ricordo qualcosa dovrebbe essere interno a noi, interione, insomma qualcosa di intimo) può arrivare come confine al rifiuto di questa classe politica, non della politica ma solo della classe dalla quale non ci sentiamo più rappresentati e da quello che abbiamo vissuto. Il confine è il rifiuto del voto.
il grillismo è una estrinseca risposta politica perchè pone idee e obiettivi e non distrugge la politica bensì ne innalza il concetto. Il confine dell'intrinseco viene oltrepassato da chi fa una scelta e va a votare per Grillo, ol M5S, o i cosiddetti grillini.
quindi il grillismo sempre per restare nel semplice e nella risposta è una proposta politica che mira a rendere estrinseca la volonta di chi si era rifugiato nell'intrinseco e nello spostamento dell'idea e della volonta di chi già estrinsecava il voto per altri pur restando in un intrinseco grande malessere per gli stessi.

Altrettando ovviamente, spero, credo si possa percepire che questa non è l'analisi socio-politica di un grande politologo o sociologo ma è l'opinione (già da tempo divenuta stabile convincimento) di un semplice forumino che votera qualcosa di sinistra non appena questa si manifesterà (e oggi con il deposito della richiesta di referendum abrogativo dell'art.18 qualcosa di quel poco che chiedo sembra manifestarsi)
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

reggina D-I ha scritto:
Regmi ha scritto:
Quindi, e se non ho male interpretato la parte quotata, convieni che il grillismo non è una proposta politica ma bensì una intriseca reazione a quanto vissuto negli ultimi decenni?
Alla quale rispondesti con un” assolutamente no!”
Sai che sono poco convinto di aver detto assolutamente no? La vecchiaia porta con sè tanti difetti tra i quali l'essere sorpresi di scoprire che le risposte quotate siano diverse da quanto ci si era convinti ad aver dato.
Allora mettiamola così in modo semplicissimo: io cambio idea e risposta che ora diventa questa

ASSOLUTAMENTE NO intrinseca! l'intrinseca (se ricordo qualcosa dovrebbe essere interno a noi, interione, insomma qualcosa di intimo) può arrivare come confine al rifiuto di questa classe politica, non della politica ma solo della classe dalla quale non ci sentiamo più rappresentati e da quello che abbiamo vissuto. Il confine è il rifiuto del voto.
il grillismo è una estrinseca risposta politica perchè pone idee e obiettivi e non distrugge la politica bensì ne innalza il concetto. Il confine dell'intrinseco viene oltrepassato da chi fa una scelta e va a votare per Grillo, ol M5S, o i cosiddetti grillini.
quindi il grillismo sempre per restare nel semplice e nella risposta è una proposta politica che mira a rendere estrinseca la volonta di chi si era rifugiato nell'intrinseco e nello spostamento dell'idea e della volonta di chi già estrinsecava il voto per altri pur restando in un intrinseco grande malessere per gli stessi.

Altrettando ovviamente, spero, credo si possa percepire che questa non è l'analisi socio-politica di un grande politologo o sociologo ma è l'opinione (già da tempo divenuta stabile convincimento) di un semplice forumino che votera qualcosa di sinistra non appena questa si manifesterà (e oggi con il deposito della richiesta di referendum abrogativo dell'art.18 qualcosa di quel poco che chiedo sembra manifestarsi)
Allora diggiamo che ho aggiunto le virgolette… e uno spazio fuori posto.
assolutamente no! E' una proposta politica con tanto di programma politico. Ma poggia su basi totalmente errate. Non vuole associare potere e danaro……………..
Sul resto trovo che sia una conferma della tua apprezzabile brillantezza. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Regmi ha scritto:Allora diggiamo che ho aggiunto le virgolette… e uno spazio fuori posto.
assolutamente no! E' una proposta politica con tanto di programma politico. Ma poggia su basi totalmente errate. Non vuole associare potere e danaro……………..
Sul resto trovo che sia una conferma della tua apprezzabile brillantezza. :mrgreen:
maledetta l'impossibilità del ultiquote...
non so ma io in questo tuo quote mi ci ritrovo e soprattutto è in perfetta linea con il cambio di idea manifestato 2 post fa...
insomma quello che hai quotato stavolta sento che possa essere una mia modesta produzione...

