Pagina 1 di 1

Perugia, rapina in villa. Ucciso il figlio del proprietario

Inviato: 03/03/2012, 11:27
da simba84
Perugia, rapina in villa: un morto. Ucciso barbaramente il figlio del proprietario

Il trentottenne ha cercato di reagire ma i tre malviventi gli hanno sparato a bruciapelo

http://www.tgcom24.mediaset.it" onclick="window.open(this.href);return false;

10:58 - Un uomo di 38 anni, Luca Rosi, è stato ucciso a colpi di pistola durante una rapina in villa alla periferia di Perugia. L'abitazione si trova in località Ramazzano. Secondo una prima ricostruzione a compiere la rapina tre giovani ora ricercati. L'uomo, figlio del proprietario della casa, ha cercato di reagire alla rapina ma è stato colpito mortalmente da almeno quattro proiettili sparati dai malviventi. Indagano i carabinieri.
Secondo una prima ricostruzione fatta dai militari, tre malviventi, armati, hanno assaltato la villa isolata entrando da una porta-finestra. Il proprietario non c’era. Nell’abitazione, invece, la moglie del proprietario, il figlio 38enne con la compagna e un bambino di otto anni, figlio di una sorella dell’uomo ucciso. Il piccolo, rimasto illeso ha assistito all'omicidio dello zio.

I quattro erano stati legati. Per ragioni oggetto di indagini Rosi, di professione bancario, avrebbe tentato di reagire, scatenando la barbara ira dei rapinatori: quattro colpi di pistola in diverse parti del corpo lo hanno raggiunto uccidendolo. Ora è caccia all’uomo in tutta la provincia di Perugia e oltre per scovare i delinquenti.

I carabinieri stanno anche cercando di stabilire se ci siano collegamenti con un'altra rapina in villa compiuta sempre alla periferia di Perugia alcune settimane fa durante la quale una donna venne violentata.

Il sindaco di Perugia: violenza bestiale
"La nostra comunità è stata ferita da un atto di violenza bestiale e inaudita, tanto che facciamo fatica ad associarlo all'immagine di quel territorio": è quanto sottolinea il sindaco di Perugia Wladimiro Boccali. ''Il primo sentimento - afferma Boccali - è certamente di vicinanza alle vittime, a quella famiglia, a tutta la gente di Ramazzano. Subito dopo, emerge fortissima la richiesta di giustizia, perchè‚ criminali simili non possono restare liberi, e naturalmente dobbiamo ragionare con le forze dell'ordine su come garantire sicurezza a questi piccoli centri e abitazioni isolate che possono diventare - conclude il sindaco - facili prede di bande di rapinatori''.

Re: Perugia, rapina in villa. Ucciso il figlio del proprieta

Inviato: 03/03/2012, 18:45
da Lixia
ma come si fa una simile barbarie ...veramente come si fa , rubate quello che volete ma sparare no!!!

ma in che schifo di mondo viviamo ... che amarezza !

Re: Perugia, rapina in villa. Ucciso il figlio del proprieta

Inviato: 03/03/2012, 19:30
da ILY
Non chiamiamole bestie per favore...potremmo offendere la natura... :evil:

Se li mettessero al muro non so se... :evil:

:salut

Re: Perugia, rapina in villa. Ucciso il figlio del proprieta

Inviato: 03/03/2012, 20:34
da st.george legion
ma no ,riabilitiamoli ,e' giusto che venga data un altra possibilita',che nessuno tocchi caino,se poi data la possibilita' escono e ricommettono altri delitti....pazienza ci eravamo sbagliati!
quando verranno(se verranno) beccati e si appurera' al 100% che siano stati loro dovrebbero essere dati in pasto alla gente al centro di perugia per diciamo un 2 orette con tanto di recinto dove nn possano scappare .
ah :roll: scusate siamo nella civilta' :fifi: