8a Gior.: Liomatic Viola RC - Soavegel Francavilla 70-57

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Immagine____________Immagine____________Immagine

4. GAMBOLATI Antonio.................................................. 4. STELLA Mauro
5. LAGANA' Luca......................................................... 5. CALIA Antonio Gianluca ('93)
6. PAPARELLA Emiliano................................................. 8. MUSCI Emanuele ('92)
7. POTI' Stefano.......................................................... 9. MENZIONE Carlo
8. CAPRARI Marco........................................................ 11. LEO Arcangelo
10. CORONINI Giovanni.................................................. 12. DE BELLIS Luca
11. GRILLI Daniele....................................................... 13. LABATE Antonio
13. GRASSO Sebastiano ................................................. 15. SARLI Arcangelo
17. CAPPANNI Christian................................................. 18. FERRIENTI Francesco
18. SERENI Giacomo..................................................... 20. TRIONFO Romeo


Coach: FANTOZZI Alessandro...........................................Coach: OLIVE Davide


_________________________Immagine____________________________


Ed eccoci al primo dei due probanti match che la Viola avrà in casa consecutivamente. Si comincia con Francavilla, squadra che lo scorso anno si fermò alle semifinali promozione contro CdO e che quindi punta a "rifarsi" in questa stagione. Il roster pugliese è rimasto pressochè identico allo scorso anno con soltanto due aggiunte di rilievo: De Bellis e Ferrienti. Squadra forte quella pugliese che vede nel pacchetto esterni una gran bella batteria di tiratori: Trionfo su tutti, a seguire Menzione (che l'anno scorso fece una gran partita contro di noi), Labate (ci fece vedere i sorci verdi nella trasferta pugliese...gran tiratore!), Sarli e soprattutto la coppia di play Stella-De Bellis che non hanno bisogno di presentazioni, si tratta senza alcun dubbio di una delle coppie di play più forti del campionato. De Bellis si potrebbe definire un Corvino 2 meno buffone, gran bel giocatore; identica cosa per Stella, un signor play. Nel pacchetto lunghi troviamo Leo, giocatore di livello che è stato cercato anche da squadre di categoria superiore. Ci troviamo di fronte una squadra che a differenza dello scorso anno ha allungato la propria panchina con riserve valide (cosa che l'anno scorso non aveva e che quindi la penalizzava). La Viola, dopo la gran bella vittoria a Palestrina sembra abbia trovato l'amalgama giusta anche a livello difensivo, dove nelle ultime partite non ha subìto più di 64 punti. Match importantissimo quindi...che insieme a quello di domenica 13 contro Martina Franca potrebbe dare qualche scossone in classifica. Gara dura, tosta e difficile, non mi meraviglierei se seguisse lo stesso andazzo della gara giocata contro Scauri. L'obiettivo è confermarsi e quindi vincere...FORZA VIOLA!!!!!

Appuntamento alle ore 18.00 di Domenica 6 Novembre al PalaPentimele...naturalmente anche sul Netcasting della LNP e con la radiocronaca leggendaria del TM Lollo Mazzitelli sulle frequenze di Radio RC International seguibile anche in streaming.
Ultima modifica di Hurricane82 il 07/11/2011, 9:50, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola prepara la sfida ad alta quota
La difesa reggina sta iniziando a carburare a tutto vantaggio del collettivo


Valerio Chiné
Reggio Calabria
La Liomatic è tornata al lavoro. Il giorno di riposo aggiuntivo, dopo il primo tour de force di tre gare in otto giorni, è già finito e lo staff tecnico ha inteso riprendere al ritmo di una doppia seduta per recuperare presto intensità e giusti carichi. Unica defezione all'adunata di ieri sera, è quella inaspettata di Christian Cappanni, al quale la società ha concesso un'ulteriore giornata di "permesso" e il cui rientro potrebbe essere fissato nella giornata odierna (ma non esiste una conferma ufficiale in tal senso). Pare che il giocatore abbia avuto un problema di natura familiare negli ultimi giorni che, per la serenità del ragazzo, il club reggino ha inteso affrontare lasciando al pivot libertà di gestione.
Nel frattempo, tutti presenti al campo d'allenamento, con la mente già proiettata alla prossima sfida d'alta quota contro il Francavilla. Sicuramente, sotto il profilo tecnico, l'impegno più probante della stagione, visto che alla formazione che lo scorso anno dovette cedere il passo in semifinale playoff contro l'Upea Capo d'Orlando, sono stati aggiunti due elementi d'indubbio valore. Dentro il play De Bellis (14 punti di media lo scorso anno a Ceglie) e l'ala forte brindisina Ferrienti (lo scorso anno in A dilettanti a Rieti, prima della rottura del crociato) per irrobustire un roster che nella passata edizione, come limite, presentava proprio le scarse rotazioni a disposizione di coach Olive.
La gara di domenica dunque, la prima del doppio turno casalingo che il calendario riserva ai reggini (tra due domenica arriverà il temibile Martina Franca), si presenta come un vero e proprio antipasto di "post season" che potrà dare maggiori indicazioni in vetta alla classifica. Dopo il settimo turno, in testa alla graduatoria resta il trio Agrigento-Liomatic-Rieti, con i laziali che domenica avranno il loro primo turno di riposo. Per i siciliani invece un altro turno casalingo contro Bisceglie, prima della sfida-verità del PalaSojourner del 13 novembre.
Fantozzi e Bolignano stanno già studiando il prossimo avversario, in cui l'elemento più decisivo finora s'è rivelato il centro Arcangelo Leo, uno dei migliori pivot di tutta la cadetteria e che nel corso del mercato estivo è stato concupito da diversi quintetti di categoria superiore. Di sicuro non è il solo Leo a dover catalizzare l'attenzione neroarancio, visto che gli esterni Sarli, Trionfo e Stella rappresentano un trittico sufficientemente pericoloso nel back court. Fortunatamente la difesa della Viola sta iniziando a carburare, come dimostrato nelle ultime sfide in cui le percentuali di realizzazione non sono state troppo alte, e ciò è da ascrivere alla disponibilità di tutti i giocatori nel fare un passo indietro sotto il profilo individuale a vantaggio dell'efficacia di squadra. Merito anche dell'allenatore che, contro ogni pronostico, è riuscito a cucire addosso ad una squadra votata alla fase offensiva, anche una mentalità difensiva importante, in chiara continuità con l'indole dello scorso anno.
Oggi e domani si continua al Pentimele, dove domenica pomeriggio (palla a due alle ore 18) si attende il pubblico delle grandi occasioni. Nell'ottava giornata potrebbe essere particolarmente interessante in chiave playoffs, l'esito della sfida Roseto-Campobasso e il derby capitolino Palestrina-Stella Azzurra.
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

Francavilla, Martina e Corato.....3 partite per provare a scrollarsi di dosso almeno qualcuno che sta con noi in classifica....proviamoci...e tutti al palazzetto !!!!!!!!
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

armageddon ha scritto:Francavilla, Martina e Corato.....3 partite per provare a scrollarsi di dosso almeno qualcuno che sta con noi in classifica....proviamoci...e tutti al palazzetto !!!!!!!!
io ci aggiungo anche... sennò botte!!!!! Il paparino vi da le to to!!!!!
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

da Francavilla:

SOAVEGEL: A REGGIO PER LA PROVA DEL NOVE

Dopo le tre belle vittorie consecutive ottenute rispettivamente a Roma con la Stella Azzurra ed in casa con Agropoli e Martina, la Soavegel Francavilla è attesa, nella gara valida per l’ottava giornata del campionato DNB, da un match molto impegnativo che potrà dire tanto sulle reali ambizioni della formazione allenata da coach Olive che domenica dopo domenica sembra maturare e mostrare tutto il suo carattere; si va a Reggio nella tana della Liomatic Viola, una delle formazioni più forti del girone e fra le maggiori pretendenti al salto di categoria.
Dopo una partenza shock, con la sconfitta subita a Roma nella prima giornata, i nero-arancio di Coach Angelo Fantozzi hanno messo in moto l’enorme potenziale di cui dispongono ed hanno iniziato a macinare gioco a prescindere da gare casalinghe o in trasferta, mettendo a segno colpi importanti grazie al rodaggio sempre più consistente nelle gambe e nella testa della formazione calabrese.
Nella squadra reggina da sottolineare subito una vecchia conoscenza dei biancoazzurri di coach Olive, Marco Caprari, vero e proprio incubo per il Francavilla nelle due gare di semifinale playoff giocate nella scorsa stagione contro Capo d’Orlando. Caprari, guardia marchigiana classe 76’ si è rivelato subito decisivo e fondamentale con la sua esperienza e pur non brillando eccessivamente, fa segnare una media punti di 17 a partita. Giocatore dalle notevoli doti tecniche, può risultare devastante sia nell’area avversaria che lungo il perimetro con il tiro da tre. Coach Olive avrà ben chiare in mente le strategie per contenere un autentico fuoriclasse di questa categoria. Altri elementi di spicco nella formazione calabrese sono Daniele Grilli, ala che fa del dinamismo il suo punto di forza, avvalendosi inoltre di percentuali al tiro davvero invidiabili ed il pivot veneto, il trentenne Antonio Gambolati, non ancora nel pieno della condizione atletica ma comunque capace di farsi valere in entrambe le fasi di gioco sottocanestro e di mettere a segno canestri importanti dalla media e corta distanza. Il playmaker dei reggini è l’argentino Emiliano Paparella, un giocatore che non mette a segno molti canestri ma è in grado di organizzare magistralmente il gioco della sua squadra, scegliendo spesso la soluzione migliore e rubando, con notevole abilità, la palla agli avversari per veloci e velenose transizioni offensive. Tra i superstiti della passata stagione troviamo il siciliano Sebastiano Grasso, utilizzato con oculatezza da coach Fantozzi e non ancora espressosi al meglio, ma in grado comunque di mettere al servizio della sua squadra tutta l’esperienza di cui dispone. Da tenere nella giusta considerazione anche l’ala Sereni ed il secondo playmaker, il lombardo Coronini, molto abile nel mandare i compagni a canestro.
Sicuramente un osso duro per capitan Leo & Co., con i biancazzurri che però sono intenzionati ad allungare la striscia positiva di risultati sempre più consapevoli delle proprie potenzialità dopo la convincente prova di forza di domenica scorsa con la Due Esse Martina. Buone notizie intanto dall’infermeria con il pieno recupero di Francesco Ferrienti, domenica scorsa fra i dieci solo per onor di firma.
La trasferta di Reggio Calabria servirà all’ambiente biancoazzurro per capire dove può arrivare questa squadra che, nonostante gli ottimi risultati ottenuti nel recente passato, non è assolutamente sazia ma intenzionata a giocarsela alla pari qualsiasi sia l’avversario che si ha di fronte.
L’incontro, che si disputerà nel gigantesco PalaPentimele, uno degli impianti sportivi più grandi d’Italia, sarà diretto dalla coppia arbitrale romana Barilani e Caruso.

Ufficio stampa
Soavegel Basket Francavilla



a parte il fatto che abbiamo scoperto un nuovo nome del coach :o.o: :mrgreen: .....cmq c'è un aspetto curioso: per Francavilla sarà la prima volta nel PalaPentimele dato che lo scorso anno li affrontammo a Polistena....speriamo che abbiano un pò di emozione e che soffrino la sua maestosità :mrgreen: ...e speriamo anche che Caprari confermi di essere la loro "bestia nera".
Avatar utente
armageddon
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 355
Iscritto il: 21/05/2011, 22:56

vediamo questi di che pasta sono fatti.....sembra la partita giusta per Cappanni.....sbricioliamo pure questi !!!!!!!!!!!
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Oggi alle 18
pubblicata il 06/11/2011 - di: Giovanni Mafrici

