Pagina 10 di 16

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 16:18
da UnVeroTifoso
UnicaPassione ha scritto: Se non si è capito, io sarei per una "grande coalizione" tra il "nuovo" che c'è in Italia, ossia tra Veltroni e Fini. Potere esecutivo nelle mani del Parlamento. Premier eletto direttamente dal popolo e voto uninominale. Due legislature al massimo per ogni deputato/senatore.
Io sarei per il proporzionale alla tedesca, con sbarramento al 5%. Sulle due legislature concordo, ma anche 3...

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 16:23
da UnicaPassione
UnVeroTifoso ha scritto:
UnicaPassione ha scritto: Se non si è capito, io sarei per una "grande coalizione" tra il "nuovo" che c'è in Italia, ossia tra Veltroni e Fini. Potere esecutivo nelle mani del Parlamento. Premier eletto direttamente dal popolo e voto uninominale. Due legislature al massimo per ogni deputato/senatore.
Io sarei per il proporzionale alla tedesca, con sbarramento al 5%. Sulle due legislature concordo, ma anche 3...

Non mi dispiacerebbe. Il punto è che bisogna smetterla con questa contrapposizione destra-sinistra e pensare come mai nel 1990 eravamo il quarto stato europeo a livello economico mentre adesso siamo il quindicesimo.

La crisi la vivono e l'hanno vissuta tutti. Solo che molti paesi stanno andando oltre quelle che sono le conflittualità politiche storiche, noi ancora siamo legati a Gramsci e Mussolini... :roll:

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 16:25
da pellarorc
Fede c'ha messo 4 minuti al telegiornale per dire che il centrodestra è andato male

http://tv.repubblica.it/politica/fede-a ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 16:27
da UnicaPassione
pellarorc ha scritto:Fede c'ha messo 4 minuti al telegiornale per dire che il centrodestra è andato male

http://tv.repubblica.it/politica/fede-a ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;

E sticà ce lo vogliamo aggiungere? :sad:

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 16:47
da _naka
berlsconi si è dimesso ?? che sta aspettando???

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 18:12
da Paolo_Padano
il dato di fatto al di là del ballottaggio tra pisapia e moratti è che berlusconi ha praticametne dimezzato le preferenze al comune di milano è questa è una sconfitta del suo personale referendum contro i giudici ed ora per sopravvivere dovrà renderne maggiormente conto alla lega, le sue risorse economiche e di comunicazione sono illimitate, al parlamento si è comprato numerosi sottosegretari, sono curioso di sapere cos'altro si inventa

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 22:33
da tifoperlapropatria
Milano ladrona la Lega non perdona :???:

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 22:40
da reggino
Ho ascoltato qualche minuto fa l'ìntervento di De Magistris su ballarò,e mi ha colpito profondamente.Che coraggio,che coraggio,fortunati i napoletani nell'avere un politico del genere al ballottaggio.

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 22:42
da Geronimo
reggino ha scritto:Ho ascoltato qualche minuto fa l'ìntervento di De Magistris su ballarò,e mi ha colpito profondamente.Che coraggio,che coraggio,fortunati i napoletani nell'avere un politico del genere al ballottaggio.

Forza De Magistris, vogliamo una Napoli di sinistra :cheers

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 22:43
da reggino
Geronimo ha scritto:
reggino ha scritto:Ho ascoltato qualche minuto fa l'ìntervento di De Magistris su ballarò,e mi ha colpito profondamente.Che coraggio,che coraggio,fortunati i napoletani nell'avere un politico del genere al ballottaggio.

Forza De Magistris, vogliamo una Napoli di sinistra :cheers
Più che di sinistra,una Napoli all'insegna della legalità.Il mio sogno è vederlo sindaco di Napoli.Destra o Sinistra,deve essere interesse di tutti avere un politico del genere.

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 23:01
da Mariotta
Paolo_Padano ha scritto:il dato di fatto al di là del ballottaggio tra pisapia e moratti è che berlusconi ha praticametne dimezzato le preferenze al comune di milano è questa è una sconfitta del suo personale referendum contro i giudici ed ora per sopravvivere dovrà renderne maggiormente conto alla lega, le sue risorse economiche e di comunicazione sono illimitate, al parlamento si è comprato numerosi sottosegretari, sono curioso di sapere cos'altro si inventa

sono convinta che tirerà fuori un bel coniglio dal cilindro al massimo entro 4/5 giorni.
Vediamo... :S

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 23:04
da Mariotta
pellarorc ha scritto:
mubald ha scritto:
cozzina1 ha scritto:decisamente Berlusconi ha preso una batosta...su questo mi pare che non ci piova....colpa del Berlusca o della Lega? o colpa di entrambi?
si và al Ballottaggio in molte città del Nord..ed è lì che si capirà realmente se il rapporto tre le due forze sarà finito o se questa debacle momentanea darà loro la scossa per ricompattarsi...altro interrogativo...cosa faranno i finiani e i casiniani? :salut

E i grillini che faranno?Basterebbero loro per far vincere Pisapia ma che faranno?
hanno già dichiarato che non si schiereranno.


:S
e chi ci crede... :p:

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 17/05/2011, 23:08
da reggino
[

:S
e chi ci crede... :p:[/quote]


penso pure io che il movimento 5 stelle voterà Pisapia,e penso anche una parte del terzo polo, soprattutto coloro che hanno votato Sara Giudice.

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 0:51
da NinoMed
guai per Lettieri a Napoli...

Quarto, esponente del Pdl è in galera per camorra. Ma viene eletto in Comune

Armando Chiaro ha ricevuto quasi 400 preferenze nella cittadina in provincia di Napoli nonostante si trovi in carcere da due settimane, con l'accusa di essere il referente politico del clan Polverino. Il Pd presenta due interrogazioni parlamentari
Dal carcere per camorra al Consiglio comunale il passo è breve. Accade a Quarto, provincia di Napoli. Protagonista dell’incredibile vicenda Armando Chiaro, fino a pochi giorni fa coordinatore cittadino del Pdl. Chiaro è stato eletto con quasi 400 preferenze. Eppure è in galera da circa due settimane con l’accusa pesantissima di essere il referente ‘politico’ degli interessi del clan Polverino e di aver fatto da prestanome dei boss. Il suo arresto è stato uno dei casi più clamorosi di infiltrazioni camorristiche nelle liste azzurre del napoletano.

Il 3 maggio i pm della Dda di Napoli Marco Del Gaudio, Antonello Ardituro e Maria Cristina Ribera hanno ottenuto dal gip l’arresto di 40 presunti esponenti e fiancheggiatori del clan Polverino, tra i quali due candidati del centrodestra al Consiglio comunale, uno del Pdl e uno di ‘Noi Sud’. In manette per associazione camorristica è finito anche Chiaro, capogruppo uscente degli azzurri e capolista dei berlusconiani. Dalle carte dell’inchiesta si è scoperto che gli uomini della cosca lo chiamavano ‘l’onorevole’ oppure ‘l’assessore Mesillo’. E appena due giorni prima del voto la Procura ha depositato al Riesame 22 intercettazioni tra Chiaro e il presidente della Provincia di Napoli, nonché coordinatore provinciale Pdl, Luigi Cesaro (che non è indagato). I due discutevano dell’ingresso di ‘Noi Sud’ nella coalizione di Quarto, che il coordinatore regionale Pdl Nicola Cosentino (anch’egli non indagato) avrebbe alla fine imposto agli azzurri locali.

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 1:07
da suonatore Jones
che schifezza!

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 8:01
da Mariotta
NinoMed ha scritto:guai per Lettieri a Napoli...

Quarto, esponente del Pdl è in galera per camorra. Ma viene eletto in Comune

Armando Chiaro ha ricevuto quasi 400 preferenze nella cittadina in provincia di Napoli nonostante si trovi in carcere da due settimane, con l'accusa di essere il referente politico del clan Polverino. Il Pd presenta due interrogazioni parlamentari
Dal carcere per camorra al Consiglio comunale il passo è breve. Accade a Quarto, provincia di Napoli. Protagonista dell’incredibile vicenda Armando Chiaro, fino a pochi giorni fa coordinatore cittadino del Pdl. Chiaro è stato eletto con quasi 400 preferenze. Eppure è in galera da circa due settimane con l’accusa pesantissima di essere il referente ‘politico’ degli interessi del clan Polverino e di aver fatto da prestanome dei boss. Il suo arresto è stato uno dei casi più clamorosi di infiltrazioni camorristiche nelle liste azzurre del napoletano.

Il 3 maggio i pm della Dda di Napoli Marco Del Gaudio, Antonello Ardituro e Maria Cristina Ribera hanno ottenuto dal gip l’arresto di 40 presunti esponenti e fiancheggiatori del clan Polverino, tra i quali due candidati del centrodestra al Consiglio comunale, uno del Pdl e uno di ‘Noi Sud’. In manette per associazione camorristica è finito anche Chiaro, capogruppo uscente degli azzurri e capolista dei berlusconiani. Dalle carte dell’inchiesta si è scoperto che gli uomini della cosca lo chiamavano ‘l’onorevole’ oppure ‘l’assessore Mesillo’. E appena due giorni prima del voto la Procura ha depositato al Riesame 22 intercettazioni tra Chiaro e il presidente della Provincia di Napoli, nonché coordinatore provinciale Pdl, Luigi Cesaro (che non è indagato). I due discutevano dell’ingresso di ‘Noi Sud’ nella coalizione di Quarto, che il coordinatore regionale Pdl Nicola Cosentino (anch’egli non indagato) avrebbe alla fine imposto agli azzurri locali.