8-) 8-) 8-)
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

reggina D-I ha scritto:
Regmi ha scritto:Allora diggiamo che ho aggiunto le virgolette… e uno spazio fuori posto.
assolutamente no! E' una proposta politica con tanto di programma politico. Ma poggia su basi totalmente errate. Non vuole associare potere e danaro……………..
Sul resto trovo che sia una conferma della tua apprezzabile brillantezza. :mrgreen:
maledetta l'impossibilità del ultiquote...
non so ma io in questo tuo quote mi ci ritrovo e soprattutto è in perfetta linea con il cambio di idea manifestato 2 post fa...
insomma quello che hai quotato stavolta sento che possa essere una mia modesta produzione...

8-) 8-) 8-)
Evidentemente le aggiunte virgolette hanno dato spazio a diversa e intrinseca :mrgreen: interpretazione.
... o sarà stato lo spazio maldestramente aggiunto?
Boh! 8-)
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

A "piazza pulita" c'è Tavolazzi :oo:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3485
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Regmi ha scritto:A "piazza pulita" c'è Tavolazzi :oo:
...Ares, il grandissimo bassista degli Area? :scratch :thumleft :mrgreen:

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

negli altri partiti c'è democrazia :?: inoltre ci sono persone non eleggibili non li ascolto neanche
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

per i detrattori del movimento 5 stelle,questi sono giorni memorabili,anzichè parlare dell'alcoa o del sulcis,o del fiscal compact,di marchionne,o della corruzione che si annida nel settore pubblico,che dimostra l'incapacità e la disonestà della classe politica attuale,vengono riempite pagine di quotidiani nazionali,dedicate interi servizi televisivi,intere discussioni,sul rapporto favia-casalegio,in moda tale che si discuta dei problemi minisculi del movimento che vi stanno in tutti i partiti(anzi negli altri partiti c'è di peggio),e non dei grandi problemi dell'italia,non affrontati,e anzi causati da chi ci ha governato in questi anni.Il 51% devono pigliare alle prossime elezioni,così i giornali senza contributi pubblici ,saranno costretti a fare informazione,e non come ora dove fanno i lacchè dei partiti,e i partiti,senza fondi pubblici,saranno costretti ad essere competitivi,se vorranno sopravvivere.E' proprio questo che spaventa questo sistema fondato sull'assistenzialismo e la corruzione:il merito,e fanno di tutto per seppellirlo.
:salut
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

più parlano di 5 stelle e più sono orientato a votare 5 stelle alla camera e idv al senato mi dispiace per bersani, renzi permettendo ma un terzo voto non posso darlo.
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2128
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Pizzarotti, "chiuderemo (forse) l'inceneritore"
Pubblicato da Michele Pellerzi il Venerdì, 14 Settembre 2012 in Parma

L'avvenimento politico-elettorale più importante del 2012 è senza dubbio la vittoria di Federico Pizzarotti alle elezioni comunali a Parma, primo sindaco del Movimento 5 Stelle in un capoluogo di provincia.

Motivo della vittoria, oltre alla arcinota sfiducia verso la politica e il cosiddetto voto di protesta, vi è senza dubbio l'affaire inceneritore. A Ugozzolo, frazione di Parma, a pochissimi km dal centro, sta sorgendo un termovalorizzatore che ai grillini, a tante associazioni e a molti cittadini non sta per niente bene. Un progetto dall'iter confuso, con tante ombre, e dal piano finanziario (al tempo delle elezioni ancora non noto) che ha messo in luce la truffa economica a carico dei parmigiani. Pizzarotti, contro l'impianto di Ugozzolo, voluto dalla Provincia e dal Comune di Parma sin dal 2007, in campagna elettorale ripeteva quasi con una frequenza irritante, però efficace, la sua formula magica per smantellare l'inceneritore e riconvertirlo in un impianto a freddo (TMB), affinché a Parma non si dovesse incenerire e quindi inquinare.

