E' UFFICIALE!!!....LA VIOLA E' IN DNA!!!!

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

Bene! Lo merita il presidente, lo merita il DG. Adesso costruiamo una squadra degna di questa categoria e speriamo ci sia finalmente qualcuno in grado di gestirla... Se siamo arrivati a salire per meriti di gestione societaria (leggittimissimo: noi abbiamo lavorato bene, altre società no!) e non sul campo, probabilmente è perchè la squadra non è stata gestita al meglio (Corno docet).
Personalmente mi godo la promozione d'ufficio, ma spero in un cambio di rotta (non per forza di guida) sulla gestione dei rapporti con la squadra: non può fare tutto Condello. I ruoli esistono e portano con sé anche le responsabilità! Eppure da noi ho l'impressione che i ruoli esistano ma le responsabilità ricadano sempre e solo sul DG...
Avatar utente
Mary
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1275
Iscritto il: 23/05/2011, 13:55

La Viola Reggio Calabria vola in DNA. E’ di questa mattina la comunicazione ufficiale da parte della Federazione Italiana Pallacanestro, che ha ufficializzato il ripescaggio della società del presidente Muscolino. Un girone unico, composto da 20 squadre, in cui la Viola Reggio Calabria vede oggi confermata la propria presenza. Considerati positivi i termini dell’invio della documentazione, nonché i requisiti necessari perché la società potesse inoltrare la richiesta di ripescaggio, la risposta ufficiale è pervenuta solo nella giornata odierna. Dopo i giorni di attesa e stallo ed il tam tam delle notizie ufficiose, che hanno visto gli uffici del centro sportivo del Pianeta Modena in continuo lavoro, dietro le comunicazioni dell’ok della documentazione e dell’avvenuto ripescaggio con riserva, la dirigenza nero arancio scrive oggi una pagina importante, tanto per la maglia della gloriosa Viola, quanto per la città di Reggio, per la Regione che la Viola andrà a rappresentare nei palazzetti d’Italia, per il pubblico appassionato che, come i numeri hanno dimostrato, ha continuato a crescere ed affezionarsi. Evidenti i meriti riconosciuti alla squadra, ed alla gestione Muscolino che, risollevando le sorti di una società in precaria situazione economica, è riuscita, in soli due anni, ad riaccendere gli animi e gli entusiasmi, attraverso una programmazione concreta, fatta di grandi risultati. Al vertice del campionato la scorsa stagione, seconda classificata in quella appena conclusa, anche in fase di concentramento promozione, oggi il team nero arancio celebra quel salto di categoria che si pone come una naturale conseguenza ai due anni di intenso lavoro, fatti di programmazione, progettualità, sinergie e grandi sforzi economici. La DNA si pone quindi come lo step successivo a quel percorso verso il professionismo sportivo che la dirigenza gioiese ha deciso di intraprendere, e che intende continuare a portare avanti, forte del potenziale delle risorse umane, del vivaio di un sempre più competitivo settore giovanile, ed di una motivata ambizione a crescere e confermarsi, per ridare alla Viola quel posto che l’ha vista protagonista nella storia del basket. “ Il merito del salto di categoria va sicuramente dato agli uomini che lavorano quotidianamente nella dirigenza e nel team nero arancio- ha tenuto a precisare il presidente GianCesare Muscolino- per cui un ringraziamento va dato al Direttore Generale Gaetano Condello, al vice Presidente Josè Campisi, al segretario generale Tito Messineo, al general manager Sergio Zumbo, al team manager Lorenzo Mazzitelli, a Nino Ripepi, che si sono spesi, con passione, ognuno nel proprio ruolo, per gestire al meglio l’organizzazione di una società importante, investendo tempo e apportando le proprie professionalità. Grande merito anche allo staff medico diretto dal dottore Giovanni Calafiore, che ha investito nella Viola la grande esperienza della sua importante carriera. Mi aspetto ora la vicinanza delle istituzioni, per il valore positivo che la Viola ha saputo portare avanti, come simbolo di una Calabria sana e competitiva, e delle aziende, che potranno sicuramente godere di un alto grado di visibilità dovuto al forte impatto mediatico che ruota intorno alla DNA, al fine di potere continuare a lavorare sulla stessa scia, sulla stessa passione e serietà e sull’entusiasmo che è stato dimostrato”.


http://www.teambasketviola.it/notizie.asp?id_a=996" onclick="window.open(this.href);return false;


:Viola2:: :Viola2::
reggiocal
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 568
Iscritto il: 15/05/2011, 15:11

FINALMENTE!!! Speriamo che sia il primo passo verso i livelli che abbiamo vissuto in passato e che ci meritiamo..
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1599
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Ah che bella questa sezione, non vedo l'ora di parlare di mercato senza i talebani fotiani di tifo amaranto :beer:
Avatar utente
RoLaf
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 79
Iscritto il: 16/05/2011, 13:47

Amen.