:zip: :zip: :zip: :zip: :zip:

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 10:08
da pellarorc
reggino ha scritto:Ho ascoltato qualche minuto fa l'ìntervento di De Magistris su ballarò,e mi ha colpito profondamente.Che coraggio,che coraggio,fortunati i napoletani nell'avere un politico del genere al ballottaggio.
bellissimo quando ha detto: io ho fatto politica tra la gente, Lettieri invece andava in giro con un codazzo di uomini che poi il giorno dopo doveva ricontare per capire se qualcuno era scomparso in quache retata!!

hahahahahahahah

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 10:11
da pellarorc
reggino ha scritto:[

:S
e chi ci crede... :p:

penso pure io che il movimento 5 stelle voterà Pisapia,e penso anche una parte del terzo polo, soprattutto coloro che hanno votato Sara Giudice.[/quote]

il terzo polo sarà spaccato. QUelli del movimento 5 stelle probabilmente non voteranno.
Il ballottaggio sarà duro e incerto.

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 11:57
da reggino
pellarorc ha scritto:
reggino ha scritto:[

:S
e chi ci crede... :p:

penso pure io che il movimento 5 stelle voterà Pisapia,e penso anche una parte del terzo polo, soprattutto coloro che hanno votato Sara Giudice.
il terzo polo sarà spaccato. QUelli del movimento 5 stelle probabilmente non voteranno.
Il ballottaggio sarà duro e incerto.[/quote]


Penso di si,odiano troppo la Moratti(e giustamente),per scegliere di non votare.Cosi come metà di quelli che hanno votato terzo polo credo che sceglieranno il candidato di sel.Pisapia ora deve vincere,perchè questa maggioranza è in crisi,e i toni di Bossi lo dimostrano(se milano va alla sinistra,sono sicuro che probabilmente la lega staccherà la spina a questo governo).

Re: Elezioni: proiezioni e dati nazionali

Inviato: 18/05/2011, 11:58
da reggino
NinoMed ha scritto:guai per Lettieri a Napoli...

Quarto, esponente del Pdl è in galera per camorra. Ma viene eletto in Comune

Armando Chiaro ha ricevuto quasi 400 preferenze nella cittadina in provincia di Napoli nonostante si trovi in carcere da due settimane, con l'accusa di essere il referente politico del clan Polverino. Il Pd presenta due interrogazioni parlamentari
Dal carcere per camorra al Consiglio comunale il passo è breve. Accade a Quarto, provincia di Napoli. Protagonista dell’incredibile vicenda Armando Chiaro, fino a pochi giorni fa coordinatore cittadino del Pdl. Chiaro è stato eletto con quasi 400 preferenze. Eppure è in galera da circa due settimane con l’accusa pesantissima di essere il referente ‘politico’ degli interessi del clan Polverino e di aver fatto da prestanome dei boss. Il suo arresto è stato uno dei casi più clamorosi di infiltrazioni camorristiche nelle liste azzurre del napoletano.

Il 3 maggio i pm della Dda di Napoli Marco Del Gaudio, Antonello Ardituro e Maria Cristina Ribera hanno ottenuto dal gip l’arresto di 40 presunti esponenti e fiancheggiatori del clan Polverino, tra i quali due candidati del centrodestra al Consiglio comunale, uno del Pdl e uno di ‘Noi Sud’. In manette per associazione camorristica è finito anche Chiaro, capogruppo uscente degli azzurri e capolista dei berlusconiani. Dalle carte dell’inchiesta si è scoperto che gli uomini della cosca lo chiamavano ‘l’onorevole’ oppure ‘l’assessore Mesillo’. E appena due giorni prima del voto la Procura ha depositato al Riesame 22 intercettazioni tra Chiaro e il presidente della Provincia di Napoli, nonché coordinatore provinciale Pdl, Luigi Cesaro (che non è indagato). I due discutevano dell’ingresso di ‘Noi Sud’ nella coalizione di Quarto, che il coordinatore regionale Pdl Nicola Cosentino (anch’egli non indagato) avrebbe alla fine imposto agli azzurri locali.


che schifo...questo è uno dei tanti modi con cui si violenta la democrazia...spero con tutto il cuore che De Magistris vinca lo merita lui e tutto Napoli.