La Liomatic Viola del Presidente Muscolino ospita l’esordio al PalaCalafiore del Francavilla Fontana.
Le canotte blu del confermatissimo coach Olive esordiranno nel maxi-impianto reggino, visto che, nella passata stagione sfiorarono l’impresa contro il team di coach Fantozzi sul “neutro” di Polistena.Nella passata stagione, la corsa della matricola pugliese si fermò in semifinale cadendo sotto le “bombe” dell’attuale leader dei reggini,Marco Caprari, autentico giustiziere dei pugliesi in canotta Upea.
Palla a due alle ore 18(Il biglietto costa solo cinque euro) che promette tanta gente sugli spalti pronta a sostenere un sodalizio nero-arancio che convince sempre di più.
Il pivot Cappanni? Ci sarà.
Dopo un forfait settimanale per ha impedito al lungo di allenarsi per problemi familiari, il totem di Arezzo si aggregato nella giornata di sabato al gruppo.Il suo impiego? Sicuramente non dal primo minuto anche se, la speranza sarà quella di averlo al top per una sfida che sulla carta, appare ancora più difficile, quella di domenica prossima,sempre tra le mura amiche, contro il fortissimo Martina Franca dell’ex Marcelo Dip.
La decima canotta della Liomatic sarà per il rientrante Luca Laganà che verrà preferito all’argentino Marengo. La partita sarà dura, difficile, tutta da vivere e seguire e sicuramente da non sottovalutare.
I pugliesi sono una formazione “tosta” e preparata composta da gente abile e duttile sul rettangolo di gioco.
In cabina di regia troviamo l’elegante Mauro Stella ma attenzione alla voglia di vincere del proflico Leo, dell’esterno ex Corato Romeo Trionfo accanto alla “bocca da fuoco” De Bellis.
I reggini vogliono rimanere in vetta accanto all’imbattuta Agrigento(i ragazzi di coach Ciani giocheranno in casa contro Bisceglie) e per farlo non dovranno lasciarsi sorprendere dalla voglia di vincere degli ospiti.
Sulla carta, la Viola appare superiore ma, come detto più volte, mai sottovalutare nessun avversario in questo giron.
Arbitreranno i due fischietti capitolini Barilani e Caruso che indosseranno un nastro arancione per “star vicini” ai due arbitri vittime di un brutto episodio che non ha nulla a che vedere con il basket nella C Regionale di Capo D’Orlando.

Giovanni Mafrici
per Teambasketviola.it
Reggioacanestro.com
kidd
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 171
Iscritto il: 11/05/2011, 15:08

Che problemi ha avuto Cappanni?
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

eccomi!!!!!!!
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

quindi?????linkkkkkkk meeee
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

netcasting

http://195.56.77.56/n4/?ita4_c_9368" onclick="window.open(this.href);return false;

radio

http://www.radiorc.it/streaming.html" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Bud ha scritto:netcasting

http://195.56.77.56/n4/?ita4_c_9368" onclick="window.open(this.href);return false;

radio

http://www.radiorc.it/streaming.html" onclick="window.open(this.href);return false;

comparuzzu,menumali chi ci si tttu..... :salut :salut :salut
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

partita a punteggio bassisssssssssimo........ :salut :salut :salut
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

abbiamo x la prima volta la panchina lunghissima????:)
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

primo quarto pieno di errori per entrambe le squadre

ma in parità
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

ma quella specie di conta km in alto sopra i numeri,che è???:)
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

REGGIOVUNQUE ha scritto:ma quella specie di conta km in alto sopra i numeri,che è???:)
non saprei
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

chiudiamo il primo tempo sotto di 2

in casa dovrebbe essere la prima volta

Caprari ancora a zero punti :scratch
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

forse il discorso tuo è proporzionale....o meglio,forse ti sei fatto la domanda e ti sei dato la risposta da solo..........


però bomba nel finale x loro,e vantaggio di 2.........
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2493
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

più che altro servono i suoi punti, vediamo nella ripresa
Rispondi