Ma il sistema basket in italia è veramente vomitevole...
Ad maiora semper
trentaprile

ethan ha scritto:Ah che bella questa sezione, non vedo l'ora di parlare di mercato senza i talebani fotiani di tifo amaranto :beer:

vediamo se i reggini quest'anno si accorgeranno ad agosto (e non solo in post season) che in città esiste una società che da anni lavora benissimo e alla luce del sole mirando al risultato sportivo e non a creare ricchezze personali da occultare tramite società fantasma :roll:

spero si possano raggiungere più di 1000 abbonamenti, sarebbe un risultato fantastico che Muscolino si merita
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1599
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Riguardo gli abbonamenti mi auguro che Frascati faccia pubblicità come l'ultima stagione in Serie A, 2000 abbonamenti dopo anni di magra..ci vuole un pò di pubblicità e che i presenti ai playoff dello scorso anno partecipino anche in Regular Season, forzaaaa
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

INTERVISTA AL PRESIDENTE MUSCOLINO POST RIPESCAGGIO

L’attesa è stata tanta ed anche fastidiosa ma, finalmente, martedì sera la Viola ha potuto comunicare ufficialmente il ripescaggio in terza serie dopo il fax arrivato dalla federazione che ha reso operativo il provvedimento del 14 Luglio quando il team nero arancio era stato ammesso con riserva. Viola in terza serie e girone a venti squadre con gli Eagles Bologna inseriti in extremis assieme alla compagine dello stretto. Grande soddisfazione in casa Viola come confermano le parole del presidente Muscolino: “Siamo soddisfatti perché meritavamo questo traguardo – dice il patron nero arancio - Ho avuto timore di una decisione contraria dopo tutti i tiri e molla visti in Federazione nelle ultime settimana ma, alla fine, è stata premiata la nostra caparbietà ed una struttura societaria che ha affrontato la situazione nel modo migliore possibile.
Adesso ci saranno le prime mosse...
Nei prossimi giorni ufficializzeremo il nuovo allenatore e faremo un incontro con stampi e tifosi. I tempi sono brevi ma sono sicuro che il direttore generale Condello farà come al solito un ottimo lavoro nell’allestimento della squadra.”
Una Viola, la prossima, che avrà tanti giovani...
Vogliamo provare a portare avanti questa politica di investire sulle nuove leve. Come ho già detto più volte, l’unico modo per rimanere in vita nel basket è crearsi un serbatoio interno da valorizzare. Magari non arriveranno le vittorie ma si darà un futuro a questa realtà, d'altronde, veniamo da un’estate catastrofica per tante piazze importanti della pallacanestro italiana. Se non si sono iscritte cinquantadue società, vuol dire che c’è qualcosa che non va. La Federazione dovrebbe tenere conto di questi numeri per trovare rimedi, altrimenti ogni anno sarà paggio.
La Viola targata Muscolino sta andando avanti da sola ma adesso ci si attende un aiuto da parte del territorio...
Non vogliamo e non chiediamo nulla; soltanto sarebbe bello se le Istituzioni ci dessero una mano logistica nel portare avanti il nostro progetto. Magari con la definizione di alcune pendenze come quella relativa al Pianeta Viola oppure ad aiutarci a trovare uno sponsor dato che è scaduto il contratto con la Liomatic ed, in terza serie, è fondamentale poter contare su un marchio al quale accoppiare il nome Viola”
E‘ chiaro che non si può andare avanti da soli per tantissimo tempo...
Spero che si avvicini qualcuno e, come ho ribadito più volte, sono pronto a mettermi in un tavolo per fare anche un passo indietro per il bene della Viola. Faremo di tutto per onorare questi impegni ma c’è bisogno anche di sostegno perché, come detto, il momento del basket italiano è molto difficile. Abbiamo modificato assetto societario diventato una SRL ed il nostro operato sarà indirizzato verso la stabilità della vita societaria onde evitare situazioni difficili.”
Parole chiare e mature di un presidente che festeggia il salto di categoria ma sa che dovrà continuare a muoversi con la cautela che lo ha contraddistinto da due anni a questa parte; da quando ha rilevato le quote di maggioranza di una società che stava per dire basta per la seconda volta in due anni ma che adesso prosegue la sua risalita intelligente verso i vertici del basket nazionale grazie a questa proprietà giovane e che non ha mai fatto passi azzardati.

Giuseppe Dattola
CalabriaOra
(articolo ricevuto via mail)
Avatar utente
possanzini78
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 658
Iscritto il: 12/05/2011, 14:26

Chinè riferisce che La prossima DNA potrebbe essere addirittura a 18 perchè un'altra squadra emiliana starebbe pensando di rinunciare. Il cerchio si restringe quindi a Bologna, Ferrara o mirandola. A questo punto, ci sarebbe anche una retrocessione in meno e, immagino, l riformulazione dei calendari considerato che mi sembra difficile che due squadre a settimana vengano fatte riposare.

Comunque, che casino!!!!!!!!
Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2429
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

possanzini78 ha scritto:Chinè riferisce che La prossima DNA potrebbe essere addirittura a 18 perchè un'altra squadra emiliana starebbe pensando di rinunciare. Il cerchio si restringe quindi a Bologna, Ferrara o mirandola. A questo punto, ci sarebbe anche una retrocessione in meno e, immagino, l riformulazione dei calendari considerato che mi sembra difficile che due squadre a settimana vengano fatte riposare.

Comunque, che casino!!!!!!!!

E il bello è che ci hannu pure fatto buttare sangue per il ripescaggio
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 741
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

quindi ci sarebbero 5 retrocessioni?
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

l'indiziata numero uno è ovviamente Bologna...anche perchè nè Mirandola, nè Ferrara hanno problemi o comunque non ci sono notizie in tal senso...mentre sponda Eagles di notizie contrastanti ce ne sono parecchie...comunque ancora non c'è nulla di certo...la squadra bolognese si sta allenando regolarmente per la prima partita di campionato...vedremo.

per saperne di più: http://www.bolognabasket.it/bologna/art ... x?ID=23332" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi