Pagina 1 di 3

Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 21/04/2012, 19:49
da cozzina1
Le donne della Cgil contro lo spot della Regione: «Lady Briatore? Non rappresenta le calabresi nel mondo»
CATANZARO «La bellezza di lady Briatore, all’anagrafe Elisabetta Gregoraci, è indiscutibile e merita rispetto. È invece sbagliata la scelta della Regione di associare il volto della Gregoraci per rappresentare l’immagine della Calabria nel mondo». Così le donne della Cgil, in una nota, si scagliano contro la Regione che ha deciso di creare un spot per promuovere l'immagine della Calabria nel mondo che avrà il volto di quattro bellezze note al pubblico tv e tutte, rigorosamente, nostrane: Elisabetta Gregoraci, Maria Perrusi, Roberta Morise e la Miss in carica Stefania Bivone. Le donne della Cgil contestano, però, solo la presenza della Gregoraci che, dicono, «offende la dignità e la coscienza delle donne calabresi».
«Agli occhi del Paese - continua la nota - Elisabetta Gregoraci è la rappresentazione di quel mondo in decomposizione fatto di Billionaire, paillettes, lustrini, yacht e bunga bunga di cui gli italiani e le italiane si sono faticosamente liberati restituendo all’Italia una più sana ed autorevole immagine politica e morale così come le compete».
«È grave - concludono le donen della Cgil - che per la Calabria, che ha ragioni serie per trovare identificazioni importanti per esportare all’estero la propria migliore immagine la Regione non abbia saputo individuare un volto più autentico fra le tante bellezze rappresentative di intelligenze e saperi calabresi».


http://portale.calabriaora.it/dettaglio.asp?id=3107" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 21/04/2012, 19:58
da number one
cozzina1 ha scritto:Le donne della Cgil contro lo spot della Regione: «Lady Briatore? Non rappresenta le calabresi nel mondo»
CATANZARO «La bellezza di lady Briatore, all’anagrafe Elisabetta Gregoraci, è indiscutibile e merita rispetto. È invece sbagliata la scelta della Regione di associare il volto della Gregoraci per rappresentare l’immagine della Calabria nel mondo». Così le donne della Cgil, in una nota, si scagliano contro la Regione che ha deciso di creare un spot per promuovere l'immagine della Calabria nel mondo che avrà il volto di quattro bellezze note al pubblico tv e tutte, rigorosamente, nostrane: Elisabetta Gregoraci, Maria Perrusi, Roberta Morise e la Miss in carica Stefania Bivone. Le donne della Cgil contestano, però, solo la presenza della Gregoraci che, dicono, «offende la dignità e la coscienza delle donne calabresi».
«Agli occhi del Paese - continua la nota - Elisabetta Gregoraci è la rappresentazione di quel mondo in decomposizione fatto di Billionaire, paillettes, lustrini, yacht e bunga bunga di cui gli italiani e le italiane si sono faticosamente liberati restituendo all’Italia una più sana ed autorevole immagine politica e morale così come le compete».
«È grave - concludono le donen della Cgil - che per la Calabria, che ha ragioni serie per trovare identificazioni importanti per esportare all’estero la propria migliore immagine la Regione non abbia saputo individuare un volto più autentico fra le tante bellezze rappresentative di intelligenze e saperi calabresi».


http://portale.calabriaora.it/dettaglio.asp?id=3107" onclick="window.open(this.href);return false;
pirchì chi fici a mara ? :scratch

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 21/04/2012, 20:49
da cozzina1
number one ha scritto:
cozzina1 ha scritto:Le donne della Cgil contro lo spot della Regione: «Lady Briatore? Non rappresenta le calabresi nel mondo»
CATANZARO «La bellezza di lady Briatore, all’anagrafe Elisabetta Gregoraci, è indiscutibile e merita rispetto. È invece sbagliata la scelta della Regione di associare il volto della Gregoraci per rappresentare l’immagine della Calabria nel mondo». Così le donne della Cgil, in una nota, si scagliano contro la Regione che ha deciso di creare un spot per promuovere l'immagine della Calabria nel mondo che avrà il volto di quattro bellezze note al pubblico tv e tutte, rigorosamente, nostrane: Elisabetta Gregoraci, Maria Perrusi, Roberta Morise e la Miss in carica Stefania Bivone. Le donne della Cgil contestano, però, solo la presenza della Gregoraci che, dicono, «offende la dignità e la coscienza delle donne calabresi».
«Agli occhi del Paese - continua la nota - Elisabetta Gregoraci è la rappresentazione di quel mondo in decomposizione fatto di Billionaire, paillettes, lustrini, yacht e bunga bunga di cui gli italiani e le italiane si sono faticosamente liberati restituendo all’Italia una più sana ed autorevole immagine politica e morale così come le compete».
«È grave - concludono le donen della Cgil - che per la Calabria, che ha ragioni serie per trovare identificazioni importanti per esportare all’estero la propria migliore immagine la Regione non abbia saputo individuare un volto più autentico fra le tante bellezze rappresentative di intelligenze e saperi calabresi».


http://portale.calabriaora.it/dettaglio.asp?id=3107" onclick="window.open(this.href);return false;
pirchì chi fici a mara ? :scratch
boh :?:

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 10:18
da Pickwick
Vallettopoli vi dice niente??
In questo paese hanno tutti la memoria corta.

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 10:22
da onlyamaranto
Sono d'accordo con le donne della CGIl, che cosa rappresenta la Gregoraci? cosa ha fatto per meritare i lruolo di rappresentare la Calabria in uno spot?
La mia vera rappresentante in questo momento è il sindaco di Monasterace, non una che ha avuto il solo merito di stare con Briatore

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 12:06
da cozzina1
posso essere d'accordo con quanti dissentono..ma non capisco perchè SOLO esclusivamente contro la Gregoraci? le altre cosa avrebbero fatto? quindi se vuoi fare una battaglia devi farla mettendo in evidenza che ci sono donne che possono rappresentare la Regione non solo per la bellezza....fermo restando che parliamo di spot..e qui mi pare che si dovrebbe fare un discorso diverso...le bellezze mediterranee a livello mediatico tirano... :wink

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 12:21
da doddi
cozzina1 ha scritto:posso essere d'accordo con quanti dissentono..ma non capisco perchè SOLO esclusivamente contro la Gregoraci? le altre cosa avrebbero fatto? quindi se vuoi fare una battaglia devi farla mettendo in evidenza che ci sono donne che possono rappresentare la Regione non solo per la bellezza....fermo restando che parliamo di spot..e qui mi pare che si dovrebbe fare un discorso diverso...le bellezze mediterranee a livello mediatico tirano... :wink

Sarebbe stato meglio trovare un testimonial tracagnotto, mascolino, capello irto, stile bulldog, modello Camusso, almeno nessuno si sconfinferava

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 12:25
da Mariotta
doddi ha scritto:
cozzina1 ha scritto:posso essere d'accordo con quanti dissentono..ma non capisco perchè SOLO esclusivamente contro la Gregoraci? le altre cosa avrebbero fatto? quindi se vuoi fare una battaglia devi farla mettendo in evidenza che ci sono donne che possono rappresentare la Regione non solo per la bellezza....fermo restando che parliamo di spot..e qui mi pare che si dovrebbe fare un discorso diverso...le bellezze mediterranee a livello mediatico tirano... :wink

Sarebbe stato meglio trovare un testimonial tracagnotto, mascolino, capello irto, stile bulldog, modello Camusso, almeno nessuno si sconfinferava


era meglio nonna Maria invece.

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 13:09
da doddi
Mariotta ha scritto:
doddi ha scritto:
cozzina1 ha scritto:posso essere d'accordo con quanti dissentono..ma non capisco perchè SOLO esclusivamente contro la Gregoraci? le altre cosa avrebbero fatto? quindi se vuoi fare una battaglia devi farla mettendo in evidenza che ci sono donne che possono rappresentare la Regione non solo per la bellezza....fermo restando che parliamo di spot..e qui mi pare che si dovrebbe fare un discorso diverso...le bellezze mediterranee a livello mediatico tirano... :wink

Sarebbe stato meglio trovare un testimonial tracagnotto, mascolino, capello irto, stile bulldog, modello Camusso, almeno nessuno si sconfinferava


era meglio nonna Maria invece.
Meglio ancora un mafioso con la coppola e la lupara.

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 14:43
da Mariotta
doddi ha scritto:
Mariotta ha scritto: Sarebbe stato meglio trovare un testimonial tracagnotto, mascolino, capello irto, stile bulldog, modello Camusso, almeno nessuno si sconfinferava


era meglio nonna Maria invece.
[/quote]



la verità è che in Calabria ci sono ragazze bellissime, ed è giusto che lo si sappia (i giocatori della Reggina per esempio di solito se ne accorgono :mrgreen: )


Cmq a parte la zannella...le donne della cgil, mi spiace dovrebbero occuparsi relativamente alle donne di... sfruttamento, violenza, diritti violati nel lavoro ecc ecc.
Abbiamo una serie infinita di problemi e pensunu o spot. :see: :see:

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 19:51
da Pickwick
Mi sembra che l'articolo sia molto chiaro.
Lo spot lo fai con delle belle donne calabresi oneste, come le miss italia.
La Gregoraci è una bella donna, ma i suoi precedenti sono ben noti.
Ci voli assai mi si capisci, chi finimmu i cucchiarini??

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:12
da goldenboy
La gregoraci era quella beccata a palazzo chigi col portavoce di Fini anni e anni fa...ci arrivò accompagnata con auto di servizio dell'onorevole....

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:20
da Regmi
goldenboy ha scritto:La gregoraci era quella beccata a palazzo chigi col portavoce di Fini anni e anni fa...ci arrivò accompagnata con auto di servizio dell'onorevole....
Sottile si chiama.

Ricordato ciò e lasciando all'immaginazione il perchè.
Non è quella una nota di merito?
:fifi:

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:20
da onlyamaranto
Non è una presa di posizione intellettualoide la mia, le belle ragazze ben vengano come testimonial della Calabria (in uno spot), ma mentre le miss italia hanno vinto un concorso, comunque una competizione a livello nazionale, la Gregoraci non ha fatto manco quello, cioè niente di niente, anzi è conosciuta solo e unicamente come "moglie di..."

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:32
da doddi
onlyamaranto ha scritto:Non è una presa di posizione intellettualoide la mia, le belle ragazze ben vengano come testimonial della Calabria (in uno spot), ma mentre le miss italia hanno vinto un concorso, comunque una competizione a livello nazionale, la Gregoraci non ha fatto manco quello, cioè niente di niente, anzi è conosciuta solo e unicamente come "moglie di..."

Su due piedi ricordi il nome o il volto di una delle miss Italia calabresi?

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:37
da onlyamaranto
doddi ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Non è una presa di posizione intellettualoide la mia, le belle ragazze ben vengano come testimonial della Calabria (in uno spot), ma mentre le miss italia hanno vinto un concorso, comunque una competizione a livello nazionale, la Gregoraci non ha fatto manco quello, cioè niente di niente, anzi è conosciuta solo e unicamente come "moglie di..."

Su due piedi ricordi il nome o il volto di una delle miss Italia calabresi?

E che c'entra? manco per idea ne ricordo il nome, ma un merito l'hanno almeno avuto, quello appunto di vincere miss italia tra tantissime concorrenti di ogni parte d'Italia

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:40
da doddi
onlyamaranto ha scritto:
doddi ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Non è una presa di posizione intellettualoide la mia, le belle ragazze ben vengano come testimonial della Calabria (in uno spot), ma mentre le miss italia hanno vinto un concorso, comunque una competizione a livello nazionale, la Gregoraci non ha fatto manco quello, cioè niente di niente, anzi è conosciuta solo e unicamente come "moglie di..."

Su due piedi ricordi il nome o il volto di una delle miss Italia calabresi?

E che c'entra? manco per idea ne ricordo il nome, ma un merito l'hanno almeno avuto, quello appunto di vincere miss italia tra tantissime concorrenti di ogni parte d'Italia
Si parlava di uno spot, qualcosa che serve a promuovere e deve essere ricordato, deve lasciare un messaggio nei meandri del cervello.

E' scienza, del marketing, non scelte alla caxxo di cane.

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 22:50
da goldenboy
Regmi ha scritto:
goldenboy ha scritto:La gregoraci era quella beccata a palazzo chigi col portavoce di Fini anni e anni fa...ci arrivò accompagnata con auto di servizio dell'onorevole....
Sottile si chiama.

Ricordato ciò e lasciando all'immaginazione il perchè.
Non è quella una nota di merito?
:fifi:
:thumleft

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 23:06
da number one
ma da quando per fare uno spot o un programma televisivo si guarda alla moralità delle donne protagoniste. Di solito si scelgono per la bellezza, per la bravura ecc. Queste sono state scelte sicuramente per la bellezza e perchè tutte calabresi e poi la Gregoraci è anche brava . Dove sta lo scandalo? Ma che si pensi alle cose serie , invece di fare politica appigliandosi a queste put....te. Piuttosto io non vedrei proprio la necessità di spendere soldi per fare ogni anno uno spot che non porta a niente

Re: Le donne della Cgil contro lo spot della Regione:

Inviato: 22/04/2012, 23:31
da Regmi
number one ha scritto:ma da quando per fare uno spot o un programma televisivo si guarda alla moralità delle donne protagoniste. Di solito si scelgono per la bellezza, per la bravura ecc. Queste sono state scelte sicuramente per la bellezza e perchè tutte calabresi e poi la Gregoraci è anche brava . Dove sta lo scandalo? Ma che si pensi alle cose serie , invece di fare politica appigliandosi a queste put....te. Piuttosto io non vedrei proprio la necessità di spendere soldi per fare ogni anno uno spot che non porta a niente
Si, ma la domanda è il perchè, tra le tante, sceglierne una nota il cui nome è asssociato a qualità Sottilmente :???: discutibili.