Il sindaco è sempre stato chiarissimo: "Se verremo eletti, l'inceneritore non si farà. Abbiamo già un accordo con una ditta olandese che in attesa nel nuovo impianto TMB è disposta a bruciare i nostri rifiuti. Il tutto, nel frattempo, verrebbe smantellato e venduto in Cina." Tutti i cittadini, seppur un po' increduli, ci hanno creduto, d'altronde un personaggio nuovo, giovane, dal viso pulito perché avrebbe dovuto dire cose di cui non fosse certo al 100%, non è mica un politicante.

Pizzarotti, come sappiamo stravince, ma i nodi vengono subito al pettine in merito all'affaire inceneritore. Le cose che prima erano tanto semplici, oggi sembrano più complicate. Non dice più "chiuderemo l'inceneritore", bensì "faremo di tutto per far sì che non cominci a bruciare". A riprova del fatto che quanto promesso in campagna elettorale non rappresenta più una possibilità concreta (o forse non l'ha mai rappresentata), viene assunto un consulente esterno dal costo di 15mila euro per trovare un cavillo burocratico volto a far sì che la costruzione del forno sia interrotta.

Insomma, l'inceneritore chiuderà o non chiuderà? Presa in giro o grave ingenuità? L'unica cosa certa è che i primi 100 giorni di governo grillino non hanno saputo confermare l'unica vera promessa fatta in campagna elettorale.

http://www.you-ng.it/blog/3137-pizzarot ... itore.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

mohammed ha scritto:Pizzarotti, "chiuderemo (forse) l'inceneritore"
Pubblicato da Michele Pellerzi il Venerdì, 14 Settembre 2012 in Parma

L'avvenimento politico-elettorale più importante del 2012 è senza dubbio la vittoria di Federico Pizzarotti alle elezioni comunali a Parma, primo sindaco del Movimento 5 Stelle in un capoluogo di provincia.
..............................................................................................

http://www.you-ng.it/blog/3137-pizzarot ... itore.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Mi sarebbe piaciuto tanto vedere la faccia :o.o: del povero Pizzarotti quando (il momento dell'elezione)
ha capito che il rischio di perdere la purezza che il giocare allo sfascio garantisce, si è moltiplicato all'inverosimile.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

se pizzarotti si oppone al termovalorizzatore,è un "qualunquista che non ha un programma alternativo" se dice forse non lo facciamo,si dice:"pizzarotti non mantiene le promesse",se dice: "discutiamone con provincia e regione", i giornalisti titolano"pizzarotti si arrende",sto povero disgraziato qualunque cosa dica e qualunque cosa faccia non va mai bene.Comunque nonostante provincia e regione gli andranno contro,nonostante i media,i partiti,penso che alla fine riuscirà a vincere questa battaglia,glielo auguro a lui e ai cittadini di parma.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

reggino ha scritto:se pizzarotti si oppone al termovalorizzatore,è un "qualunquista che non ha un programma alternativo" se dice forse non lo facciamo,si dice:"pizzarotti non mantiene le promesse",se dice: "discutiamone con provincia e regione", i giornalisti titolano"pizzarotti si arrende",sto povero disgraziato qualunque cosa dica e qualunque cosa faccia non va mai bene.Comunque nonostante provincia e regione gli andranno contro,nonostante i media,i partiti,penso che alla fine riuscirà a vincere questa battaglia,glielo auguro a lui e ai cittadini di parma.
Si chiama propaganda elettorale.
Non importa che siano belle facce, pulite e innocenti: o parlano sapendo cosa dicono o finiscono per fare (troni di) malevirute.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

rca ha scritto:[quote="
]

Si chiama propaganda elettorale.
Non importa che siano belle facce, pulite e innocenti: o parlano sapendo cosa dicono o finiscono per fare (troni di) malevirute.
[/quote][/quote][/quote]

intanto il termovalorizzatore è stato sequestrato.Per chiuderlo ci deve essere l'assenso di provincia e regione,come è accaduto a napoli,dove l'inceneritore non è stato fatto grazie alle collaborazione di tutti e tre gli enti,il problema è che a parma si gioca una battaglia politica,provincia e regione hanno interesse che il programma politico di pizzarotti non si attui,per usarlo come battaglia politica.Per me il progetto di pizzarotti è un progetto ambizioso e molto convincente,come è stato dimostrato dai servizi televisivi e dalla carte,quell'inceneritore va contro gli interessi dei cittadini,e se riesce da solo a farlo chiudere,fa un'impresa di non poco conto,e media e partiti lo sanno benissimo,e fanno di tutto per metterlo in difficoltà.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

A proposito di democrazia orizzontale ove uno conta per uno, pare che "il vecchio che avanza" anche in Sardegna abbia qualche problemino.


Nuovo caso di “disallineamento” nel Movimento 5 Stelle. Questa volta accade in Sardegna, dove non è un fuorionda rubato a scuotere l'universo grillino, quanto una vera e propria denuncia sul forum ufficiale del M5S isolano. I toni sono duri: «Le tre liste civiche dell'isola - si legge - hanno organizzato la Prima Assemblea Regionale del Movimento 5 Stelle. Tutto in perfetto stile partitocratico, con svolgimento dei lavori rigorosamente a porte chiuse». «Tre sono i punti all'ordine del giorno dell'assemblea: la costituzione del gruppo regionale, la creazione di strumenti di controllo degli attivisti e la nascita di un Comitato Esecutivo», tre organismi immediatamente ribattezzati da chi ne è escluso e da chi li avversa «Direzione Politica, Gestapo e Politburo». E, soprattutto, «una linea - si legge ancora nel post - che collide con i principi di democraticità orizzontale professati dal MoVimento».

Pietra dello scandalo, l'associazione Cinque Stelle di Cagliari, creata da Emanuela Corda, candidato sindaco per il M5S alle recenti amministrative. «Hanno fatto proprio le cose in grande: hanno messo i piedi - si legge nella denuncia online - nel piatto in modo da avere una bella rendita di posizione qualora ci fosse da decidere le candidature alle prossime elezioni regionali».

Logica la conclusione, ovvero la richiesta di intervento rivolta a Grillo in persona, anche se alcuni, di nuovo, si dicono contrari anche quest'ultima ipotesi. «Non abbiamo bisogno di un nuovo partito personale, non siamo il Pdl e la Lega nelle mani di un padre padrone».
http://www3.lastampa.it/politica/sezion ... tp/469548/" onclick="window.open(this.href);return false;
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

E questo è il vero scandalo italiano ovviamente...

dopo lo scandalo del fuorionda/Favia, del fatto che pagava (ripeto PAGAVA non prendeva) le emittenti locali (anche gli altri ma questo non si può dire per non finire OT) ora le assemblee sarde...
quando si dice di uno scandalo gigantesco!!!!

Io penso che ci siano cose OT ben più gravi e pesanti di un movimento che cresce e si costruisce anche con delle contraddizioni e dei problemi interni... però vai a sapere...
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

reggina D-I ha scritto:E questo è il vero scandalo italiano ovviamente...

dopo lo scandalo del fuorionda/Favia, del fatto che pagava (ripeto PAGAVA non prendeva) le emittenti locali (anche gli altri ma questo non si può dire per non finire OT) ora le assemblee sarde...
quando si dice di uno scandalo gigantesco!!!!

Io penso che ci siano cose OT ben più gravi e pesanti di un movimento che cresce e si costruisce anche con delle contraddizioni e dei problemi interni... però vai a sapere...
No, quelli verrano tra non so quanti anni. (10? 20?)
Per il momento si registra che uno dei cardini del giovane, ma nato già vecchio, rivoluzionario movimento incomincia a vacillare nella culla.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2128
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

ma quindi a parma oggi non c'era nuddu?
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Rispondi