Pagina 1 di 1

LA SINISTRA SPIAZZATA TENTA DI SALVARE GOVERNO E PAESE

Inviato: 07/07/2011, 22:40
da Paolo_Padano
oggi ho incontrato uno dei big della sinitra italiana e per circa 20 minuti mi ha parlato della situzione del paese, ho preso spunto del voto sulle provincie che ha portato all'astensione per stimolarlo a tipo prezzemolo nel kulo. Mi ha detto le testuali parole: questo governo sta lavorando per rendere ingestibile il paese in caso di loro sconfitta alle prossime elezioni per poi ritornare in sella. Alla sinistra in caso di vittoria di defoult non rimarrà che continuare a portare a termine la manovra pluriennale che forse potrebbe inasprirre per tentare il tutto per tutto e non ci sarebbero alterantive per non fare la fine della grecia. Ebbene signori rischiamo di fare una brutta fine. Oppure nella migliore delle ipotesi a passarcela veramente male. Alcuni giorni fa ad un economista bocconiano non komunista, gli ho chiesto se rischiamo la bancarotta, mi ha rispoto che oggi non è da escludere.
mala tempra currunt :o.o:

Re: LA SINISTRA SPIAZZATA

Inviato: 08/07/2011, 10:44
da nosacciu
Paolo_Padano ha scritto:oggi ho incontrato uno dei big della sinitra italiana e per circa 20 minuti mi ha parlato della situzione del paese, ho preso spunto del voto sulle provincie che ha portato all'astensione per stimolarlo a tipo prezzemolo nel kulo. Mi ha detto le testuali parole: questo governo sta lavorando per rendere ingestibile il paese in caso di loro sconfitta alle prossime elezioni per poi ritornare in sella. Alla sinistra in caso di vittoria di defoult non rimarrà che continuare a portare a termine la manovra pluriennale che forse potrebbe inasprirre per tentare il tutto per tutto e non ci sarebbero alterantive per non fare la fine della grecia. Ebbene signori rischiamo di fare una brutta fine. Oppure nella migliore delle ipotesi a passarcela veramente male. Alcuni giorni fa ad un economista bocconiano non komunista, gli ho chiesto se rischiamo la bancarotta, mi ha rispoto che oggi non è da escludere.
mala tempra currunt :o.o:
e dov'è la novità?
Comunque a mio modo di vedere l'organo provinciale è di fondamentale importanza, ma dovrebbero aumentare i poteri ed eliminare le regioni, che portano benefici solo a pochi, in quanto il leader è soggetto ad un precondizionamento dalla sua città natale o comunque da un capoluogo di regione... si diano gli stessi poteri regionali alle provincie, in modo che diventino delle mini-regioni, e che tutto passi in ordine gerarchico da stato-provincia-comune

Re: LA SINISTRA SPIAZZATA

Inviato: 13/07/2011, 17:14
da Paolo_Padano
la situazione si sta chiarendo: l'attuale governo ha fatto in modo di scoraggiare chi vorrebbe farsi carico dei problemi del paese, l'opposizione ha soccorso il governo. Fossi stato capo dell'opposizione non avrei mosso un dito, meglio ripartire da zero dopo morti e feriti. Evidentemernte, non ne hanno avuto il coraggio.

Re: LA SINISTRA SPIAZZATA

Inviato: 13/07/2011, 18:00
da citrosodina
intanto scoppia il caso avvocati..
che ...rdi!!

http://www.repubblica.it/politica/2011/ ... ref=HREA-1" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: LA SINISTRA SPIAZZATA

Inviato: 13/07/2011, 18:10
da Paolo_Padano
anche Draghi se ne accorto ... altri tagli od alzare le tasse mentre stanno varando la finanziaria, dobbiamo mantenere tutti questi cavaddi alla stalla, che fino a ieri dicevano che tutto andava bene che il bunga bunga è uno svago per chi lavora 18 ore al giorno, sì lavorano per i cazzi propri.
Il dato di faTto è che chi stava anche peggio di noi si è ripreso e noi oggi giochiamo il derby con la grecia, fora gabbu